Le istituzione europee: attori e         funzionamentoI fondamenti dellUnione
Indice• I fondamenti dellUnione• Come funziona• Istituzioni• Organi consultivi• Organi finanziari
I fondamenti dellUnione
L’Unione europea:497 milioni di abitanti, 27 paesi                                Stati membri dell’Unione europea        ...
I padri fondatori       Idee nuove per un lungo periodo di pace e prosperità…Konrad Adenauer                              ...
23 lingue ufficiali
Otto allargamenti1952    1973    1981       19861990    1995    2004       2007
I trattati, base per una cooperazione   democratica e fondata sul diritto                          1952                   ...
Il trattato di Lisbona – per  traghettare l’Europa nel XXI secoloIl Trattato ha reso l’Unione europea:più efficiente      ...
Come funziona
Le IstituzioniLe tre principali istituzioni decisionali sono:- il Parlamento europeo (PE), che rappresenta i cittadini del...
Tre istituzioni principaliIl Parlamento europeo- la voce del popoloMartin Schulz, Presidente del Parlamento europeoIl Cons...
Le istituzioni dell’UE                            Consiglio europeo                            Consiglio dei ministri     ...
Il processo legislativo nell’UE     Cittadini, gruppi d’interesse, esperti: dibattito e                       consultazion...
Il Processo DecisionaleIl processo decisionale coinvolge diverse istituzioni a livello dell’Unione europeae segnatamente:·...
La Codecisione                                                  Commissione europea                                       ...
Budget dell’Unione Europea  anno finanziario 2012
ISTITUZIONI
Consiglio europeoVertice dei capi di Stato e di governo di tutti i paesi UEDefinisce le linee generali delle politiche del...
Il Consiglio dell’UE                       Consiglio dell’Unione europeaMinistri dei 27 Stati membriPotere legislativo (...
Il Consiglio dell’UEIl Consiglio è il principale organo decisionale dell’UE. Esso rappresenta gli Statimembri e alle sue r...
Il Consiglio dell’UEDi cosa si occupa il Consiglio?1. Approvare le leggi europee, insieme al PE in molti settori.2. Coordi...
Il Consiglio dei ministri – la voce degli              Stati membri               •Un ministro per ciascun paese dell’UE  ...
Consiglio dei ministri – numero di voti              per paese          Germania, Francia, Italia e Regno Unito           ...
La Commissione Europea           27                         2009-201427 commissari Commissione europeaPresenta le inizia...
La Commissione europea –     l’interesse comune27 Commissari indipendenti, uno per ogni paesehttp://ec.europa.eu/commissio...
La Commissione EuropeaDi cosa si occupa la Commissione?Quattro funzioni fondamentali:1. Propone gli atti legislativi al PE...
Direzioni Generalihttp://ec.europa.eu/about/ds_it.htm
Servizi Generali                   Le istituzioni dell’UE
Il Parlamento Europeo PE                    2014751 membri eletti a suffragio universale direttoPresidente: Martin Schulz ...
La Corte dei conti europea:dove va il denaro dei contribuenti       27 membri indipendenti       Controlla l’uso corretto ...
La Corte dei Conti Europea
La Corte dei Conti EuropeaIl suo ruolo principale è accertare la corretta esecuzione delbilancio dell’UE. La Corte control...
La Corte di giustizia – la tutela del               diritto     27 giudici indipendenti,     uno per ogni paese     Norme ...
La Corte di Giustizia
La Corte di GiustiziaIl suo compito è garantire che la legislazione dell’UE siainterpretata e applicata allo stesso modo i...
Il Mediatore Europeo
Il Mediatore EuropeoDi cosa si occupa il Mediatore?Il Mediatore contribuisce a individuare i casi di «cattiva    amministr...
Il Garante Europeo per la Protezione dei Da  Dal 23 dicembre 2008  Peter Hustinx: Garante (confermato)  Giovanni Buttarell...
Il Garante Europeo per la              Protezione dei DatiDi cosa si occupa il GEPD?Il GEPD garantisce che le istituzioni ...
Organi Consultivi
Il Comitato economico e sociale europeo:        la voce della società civile       344 membri       Rappresenta sindacati,...
Il Comitato Economico e Sociale            Europeo         344
Il Comitato Economico e Sociale Europeo Il CESE consta di 344 membri; il numero di membri di ciascun paese UE riflette gro...
Il Comitato Economico e             Sociale EuropeoDi cosa si occupa il CESE?1. Formula pareri destinati alle tre istituzi...
Il Comitato delle regioni:    la voce degli enti locali344 membriRappresenta i comuni e le regioniFormula pareri sulle nuo...
Il Comitato delle Regioni        344
Il Comitato delle RegioniIl CdR consta di 344 membri; il numero di membri di ciascun paeseUE riflette grosso modo la sua p...
Il Comitato delle RegioniLa sua azione mira a far si che la legislazione dell’UE tenga contodella prospettiva locale e reg...
Organi Finanziari
La Banca Europea per gli Investimenti
La Banca Europea per gli                InvestimentiDi cosa si occupa la BEI?La BEI investe in Progetti Europei e non, acc...
La Banca centrale europea:   la gestione dell’euro   Garantisce la stabilità dei prezzi   Controlla la massa monetaria e f...
La Banca Centrale Europea
La Banca Centrale EuropeaDi cosa si occupa la BCE?Il suo obiettivo primario è mantenere la stabilità dei prezzi nella     ...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Presentazione generale istituzioni 1

370

Published on

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
370
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
14
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Presentazione generale istituzioni 1

  1. 1. Le istituzione europee: attori e funzionamentoI fondamenti dellUnione
  2. 2. Indice• I fondamenti dellUnione• Come funziona• Istituzioni• Organi consultivi• Organi finanziari
  3. 3. I fondamenti dellUnione
  4. 4. L’Unione europea:497 milioni di abitanti, 27 paesi Stati membri dell’Unione europea Paesi candidati
  5. 5. I padri fondatori Idee nuove per un lungo periodo di pace e prosperità…Konrad Adenauer Alcide De Gasperi Winston ChurchillRobert Schuman Jean Monnet
  6. 6. 23 lingue ufficiali
  7. 7. Otto allargamenti1952 1973 1981 19861990 1995 2004 2007
  8. 8. I trattati, base per una cooperazione democratica e fondata sul diritto 1952 1958 Comunità europea del carbone e dell’acciaio Trattati di Roma: Comunità economica europea Comunità europea dell’energia atomica (EURATOM) 2007 1987Firma del trattato di Lisbona Atto unico europeo: nasce il Mercato unico 2003 1999 1993 Trattato sull’Unione europea Trattato di Nizza Trattato di Amsterdam – Maastricht
  9. 9. Il trattato di Lisbona – per traghettare l’Europa nel XXI secoloIl Trattato ha reso l’Unione europea:più efficiente Procedure più semplici, Presidente del Consiglio a tempo pieno, ecc.più democratica Un ruolo più forte del Parlamento europeo e dei parlamenti nazionali, iniziativa dei cittadini , Carta dei diritti fondamentali, ecc.più trasparente Vengono chiarite le competenze, migliora l’accesso del pubblico ai documenti e alle riunioni, ecc.più unita sulla Alto rappresentante per la politica estera, ecc.scena mondialepiù sicura Nuove possibilità di lotta al cambiamento climatico e al terrorismo, sicurezza dell’approvvigionamento energetico, ecc. Firmato nel dicembre 2007, è entrato in vigore dopo essere stato ratificato da tutti e 27 i paesi dell’UE.
  10. 10. Come funziona
  11. 11. Le IstituzioniLe tre principali istituzioni decisionali sono:- il Parlamento europeo (PE), che rappresenta i cittadini dell’UE ed è elettodirettamente da essi;- il Consiglio dell’Unione europea, che rappresenta i singoli Stati membri;- la Commissione europea, organo indipendente, difende gli interessigenerali dell’Unione europea.Gli organi di controllo sono:- la Corte di Giustizia;- la Corte dei ContiGli altri organi sono:- il Comitato Economico e Sociale,- il Comitato delle Regioni,- la Banca Europea per gli Investimenti,- la Banca Centrale Europea,- il Mediatore Europeo,- il Garante Europeo della Protezione dei Dati
  12. 12. Tre istituzioni principaliIl Parlamento europeo- la voce del popoloMartin Schulz, Presidente del Parlamento europeoIl Consiglio dei ministri- la voce degli Stati membri,Presidente del Consiglio Herman Van RompuyCatherine Ashton, Segretario generale del Consiglio dell’Unioneeuropea e Alto rappresentante per la politica estera e di sicurezzacomuneLa Commissione europea- l’interesse comuneJosé Manuel Barroso, Presidente della Commissione europea
  13. 13. Le istituzioni dell’UE Consiglio europeo Consiglio dei ministri CommissioneParlamento europeo (Consiglio dell’UE) europea Corte di Corte dei Comitato economico e giustizia conti sociale Comitato delle regioni Banca europea per gli investimenti Banca centrale europea Agenzie
  14. 14. Il processo legislativo nell’UE Cittadini, gruppi d’interesse, esperti: dibattito e consultazione Commissione: prepara una proposta formale Parlamento e Consiglio dei ministri: decidono insieme Autorità nazionali o locali: attuazione Commissione e Corte di giustizia: controllano l’attuazione
  15. 15. Il Processo DecisionaleIl processo decisionale coinvolge diverse istituzioni a livello dell’Unione europeae segnatamente:· la Commissione europea,· il Parlamento europeo (PE),· il Consiglio dell’Unione europea.Di norma, è la Commissione che propone nuove leggi, ma spetta poi alParlamento e al Consiglio di approvarle. Anche altre istituzioni, comunque,svolgono un ruolo importante in questo processo.Le norme e le procedure, sulla base delle quali vengono prese le decisionidell’UE, sono stabilite dai Trattati. Ogni proposta di nuova legge europea sideve basare su un articolo specifico del trattato, la cosiddetta «base giuridica»della proposta. Ciò determina la procedura legislativa da seguire. Le treprincipali procedure per promulgare nuove leggi o per approvare atti sono la«codecisione», «consultazione», «parere conforme».
  16. 16. La Codecisione Commissione europea Proposta della Commissione Consiglio dell’Unione Parlamento europeo Parlamento europeo Prima lettura in Parlamento (parere del Parlamento) europea Prima lettura in Consiglio (posizione del Consiglio) Seconda lettura in Parlamento (se necessaria) Seconda lettura in Consiglio (se necessaria) Comitato di conciliazione (se necessario)Voto finale in terza lettura Voto finale in terza lettura (se necessaria) (se necessaria)
  17. 17. Budget dell’Unione Europea anno finanziario 2012
  18. 18. ISTITUZIONI
  19. 19. Consiglio europeoVertice dei capi di Stato e di governo di tutti i paesi UEDefinisce le linee generali delle politiche dell’Unione Le istituzioni dell’UE
  20. 20. Il Consiglio dell’UE Consiglio dell’Unione europeaMinistri dei 27 Stati membriPotere legislativo (condiviso con il PE)Potere di bilancio (condiviso con il PE)Presidenza a rotazione
  21. 21. Il Consiglio dell’UEIl Consiglio è il principale organo decisionale dell’UE. Esso rappresenta gli Statimembri e alle sue riunioni partecipa un ministro di ciascun governo nazionaledegli Stati membri in funzione dei temi all’ordine del giorno. Esistono, in tutto,nove diverse configurazioni del Consiglio.· Affari Generali e Relazioni Esterne· Affari Economici e Finanziari (Ecofin)· Giustizia e Affari Interni (GAI)· Occupazione, Politica Sociale, Salute e Tutela dei Consumatori· Concorrenza· Trasporti, Telecomunicazioni ed Energia· Agricoltura e Pesca· Ambiente· Istruzione, Gioventù e CulturaFino a quattro volte all’anno i capi di Stato e/o di Governo degli Stati membri,insieme al Presidente della Commissione europea, si riuniscono nell’ambito delConsiglio europeo.
  22. 22. Il Consiglio dell’UEDi cosa si occupa il Consiglio?1. Approvare le leggi europee, insieme al PE in molti settori.2. Coordinare le politiche economiche generali degli SM.3. Concludere accordi internazionali tra l’UE e uno o più Stati oorganizzazioni internazionali.4. Approvare il bilancio dell’UE insieme al PE.5. Elaborare la PESC dell’UE sulla base degli orientamenti generalidefiniti dal Consiglio Europeo.6. Coordinare la cooperazione giudiziaria e di polizia in materiapenale.
  23. 23. Il Consiglio dei ministri – la voce degli Stati membri •Un ministro per ciascun paese dell’UE •Presidente Hermann Van Rompuy •Presidenza: a rotazione ogni sei mesi •Vota le leggi dell’UE e il bilancio, insieme al Parlamento •Gestisce la Politica Estera e di Sicurezza Comune
  24. 24. Consiglio dei ministri – numero di voti per paese Germania, Francia, Italia e Regno Unito 29 Spagna e Polonia 27 Romania 14 Paesi Bassi 13 Belgio, Repubblica ceca, Grecia, Ungheria e Portogallo 12 Austria, Bulgaria e Svezia 10 Danimarca, Irlanda, Lituania, Slovacchia e Finlandia 7 Estonia, Cipro, Lettonia, Lussemburgo e Slovenia 4 Malta 3 Totale: 345 Per molte decisioni occorre la “maggioranza qualificata”: 255 voti e la maggioranza degli Stati membri Le istituzioni dell’UE
  25. 25. La Commissione Europea 27 2009-201427 commissari Commissione europeaPresenta le iniziative legislativeControllo della programmazione eimplementazioneCustode dei TrattatiPresidente Sig. Jose Manuel Durao Barroso
  26. 26. La Commissione europea – l’interesse comune27 Commissari indipendenti, uno per ogni paesehttp://ec.europa.eu/commission_2010-2014/index_en.htm•Propone la nuova legislazione•Organo esecutivo•Guardiana dei trattati•Rappresenta l’UE sulla scena internazionale
  27. 27. La Commissione EuropeaDi cosa si occupa la Commissione?Quattro funzioni fondamentali:1. Propone gli atti legislativi al PE e al Consiglio;2. Dirige ed esegue le strategie politiche e il bilancio dell’UE;3. Vigila sull’applicazione del diritto europeo (insieme con la Corte di Giustizia);4. Rappresenta l’UE a livello internazionale, nei negoziati con paesi terzi, per la conclusione di accordi.
  28. 28. Direzioni Generalihttp://ec.europa.eu/about/ds_it.htm
  29. 29. Servizi Generali Le istituzioni dell’UE
  30. 30. Il Parlamento Europeo PE 2014751 membri eletti a suffragio universale direttoPresidente: Martin Schulz Le istituzioni dell’UE
  31. 31. La Corte dei conti europea:dove va il denaro dei contribuenti 27 membri indipendenti Controlla l’uso corretto dei fondi dell’UE Può esaminare qualunque persona od organizzazione che gestisce fondi UE
  32. 32. La Corte dei Conti Europea
  33. 33. La Corte dei Conti EuropeaIl suo ruolo principale è accertare la corretta esecuzione delbilancio dell’UE. La Corte controlla pertanto la legittimità e laregolarità delle entrate e delle spese dell’Unione e accerta la sanagestione finanziaria. In tal modo garantisce che il sistema UE opericon efficienza e trasparenza.Di cosa si occupa la Corte?1. Esamina i documenti di qualsiasi persona od organizzazioneche gestisce le entrate o le spese dell’Unione europea;2. Assiste il Pe e il Consiglio presentando loro ogni anno unarelazione di controllo sull’esercizio finanziario precedente;3. Esprime il proprio parere sulle proposte di legge finanziariedell’UE e sulle proposte di azioni UE per combattere le frodi. Le istituzioni dell’UE
  34. 34. La Corte di giustizia – la tutela del diritto 27 giudici indipendenti, uno per ogni paese Norme sull’interpretazione del diritto UE Garantisce l’applicazione uniforme del diritto UE in tutti i paesi
  35. 35. La Corte di Giustizia
  36. 36. La Corte di GiustiziaIl suo compito è garantire che la legislazione dell’UE siainterpretata e applicata allo stesso modo in tutti gli SM, cioè chela legge sia uguale per tutti. Essa garantisce, per esempio, che itribunali nazionali non si pronuncino in modo diverso sulla stessaquestione giuridica.Di cosa si occupa la Corte?La Corte si pronuncia sui ricorsi e procedimenti ad essaproposti. Le quattro categorie più comuni sono:1. Procedimenti di rinvio pregiudiziale;2. Ricorsi per inadempimento;3. Ricorsi di annullamento;4. Ricorsi in carenza. Le istituzioni dell’UE
  37. 37. Il Mediatore Europeo
  38. 38. Il Mediatore EuropeoDi cosa si occupa il Mediatore?Il Mediatore contribuisce a individuare i casi di «cattiva amministrazione», nell’azione delle istituzioni e degli organi dell’UE, tra cui:1. Iniquità2. Discriminazione3. Abuso di potere4. Omissione o rifiuto di fornire informazioni5. Ritardi ingiustificati6. Irregolarità amministrative
  39. 39. Il Garante Europeo per la Protezione dei Da Dal 23 dicembre 2008 Peter Hustinx: Garante (confermato) Giovanni Buttarelli: Garante aggiunto
  40. 40. Il Garante Europeo per la Protezione dei DatiDi cosa si occupa il GEPD?Il GEPD garantisce che le istituzioni o gli organi dell’UE,elaborando dati personali dei soggetti che entrano in contattocon le Istituzioni, rispettino il diritto di tali soggetti alla privacy eemette pareri su tutti gli aspetti dell’elaborazione dei datipersonali per quanto riguarda: Controllo Consultazione Cooperazione
  41. 41. Organi Consultivi
  42. 42. Il Comitato economico e sociale europeo: la voce della società civile 344 membri Rappresenta sindacati, datori di lavoro, agricoltori, consumatori ecc. Formula pareri sulle nuove leggi e le politiche dell’UE Promuove la partecipazione della società civile alle questioni europee
  43. 43. Il Comitato Economico e Sociale Europeo 344
  44. 44. Il Comitato Economico e Sociale Europeo Il CESE consta di 344 membri; il numero di membri di ciascun paese UE riflette grosso modo la sua popolazione ed è suddiviso come segue:Stato Membro numFrancia, Germania, Italia e Gran Bretagna 24Polonia e Spagna 21Romania 15Austria, Belgio, Bulgaria, Repubblica Ceca, Grecia, 12Ungheria, Olanda, Portogallo e SveziaDanimarca, Finlandia, Irlanda, Lituania e Slovacchia 9Estonia, Lettonia e Slovenia 7Cipro e Lussemburgo 6Malta 5Totale 344
  45. 45. Il Comitato Economico e Sociale EuropeoDi cosa si occupa il CESE?1. Formula pareri destinati alle tre istituzioni decisionali: il PE, il Consiglio e la CE, sia su loro richiesta che di sua iniziativa2. Incoraggia una maggiore adesione e partecipazione della società civile al processo decisionale dell’UE;3. Rafforza il ruolo della società civile nei paesi terzi e promuove l’istituzione di strutture consultive ispirate al suo modello. Le istituzioni dell’UE
  46. 46. Il Comitato delle regioni: la voce degli enti locali344 membriRappresenta i comuni e le regioniFormula pareri sulle nuove leggi e le politichedell’UEPromuove la partecipazione degli enti locali allequestioni europee
  47. 47. Il Comitato delle Regioni 344
  48. 48. Il Comitato delle RegioniIl CdR consta di 344 membri; il numero di membri di ciascun paeseUE riflette grosso modo la sua popolazione ed è suddiviso comesegue: Stato Membro num Francia, Germania, Italia e Gran Bretagna 24 Polonia e Spagna 21 Romania 15 Austria, Belgio, Bulgaria, Repubblica Ceca, Grecia, 12 Ungheria, Olanda, Portogallo e Svezia Danimarca, Finlandia, Irlanda, Lituania e Slovacchia 9 Estonia, Lettonia e Slovenia 7 Cipro e Lussemburgo 6 Malta 5 Totale 344
  49. 49. Il Comitato delle RegioniLa sua azione mira a far si che la legislazione dell’UE tenga contodella prospettiva locale e regionale.Di cosa si occupa il CdR?1. Formulare pareri sulle proposte della CE;2. Adottare pareri di sua iniziativa e presentarli alla CE, al Consiglio e al PE;3. E’ consultato obbligatoriamente dal Consiglio e dalla CE ogni volta che vengono presentate nuove proposte in settori che interessano la realtà locale e regionale e in tutti i casi in cui venga ritenuto opportuno. Le istituzioni dell’UE
  50. 50. Organi Finanziari
  51. 51. La Banca Europea per gli Investimenti
  52. 52. La Banca Europea per gli InvestimentiDi cosa si occupa la BEI?La BEI investe in Progetti Europei e non, accuratamente selezionati secondo i seguenti obiettivi:1. Raggiungimento di obiettivi generali quali il rafforzamento della competitività delle industrie europee e delle piccole e medie imprese, la realizzazione delle reti transeuropee (trasporto, telecomunicazioni ed energia), la tutela dell’ambiente naturale e urbano, l’investimento nella sanità e nell’istruzione2. A beneficiarne siano soprattutto le regioni meno favorite3. Contribuire ad attrarre altre fonti di finanziamento. Le istituzioni dell’UE
  53. 53. La Banca centrale europea: la gestione dell’euro Garantisce la stabilità dei prezzi Controlla la massa monetaria e fissa i tassi d’interesse Agisce in modo indipendente dai governi Mario Draghi Presidente della Banca centrale
  54. 54. La Banca Centrale Europea
  55. 55. La Banca Centrale EuropeaDi cosa si occupa la BCE?Il suo obiettivo primario è mantenere la stabilità dei prezzi nella zona euro, in modo da preservare il potere d’acquisto della moneta europea. La BCE mira dunque a garantire che la progressione annuale dei prezzi al consumo non sia superiore al 2 %, e cerca di farlo in due modi:1. Controllando la massa monetaria2. Monitorando le tendenze dei prezzi e valutando il rischio che ne deriva per la stabilità dei prezzi nella zona euro. Le istituzioni dell’UE
  1. ¿Le ha llamado la atención una diapositiva en particular?

    Recortar diapositivas es una manera útil de recopilar información importante para consultarla más tarde.

×