Emoperitoneo; Dr. Natale

743 views
575 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
743
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Emoperitoneo; Dr. Natale

  1. 1. Talvolta, in laparoscopia, in presenza di EMOPERITONEO sorge la domanda QUANTO E’ ?
  2. 2. ... ovviamente il sistema migliore è quello di aspirare il versamento e quantificarlo nell’aspiratore ma questo può richiedere anche tanto tempo e può comportare alcune difficoltà ad esempio in presenza di coaguli ... e poi ... l’aspiratore funziona a dovere ?! ... e il tuo assistente ?!!!
  3. 3. ... e intanto ... la paziente sanguina
  4. 4. è possibile VISIVAMENTE quantificare il liquido presente nella cavità peritoneale ? ci abbiamo provato
  5. 5. EMOPERITONEOMETRO by Andrea NATALE Presidio Ospedaliero M. Melloni Università degli Studi di Milano
  6. 6. In una specie di “gioco” abbiamo introdotto in cavità peritoneale del liquido colorato (soluzione diluita di blu di metilene) usando delle quantità note. Ai diversi gradi di riempimento abbiamo osservato il livello raggiunto dal liquido rispetto alle strutture anatomiche. Clicchi qui per visualizzare il video
  7. 7. <ul><li>NOTE </li></ul><ul><li>la paziente è normotipo (nulligravida, peso: 64 Kg, altezza: 164 cm, BMI: 23.8) </li></ul><ul><li>posta su un piano parallelo al terreno (NB: non in posizione di Trendelemburg) </li></ul><ul><li>non presenta espansi addomino-pelvici di rilievo che possano alterare i volumi di riempimento (compresa una buona preparazione intestinale) </li></ul><ul><li>l’utero è mantenuto “in asse” </li></ul>
  8. 8. Sappiamo bene che qualsiasi variazione rispetto a quanto affermato può modificare le immagini che si ottengono. Questo NON è uno studio con valore scientifico. E’ una curiosità.
  9. 9. Da 0 a 100 cc si riempie circa la metà del cavo del Douglas. Clicchi qui per visualizzare il video
  10. 10. A 200 cc si riempie il cavo del Douglas fino alla confluenza dei legamenti utero-sacrali.
  11. 11. Tra i 300 e i 400 cc il liquido inizia a fuoriuscire dalla pelvi e può raggiungere il margine inferiore del fegato. Le ovaie vengono sommerse. Clicchi qui per visualizzare il video
  12. 12. Tra i 600 e i 800 cc il liquido si porta sotto il diaframma fino a rivestire circa metà del fegato. La plica vescico-uterina è parzialmente allagata. Clicchi qui per visualizzare il video
  13. 13. Tra i 1000 e i 1500 cc il fegato è quasi completamente sommerso. La plica vescico-uterina è allagata e il liquido raggiunge 2-3 cm dall’orifizio inguinale interno. Clicchi qui per visualizzare il video
  14. 14. A 2000 cc come in questo caso … Clicchi qui per visualizzare il video
  15. 15. A 2000 cc il fegato è completamente sommerso. La pelvi è completamente sommersa. Il liquido ha quasi raggiunto l’orifizio inguinale interno. Clicchi qui per visualizzare il video
  16. 16. <ul><li>Al temine della procedura </li></ul><ul><li>il liquido è stato completamente aspirato dall’addome </li></ul><ul><li>la paziente è stata dimessa in completo benessere </li></ul><ul><li>gli occhi azzurri li aveva già prima </li></ul><ul><li>grazie per l’attenzione </li></ul>

×