Your SlideShare is downloading. ×
0
Montecosaro Scalo          15 luglio 2011AgenziaLavoroDisabili       Sfida  imprenditoriale     e sociale
Agenzia Lavoro DisabiliSfida imprenditoriale: è finito il tempo della sola "produzione". È giunto il tempo di una nuova ec...
Come funziona il sito      www.agenzialavorodisabili.it- interamente on line in unera sempre meno   legata ai vincoli geog...
Prima le persone, poi le competenze:              perchè?Ragioni economiche, geografiche e sociali spesso condizionano il ...
Perchè non esiste una bacheca?                      Invito a:- superare le disposizioni legislative in tema di  collocamen...
Come si mantiene in vita  se è (volutamente) unimpresa?Grazie a partner istituzionali e commerciali.Appoggiare Agenzia Lav...
I nostri partnerIstituzionali- Università di Macerata- Comune di Civitanova Marche- Edizioni Centro Studi EricksonCommerci...
I risultati in 5 mesi di attività- oltre 460 utenti da tutta Italia;- 7.300 visitatori diversi e oltre 86.000 accessi alle...
I disabili da peso a risorsaFrase banale: i disabili possono essere ben più di una risorsa.Negli USA i disabili sono un im...
Consumo come accessoSlegare il consumo dalla materialità e considerarlo come strumento che ci permette di accedere alle of...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Agenzia Lavoro Disabili -

537

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
537
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Agenzia Lavoro Disabili - "

  1. 1. Montecosaro Scalo 15 luglio 2011AgenziaLavoroDisabili Sfida imprenditoriale e sociale
  2. 2. Agenzia Lavoro DisabiliSfida imprenditoriale: è finito il tempo della sola "produzione". È giunto il tempo di una nuova economia che sappia includere nellutile aziendale il raggiungimento di un utile collettivo.Sfida sociale: la disoccupazione dei disabili (meno di 2 su 10 lavorano) è un dramma sociale che influenza anche leconomia.
  3. 3. Come funziona il sito www.agenzialavorodisabili.it- interamente on line in unera sempre meno legata ai vincoli geografici;- accesso riservato ai soli candidati disabili e ai datori di lavoro;- gratuità del servizio anche in caso di assunzione;- privacy (Garante, nickname)- accessibilità completa (standard 3WC)
  4. 4. Prima le persone, poi le competenze: perchè?Ragioni economiche, geografiche e sociali spesso condizionano il nostro sviluppo professionale.Le competenze acquisite, quindi, non rispecchiano le nostre potenzialità. Nel caso dei diversamente abili questa "trappola" è particolarmente pericolosa.Costruire la professionalità sulle persone significa costruire migliori professionisti. Vi parlo di me
  5. 5. Perchè non esiste una bacheca? Invito a:- superare le disposizioni legislative in tema di collocamento mirato;- guardare al diversamente abile come un futuro e valido professionista al di là delle sue (spesso limitate) competenze;- assumere disabili per qualifiche di più alto livello;
  6. 6. Come si mantiene in vita se è (volutamente) unimpresa?Grazie a partner istituzionali e commerciali.Appoggiare Agenzia Lavoro Disabili non significa solo "consumare" lo scambio banner-compenso.I nostri partner appoggiano e riconoscono la peculiare filosofia che ci caratterizza: nuovo modo di fare economia in cui nellutile del singolo sia incluso anche lutile collettivo.
  7. 7. I nostri partnerIstituzionali- Università di Macerata- Comune di Civitanova Marche- Edizioni Centro Studi EricksonCommerciali- Finproject (leader mondiale produzione fondi per calzature in XL, materiale super leggero ed ecologico utilizzabile su vasta scala)
  8. 8. I risultati in 5 mesi di attività- oltre 460 utenti da tutta Italia;- 7.300 visitatori diversi e oltre 86.000 accessi alle pagine web del sito (alla data del 30/6/11)
  9. 9. I disabili da peso a risorsaFrase banale: i disabili possono essere ben più di una risorsa.Negli USA i disabili sono un importante volano delleconomia: renderli indipendenti significa farli diventare consumatori.
  10. 10. Consumo come accessoSlegare il consumo dalla materialità e considerarlo come strumento che ci permette di accedere alle offerte in beni e servizi della nostra società.In questo modo un numero sempre maggiore beneficerà delle conquiste sociali (scientifiche, tecnologiche, ecc.) e leconomia tornerà ad essere uno strumento – e non il fine – della società.
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×