HO.RE.CA Experience - una piattaforma digitale per innovare il settore della ristorazione italiana

  • 258 views
Uploaded on

HO.RE.CA Experience - una piattaforma digitale per innovare il settore della ristorazione italiana

HO.RE.CA Experience - una piattaforma digitale per innovare il settore della ristorazione italiana

More in: Business
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
258
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
8
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. EXPERIENCE
  • 2. “La promozione del turismo e dei prodotti alimentari sono degli asset fondamentali dell’economia italiana” “Sono contesti industriali protetti naturalmente dalla competizione internazionale su cui l’Italia può costruire una parte importante del suo futuro.” “Territorio e prodotti alimentari sono le tematiche fondamentali di Expo 2015” EXPERIENCE
  • 3. EXPERIENCE COME INNOVARE IL SETTORE HO.RE.CA ?
  • 4. COMUNICAZIONE: Sviluppare attraverso una strategia di brand (già esistente e da creare) iniziative per valorizzare sistemi territoriali con la logica del circuito. TECNOLOGIA: Creare attraverso i nuovi contesti tecnologici delle esperienze uniche in cui ingaggiare e fidelizzare il cliente italiano ed il turista italico e straniero.
  • 5. CON STRUMENTI INNOVATIVI DIGITALI
  • 6. 1. Lo sviluppo di un App di catalogo di contenuti profilati (Menù, Carta Vini) sulla base anagrafica Social; Attraverso un “motore di profilazione” l’utente può vedere un Menu o una Carta dei Vini “ordinata” sulla base dei dati presenti nell’anagrafica Facebook.
  • 7. 2. Sviluppo di Couponing Profilato che può essere “consumato” nel punto vendita collegato ad un servizio di Campaign Management;
  • 8. 3. Campagne di Geo-marketing e marketing di prossimità permettendo delle comunicazioni "in store" (checkin, walk-in); Attraverso fari Bluetooth di prossimità l’utente può ricevere un premio solo perchè è entrato in un ristorante.
  • 9. 4. Lo sviluppo di un sistema di Loyalty / Business Intelligence capace di registrare e misurare i comportamenti degli utenti, classificarli in cluster e fare proposte “in automatico”;
  • 10. 5. Un sistema di Order Mangement / Mobile Commerce per il Take Away e processi simili;
  • 11. 6. La realizzazione di iniziative di Gamification dentro e fuori il punto vendita utilizzando in particolare modelli di realtà aumentata (AR). Es: Il logo del locale aumentato, il menù aumentato ecc...
  • 12. Chi è il cliente ? SI Restaurant Manager NO Pizzeria Trattoria “Da Pino”
  • 13. Processo di vendita 1 2 Scoperta Considerazione 3 Acquisto 4 Post Vendita
  • 14. Processo di vendita del locale/ristorante (AS-IS) 1 1. Nel ristorante/ locale 2. Comunicazione digitale sui propri canali 3. Comunicazioni e offerte su portali (Groupon) 4. Canali tradizionali (TV Media Newpaper) 2 1. Google reputation 2. Recensioni (Tripadvisor) 3. Accede a servizi digitali tramite portali verticali (Prenotazione posti a sedere etc...) 3 1. Consumo nel ristorante/locale 2.Take Away 4 ???
  • 15. Servizi per il locale/ristorante (TO BE) 1 1. Innesco attraverso comunicazione web profilata su portali specializzati. 2. Social Engagement. 3. Proxymity Marketing attraverso comunicazioni presso il punto vendita 4. Innesco da applicazioni hub di distretto 2 1.Prenotazione collegato ad un catalogo che possa essere filtrato da assistente intelligente 2. Couponing da bruciare nel punto vendita 3 1. Intrattenere nel ristorante il cliente con informazioni mirate creando una Food Experience 2. Fornire un sistema di commerce per il Take Away (singolo distretturale ecc..) 3. Fornire una dinamica ludica (Gamification) collegata all’acquisto 4 1. Gestire a partire dai servizi forniti (couponing) un vero processo di Loyalty collegato a strumenti (BL CRM) che permettano di gestire up e cross selling mirati.
  • 16. Business Model (Where’s the money ?) 1. Circuito commerciale L’obiettivo primario di questa iniziativa è prima di ogni cosa la creazione e la gestione di un circuito commerciale. 2. Servizi add-on “White Label” Sulla base del circuito possono essere creati una serie di servizi gratuiti o a pagamento per i singoli operatori integrando se a pagamento la logica del “success fee”.
  • 17. Chi deve partecipare all’operazione ? I. Socio “di canale” che finanzi dia prestigio e spinga l’operazione come innovazione del suo “network”; 2. Partner Tecnico; 3. Manager operativo del circuito; 4. Eventualmente altri soci con logica “finanziaria” che non vogliono farsi carico dello sviluppo industriale.
  • 18. CASI DI STUDIO: PROGETTI INNOVATIVI REALIZZATI DA PRIMARIE SOCIETA’ PER IL CANALE HO.RE.CA
  • 19. GRAZIE EXPERIENCE