Your SlideShare is downloading. ×
0
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Roma
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Roma

200

Published on

Published in: Travel
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
200
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. 1
  • 2. Buongiorno! Sono il Dottor Balanzone!Roma E` una carta geografica. Ecco la citta` di Roma! 2
  • 3. Oggi visitiamo Roma! Oggi visitiamo Roma! Avanti, amici! Avanti, amici! Ma abbiamo una Ma abbiamo una guida? guida? Certamente!Ma chi e`? 3
  • 4. La guida e` Rugantino. E` di Roma! Buongiorno! Sono Rugantino. Amici,cominciamo la visita! Dunque,Roma e` la capitale d’Italia. E` una citta` grande, bella e… …antica!! 4
  • 5. A differenza dalle altre citta`, a Roma non c’e` una piazza principale. Questo titolo a buon diritto possono avere molte piazze di Roma. La piazza Venezia, da quale Veneziacominciamo la nostra visita, senza dubbio puo esser considerata centrale. Ma perche? 5
  • 6. La piazza Venezia e` il centro geometrico diRoma e nodo tra i pi u` importanti del trafficocittadino. Vi confluiscono la via del Corso, lavia Nazionale, il corso Vittorio Emanuele e le grandi vie del Teatro Marcello e dei Fori Imperiali. 6
  • 7. IL PALAZZO VENEZIA E’ la prima grande opera di architettura civileRinascimentale in Roma. Possente costruzione bruna emerlata, armonizza la robustezza del castello medievale con l’eleganza del primo Rinascimento. 7
  • 8. In piazza Venezia si puo` vedere due fontani (simbolizzano due mari- Adriatico e Tirreno), Altare della Patriae la tomba del Milito Ignoto. 8
  • 9. PIAZZA DEL CAMPIDOGLIODisegnata da Michelangelo a forma di trapezio, e`chiusa su tre lati dal Palazzo Senatorio, dal Palazzodei Conservatori e dal Museo Capitolino. Sul quartolato si apre la Cordonata, che scende verso piazzadAracoeli. 9
  • 10. Al centro della PIAZZA DEL CAMPIDOGLIOfino al 1981 si trovava la statua equestre diMarco Aurelio, conservata oggi al pianoterra del Museo Capitolino. Al postodelloriginale verrа collocata una copia. 10
  • 11. VIA DEL CORSO Lunga 1500 metri ha come fondali, da un lato lObelisco dipiazza del Popolo, e dallaltro il Monumento a Vittorio Emanuele II (il Vittoriano). Vi si moltiplicarono i migliori negozi di moda, librerie, sedi di giornali, che conferiscono alla via il suo aspetto attuale. Questo e` un’edicola di Via del Corso . 11
  • 12. Un’altra arteria importantedi Roma e` una via dei Fori Imperiali. FORO ROMANO Fu il centro della vita civile ed economica di Roma nellera Repubblicana e mantenne il suo ruolo preminente anche in etа Imperiale.Nel Medioevo era chiamato il “Campo Vaccino”, perche li` pascolavano il bestiame. 12
  • 13. Nel suo complesso dimonumentali rovine, attraversatodalla via Sacra, si trovano tra glialtri, la Curia, la BasilicaAemilia, la Basilica diMassenzio, il Tempio di Vesta elArco di Tito. 13
  • 14. A destra dell’Arco di Tito c’e` Clivus Palatinus che porta al Palatino. PALATINO Il colle che fu il primo nucleo cittadino di Roma, divenne inseguito sede imperiale. E` sormontato dalla rinascimentale VillaFarnese che con i suoi giardini e le sue scale ne ricopre buona parte, inglobando i grandiosi resti architettonici di etа romana. Fu intorno alla base del Palatino che Romolo traccio` il solco sacro di confine della sua cittа`. 14
  • 15. A sinistra dell’Arco di Tito c’e` il piazzale del Colosseo,affondato nelle pendici dell’Esquilino (Colle Oppio) a Nord e delCelio a Sud. Nel mezzo, di fronte allo sbocco di via dei Foriimperiali, si leva maestoso nella sua gran mole ellittica, a pi u`ordini di arcate, l’Anfiteatro Flavio, detto comunemente findall’alto Medioevo, il C OLOSSEO, o per la vicinanza con il OLOSSEOColosso neroniano o per le sue dimensioni colossali, e `considerato il simbolo dell’eternitа ` di Roma. 15
  • 16. Era iniziata la costruzione nel 72 da ll’ImperatoreVespasiano nel luogo del laghetto della Domus Aurea, eterminata dal figlio Tito della famiglia Flavia (aveva ilnome di Anfiteatro Flavio) nell’80 . Vi si davanocombattimenti di gladiatori e cacce di bestie feroci. Poteva contenere fino a 87.000 spettatori. 16
  • 17. Vicino al Colosseo c’e`l’ARCO DI COSTANTINOche era fatto erigere per ildecennale dell imperatoree a ricordo della suavittoria su Massenzio nel312 nella battaglia di Ponte Milvio. 17
  • 18. Via Nazionale va dalla piazza Venezia allapiazza della Repubblica . Li` possiamo vedere una famosa fontana di Trevi. 18
  • 19. FONTANA DI TREVI Uno dei simboli di Roma, la settecentesca Fontana di Trevi, felice connubio di classicismo e barocco, progettata da Nicolo Salvi, e` recentemente tornata ai suoi originari splendori dopo il restauro durato diversi anni.La fontana e` appoggiata aPalazzo Poli. La leggendadice che se un turista lanciauna moneta nella fontanavoltato di spalle ritornerа` disicuro a visitare la cittа`eterna. 19
  • 20. E ora visitiamo laPIAZZA DI SPAGNALa scalinata di Trinitа deiMonti , la Barcaccia e ipalazzi di aspettoseisettecentescone fanno una delle piazzepiu` monumentali diRoma. 20
  • 21. TRINITА DEI MONTI Realizzata per InnocenzoXIII da Francesco DeSanctis nel 1723-26. I vasidi azalee che ornano lascalinata durante la fiorituraprimaverile, accentuanoleffetto di una delle piu`randiose scenografie urbanedellepoca barocca. 21
  • 22. A nord dalla piazza della Repubblica c’e` la piazza dei Cinquecento dove si trova la STAZIONE TERMINI.E` la principale stazioneferroviaria di Roma oltre che ilcrocevia del trasporto pubblicocittadino. 22
  • 23. Basilica di Santa Maria Maggiore Santa Maria Maggiore e` la piu`grande delle chiese dedicate allaMadonna; e` la sola basilica chenonostante i molteplici interventidecorativi ha preservato la suaforma originaria. Era eretta,secondo la leggenda, nel 352 d.C.dopo unapparizione della Madonna,e definitivamente terminata da PapaSisto III (432-440). 23
  • 24. Lungo via dei Canesraniarriviamo alla PIAZZA NAVONA 24
  • 25. PIAZZA NAVONAComplesso barocco sortosullo stadio di Domiziano,di cui conserva forma edimensioni. La piazza e`famosa anche per laChiesa di SAgnese inAgone del Borromini e lafontana dei Quattro Fiumidel Bernini. Durante il periodo natalizio si riempie per circa un mese di bancarelle caratteristiche. 25
  • 26. E che cos’e`? E`il CAMPO DI FIORI La tradizione vuole che il nome venga da Flora, amata da Pompeo, ma probabilmente esso deriva dal fatto che alla fine del 300 la piazza era abbandonata per breve tempo e si era trasformata in prato. Al centro si ergeDal 1869 e`sede il monumento adi un animato Giordanomercato. Bruno, che nel febbraio del 1600 era qui bruciato vivo come eretico. 26
  • 27. Continuiamo la nostra visita! Piazza della Rotonda Questa piazza si trova di fronte al Pantheon, e` il grandioso monumento la caratterizza a tal punto che molti romani non ne conoscono neppure il nome: la chiamano semplicemente "la piazza del Pantheon" Al centro della piazza, caratterizzata dalle facciate settecentesche degli edifici che vi si affacciano, si innalza lobelisco, collocato nel 1711 su commissione di papa Clemente XI e decorato con delfini e stemmi. 27
  • 28. PANTHEON E` realizzato da Agrippa nel 27 a C. e completamente ricostruito dallImperatore Adriano allinizio del II sec. d C.Porticato classico sormontato da untimpano triangolare. Grande aula a piantarotonda ricoperta da una calottaemisferica, al cui centro si apre un foro di9 metri di diametro, unica fonte di luce. 28
  • 29. ISOLA TIBERINA Isola a forma di nave collegata alla riva destra del Tevere da Ponte Cestio e a quella sinistra da Ponte Fabricio vicinissimo al ghetto.Lisola Tiberina era giа` sacra al culto di Esculapio. Sul luogo dove sorgeva il tempio paganoera fondata nel X sec. la Chiesa di San Bartolomeo. Com’e` bella! 29
  • 30. Andiamo lungo Ponte Cestio alla riva destra del Tevere dove, vicino al Vaticano, e` situato il regione Borgo. La via centraledelRegione e` la via della Conciliazione. La via dei Coronari e`laviadei benissimi negozi d’antiquariato. Andiamo lungo questa viaearriviamo al CASTEL SANT’ANGELO . 30
  • 31. La fortezza di Castel SantAngelo  prende il nome dallastatua dellarcangelo Michele posta sulla sua cima. Volutadallimperatore Adriano nel 139 d.C. come mausoleo per see per i suoi figli, nel 271 d.C. venne incorporato nelle Muraaureliane assumendo laspetto di un vero avamposto. Linterno delledificio, oggi visitabile grazie al relativo Museo nazionale di Castel SantAngelo, e` composto di cinque piani ed ingloba oltre a numerosi ambienti di epoca romana anche diverse 31 sale affrescate di progetto rinascimentale.
  • 32. Anche il regione Trastevere e`situato alla riva destra del Tevere. Santa Maria in Trastevere La chiesa più antica di Roma dedicata alla Vergine. La leggenda narra che venisse eretta su una fonte dolio dove nel 38 A.C. venne preannunciata la nascita del Salvator e. Oggi è una delle chiese più belle di Roma. 32
  • 33. TERME DI CARACALLAComplesso termalefatto costruire tra il212 e il 217 daiSeveri e restauratoda Aureliano nel 270.Le terme furonointensamentefrequentate daiRomani fino al 537,quando lassedio deiGoti alla cittа` porto`al taglio degliacquedotti che lealimentavano. 33
  • 34. CIRCO MASSIMO Bacino di circa 600 metri dilunghezza, quasi del tutto interrato.Era luogo di gare. Venne realizzatonel periodo dei re etruschi. Lastruttura in muratura era arricchitadi un palco imperiale da Augusto,ricostruita da Traiano, ampliata daCaracalla e restaurata daCostantino. Durante il regno diquest ultimo, il Circo potevacontenere piu` di 200.000spettatori. Oggi ne resta solo ildisegno ( l area da esso occupatae` oggi adibita a giardino ). 34
  • 35. La nostra visita arriva alla fine. Ma ho una sorpresa per voi! Che sorpresa? Che sorpresa,Rugantino? 35
  • 36. Prima mi dite: Roma e` bella?Si`, Roma e` veramente bella! E` bellissima!! 36
  • 37. Signor Pantalone, Roma e` bella? No, non e` bella! Venezia e` piu` bella!!! 37
  • 38. Allora, la sorpresa! Uno, due, tre…E` la piazza della BOCCA DELLA VERITA` 38
  • 39. La bocca della verita`? Che cos’e`?BOCCA DELLA VERITА e`mascherone raffigurante unadivinitа fluviale. In etа`classica aveva funzione dichiusino della CloacaMassima. La leggenda diceche se un bugiardo viinserisce la mano, laperderа`. 39
  • 40. Allora, signor Pantalone, Roma e` bella? Si`,si`, Roma e` bellissima!!! 40
  • 41. 41
  • 42. Basilica di San Pietro in Vaticano La suggestiva piazza insieme al colonnato del Bernini fannoda cornice alla chiesa piu` grande della Cristianitа`, dominata dallagrandiosa cupola del Michelangelo. La costruzione della basilica si estende attraverso il XVI sec. ad opera di Michelangelo,Giacomo della Porta e Domenico Fontana. La basilica sorge sopra lefondamenta di una chiesa paleocristiana, che la tradizione vuole 42costruita sopra la tomba dellApostolo.
  • 43. Basilica di San Pietro in Vaticano 43
  • 44. Basilica di San Pietro in Vaticano 44
  • 45. La nostra visita e` finita! Spero che abbia lanciato una monetanella fontana di Trevi! Vi aspettiamo a Roma!!! Ciao! 45
  • 46. 46

×