Your SlideShare is downloading. ×
Seniority day
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Seniority day

364
views

Published on


0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
364
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Premessa e Obiettivi•  Il Gruppo Telecom Italia intende realizzare delle cerimonie di premiazione per i colleghi che compiono 35, 30 e 25 anni di servizio•  La premiazione per i colleghi che compiono 35 anni di servizio si svolgerà a Roma e sarà considerato l’evento più rilevante per la presenza del Vertice, parteciperanno infatti il Presidente e l’Amministratore Delegato•  Le premiazioni per i colleghi che compiono 25 e 30 anni di servizio si svolgeranno nei territori di: Torino, Milano, Venezia, Bologna, Roma, Napoli e Palermo dei mesi di Gennaio e Febbraio 2012•  Le cerimonie si articoleranno in 8 giornate•  Tutti gli incontri di premiazione di svolgeranno dalle ore 10,30 alle ore 14,00
  • 2. Format evento•  Il format dell’evento prevede in tutte le sedi filmati di apertura, saluto dei Vertici e responsabili del Personale e di funzione con momenti di premiazione•  L’omaggio per i colleghi di 35 anni di anzianità consiste in un orologio, una penna ed una targa nominativa•  L’omaggio per i colleghi di 25 e 30 anni di anzianità è un orologio ed una targa nominativa
  • 3. Calendario eventi Roma 2 Dicembre 2011 à 550 partecipanti Torino 18 Gennaio 2012 à 260 partecipanti Milano 19 Gennaio 2012 à 470 partecipantiVenezia 24 Gennaio 2012 à 230 partecipantiBologna 25 Gennaio 2012 à 200 partecipanti Roma 26 Gennaio 2012 à 920 partecipanti Napoli 31 Gennaio 2012 à 320 partecipanti Palermo 1 febbraio 2012 à 180 partecipanti
  • 4. Roma 2 Dicembre 2011 550 partecipanti
  • 5. Proposta 1Parco dei Principi Grand Hotel & Spa  
  • 6. Roma 2 Dicembre 2011 Parco dei Principi Grand Hotel & SpaIl Parco dei Principi Grand Hotel & SPA gode di una posizione assolutamente privilegiatanell’esclusivo quartiere Parioli, a ridosso di Villa Borghese, circondato da un meraviglioso giardinobotanico: un’oasi nel cuore di Roma.Nato nel 1964, dal progetto del celebre architetto Giò Ponti, recentemente ristrutturato nel design enellarredamento ispirandosi alla sontuosità e alla ricchezza delle ville patrizie dellantica nobiltà romanadi fine 600. Cornice ideale per meeting ed eventi speciali con le sue 18 sale.Il Centro Congressi con luce naturale ed accesso indipendente dall’hotel, può ospitare fino a 900 personecon allestimento a platea.Ampia la possibilità di usufruire di spazi antistanti e foyer dedicati che impreziosiscono la funzionalità delCentro Congressi.
  • 7. Roma 2 Dicembre 2011 550 partecipanti Sala Fernandes 420 mq Capienza 550 persone
  • 8. Roma 2 Dicembre 2011 550 partecipanti Sala Sforza Questa Sala può essere sfruttata per il Catering e per il guardaroba 420 mq Capienza 500 persone
  • 9. Proposta 2Villa Miani  
  • 10. Roma 2 Dicembre 2011 Villa MianiCostruita nel 1873 dalla “Società di Monte Mario” come meta di passeggiate, Villa Miani è un eleganteedificio neoclassico circondato da ettari di curatissimo prato inglese che offre una vista assolutamenteunica e spettacolare su Roma.L’eleganza ed il prestigio di una dimora storica si accompagnano a tutti i confort di una sede pensata pereventi: sale luminose, condizionate e modulari, ampi parcheggi e doppi ingressi. Grazie alla versatilitàdegli spazi, la Villa è scenario ideale tanto per i grandi numeri quanto per esclusivi dalle dimensionicontenute.
  • 11. Roma 2 Dicembre 2011 550 partecipanti Sala Meeting
  • 12. Roma 2 Dicembre 2011 550 partecipanti Sala per guardaroba
  • 13. Roma 2 Dicembre 2011 550 partecipanti Sala per Catering
  • 14. Torino 18 Gennaio 2012 260 partecipanti
  • 15. Proposta 1Centro Congressi Lingotto  
  • 16. Torino 18 Gennaio 2012 Centro Congressi LingottoProgettato tra il 1917 e il 1922 da Giacomo Mattè Trucco secondo innovativi canoni architettonici di stilerazionalista, Lingotto ha segnato una svolta nello sviluppo dellindustria italiana, chiudendo unepoca eaprendone unaltra.Nel 1989 Lingotto si trasforma da comprensorio industriale in modernissimo centro polifunzionale.I cortili interni alla struttura principale di Lingotto sono stati trasformati in aree aperte al pubblico.Il terzo cortile è denominato "Giardino delle Meraviglie" e su di esso si affacciano il Centro Congressi elHotel NH Lingotto.Le ampie corti affacciate su Via Nizza e verso le Ferrovie comprendono giardini con piante di alto fustodove il pubblico può accedere liberamente.Sono accessibili a richiesta anche la rampa elicoidale e la pista sul tetto, terrazza panoramica sulla città.
  • 17. Torino 18 Gennaio 2012 260 partecipantiSala 500Capienza 476 persone, allestita a teatroDotazioni•  illuminazione fissa e climatizzazione standard•  amplificazione•  mixer audio•  2 altoparlanti sul palco•  4 altoparlanti appesi•  4 ritardi•  tavolo di presidenza provvisto di 6 microfoni•  podio con 2 microfoni•  2 radiomicrofoni•  schermo motorizzato (6x4)
  • 18. Proposta 2Centro Congressi Unione Industriale  
  • 19. Torino 18 Gennaio 2012 Centro Congressi Unione IndustrialeIl Centro Congressi dellUnione Industriale di Torino, situato nel cuore della città, viene istituito nel 1992con lintento di realizzare una società di servizi per le proprie attività congressuali e per quelle delleAziende Associate a vocazione espositivo-congressuale.La sala Giovanni Agnelli ha una capienza complessiva di 428 posti + 3 posti per disabili, corredata dipodio con monitor dedicati, microfono e conference system, è dotata di sistemi audiovisivi professionali emoderne apparecchiature ad alta definizione.Caratteristiche della sala:•  sistema di videoripresa monitorizzata con due telecamere (3CCD)•  tavolo relatori con 11 posti e podio con monitor e conference system•  traduzione simultanea•  videoproiettore ad alta luminosità•  principali standard audio e video•  posti a sedere: 428+3 per diversamente abili•  lunghezza: 31 metri•  larghezza: 15 metri•  configurazione fissa•  porte d’ingresso: 2•  uscite di sicurezza: 6
  • 20. Milano 19 Gennaio 2012 470 partecipanti
  • 21. Proposta 1Villa San Carlo Borromeo  
  • 22. Milano 19 Gennaio 2012 Villa San Carlo BorromeoVilla San Carlo Borromeo è una dimora storica del XIV secolo situata a Senago, a 12 km dal centro diMilano, e immersa in uno splendido parco secolare di undici ettari. L’arte è il filo conduttore di Villa SanCarlo Borromeo, essa stessa è un museo permanente: opere d’arte arricchiscono ogni angolodell’edificio.La Villa dispone di ventidue sale, di misure diverse, arredate con eleganza, in grado di ospitare fino a1900 persone. La Sala delle Muse, di recente restauro, fornisce servizi specifici per eventi speciali (1000persone).
  • 23. Milano 19 Gennaio 2012 Villa San Carlo BorromeoVilla San Carlo Borromeo è da anni sede di meeting, congressi, manifestazioni, corsi di formazione e diaggiornamento, esposizioni e mostre.La splendida Sala delle Muse è in grado di rispondere alle esigenze di imprese e istituzioni, fornendoservizi specifici anche per i grandi meeting (oltre mille persone), in un contesto storico, culturale eartistico.La Villa dispone inoltre di venti sale, arredate con eleganza, che accolgono da un minimo di 20 a unmassimo di 150 persone, dotate di sistemi audiovisivi, d’impianti di traduzione e multimediali perriprese a circuito chiuso e di collegamento a internet. Tutte le sale sono provviste di aria condizionata ehanno luce naturale.      
  • 24. Milano 19 Gennaio 2012 470 partecipantiLa Sala delle Muse è oggi in grado di rispondere alle esigenze di imprese e istituzioni, fornendo servizispecifici anche per i grandi meeting (oltre 1000 persone), in un contesto storico, culturale e artisticosenza uguali.Lo spazio risulta leggero e arioso, nonostante la componente ipogea, grazie, appunto, alla strutturareticolare in acciaio che sostiene l’atrio soprastante senza l’ausilio di ulteriori colonne a interromperel’area dell’intero vacuum (36mx17m); l’utilizzo del vetro a delimitazione del ballatoio interno rendel’intero spazio permeabile allo sguardo, da qualsiasi punto della Sala.All’interno del progetto di restauro, è stata adottata una soluzione di pavimentazione lignea di circa1400 mq che risponde a specifici criteri in termini di performance acustica e d’isolamento delsottofondo.Un’ottima acustica, accanto a un approfondito e ricercato studio dell’illuminazione, rende questoambiente perfetto per congressi, spettacoli, concerti, mostre.
  • 25. Milano 19 Gennaio 2012 470 partecipanti  Sala delle Muse: 16 m x 31 m x 7m h (antisala: 8 m x 19 m)  
  • 26. Milano 19 Gennaio 2012 470 partecipanti  Sala delle Muse: 16 m x 31 m x 7m h (antisala: 8 m x 19 m)  
  • 27. Milano 19 Gennaio 2012 470 partecipanti  Sala delle Muse: 16 m x 31 m x 7m h (antisala: 8 m x 19 m)  
  • 28. Milano 19 Gennaio 2012 470 partecipanti  
  • 29. Proposta 2MiCo – Milano Congressi  
  • 30. Milano 19 Gennaio 2012 MiCo - Milano CongressiProgettato nel 2002 e raddoppiato nel 2005, con l’attuale espansione (2011) il MiCo - MilanoCongressi si colloca di diritto fra i più grandi centri congressi d’Europa e del mondo, capace diaccogliere fino a 18.000 persone in circa 70 sale conferenze tutte già attrezzate e munite di sala diregia fissa.Le sale congressuali sono dotate di ogni tipo di tecnologia: videoproiettore, impianto diamplificazione e traduzione, cabine per traduttori, videocamere fisse, sistema tv a circuito chiuso,accesso internet Wi-Fi e cablaggio in fibra ottica.
  • 31. Milano 19 Gennaio 2012MiCo  -­‐  Milano  Congressi     470 partecipanti  
  • 32. Venezia 24 Gennaio 2012 230 partecipanti
  • 33. Proposta 1Palazzo del Cinema  
  • 34. Venezia 24 Gennaio 2012 Palazzo del CinemaQui nasce il primo Festival di Arte Cinematografica. Ancora oggi la più prestigiosa Mostra di film delmondo, passerella internazionale per attori e registi, punto dincontro delle case di produzione e degliappassionati.Il Palazzo del Cinema, una cornice tra Mare e Laguna, è disposto su quattro piani, può ospitarefino a 1.017 persone nella Sala Grande e dispone di ulteriori quattro sale capaci di accogliere da 48 a161 persone. Inoltre, dispone di altre sale meeting da 15/45 posti e di un ampio spazio espositivo dioltre 1.000 mq. Uno spazioso tunnel lo collega al Palazzo del Casinò.
  • 35. Venezia 24 Gennaio 2012 Palazzo del Cinema
  • 36. Venezia 24 Gennaio 2012 Palazzo del Cinema
  • 37. Proposta 2Palazzo del Casinò  
  • 38. Venezia 24 Gennaio 2012 Palazzo del CasinòUna sede incantevole, direttamente affacciata su Venezia e sul mare, che a partire dagli anni 30 haospitato alcune tra le personalità più celebri di ogni epoca.Limponente architettura è caratterizzata da eleganti saloni in stile veneziano, con una curaparticolare per il dettaglio e per le finiture preziose, ideali per cene di gala, esposizioni e meeting. Alsuo interno la Sala Perla, capace di accogliere fino a 594 persone, altre 4 grandi sale ed ampi spaziespositivi (oltre 3.000 mq) che possono essere adibiti anche per colazioni di lavoro.
  • 39. Venezia 24 Gennaio 2012 Palazzo del Casinò Sala meeting
  • 40. Venezia 24 Gennaio 2012 Palazzo del Casinò Sala Laguna
  • 41. Venezia 24 Gennaio 2012 Palazzo del Casinò Sala Catering
  • 42. Venezia 24 Gennaio 2012 Palazzo del Casinò Sala Guardaroba
  • 43. Venezia 24 Gennaio 2012 Palazzo del Casinò Sala Mosaico
  • 44. Proposta 3Excelsior  
  • 45. Venezia 24 Gennaio 2012 Hotel ExcelsiorDirettamente sulla spiaggia del Lido di Venezia, l’Hotel Excelsior è un capolavoro dell’arte veneziana.Con il suo stile moresco ispirato ai palazzi del Canal Grande, è un luogo di culto. Il piacere sottile di unirela bellezza della città lagunare ad una visione privilegiata del Mare Adriatico.L’albergo dispone di un modernissimo Centro Congressi in grado di ospitare sino a 600 persone.A richiesta sono disponibili attrezzature e servizi sofisticati e all’avanguardia.La Sala Stucchi, affacciata sul mare, con i suoi stucchi delicati e i lampadari di Murano, è senza dubbioil fiore allocchiello dellHotel.Vi sono inoltre 10 sale con capacità ricettiva da 10 a 180 persone per riunioni e da 40 a 750 persone perfunzioni ristorative.
  • 46. Venezia 24 Gennaio 2012 Hotel Excelsior Meeting Catering Guardaroba
  • 47. Venezia 24 Gennaio 2012 Hotel Excelsior
  • 48. Bologna 25 Gennaio 2012 200 partecipanti
  • 49. Proposta 1Villa Cicogna  
  • 50. Bologna 25 Gennaio 2012 Villa CicognaVilla Cicogna è una dimora storica del ‘500, immersa in un vasto parco secolare e situata lungo lastorica via Emilia a S. Lazzaro di Savena, alle porte di Bologna.Il Centro Congressuale “Villa Cicogna, Events & Conference Center” offre un’ospitalità congressualeall’avanguardia nel panorama locale immerso nel parco secolare di Villa Cicogna, 2200 mq per 7 salemodulari con eccezionale flessibilità di allestimento, insonorizzate e dotate di luce naturale fornitodelle più attrezzate tecnologie audio, video e internet wi-fi in tutte le aree.Capienza fino a 900 delegati e parcheggio con oltre 500 posti auto.  
  • 51. Bologna 25 Gennaio 2012 Villa Cicogna 200 partecipanti
  • 52. Proposta 2Palazzo Gnudi  
  • 53. Bologna 25 Gennaio 2012 Palazzo GnudiLo storico edificio di via Riva Reno, costruito a cavallo del canale che porta lacqua del Reno in cittàoriginariamente nella prima metà del Cinquecento e chiamato Gnudi dalla famiglia che ne entrò inpossesso nel Settecento, prende vita. Una location affascinante che riscopre i piaceri del passatoavvolti da concept nuovi.
  • 54. Bologna 25 Gennaio 2012 Palazzo Gnudi
  • 55. Roma 26 Gennaio 2012 920 partecipanti
  • 56. Proposta 1Rome Cavalieri  
  • 57. Roma 26 Gennaio 2012 Rome CavalieriSituato a pochi minuti dal centro storico il Rome Cavalieri è dotato del più grande Congress Center in unhotel di lusso, nel cuore di Roma. Una struttura in acciaio e cristallo sovrasta una scala monumentale che,avvolgendosi sinuosamente su se stessa, introduce in uno dei centri congressi più ampi, eleganti etecnologicamente avanzati d’Europa. Articolato su più livelli si estende su 8700 metri quadri..
  • 58. Roma 26 Gennaio 2012 920 partecipanti Salone dei CavalieriIl maestoso Salone dei Cavalieri, di 1600 metri quadri complessivi, è in grado di accogliere fino a 2.100ospiti con allestimento a teatro. Il Salone dispone di un palcoscenico di oltre 100 metri quadrati ed èdivisibile in 4 sezioni separate con l’utilizzo di pareti insonorizzate. Dotato di un ingresso indipendente,consente facilità di movimento a grandi scenografie e possibilità di introdurre oggetti da esposizione digrandi dimensioni. 24 moderne sale meeting e vasti spazi congressuali si aggiungono al Salone dei Cavalieri  
  • 59. Roma 26 Gennaio 2012 550 partecipanti
  • 60. Roma 26 Gennaio 2012 550 partecipantiSalone dei Cavalieri
  • 61. Proposta 2Palazzo dei Congressi  
  • 62. Roma 26 Gennaio 2012 Palazzo dei CongressiIl Palazzo dei Congressi è uno dei più rappresentativi e maestosi esempi di architettura razionalista.Progettato dall’architetto Adalberto Libera, si distingue da decenni come luogo ideale per ogni tipologiadi evento. I suoi spazi grandi e versatili consentono di ridisegnare i volumi in base alle proprie esigenze.Le sale, uniche per la bellezza dei marmi che unisce modernità e gusto classico, offrono una vasta gammadi soluzioni per fiere, congressi, conferenze e mostre.
  • 63. Roma 26 Gennaio 2012 Palazzo dei CongressiSpazio laterale per il Catering
  • 64. Napoli 31 Gennaio 2012 320 partecipanti
  • 65. Proposta 1Castel dell’Ovo  
  • 66. Napoli 31 Gennaio 2012 Castel dell’OvoIl complesso monumentale di Castel dellOvo, situato in un suggestivo angolo della città, aggiunge alfascino della memoria storica una particolare bellezza naturale.Collocato su unisola tufacea che si addentra nel mare, è unito alla terraferma da un ponte che lo collegaalla bellissima via Partenope.Nel suo interno sono ubicate diverse sale e spazi che possono essere utilizzati per convegni, meeting eriunioni di lavoro. Le sale e gli spazi sono spogli in modo da consentire gli allestimenti, secondo lenecessità di ciascun utente.
  • 67. Proposta 2Castel Sant’Elmo  
  • 68. Napoli 31 Gennaio 2012 Castel Sant’ElmoLe prime notizie relative a Castel SantElmo risalgono al 127.Nel corso di questi ultimi venti anni la vocazione del complesso monumentale di SantElmo si è andatafocalizzando intorno ad un ruolo culturale e dialettico dalle vaste implicazioni e alla consapevolezza che,attraverso il dialogo tra le varie arti, discipline e culture, la Soprintendenza ha la possibilità di incanalarele iniziative verso un obiettivo di dialogo e di pace tra i popoli del mediterraneo, obbiettivo che proprioper la sua difficoltà, è tuttavia un compito inevitabile e unaspirazione ineluttabile per chi vuole restituirealla cultura il suo senso più vero e profondoAuditorium è costituito da una platea con650 poltroncine dotate di tavoletta-scrittoioantipanico, e da una palco (11 m x 7.5 m). Ilpalco è dotato di una camera acustica,pertanto, si presta ad ospitare prestigiosiconcerti di musica classica e sinfonica.Misure: 648 mq - Capienza: 650 posti Servizi offerti: camera acustica, impianto diclimatizzazione, allarme antincendio conrivelatori di fumo, allarme antintrusione.
  • 69. Proposta 3Città della Scienza  
  • 70. Napoli 31 Gennaio 2012 Città della ScienzaImmerso in un panorama di suggestiva bellezza, su di un lembo di terra incastonato nel meravigliosogolfo di Napoli, sito ai piedi della collina di Posillipo tra Nisida e Bagnoli, affacciato sul mare, il CentroCongressi si presenta non solo come un’elegante operazione di archeologia industriale ma anche comeun complesso che ha permesso di salvare il passato mettendolo al servizio delle esigenze attuali.Il Centro Congressi si presenta oggi – forte della sua capienza complessiva di circa 2000 postiarticolati in un sistema ampio e variegato – composto da ben 13 sale, con un’ospitalità per ogni singolasala variabile tra i 10 e gli 820 posti: uno tra i più significativi centri congressi del MezzogiornoA cornice ed integrazione dell’intera struttura, spazi polifunzionali e modulari, aree espositive, grandiaree attrezzate all’aperto, un anfiteatro da 1.000 posti e un Science Centre, luogo unico in Italia in cuiorganizzare eventi di prestigio.
  • 71. Napoli 31 Gennaio 2012 Città della ScienzaAll’interno del Centro Congressi una delle sale più belle è lo “Spazio Leonardo”.E’ un’area espositiva, di 1.100 mq, creata nell’edificio del Science Centre, da questo è separato medianteuna parete la cui superficie è velata da una cascata d’acqua (Lato nordest).Su questo stesso lato, una rampa a pianta trapezoidale di circa mq 150, collega lo Spazio Leonardo con ilScience Centre.È ubicato al piano terra, ed è quindi di facile accesso per il trasporto e lo scarico di allestimenti,scenografie, impianti ed attrezzature.Ha una capienza di 800 posti a sedere.
  • 72. Palermo 1 Febbraio 2012 180 partecipanti
  • 73. Proposta 1Hotel Villa Igiea  
  • 74. Palermo 1 Febbraio 2012 Hotel Villa IgieaIl Grand Hotel Villa Igiea, sicuramente uno dei luoghi più famosi in Sicilia e in Italia, si affaccia da piùdi un secolo sul mare di Palermo, tanto caro a Goethe. Nasce per intuizione della famiglia Florio in unmomento di magico splendore della vita culturale della Palermo europea.  
  • 75. Palermo 1 Febbraio 2012 Hotel Villa IgieaAccanto all’Hotel, immerso nel verde, il Centro Congressi è capace di accogliere, nel massimo comfort,da 10 a 400 persone all’interno di sale e saloni perfettamente attrezzati.Il Centro Congressi di Villa Igiea ha ospitato e continua ad ospitare congressi di Partito, meetings diMinistri e Capi di Stato, conferenze di altissimo livello, che spesso hanno dato un impulso alla vitapolitica, economica e sociale della Sicilia e del Paese.
  • 76. Proposta 2Villa Boscogrande  
  • 77. Palermo 1 Febbraio 2012 Villa BoscograndeCostruita nel 1768 su ispirazione della reggia di Versailles Villa Boscogrande è un inimitabile scrigno difascino ed eleganza.Qui gli ambienti sono rare impressioni d’epoca e il giardino mediterraneo si fonde con gli interni distile, illuminati dalla calda atmosfera della luce e dei colori della tenuta.Dal piano terra a quello nobile la villa esprime la sua anima più bella nello snodarsi dei grandi saloni,scelti da Luchino Visconti per le scene più belle de “Il Gattopardo”.
  • 78. Palermo 1 Febbraio 2012 Villa BoscograndeVilla Boscogrande può ospitare fino a 350 persone.
  • 79. AllestimentoL’allestimento utilizzato nelle varie giornate di premiazione comprenderà sempre lo stesso format.La scenografia sarà a forma di “T” così da riprendere Telecom Italia, con due schermi laterali per darela possibilità di avere una maggiore visibilità da entrambi i lati della sala.Al centro di questa scenografia sul palco verrà posizionato un podio con un microfono fisso, in cui saràpresente il naming dell’evento “Seniority Day”.Il palco sarò largo e spazioso con 4 gradini laterali sia a destra che a sinistra per rendere semplicel’entrata su questa nel momento della premiazione.I colori che faranno da padroni sono ovviamente il rosso, il bianco e il grigio, che richiamano il logoTelecom.
  • 80. Menù Succhi di frutta e agrumi Cocktails analcolici e leggermente alcolici alla frutta fresca Vini bianchi freschi, fermi e frizzanti Acqua minerale con gas e naturale Vol au vents misti Crostini vegetariani Tramezzini Focaccine farcite alle melanzane grigliate e mozzarella Pomodorini farciti alla muoss di tonno ed erba cipollina Spicchi di formaggi al miele Pennette al salmone Crepes con ricotta e spinaci al pomodoro e basilico Tronchetti di salciccia aromatica Bocconcini ananas e speck Involtini di bresaola e caprino Grissini al San Daniele Dolci in miniatura

×