It Salon internet Donne E Commerce 2009
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

It Salon internet Donne E Commerce 2009

on

  • 1,285 views

 

Statistics

Views

Total Views
1,285
Views on SlideShare
1,264
Embed Views
21

Actions

Likes
0
Downloads
1
Comments
0

6 Embeds 21

http://nannarelle.blogspot.com 8
http://it.marcschillaci.com 5
http://nannarelle.blogspot.it 4
http://www.nannarelle.blogspot.com 2
http://www.slideshare.net 1
http://nannarelle.blogspot.com.es 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

It Salon internet Donne E Commerce 2009 Presentation Transcript

  • 1. E-Commerce : un’ opportunità per l’imprenditoria al femminile? Nathalie Perchard Responsabile Marketing OXATIS
  • 2. Con l’interventon di Céline Fénié Fondatrice di www.mamanshopping.com Iniziatrice del movimento Mompreneurs in Francia http://mamanetentrepreneuse.typepad.fr/ I mompreneurs su Facebook Béatrice Michaux Fondatrice di www.bebobio.com Membro dei Mompreneurs Séverine Smadja Fondatrice di www.cyber-elles.com
  • 3. Imprenditoria e imprenditoria su Internet I FATTI
  • 4. L’imprenditoria femminile in Francia senza distinzione di settori • Il 28% degli imprenditori in Francia sono donne. Media europea 25%. Media negli USA 48%! • Solo il 12% di donne, invece, per quanto riguarda gli imprenditori in aziende con più di 50 addetti • L’80% delle donne lavora a tempo pieno • Il 58% per la creazione d’impresa contro il 42% per la ripresa di un’attività esistente
  • 5. L’imprenditoria femminile in Francia E-Commerce – Ricerca Oxatis* Le donne rappresentano il 41% degli e-commercianti Oxatis • Il 25% di loro è nella fascia d’età 25-34 anni • Il 44% ha almeno Bac+3 (il 35% degli uomini) Le donne sono più del tipo «pure players»: Il 37% di loro si consacra esclusivamente all’attività di e-commerce Mentre solo il 25% degli uomini non ha altre attività al di fuori del negozio online. * Ricerca effettuata dal 10 al 17 gennaio 2009 via email a 2.500 titolari di siti Oxatis, con 303 questionari correttamente compilati, raccolti e analizzati
  • 6. Le ragioni di questo fenomeno di società I punti forti di un’attività come e-commerciante: • Innanzitutto la flessibilità oraria e la possibilità di fare del telelavoro (da casa), particolamente apprezzato dalle donne. Risposte alla domanda: Cosa apprezza nell’attività di e-commerce? Totale Uomini Donna 62% 59% 67% Flessibilità oraria 59% 57% 62% Lavorare da casa 53% 48% 60% Essere il proprio capo 33% 35% 30% Guadagnare parecchio Vivere grazie alla propria passione 31% 31% 31%
  • 7. Le ragioni di questo fenomeno di società • Flessibilità oraria – le e-commercianti sono per il 25% nella fascia di età 25-34 anni (con figli piccoli. Tendenza confermata dal fenomeno dei Mompreneurs. Lavorare nell’e- commerce permette di adattare i propri orari alle esigenze della vita familiare). • Telelavoro, spesso da casa – Permette di conciliare vita professionale e familiare – Permette anche di ridurre i costi di gestione – Permette di guadagnare del tempo (spostamenti, per es.) • Essere il proprio capo – I rischi presi sono limitati – Facilità grazie agli aiuti e al profilo dell’auto-imprenditore – Senza impegno di durata
  • 8. Le ragioni di questo fenomeno di società Uso dei social network Il 54% delle donne usa dei social network • contro il 47% degli uomini I giovani più degli anziani • I networl utilizzati • – il 29% Copains d’avant – il 28% Facebook – il 14% Viadeo – il 7% altre piattaforme
  • 9. Le ragioni di questo fenomeno di società Le donne dominano i social network Ricerca Rapleaf condotta su 30 milioni di utenti: - le donne passano più tempo sui social network - hanno più amici
  • 10. Le ragioni di questo fenomeno di società Uso dei blog Il 46% delle donne legge dei blog contro il 36% degli uomini Il 19% delle donne scrive su un blog contro il 12% degli uomini Più l’e-commerciante è giovane, più scrive!
  • 11. Le ragioni di questo fenomeno di società Le donne dominano la Blogosfera Classificazione ELLE – Wikio • Le stars della blogosfera francese: Pénélope Bagieu di Ma vie… Anne Lataillade di Papilles et Pupilles Stéphanie Tramichek di Détournements
  • 12. Le ragioni di questo fenomeno di società Elle Le donne sono e-consumatrici • Più consumatrici che consumatori: il 58% degli acquirenti online è donna secondo IPSOS média. • Fra i 50 siti più noti in Francia: AuFéminin, LaRedoute, Doctissimo, Vente Privée
  • 13. Un movimento in atto? Le donne intraprendono (ma perché nell’ombra?…) Le pioniere • La nuova generazione • Il profilo dell’auto-imprenditore: un’incitazione? • Sono delle imprenditrici come le altre? •
  • 14. Qualche consiglio... Piccolo è bello ... all’inizio... Inutile investire 10.000€ nella creazione di un sito + 2000€ per l’indicizzazione + 3000€ di pubblicità in un giornale… Siate ragionevoli, confrontate e soprattutto calcolate il rendimento: su internet, è più facile. Osate, Osate Osate parlare di voi, osate utilizzare la rete delle vostre conoscenze, amici, ex-colleghi... se avete un’idea o un progetto geniale fatelo sapere anche agli altri ... La formica: il vostro nuovo idolo Come lei, dovrete procurarvi da vivere per diversi mesi e lavorare enormemente senza contare il tempo. Come lei, non restate isolate e create delle sinergie di gruppo.
  • 15. Qualche consiglio... Passaparola Qualunque uomo che dirige, che fa qualcosa, si trova contro quelli che vorrebbero fare la stessa cosa, quelli che fanno esattamente il contrario e, soprattutto, la grande armata delle persone, molto più severe, che non fanno proprio nulla. (Jules Clarety), Dimenticate l’eldorado Creare un e-commerce non significa far fortuna lavorando solo 2 ore al giorno.