Your SlideShare is downloading. ×
0
mappa del NOME interattiva
mappa del NOME interattiva
mappa del NOME interattiva
mappa del NOME interattiva
mappa del NOME interattiva
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

mappa del NOME interattiva

6,683

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
6,683
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
5
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. IL NOME O SOSTANTIVO PUO’ ESSERE CLASSIFICATO… IN BASE AL IN BASE AL GENERE: SIGNIFICATO: •maschile •comune •femminile •proprio •collettivo •individuale •concreto •astratto IN BASE AL NUMERO: •singolare •plurale NOMEIN BASE ALLA STRUTTURA: IN BASE ALLA FORMA:•primitivi •mobili•composti •variabili•derivati •invariabilialterati: •di genere promiscuo •di genere comune •indipendenti vezzeggiativi •sovrabbondanti accrescitivi •difettivi diminutivi dispregiativi
  • 2. In base al loro s i g n i f i c a t o , posso classificare i nomi in:- c o m u n e (indica persone, cose e animali in modogenerico) per esempio c a n e indica tutti quei mammiferi aquattro zampe che abbaiano, scodinzolano, ringhiano...-p r o p r i o (indica cose, persone e animali in modospecifico, si scrive con la lettera iniziale maiuscola e di solitonon si usa al plurale) per esempio V a l e n t i n a-c o n c r e t o (indica ciò che può essere percepito con icinque sensi) per esempio q u a d e r n o-a s t r a t t o (indica idee, sentimenti e stati d’animo cheposso raffigurare mentalmente ma non percepire con icinque sensi) per esempio a m o r e-i n d i v i d u a l e (indica una singola entità) per esempioe l e f a n t e indica un solo animale-c o l l e t t i v o (anche se di numero singolare, indicano unapluralità) per esempio g r e g g e indica un gruppo di ovini
  • 3. COME SI FORMA IL GENERE DEL NOME?In alcuni nomi, detti MOBILI, per cambiare genere, bastacambiare la desinenza.Per esempio: maestr-o al femminile diventa maestr-a.Altri nomi, detti INDIPENDENTI, per cambiare genere,cambiano completamente.Per esempio: gallo (masc.) gallina (fem.).Con altri ancora,di GENERE COMUNE, basta cambiarel’articolo.Per esempio: il dentista (masc.) la dentista (fem.).Per altri ancora, detti di GENERE PROMISCUO, si devespecificare con l’aggiunta di un aggettivo.Per esempio: il pinguino femmina, il pinguino maschio.
  • 4. In base al numero, i nomi possono essere SINGOLARI o PLURALI.COME SI FORMA IL NUMERO DEL NOME?In alcuni nomi, detti VARIABILI, per cambiare genere, basta cambiare la desinenza.Per esempio: maestr-o (sing.) maestr-i (plur.) maestr-a (sing) maestr-e (plur.)In altri ancora, detti INVARIABILI, basta cambiare l’articolo.Per esempio: il sosia (sing.) i sosia(plur.) il caffè (sing.) i caffè (plur.)I nomi SOVRABBONDANTI hanno più forme per il singolare o per il plurale.Per esempio: orecchio (sing.) orecchi o orecchie (plur.)Alcuni nomi sono DIFETTIVI, cioè mancano del singolare o del plurale.Per esempio: varicella, giugno, coraggio (hanno solo il singolare)
  • 5. In base alla sua STRUTTURA, il nome può essere:primitivo (è formato solo da radice e desinenza).Per esempio: cart-aderivato (è un nome primitivo modificato con l’uso di suffissi, elementi posti dopo la radice, o di prefissi,elementi posti prima della radice).Per esempio: carta (primitivo) cart-olaio (deriv.) cart-oleria (deriv.)alterato ( è un nome derivato, che esprime particolari sfumature di qualità e quantità).Un nome alterato può essereDIMINUTIVO es. ragazzinoACCRESCITIVO es. ragazzoneVEZZEGGIATIVO es. ragazzettoDISPREGIATIVO es. ragazzaccio

×