Social e Business Networking in Veneto

1,530 views

Published on

La presentazione descrive lo scenario attuale del Social e Business Networking nella regione Veneto. cerca di analizzare alcuni aspetti socio culturali e di Marketing.
Cosa c'è oltre Facebook?
Quale è il futuro dei social networks?
A queste domande cerchiamo di rispondere fornendo spunti di riflessione.

Published in: Business
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,530
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
20
Actions
Shares
0
Downloads
30
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Social e Business Networking in Veneto

  1. 1. Parliamo di Noi...
  2. 2. La nostra vita è un insieme di Networks
  3. 3. Facebook apre la strada ad un nuovo modo di creare e gestire le nostre relazioni personali e professionali
  4. 4. Sul Web 5 anni equivalgono ad un’ Era….. FacebooK e’ il Commodore 64 del Social Networking
  5. 5. Il Contenitore: I Social Networks dal punto di vista dello strumento informatico:
  6. 6. Il Contenuto: I Social Networks sono fatti di persone e relazioni Noi è meglio di Me
  7. 7. Le specializzazioni: I diversi social Networks hanno una loro “personalita’”, un preciso target e soddisfano bisogni diversi: Social News Social Recruiting Social Eating Social Buzzing on Ad e Mktg Social Biking Social Picture Social Video Social Music Social Dating Social Wedding Social Voyeuring Social Reading
  8. 8. Nel mondo di Ning http://www.design.tv.it/ http://bloggervenetiuniti.ning.com / http://www.firstdraft.it/ http://venetoin.ning.com http://venetoin.wordpress.com
  9. 9. Networks Impresa-Pubblica Amministrazione in Veneto http://www.venetoimpresa.it/ http://www.venetoinnovazione.it/ http://www.venetonanotech.it http://www.innovetionvalley.com http://www.distrettidelveneto.it http://www.fondazionefornace.org/
  10. 10. http://www.progettokublai.net/tag/ning/ Communities di Creativi, Artisti e Innovatori: La community di artisti di www.tuttoveneto.it www.codiceinternet.it http://innovatori.ning.com www.succodimelone.it www.nuovoeutile.it www.fullout.com www.complexlab.it
  11. 11. Gruppi su Linkedin particolarmente attivi in Veneto
  12. 12. Gruppi su Facebook di particolare interesse per la regione Veneto
  13. 13. Quando una partecipazione numerosa non e’ qualcosa di cui andare fieri… Il lato Oscuro del grande Web…..
  14. 14. Esempio di Social Network focalizzato sull’impegno sociale e politico, strettamente legato al territorio <ul><li>1.546 partecipanti ATTIVI!!! </li></ul><ul><li>Strutturati in Associazione </li></ul><ul><li>Newsletter e web radio; </li></ul><ul><li>133 iscritti sul gruppo di Facebook </li></ul><ul><li>40xVenezia come modello vincente ed esportabile </li></ul>
  15. 15. Nord Est Creativo Il Social Business Network nasce nel gennaio 2008 come Gruppo di Linkedin Il gruppo si trasforma in una Community trasversale ed estende la sua presenza su: Xing Friendfeed
  16. 16. La Funzione dei Gruppi (in ottica business) <ul><li>Estendere i propri contatti in una specifica area di interesse; </li></ul><ul><li>Partecipare a progetti comuni; </li></ul><ul><li>Attingere a nuove fonti di informazione strategiche ed aggiornate; </li></ul><ul><li>Ottenere “Introduzioni” presso potenziali clienti, fornitori o datori di lavoro; </li></ul><ul><li>Rendere piu’ visibile in rete le proprie competenze anche attraverso l’endorsement di chi ti conosce e stima; </li></ul><ul><li>Sviluppare un atteggiamento collaborativo attraverso il confronto; </li></ul><ul><li>Sviluppare una maggiore interazione con il territorio in cui si vive ; </li></ul>
  17. 17. Il Futuro del Social Networking : <ul><li>Web semantico; </li></ul><ul><li>Intelligenza collettiva “in azione”; </li></ul><ul><li>Ibridamenti cibernetici; </li></ul><ul><li>Una Killer application ? </li></ul><ul><li>Social Shopping; </li></ul><ul><li>Identita’ Virtual-Digitale Unica </li></ul><ul><li>Diffusa attivita’ in tutti i dispositivi mobili; </li></ul>
  18. 18. Social Networks e Società: 1950-1970 Anni dei Partiti e dell’Associazionismo 1970-1999 Anni dei “ Movimenti ” 2000… Anni dei Social Networks
  19. 19. Il Futuro dei Social Networks passa per il Microblogging ed il Social Bookmarking puntando dritto verso il puro Web Semantico Il web socio-semantico e’ caratterizzato da interazioni sociali che portano alla creazione di rappresentazioni esplicite e semanticamente ricche di conoscenza (Wikipedia)
  20. 20. Avremo presto una Identita’ Virtual-Digitale Unica che ci consentira’ l’accesso a tutti i nostri profili sparsi nel Web Saremo mai proprietari delle nostre relazioni virtuali ??? (In caso Facebook decidesse di oscurarsi chi darebbe indietro agli utenti il loro vissuto virtuale?)
  21. 21. Il Meta-Network Non c’e’ bisogno di un “soggetto unico che raccolga al suo interno i Networks del territorio ma e’ possibile pensare ad un meta-network in cui i nodi sono costituiti da Networks (rappresentate dai Community Managers) e gli archi di collegamento sono le relazioni collaborative ad alto valore semantico e progettuale tra i nodi. Sempre di piu’ il senso di appartenenza sara’ riferito a “ progetti ”,“ cause ” o “ eventi ” e sara’ trasversale ai SN
  22. 22. Aspetti Sociologici : TEORIA DEI SEI GRADI DI SEPARAZIONE : In media, fra tutte le persone del mondo esistono 6 gradi di separazione. In teroria nelle reti, se ogni persona e’ un nodo ed ogni relazione è un arco tra 2 nodi, avremmo che per raggiungere qualunque punto del grafo si dovranno passare in media 6 nodi prima di arrivare a destinazione FORZA DEI LEGAMI DEBOLI ; In un network online esistono legami deboli, forti, o falsamente deboli. In un network a legami deboli viene favorita la creazione di gruppi interni che portano ad una coesione sociale più ampia rispetto ai legami forti. REGOLA DEL 1-9-90 In un network online la maggior parte degli utenti non partecipa attivamente: per ogni creatore di contenuti ci sono 9 partecipanti occasionali e 90 fruitori di contenuti (Forrest). NUMERO DI DUMBAR : Ogni singolo riesce (in media) a mantenere una relazione con un numero massimo di 150 persone (Dumbar) MODELLO COMPORTAMENTALE : In un gruppo l’adesione e il successo nel raggiungere la mission dipende dalla presenza di leader che adottano un modello “Collaborativo anziche’” Predatorio. I SUPERNODI : alcuni nodi dispongono di un numero di connessioni elevate mentre la rimanente maggioranza realizzano di poche o pochissime connessioni
  23. 23. In Italia sono oltre 23 milioni i Consum A utori Digitali <ul><li>Oltre 7 milioni di Italiani partecipano ad almeno un Social Network ( Oltre 800.000 solo nel Veneto ); </li></ul><ul><li>Oltre 17 milioni di Italiani hanno comprato almeno una volta su Internet beni o servizi; </li></ul><ul><li>Oltre il 4% degli utenti internet gestisce un Blog; </li></ul><ul><li>Oltre il 10% degli utenti internet produce e condivide in rete un qualche contenuto digitale (foto, video, testo) </li></ul>(Dati Universal McCann e GFK Eurisco New Media)
  24. 24. <ul><li>Widgets </li></ul><ul><li>Banners e rich media ads targhettizzati per età, localizzazione geografica e/o interessi; </li></ul><ul><li>Applicazioni sponsorizzate costruite su community e gruppi esistenti – integrazione di brand; </li></ul><ul><li>Branded page/profile – possibile integrazione con blog e altri strumenti di tribal marketing; </li></ul><ul><li>Custom Applications – Veicolo di viral marketing; in forte crescita su Myspace e Facebook </li></ul>Strumenti di Marketing e Advertising per Social Networks- Dalla “Consapevolezza di marchio” al “Coinvolgimento”
  25. 25. Grazie per la vostra attenzione Questa presentazione è liberamente scaricabile sul sito di Nord Est Creativo o presso il mio account su Slideshare

×