VISUAL DESIGN di Mariagiovanna Scarale

545 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
545
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

VISUAL DESIGN di Mariagiovanna Scarale

  1. 1. 1<br />Mariagiovanna Scarale<br />Matricola 423062<br />Corso di laurea Magistrale in Informatica Umanistica, Curriculum ‘‘ Editoria Elettronica’’<br />Analisi di siti web comuni:<br />http://www.subito.it/?xtredir=go-brandhttp://www.gliaffari.it/homepage/MainPage.aspxhttp://www.lostrappo.it/<br />
  2. 2. 2<br />AFFORDANCE PERCEPITA: l’utente riesce intuitivamente a comprendere lo scopo della “cartina-pulsante”.<br />www.subito.it<br />Soluzione elegante, in quanto riduce il progetto alla sua essenza, non comunica l’ovvio e determina, quindi, gli elementi essenziali.<br />
  3. 3. 3<br />Casella pubblicitaria non eccessivamente in primo piano. Assenza di interferenze visuali e di eccessive animazioni.<br />Metodo semplice per raffinare la ricerca.<br />Rimando alla Home page sempre in primo piano.<br />Suddivisione degli spazi, mediante la regolarizzazione di tutti gli elementi ottenuta in modo sobrio e non mediante l’uso eccessivo di strutture.<br />
  4. 4. 4<br />Approccio immediato dell’utente all’oggetto mediante l’uso di foto, video e informazioni dettagliate (anche sul venditore). <br />Presenza di elementi interattivi<br />- ACCESSIBILITÀ;<br /><ul><li>USABILITÀ;
  5. 5. INTERAZIONE;</li></ul>- AFFORDANCE;<br />Fornisce immediatamente all’utente le informazioni che sta cercando e i contatti utili per perseguire il suo scopo di ricerca.<br />
  6. 6. 5<br />Interferenza visuale, mediante l’uso eccessivo di colori saturi, che non supporta la leggibilità e e provoca affaticamento e scritte fluttuanti.<br />www.gliaffari.it<br />Elementi inutili per un utente che sa cosa cerca, ma non sa dove cercarlo, perché non è presente un’interfaccia intuitiva.<br />Suddivisione della ricerca per area tematica.<br />Frammentazione che usa un front inusuale e non leggibile chiaramente a primo impatto.<br />
  7. 7. 6<br />Dimensioni sbagliate. Eccessiva riduzione di un elemento fondamentale ai fini della ricerca.<br />Approccio non immediato all’oggetto. Mancanza di foto, video e informazioni dettagliate.<br />Eccessivo contrasto.<br />
  8. 8. 7<br />Comunica l’ovvio, dato che la descrizione dell’oggetto non aggiunge nulla di nuovo a quella presente nella pagina precedente.<br />Spreco di spazio che avrebbe potuto ospitare foto, video e/o informazioni utili al fine dell’acquisto nella sua praticità.<br />Eccessive dimensioni ed eccessivo uso di colori.<br />
  9. 9. 8<br />www.lostrappo.it<br />Serie di immagini animate non strutturate e quindi percepite in confusione.<br />Eccessivi dettagli e abbellimenti e uso di front non chiari da leggere.<br />Elementi raggruppati e strutturati, ma non evidenziati in gerarchie o in un ordine che facilita la ricerca.<br />
  10. 10. 9<br />Suddivisione degli elementi in categorie strutturate e divise.<br />Meccanismo che velocizza la ricerca e la raffina.<br />Interferenza tra elementi strutturati, ma non indicizzati e/o gerarchizzati per velocizzare la ricerca.<br />Principio di chiusura risalente alle teorie della Gestalt, ottenuto mediante i colori.<br />c<br />
  11. 11. 10<br />Spreco di spazio che poteva essere usato per arricchire l’annuncio con una descrizione dell’oggetto.<br />Presenza di elementi visivi significativi (anche se non di ottima qualità) come foto.<br />Spazio strutturato, <br />comprensibile, gerarchizzato e ordinato, che non usa eccessive strutture visive.<br />Presenza di collegamenti ipertestuali e interattivi.<br />
  12. 12. 11<br />www.subito.it<br />LEGENDA:<br />● valore positivo;<br />○ nessun valore; <br />● valore negativo.<br />
  13. 13. 12<br />www.gliaffari.it<br />LEGENDA:<br />● valore positivo;<br />○ nessun valore; <br />● valore negativo.<br />
  14. 14. 13<br />www.lostrappo.it<br />LEGENDA:<br />● valore positivo;<br />○ nessun valore; <br />● valore negativo.<br />
  15. 15. 14<br />
  16. 16. CONCLUDENDO:<br />È importante incentrare la costruzione di un sito web su un design visuale volto alla comunicazione, che renda l’utente partecipe e intuitivamente capace di raggiungere gli obiettivi della sua ricerca e, altrettanto importante è rimanere nei margini di eleganza ed equilibrio della pagina, che deve offrire le informazioni più importanti senza sovraccaricare la percezione dell’utente.<br />In ultima istanza, la mia analisi ha dimostrato quanto la qualità dell’interfaccia influenzi le ricerche e la visualizzazione di un utente tipo. <br />In questo caso il sito web qualitativamente più usabile, si è rivelato essere subito.it, non a caso tra i più cliccati, e che registra un numero di utenti pari a 3.235.199 e in costante crescita.<br />15<br />
  17. 17. SITOGRAFIA:<br />Data ultima consultazione: 01/10/2011, ore 16:27.<br /><ul><li>http://www.subito.it, p. 2;
  18. 18. http://www.subito.it/annunci-toscana/vendita/appartamenti/?ref=list_eng_search&ps=0&pe=0 , p. 3;
  19. 19. http://www.subito.it/appartamenti/appartamento-arredato-pisa-31148059.htm, p. 4;
  20. 20. http://www.gliaffari.it/homepage/MainPage.aspx, p. 5;
  21. 21. http://www.gliaffari.it/Immobili/, p. 6;
  22. 22. http://www.gliaffari.it/ConsultazioneAnnuncioPreview/ConsultazioneAnnuncioPreview.aspx?IDAnnuncio=74816&ParolaKey=&Regione=0&Categoria=1&Rubrica=&Rapida=True&Avanzata=Home&_pg=0, p. 7;
  23. 23. http://www.lostrappo.it, p. 8;
  24. 24. http://www.lostrappo.it/ListaAnnuncio.aspx , p. 9;
  25. 25. http://www.lostrappo.it/DettaglioAnnuncio.aspx?ID=8318 , p. 10.</li></ul>16<br />

×