• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Lezione 1
 

Lezione 1

on

  • 793 views

 

Statistics

Views

Total Views
793
Views on SlideShare
793
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
4
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Lezione 1 Lezione 1 Presentation Transcript

    • Guida sicura in strade di emozioni
      Lezione 1
      Mattia Clerici
      Corso ispirato da: “intelligenza emotiva”, di Daniel Goleman
    • Che cos’è un’emozione?
    • Definizione:
      Per emozione intendiamo le condizioni psicologiche e biologiche che contraddistinguono sentimenti e pensieri, nonché una serie di propensioni ad agire .
    • Un modello per spiegare l’emergere degli stati emotivi
      Io e l’ambiente circostante:
      In ogni momento sono attivi nella nostra mente differenti piani motivazionali basati sui nostri bisogni e le relative convinzioni di soddisfazione. Alcuni piani motivazionali sono consapevoli,altri latenti.
    • IO piano motivazionale 1 opportunità  AMBIENTE
       piano motivazionale 2 ostacolo 
       piano motivazionale 3 opportunità 
       piano motivazionale… ostacolo 
    • Opportunità
    • Ostacoli
    • L’emozione è la risultante di due componenti distinte:
       Una componente cognitiva di valutazione dello stimolo emotigeno e di etichettamento della propria esperienza emotiva
       Una componente fisiologica di attivazione
    • Rappresentazione grafica Attivazione fisiologica :livello di risorse messe in campo dall’organismo
      ALTA
      Valutazione cognitiva :
      • È nuovo?
      • E’ piacevole?
      • E’ pertinente allo scopo? NEGATIVO POSITIVO
      • E’ controllabile?
      • E’ coerente alle norme sociali
      e alla mia immagine?
      Note: BASSA
      • Importanza delle esperienze precedenti
      • Importanza della valutazione e interpretazione soggettiva