La Comunicazione Musicale - Gianni Sibilla

4,965 views
4,820 views

Published on

Slide del corso di Teorie e tecniche della Comunicazione Musicale, tenuto da Gianni Sibilla al Master in Comunicazione Musicale per la discografia e i media.
www.unicatt.it/masteruniversitario/comunicazionemusicale

0 Comments
5 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
4,965
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
5
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

La Comunicazione Musicale - Gianni Sibilla

  1. 1. TEORIE E TECNICHE DELLA COMUNICAZIONE MUSICALE Gianni Sibilla Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 1 domenica 24 maggio 2009
  2. 2. TEORIE E TECNICHE DELLA COMUNICAZIONE MUSICALE Obiettivi: indagare cinque parole  Musica  Linguaggi(o)  Industria culturale  Tecnologia  Digitale Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 2 domenica 24 maggio 2009
  3. 3. TEORIE E TECNICHE DELLA COMUNICAZIONE MUSICALE Scansione argomenti  Il contesto socio-culturale della musica  Il sistema dei media e il racconto della musica:  Musica pop e tecnologie digitali Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 3 domenica 24 maggio 2009
  4. 4. IL CONTESTO DELLA MUSICA POP •Le definizioni • Musica leggera, rock, Pop, popular • I generi • Fattori linguistici, storici, industriali, sociali • L’industria • Struttura e ruolo di mediazione tra artisti e audience • Le professioni della musica • Il pubblico • I “giovani” e il consumo musicale come “distinzione” dai genitori Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 4 domenica 24 maggio 2009
  5. 5. I LUOGHI DELLA MUSICA POP Luoghi di diffusione della musica pop  La canzone  La performance  La stampa  La radio  L’immagine Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 5 domenica 24 maggio 2009
  6. 6. MUSICA E TECNOLOGIE Ruolo dell’evoluzione tecnologica sulle forme in cui la musica viene:  Prodotta  Gli strumenti tecnologici per fare musica  Diffusa  I media, i canali commerciali  consumata  I lettori: dal fonografo al walkman Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 6 domenica 24 maggio 2009
  7. 7. IL METODO Quali strumenti?  Sociologia della comunicazione  Studio dell’impatto dei media musicali nella vita quotidiana  Analisi dei sistemi di produzione dell’industria culturale  Analisi delle routine professionali  Semiotica:  studio dei modelli di trasmissione dei messaggi Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 7 domenica 24 maggio 2009
  8. 8. BIBLIOGRAFIA G. SIBILLA, I linguaggi della musica pop, Bompiani, Milano, 2003 G. SIBILLA, L’industria musicale, Carocci, Roma, 2006 G. SIBILLA, Musica, Media e Tecnologie digitali, Bompiani, Milano, 2008 Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 8 domenica 24 maggio 2009
  9. 9. IL CONTESTO DELLA MUSICA POP “Scrivere di musica è come danzare di architettura. E’ davvero una cosa stupida da fare” (Elvis Costello) Ovvero: Scrivere e parlare di musica…. Si, ma come? Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 9 domenica 24 maggio 2009
  10. 10. IL CONTESTO DELLA MUSICA POP La musica pop è ovunque: Media, luoghi pubblici, a casa… …eppure se ne parla poco e male: gossip… Rumore silenzioso Vs. Silenzio assordante Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 10 domenica 24 maggio 2009
  11. 11. IL CONTESTO DELLA MUSICA POP Primo punto: Le definizioni  Dare un nome alle cose è essenza primaria dell’uomo  Eppure le definizioni del pop sono incoerenti, contraddittorie o addirittura assenti Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 11 domenica 24 maggio 2009
  12. 12. IL CONTESTO DELLA MUSICA POP Quattro definizioni: Musica leggera Rock Pop Popular Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 12 domenica 24 maggio 2009
  13. 13. IL CONTESTO DELLA MUSICA POP: I GENERI Domande comuni: Che genere di musica è questa canzone? Quali sono i generi della musica pop? Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 13 domenica 24 maggio 2009
  14. 14. I GENERI DELLA MUSICA POP Terreno scivoloso:  Infinite discussioni di critici e appassionati  Difficoltà lessicale: i termini  pur mantenendo lo stesso significante, assumono significati anche radicalmente diversi a seconda del contesto  assumono tratti indefiniti anche quando vengono usati in ambiti circoscritti. Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 14 domenica 24 maggio 2009
  15. 15. L’INDUSTRIA CULTURALE DEL POP Tentativo di: Controllo forme di produzione Gestione del mercato Mediazione culturale Controllo delle forme di diffusione Sviluppo tecnologie di fruizione Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 15 domenica 24 maggio 2009
  16. 16. L’INDUSTRIA CULTURALE DEL POP Quattro periodi Nascita (fine ‘800- anni ’50) Passaggio da Tin Pan Alley a fonografia Boom (anni ’50-’70) Rock ‘n’ roll e uso dei media Rivoluzione digitale (anni ’80) CD e riconversione del catalogo Crisi (’90-oggi) Musica digitale smaterializzata Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 16 domenica 24 maggio 2009
  17. 17. LA PRODUZIONE DELLA MUSICA Il musicista – La gestione del talento e la routine produttiva • Lo staff del musicista – Il manager – assistente personale, legale/finanziario, ufficio stampa • La registrazione di un disco – Il produttore artistico Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 domenica 24 maggio 2009
  18. 18. Lo staff del musicista Artista Assistente Manager personale Legale/finanziario Promoter/Agente Casa discografica Edizioni Ufficio stampa Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 domenica 24 maggio 2009 18
  19. 19. IL CONCERTO • Il valore sociale ed economico della musica dal vivo – Serialità produttiva e serialità fruitiva del concerto: – festivo vs. feriale • La produzione artistica e industriale del concerto: – ll musicista in tour – La produzione industriale del concerto: i promoter • I Promoter locali e il circuito della musica live Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 domenica 24 maggio 2009
  20. 20. LA MUSICA POP COME RACCONTO La musica pop è una sorta di grande racconto sociale  Viene narrato attraverso una serie di testi e attraverso una serie di “riti” e “miti”  prende vita:  nell’atto della narrazione, la performance  Nei discorsi sociali che essa genera  Questo atto unisce il produttore (musicisti/industria) al consumatore (l’ascoltatore). Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 20 domenica 24 maggio 2009
  21. 21. Racconto mediale della musica pop Il musicista racconta Canzone registrata Performance (concerti, sui media, etc.) (dischi, CD, etc.) Media Visivi (TV, Cinema, Radio Immagini fisse) Stampa musicale New media (interviste, recensioni, notizie) Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 21 domenica 24 maggio 2009
  22. 22. I LUOGHI DELLA MUSICA POP  La canzone  La performance  La stampa  La radio  L’immagine  Iconografia, Tv, Cinema  I new media Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 22 domenica 24 maggio 2009
  23. 23. LA CANZONE La gente si preoccupa perché i ragazzini giocano con le armi, perché gli adolescenti guardano film violenti; c’è la paura che nei giovani finisca per imporsi una specie di cultura della violenza. Nessuno si preoccupa dei ragazzini che ascoltano migliaia di canzoni – migliaia, letteralmente – che parlano di cuori spezzati, e abbandoni e dolore e sofferenza e perdita. Le persone più infelici che conosco, dico in senso amoroso, sono anche quelle pazze per la musica pop; e non sono sicuro che la musica pop sia stata la causa della loro infelicità, ma so per certo che sono persone che hanno ascoltato canzoni tristi più a lungo di quanto siano durate le loro tristi storie... (Nick Hornby, Alta Fedeltà) Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 23 domenica 24 maggio 2009
  24. 24. LA CANZONE La musica pop è fatta soprattutto di canzoni. Le canzoni sono fatte di parole e suoni, interpretati da un cantante e da musicisti. La canzone è l’unità comunicativa e narrativa del pop. E’ il “testo”: Tutti i messaggi partono da qua Rielaborazioni mediali impresso nella memoria degli ascoltatori oggetto principale di commenti e analisi Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 24 domenica 24 maggio 2009
  25. 25. LA PERFORMANCE Recording art vs. performing art La musica pop è entrambe: Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 25 domenica 24 maggio 2009
  26. 26. LE FORME DELLA PERFORMANCE Performance non è solo concerto Tre forme:  Performance dal vivo: il concerto  Performance mediale  Performance “registrata” Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 26 domenica 24 maggio 2009
  27. 27. I LUOGHI DELLA MUSICA POP: LA STAMPA “Il giornalismo musicale è Gente che non sa scrivere che intervista gente che non sa parlare Per gente che non sa leggere” (Frank Zappa) Oppure…. Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 27 domenica 24 maggio 2009
  28. 28. CRITICA MUSICALE E MEDIAZIONE CULTURALE Nodi problematici: Ruolo della critica nell’immaginario musicale Nick Hornby, Alta fedeltà Fan e giornalisti Inevitabilità dell’ermeneutica nell’ascolto Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 28 domenica 24 maggio 2009
  29. 29. IL LINGUAGGIO DELLA STAMPA MUSICALE “Scrivere di musica è come danzare di architettura”? Ruolo della critica: Inquadramento, mediazione Funzione narrativa Racconto del personaggio (Ri)articolazione della storia Good stories vs. Bad stories Facilità dei gossip Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 29 domenica 24 maggio 2009
  30. 30. LA RADIO E L’INDUSTRIA DISCOGRAFICA L’industria: fornisce materiale nuovo ed esclusivo Ottiene promozione Spazio nella programmazione Binomio inscindibile… Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 30 domenica 24 maggio 2009
  31. 31. LA RADIO E L’INDUSTRIA DISCOGRAFICA Importanza dell’airplay radiofonico Strategie promozionali discografiche centrate sulla radio Medium veicolo fondamentale per far conoscere un disco Sviluppo di appositi reparti sezioni dedicati alla gestione dei rapporti con le radio, “radio day”, che precede l’uscita commerciale della canzone, effetto di attesa nel pubblico Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 31 domenica 24 maggio 2009
  32. 32. LA RADIO E L’INDUSTRIA DISCOGRAFICA Una canzone passa in radio perché è famosa… O è famosa perché passa in radio? Gianni Sibilla - Master in Comunicazione musicale per la discografia e i media - a.a. 2008/2009 32 domenica 24 maggio 2009

×