Presentazione Navicelli Spa

588 views
481 views

Published on

Published in: Business
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
588
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Presentazione Navicelli Spa

  1. 1. SpA NAVICELLI DI PISANavicelliUn Canale per la Nauticafra Tradizione e Sviluppo
  2. 2. SPA NAVICELLI DI PISA Società a capitale pubblico(33% Comune di Pisa, 33% Provincia di Pisa e 33% Camera di Com. di Pisa) Costituita nel 1982 Comando di porto sul Canale: Amministrazione e gestione patrimonio demaniale Manutenzione e dragaggio del Canale Coordinamento e controllo della navigazione
  3. 3. IL CANALE DEI NAVICELLIIdrovia navigabile costruita in epoca medicea (1560-1576) da Cosimo I dei Medici per collegare il porto di Livorno a Pisa
  4. 4. L’AREA DEI NAVICELLI15 Aziende Dirette insediate lungo il Canale dei Navicelli
  5. 5. I PRINCIPALI OPERATORI PRODUTTIVI CANTIERI DI PISA 70.000 mq CANTIERI NAVALI FASHION YACHTS 30.000 mq COMPAGNIA INTERPORTUALE PISANA 18.000 mq F.LLI ROSSI 7.000 mq SOCIETA’ NAVALE PISANA 10.000 mq CANTIERE NAVALE ARNO 70.000 mq GAS AND HEAT 47.000 mq PISA SUPER YACHTS 10.000 mq CANTIERE NAUTICO MARE BLU CANTIERE CARPENTER CANTIERE NAUTICO ORSINI & GIUSTI CANTIERE LUPI DI MARE CANTIERE ROMAR CANTIERE ARNO MARE CANTIERE PALUMBO
  6. 6. L’AREA DEI NAVICELLI L’area dei Navicelli• 15 aziende dirette insediate lungo il Canale dei Navicelli• circa 500 unità di lavoratori e impiegati diretti• circa 1000 unità di tecnici e lavoratori esterni• giro d’affari complessivo: 160 milioni di euro
  7. 7. YACHTING LAB NAVICELLI Centro Servizi e Ricerca NauticaApproccio integrato per essere competitivi nel mercato globale TRASFERIMENTO KNOW-HOW E TECNOLOGICO SERVIZI A INTEGRAZIONE VALORE AREA AGGIUNTO
  8. 8. PROGETTI A S o ste g n o D e l l ’ I n n o v a z i o n e TRANSFRONTALIERO / TRASFERIMENTO DI KNOW-HOWMISTRAL (Portale a supporto della Nautica dell’Alto Mediterraneo)SE.RE.NA (Progetto di cooperazione trasfrontaliera in ambitooccupazionale) ENERGIA / AMBIENTEAPEA NAVICELLI 2020 (Area Produttiva Ecologicamente Attrezzata) SMART GRIDS NAVICELLI (Reti di distribuzione “intelligenti”) SISTEMI DI PROPULSIONE PROGETTO FILIERA IDROGENO CICLO DI VITA DELLO YACHTSOMAIN (nuovi standard di sostenibilità e di governance per la filiera)
  9. 9. MISTRAL Portale a supporto della Nautica dell’Alto MediterraneoPiattaforma volta a favorire il trasferimento di know-how e tecnologico tra gli attori della filiera nauticaPortale strutturato in due differenti portali in funzione dellafiliera nautica di riferimento e quindi degli utilizzatori finali: -CANTIERE/AZIENDA -DIPORTISTA
  10. 10. MISTRAL Portale a supporto della Nautica dell’Alto MediterraneoSTATO DI AVANZAMENTO DEI LAVORI- INSTALLAZIONE DEL SERVERMISTRAL (HARDWARE)- INSTALLAZIONE DEL SISTEMA DICONDIZIONAMENTO- SVILUPPO IN CORSO DELSOFTWARE DI GESTIONE DELPORTALE
  11. 11. SERENA Progetto di cooperazione transfrontaliera in ambito occupazionaleIl Progetto SE.RE.NA è un Progetto Europeo, finanziato dal Programma Comunitario di Cooperazione Transfrontaliera Italia – Francia Marittimo.OBIETTIVO GENERALERafforzare la Rete dei Servizi Pubblici Per Limpiego per potenziare il Mondo del Lavoro della Nautica PARTNERS:Provincia La Spezia, Agenzia Liguria Lavoro, Agenzia Regionale per il Lavoro Regione Sardegna, Provincia di Lucca, Provincia di Pisa, AFPA, Pole Emploi, Provincia di Sassari ATTIVITÀ della SPA NAVICELLI DI PISA - Individuazione nuove figure lavorative nel settore nautico - Aggiornamento figure professionali già esistenti nel territorio pisano - Condivisione mappatura professionale nel comparto nautico sul territorio pisano
  12. 12. APEA NAVICELLI 2020 Area Produttiva Ecologicamente Attrezzata Diventare un’area produttiva a fonti d’energia rinnovabilimonitorando e quindi minimizzando le matrici di inquinamento ambientale SpA Navicelli di Pisa gestore unico dell’area 1) Percorso per la Certificazione 2) Diffusione e sensibilizzazione 3) Ricerca di finanziamenti per interventi ed opere
  13. 13. APEA NAVICELLI 2020 Area Produttiva Ecologicamente AttrezzataINTERVENTI GIA’ APPALTATI E OPERATIVI ENTRO IL 31/12/2011 1) Parcheggio coperto da pensilina con impianto fotovoltaico integrato: • Impianto fotovoltaico di potenza nominale pari a 19,8 kWp • Recupero acque meteoriche convogliate in un serbatoio (circa 16000 mc) di utilizzo per le utenze degli edifici pubblici 2) Impianto di produzione di energia rinnovabile da microeolico: • 2 turbine eoliche di potenza nominale ari a 6 kW posizionate sull’edificio sede della Navicelli SpA 3) Barriere antirumore con annessi pannelli solari e fonti di illuminazione a LED: • 2 barriere antirumore per una lunghezza lineare complessiva di circa 80 m • Impianto fotovoltaico di potenza nominale pari a 5,5 kWp
  14. 14. SMART GRIDS NAVICELLI Collaborazione con Sviluppo Navicelli, ENEL, Dipartimento di Sistemi Elettrici ed Automazione dell’Università di Pisa, l’Università di Siena, PIN Scrl Sviluppo di sistemi innovativi di gestione delle reti termiche edelettriche basati sullo sviluppo di tecnologie di accumulo energetico OTTIMIZZAZIONE DELLA GESTIONE DEI FLUSSI DI POTENZA SULLA RETE Barack Obama: “Smart Grids City is the first step toward building the grid of the future”
  15. 15. SMART GRIDS NAVICELLIImpianto di cogenerazione di 15 Kw elettrici e 30 Kw termici.Il calore generato dalmotore, viene utilizzatoper scaldare lacqua cheviene usata per ilriscaldamento degliambienti e per usi sanitari
  16. 16. PROGETTO FILIERA IDROGENOCollaborazione con Dipartimento di Sistemi Elettrici ed Automazione della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Pisa Linea idrogeno per sistemi a celle a combustibile: alimentazione di piccoli motori per la propulsione elettrica alimentazione di carichi ausiliari a bordo di yacht (<25m) APU con idrogeno come vettore energetico: pregio della silenziosità più promettente dal punto di vista della densità di accumulo energetico disponibile
  17. 17. SOMAIN SOttosistemi e MAteriali INnovativi per la gestione integrata del ciclo di vita dell’unità da diportoNato dalla collaborazione interna del Network dei Centri Servizi Toscani per la Nautica Innovazione Ecosostenibile: vero valore aggiunto SOSTENIBILITA’ DELL’IMBARCAZIONE DURANTE L’INTERO CICLO DI VITA definizione di nuovi standard di sostenibilità e di governance nuove metodologie e tecnologie ecocompatibili applicate ai macroprocessi del ciclo di vita di una imbarcazione
  18. 18. MARKETINGLa Navicelli Spa in questi ultimi due anni ha incrementato, grazie al nuovo centro servizi Yachting Lab, le attività di marketing volte all’internazionalizzazione dell’area, attraverso:• MISSIONI ISTITUZIONALI ALL’ESTERO – CINA (Expo Shangai 2010) – BRASILE• ATTIVITA’ DI INCOMING – THAILANDIA – CINA
  19. 19. FORMAZIONELa Navicelli Spa grazie alla nuova struttura del centro servizi Yachting Lab, svolge attività di formazione professionale specifica per la Nautica grazie alla collaborazione con le agenzie formative del territorio, rivolte sia a dipendenti interni che dipendenti delle aziende insediate nell’area.In particolare queste le tematiche trattate: • gestione della filiera logistica ed handling • gestione delle attività di cantiere e dei processi produttivi dell’intera filiera • realizzazione di differenti componenti delle imbarcazioni necessari all’interno dei cantieri • supporto alla navigazione • Lean thinking • Impiantisti elettrici e idraulici • Operatori CAD - CAM
  20. 20. IL MERCATO DEI SUPERYACHT Andamento ordini 2000/2009Fonte UCINA 1019 916 777 651 688 505 481 507 523 428 427 326 347 249 260 170 178 189 100 1402000 2001 2002 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 Produzione mondiale Italia
  21. 21. RAPPORTO ORDINI/CONSEGNE PER YACHT L>30M Fonte Navigo 587 477 422 435 237 257 166 2006 2007 2008 2009 Total Orders DeliveriesTendenza: per la prima volta dopo molti anni diminuisce il numero delle commesse effettive
  22. 22. IL MERCATO DEI SUPERYACHT Italia leader mondiale FONTE: UCINACirca il 25%della produzione mondiale di megayacht (>24 m) è realizzata nelle provincie costiere toscane
  23. 23. IL MERCATO ITALIANO DEI SUPERYACHT IN CIFRE (2008) FONTE: UCINA 2008La produzione italiana vanta un livello di fatturato che sfiora 1 miliardo di euro ed oltre il 65% di essa è destinata a mercati esteri
  24. 24. I PRINCIPALI PRODUTTORI MONDIALI DI MEGAYACHT FONTE: The super yachting index (2008)Sei tra i dieci maggiori produttori mondiali di megayachtsono italiani e hanno una sede produttiva tra Viareggio e Livorno
  25. 25. IL COMPARTO NAUTICO TOSCANOFONTE: Lucca Promos 2007 n Imprese: 2.815I NUMERI DELLA FILIERA n Addetti: 14.923 Dimensione media: 5.3 n Imprese: 61 I CANTIERI n Addetti: 1.136 Dimensione media: 18.6
  26. 26. Sviluppo dell’area UMI 1 comparto B (Consorzio “I Navicelli”)Destinazione Superficie lorda (mq) Superficie coperta (mq)17 Lotti (dimensioni 70.000 22.200varie)
  27. 27. Sviluppo dell’areaUMI 1 comparto A (Consorzio Darsena Pisana)
  28. 28. Sviluppo dell’areaUMI 1 comparto A (Consorzio Darsena Pisana)
  29. 29. LO SVILUPPO FUTURO DEI NAVICELLI CONSORZIO “I NAVICELLI” SVILUPPO NAVICELLI SPA SVILUPPO NAVICELLI SPA 480.000 mq DARSENA PISANA (CNA) 56.000 mq CONSORZIO “I NAVICELLI” (CNA) 70.000 mq
  30. 30. Sviluppo dell’area Darsena Panchetti UMI 2, 3, 4, 4B (Sviluppo Navicelli) Area IKEADestinazione Superficie (mq)Grande Cantieristica 112.000Piccola Cantieristica e Complementari 62.250Commerciale 12.500Direzionale 16.600Nuove tecnologie 10.000Verde pubblico 91.000Verde con attrezzature sportive 48.000Numero posti auto 2.500
  31. 31. Superficie complessivaarea : Percorso APEA Interventi Progetto APEA 2020
  32. 32. Soggetto Gestore : Apea NAVICELLIIl SG Navicelli è responsabile della gestioneambientale e di riqualificazione dell’area produttivanel suo complesso Rappresenta le imprese insediate nei confronti della pubblica amministrazionee nella soluzione delleproblematiche legate allariduzione dell’impattoambientale.
  33. 33. Interventi APEA Navicelli
  34. 34. Riordino della viabilità e rifacimento della pavimentazione e marciapiedi c/tecniche a freddoImpianto di illuminazionepubblica tecnologia LEDalimentato da fotovoltaico
  35. 35. Sistemazione rete fognaria. Adeguamento e separazione dello scarico delle acque reflue: acque bianche (piovane) e acque nere. Separazione delle utenze deboli dal traffico veicolare (strada carrabile, marciapiede rialzato e pista ciclabile in sede propria )Area stoccaggio raccolta differenziatadei rifiuti urbani e assimilabili
  36. 36. Installazione di un software(POWERMAN)e distribuzioneagli operatori economiciinsediati nell’Area checonsenta la gestione dellospegnimento automatico deicomputer minimizzandone ilconsumo energetico erazionalizzandone di uso . Realizzazione delle infrastrutture informatiche per la fibra ottica che consentano l’ottimizzazione dei servizi a banda larga per tutta l’Area di insediamento
  37. 37. Impianti di mitigazione del rumore conpannelli fotovoltaici completamenteintegrati (5 kw) per la produzione dienergia elettrica a serviziodell’illuminazione pubblica Impianto di produzione di energia rinnovabile da micro-eolico di potenza nominale pari a 6 kw Impianto di produzione di energia rinnovabile da fotovoltaico di potenza pari a 20 kw con parcheggio integrato e barriera antirumore (pensilina adibita a parcheggio per automobili)
  38. 38. SISTEMA LOGISTICO PISANOSnodo stradale:•Autostrada A12 Genova–Livorno•SGC FI-PI-LI (Firenze-Pisa-Livorno)•SS1 Aurelia Stazione Ferroviaria Centrale Fiume Arno Spa Navicelli di Pisa (Darsena Pisana) Canale dei Navicelli: •Larghezza: 33m •Lunghezza: 17.000m •Profondità: 3m Aeroporto Internazionale G. Galilei
  39. 39. SISTEMA LOGISTICO PISANO Snodo stradale: •Autostrada A12 Spa Navicelli di Pisa Genova–Livorno (Darsena Pisana) •SGC FI-PI-LI (Firenze-Pisa- Livorno) •SS1 Aurelia Canale Scolmatore: AutoParco “Il Faldo” •Lunghezza Livorno- Canale dei Navicelli Pontedera: 28.5 kmPorto di Livorno Interporto Toscano Amerigo Vespucci • Partecipazione Navicelli SpA in Interporto Toscano A.Vespucci: 20 quote azionarie
  40. 40. Numeri dellInterporto INTERPORTO TOSCANO A.VESPUCCI Gli ambiti di interesse: • Logistica: programmazione, progettazione e realizzazione di infrastrutture e servizi per la logistica in un ottica sempre più fondata sulla sostenibilità e quindi sulla intermodalità dei trasporti Numeri Interporto A.Vespucci Superficie 2.800.000 mq • Nautica: futura implementazione della idrovia “scolmatore” come Magazzini 324.500 mq strumento di sviluppo del settore Piazzali 696.000 mq nautico locale Terminal ferroviario 126.000 mq Servizi generali 142.000 mq Aree verdi 1.021.800 mq
  41. 41. LO SVILUPPO FUTUROCIRCUITO D’ACQUA TRA LIVORNO – PISA – PONTEDERAMini-crociere per turisti dal porto di Livorno fino alla Darsena Pisana per raggiungere la città Tratte Fluvio-Marittime: Porto Di Livorno – Interporto A. Vespucci – Darsena Pisana – Porto Di Marina Di Pisa
  42. 42. BATTELLO FLUVIALE Collaborazione con Il Navicello - Servizi Fluviali, Linnea Soc. Coop. a r.l., Grifone Vacanze, Consorzio Nautica Pisana Gite scolastiche (2009)Gite a scopo didattico - culturale lungo il tratto Darsena Pisana-Tombolo . Crociere Livorno - Pisa (2010) Mini-crociere per i passeggeri delle navi-crociere che fanno tappa al porto di Livorno per raggiungere Pisa
  43. 43. PISTA CICLABILE In collaborazione con FIAB Percorso ciclabile adiacente al Canale di circa 35 kmVariegato panorama naturalistico del territorio circostante il Canale, incontinuità con la variegata gamma faunistica e vegetale presente nel Parco di Migliarino S. RossoreOgni anno la società organizza per la seconda domenica di Ottobre la classica biciclettata lungo il Canale
  44. 44. TRASPORTO MERCI IMPORTANZA DELLA RIATTIVAZIONE DEL TRASPORTO SUL CANALE IN COLLABORAZIONE CON LA COMPAGNIA INTERPORTUALE PISANA• Intercettazionedelle rottemediterranee• Punto d’accessoper l’ autostradadel mare tirrenica
  45. 45. TRASPORTO MERCI Salaise Sur Sanne (FR) - Darsena Pisana Trasporto vetro per lo stabilimento della Saint Gobain 940 tonnellate di vetro a viaggio 1 nave = 32 camionAbbattimento dei costi di trasporto e delle emissioni inquinanti 32 camion = 45.000 euro 1 nave = 30.000 euro 32 camion = 1.400 tonn di CO2 1 nave = 20 tonn di CO2
  46. 46. NECESSITA’ PER SVILUPPI FUTURI• DRAGAGGIO  200.000 metri cubi di fango• INNALZAMENTO PROFONDITA’  portare il Canale a 3,5metri di profondità lungo tutti i suoi 17 km• RICERCA & SVILUPPO  investire in innovazione persupportare e rafforzare il comparto• PONTE AUTOSTRADA  innalzamento del ponte perconsentire il passaggio di megayacht oltre i 60 m• Sostegno alla realizzazione di un SISTEMA INTEGRATOCON L’AEROPORTO GALILEI• RIPRISTIONO LINEA FERROVIARIA interna alla Darsena
  47. 47. Navicelli Un canale per la nautica fra tradizione e sviluppoGrazie dell’ attenzione Ing. Giovandomenico Caridi SpA Navicelli di Pisa

×