Your SlideShare is downloading. ×
  • Like
10 consigli per usare LinkedIn
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Now you can save presentations on your phone or tablet

Available for both IPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply
Published

Pillole di in-formazione: 10 consigli per usare LinkedIn. L'aperitivo digitale di Medioera

Pillole di in-formazione: 10 consigli per usare LinkedIn. L'aperitivo digitale di Medioera

Published in Career
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
10,691
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2

Actions

Shares
Downloads
156
Comments
0
Likes
6

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Pillole di in-formazione 10 consigli per usare LinkedIn L’aperitivo digitale di medioera
  • 2. LinkedIn, il più famoso social network professionale, supera i 100 milioni di membri in 50 nazioni. Gli italiani su Linkedin sono quasi 1.700.000 e sono in prevalenza uomini (56%). Le età più rappresentate sono quelle della fascia 25-34 (42%) e 35-54 (39%). I 18-24enni sono il 15% e gli ultra 55enni solo il 4%.In Italia i settori con più addetti sono l’hi tech(18%), la manifattura (15%) e la finanza(10%), mentre i ruoli più rappresentati sonoquelli di vendita (14%), l’insegnamento (11%)e quelli ingegneristici (10%)
  • 3. 1. Apri il tuo account su LinkedIn
  • 4. Scrivi il tuo nome completo Inserisci una tua mail personalehttp://www.youtube.com/watch?v=1iO5ze_l0sA
  • 5. Scegli la qualifica che ti corrisponde.Puoi scegliere che siatotalmente pubblico, cioè visibilea chiunque sulla rete o solo agliutenti registrati.
  • 6. Consigli di base Avviando il "profilo di base" LinkedIn ti aiuta a compilare il profilo e ti offre la possibilità per caricare il tuo curriculum. Meglio procedere manualmente. Scegli una foto che meglio ti rappresenta professionalmente. Non copiare semplicemente il tuo curriculum. Cerca invece di descrivere la tua esperienza e le tue capacità, come faresti con qualcuno che hai appena incontrato. Compila la descrizione reale con informazioni tangibili su quello che fai o hai fatto. Aiuta a comprendere il tuo ruolo presente e passato. Puoi anche avere più ruoli nel presente. Le informazioni ti rendono più visibile nei risultati di ricerca. Compila tutte le posizioni del passato che sono rilevanti per i tuoi obiettivi
  • 7. 2. Il sommario Il testo del tuo profilo è fondamentale. Le parole e i termini che inserisci sono quelli che saranno usate come parole chiave da chiunque ti cerchi. Hai 120 caratteri a disposizione. Scrivi una breve descrizione, lessenza di chi sei e di cosa fai, utilizzando la sezione Sommario per coinvolgere i lettori. Hai pochi secondi, e poco spazio, per catturare la loro attenzione.
  • 8. 3. Il riepilogo Segnala le tue capacità, le abilità, i tuoi interessi e valori personali. Spiega la tua esperienza e cerca di aiutare chi legge a comprendere i punti chiave della tua professionalità.
  • 9. 4. I link Aggiungi i tuoi siti web e blog che dimostrano le tue abilità o le tue passioni.Aggiungi le applicazioni più utili per tenell’apposito menù in modo da valorizzare ituoi contenuti e arricchire il tuo profilo.
  • 10. 5. Chiedi le tue segnalazioni Sono necessarie 3 segnalazioni per avere il profilo completo e più visibilità nelle ricerche. Richiedi ai clienti, ai business partner e ai colleghi di scrivere una segnalazione per te. Evita le segnalazioni reciproche ma se sono necessarie devono essere specifiche, credibili, dettagliate. Scrivi segnalazioni oneste e solo per profili realmente meritevoli.
  • 11. 6. Sviluppa il tuo network 2 approcci • Accetti tutti gli inviti • Accetti solo quello di persone che conosci o stimi Importa i tuoi contatti dalle tue caselle di posta elettronica Window Live, Hotmail, Gmail, Yahoo.
  • 12. Puoi anche seguire le aziendeo aprire una tuapagina aziendalecollegandola aiprofili personali deidipendenti
  • 13. 7. Partecipa ai gruppi Scegli alcuni "Gruppi" collegati ai tuoi interessi professionali e partecipaci attivamente e soprattutto in modo continuativo.
  • 14. Pubblica e condividi contenutirilevanti che ti possono aiutare acostruire la tua credibilità e la tuareputazione.Lancia e partecipa alle discussioninel gruppo. Rispetta le dinamiche del gruppo e non cercare di dominare la conversazione.
  • 15. o apri un tuo gruppoPuoi aprirlo invitando soloalle persone che conoscioppure su un’audience piùgrande.L’obiettivo è intrattenere imembri, dimostrare la propriaesperienza e influenzare larete di contatti.
  • 16. 8. Promuovi i tuoi eventi
  • 17. 9. Rispondi alle domandePer qualificarticome esperto efarti conoscere
  • 18. 10. Promuovi il tuo profilo Quando ottieni un nuovo bigliettino da visita, controlla se la persona ha un profilo su LinkedIn e poi invia la richiesta di contatto. Includi l’url del tuo profilo su LinkedIn nella firma dell’email, CV, blog, sito, business card, per farti trovare più facilmente. Aggiorna il tuo status. Aggiorna frequentemente il tuo profilo e controlla i tuoi contatti e le loro posizioni lavorative. Datti tempo e i risultati arriveranno nel medio periodo. La costanza e la partecipazione attiva viene sempre premiata. Ulteriori informazioni su http://www.slideshare.net/rickgalan/linked-in-for-business-networking
  • 19. Pillole di in-formazione Grazie dell’attenzione!Consulenza scientifica: Stefano Principatohttp://marketingpersonale.blogspot.com/ http://www.medioera.it/