INCIDENTI STRADALI              Secondo uno studio dell’Università di Verona, e              sulla base dei dati statistic...
INCIDENTI STRADALI       Ogni giorno in Italia si verificano in media 617       incidenti stradali, che causano la morte d...
INCIDENTI STRADALI10 settembre 2012   Margherita Carloni   3
INCIDENTI STRADALI       Nel 2010 sono stati registrati in Italia 211.404       incidenti stradali con lesioni a persone. ...
INCIDENTI STRADALI                               I feriti, che vanno al Pronto                               Soccorso,    ...
INCIDENTI STRADALI                    Il 75% degli incidenti avviene in città,                    con il maggior numero di...
INCIDENTI STRADALI10 settembre 2012   Margherita Carloni   7
INCIDENTI STRADALI     ANNO           INCIDENTI    MORTI               FERITI     Indice                                  ...
INCIDENTI STRADALI                    350000                    300000                    250000                    200000...
- Prima di mettersi alla guida controllare l’efficienza e la funzionalità del veicolo     in tutti i suoi organi e control...
Margherita Carloni10 settembre 2012                     11
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Presentazione incidenti stradali

603 views
530 views

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
603
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Presentazione incidenti stradali

  1. 1. INCIDENTI STRADALI Secondo uno studio dell’Università di Verona, e sulla base dei dati statistici ufficiali, in Italia avvengono in media, 230.000 incidenti stradali all’anno, con oltre 8.000 morti.10 settembre 2012 Margherita Carloni 1
  2. 2. INCIDENTI STRADALI Ogni giorno in Italia si verificano in media 617 incidenti stradali, che causano la morte di 15 persone e il ferimento di altre 860.10 settembre 2012 Margherita Carloni 2
  3. 3. INCIDENTI STRADALI10 settembre 2012 Margherita Carloni 3
  4. 4. INCIDENTI STRADALI Nel 2010 sono stati registrati in Italia 211.404 incidenti stradali con lesioni a persone. Il numero dei morti è stato pari a 4.090, quello dei feriti ammonta a 302.735. La domenica è il giorno nel quale si registra il livello più elevato dellindice di mortalità (3,1 morti per 100 incidenti).10 settembre 2012 Margherita Carloni 4
  5. 5. INCIDENTI STRADALI I feriti, che vanno al Pronto Soccorso, sono circa 600.000, con 170.000 ricoverati. Di questi, oltre 20.000 all’anno restano invalidi permanenti.10 settembre 2012 Margherita Carloni 5
  6. 6. INCIDENTI STRADALI Il 75% degli incidenti avviene in città, con il maggior numero di feriti. La maggioranza degli incidenti mortali, invece, avviene fuori città, a causa della velocità più elevata.10 settembre 2012 Margherita Carloni 6
  7. 7. INCIDENTI STRADALI10 settembre 2012 Margherita Carloni 7
  8. 8. INCIDENTI STRADALI ANNO INCIDENTI MORTI FERITI Indice mortalità 1991 170.702 7.498 240.688 4,4 1995 182.761. 6.512 259.571 3,6 2000 229.034 6.649. 321.796 2,9 2005 225.078 5.426 313.327 2,410 settembre 2012 Margherita Carloni 8
  9. 9. INCIDENTI STRADALI 350000 300000 250000 200000 incidenti morti feriti 150000 100000 50000 0 1991 1995 2000 200510 settembre 2012 Margherita Carloni 9
  10. 10. - Prima di mettersi alla guida controllare l’efficienza e la funzionalità del veicolo in tutti i suoi organi e controllare la pressione dei pneumatici; - Non affrontare il viaggio subito dopo aver pranzato o cenato e comunque in condizioni di stress e stanchezza; - Evitare di sovraccaricare l’autovettura con pacchi ingombranti; - Osservare rigorosamente la distanza di sicurezza dal veicolo che precede; - Assicurare tutti coloro che viaggiano a bordo di autovetture con le cinture di sicurezza, i bambini devono viaggiare sugli appositi seggiolini e/o assicurati da sistemi di ritenuta per bambini; - Indossare sempre il casco protettivo per chi si pone alla guida di motoveicoli e ciclomotori o viaggia su di essi; - Azionare sempre tempestivamente l’indicatore direzionale prima di effettuare un sorpasso o una manovra di svolta; - Rispettare i limiti di velocità, che in ogni caso va adeguata alle contingenti condizioni della strada, del traffico e atmosferiche; - Chi viaggia in autostrada non deve assolutamente occupare, se non nei casi di assoluta necessità, le corsie di emergenza;10 settembre 2012 Margherita Carloni 10
  11. 11. Margherita Carloni10 settembre 2012 11

×