Berlino Dicembre 2011
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Berlino Dicembre 2011

on

  • 356 views

 

Statistics

Views

Total Views
356
Views on SlideShare
331
Embed Views
25

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 25

http://www.matera-basilicata2019.it 25

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Berlino Dicembre 2011 Berlino Dicembre 2011 Presentation Transcript

  • berlino, palazzo italia, cibo e dintorni, 12-18 dicembre 2011 MATERA 2019 CIBO E CULTURA PER IL XXI SECOLO Ovvero Dei nutrimenti per il corpo, lo spirito e l’economia paolo verri, direttore comitato matera 2019
  • Cibo e cultura classica
    • Convivio: da Platone a Dante
    • Petronio e il Satyricon
    • La “satura” come tavola imbandita, come luogo di incontro e di scambio di storie
    • Plinio, Storia Naturale, libro XXII: “il cibo ha un’azione terapeutica
  • Cibo e cultura cristiana
    • Non di solo pane vive l’uomo
    • Pane e vino al centro dell’immaginario cristiano
    • Il tema agricolo nelle comunità paleocristiane
    • Il ruolo delle coltivazioni della vite
    • Da San Benedetto a San Francesco: frugalità e meditazione
  • Cibo e cultura medioevale
    • Da Dante a Boccaccio
    • Il Decameron come grande ricettario contro la crisi
    • Chichibio cuoco: l’intelligenza popolare sconfigge l’aristocrazia, nasce la prima forma di borghesia, la crea il cibo
    • Analisi della cultura medioevale: base per il nostro presente (da LeGoff a Cipolla)
  • Cibo e cultura moderna
    • La Cecla, 1997: la cucina è la soglia più accessibile di una cultura
    • Il tema è ampiamente trattato dagli illuministi
    • La cultura visuale ne è ampiamente influenzata
    • Si va alla ricerca delle fonti, nascono le prime ricette. Ma quello che conta è lo “status” derivante dal cibo. Conoscere significare eccellere. La società della conoscenza nasce già allora
  • Cibo e cultura contemporanea
    • Baudelaire, l’Assenzio
    • Manet, Le petit dejeuner sur l’herbe
    • Proust, la Madelaine
    • Joyce, Ulysses - la locanda
    • Greenaway, Il cuoco il ladro l’amante
  • Cibo e cultura regionale
    • Ogni regione, ogni città, ogni contrada ha la sua sagra
    • Si progettano eventi cercando di evitare il tema del cibo
    • Il cibo rischia di essere troppo presente nella cultura locale
    • Bisogna costruire legami più forti tra il cibo e le altre culture
  • Cibo e cultura dell’emigrazione
    • Portare con sé un pezzo di pane, salame, vino
    • Portare con sé un profumo, un ricordo
    • Cultura neorealista
    • Letteratura, cinema, fotografia, pittura
    • Dai Vitelloni ai Nuovi Mostri, dal grottesco alla commedia
  • Cibo e cultura dell’immigrazione
    • Cous cous
    • Kebab
    • Pastasciutta
    • Cibo e cultura industriale, operaia
    • Pizza, patate, cioccolato, caffè
    • Al Ristorante Cinese
  • Cibo e cultura urbana
    • Concentrazione della popolazione nelle grandi aree urbane
    • Legame tra produzione artistica, innovazione e spazi ex industriali
    • Disponibilità di aree come pretesto per nuova crescita
    • Boomers generation come motori del rinnovamento negli anni Novanta (investire nelle proprie città anziché all’estero)
  • Cibo e cultura globale
    • Ford, Walt Disney, McDonald’s
    • I grandi spazi, l’automobile, l’intrattenimento
    • Il cibo per tutti
    • L’azione democratica che diventa populismo (in cucina come in libreria. Nascita e rafforzamento dei generi. Sembra che il cibo sia IL linguaggio e non UN linguaggio
    • Il cibo, il calcio, il giallo come generi universali
  • Cibo e cultura glocale
    • Dalle cucina del mondo al mondo delle cucine
    • Ristoranti come luoghi di cultura internazionale
    • Grandi Chef come grandi autori di capolavori
    • La cultura del vini, le classifiche, i costi
    • La microproduzione, il passaggio dalla quantità alla qualità
    • Slow Food, Terra Madre, Eataly (perché Torino?)
  • Da Matera verso l’Europa – e ritorno
    • Carta di Matera
    • Per il futuro più agricoltura
    • La crisi come nuova opportunità di sviluppo
    • Non decrescita ma ricrescita
    • Occupare meno spazi agricoli e serrare le file negli spazi urbani
    • Incrementare la cultura di scambio, dare possibilità di futuro ai più poveri
  • La Dieta Mediterranea come patrimonio UNESCO
    • Ruolo della Camera di Commercio
    • Tema che spinge a parlare di salute
    • Salute come elemento del corpo ma anche e ancora dello spirito
    • Circolarità, si ritorna al Convivio
    • Stare bene con sé per stare bene con gli altri
    • Spazi per il corpo, spazi per la mente
    • Matera esempio di spazio per tutti - spazio per la pace
  •  
    • GRAZIE PER L’ATTENZIONE!
    • PAOLO VERRI
    • DIRETTORE COMITATO MATERA 2019
    • [email_address]