Reputazione Aziendale - Perché il Monitoraggio è Importante
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Like this? Share it with your network

Share

Reputazione Aziendale - Perché il Monitoraggio è Importante

on

  • 389 views

 

Statistics

Views

Total Views
389
Views on SlideShare
389
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Reputazione Aziendale - Perché il Monitoraggio è Importante Document Transcript

  • 1. Reputazione Aziendale: Perché il Monitoraggio è Importante Vantare un’ottima reputazione aziendale è fondamentale per potenziare le tue vendite. Questo è un assunto che vale oggi sia per le transazioni offline che, soprattutto, per quelle online. E’ importante che i tuoi clienti ti considerino il migliore nel tuo settore di attività, il più veloce e solido nel soddisfare i loro bisogni. Ciò può già essere vero oggi (in questo caso, ti faccio i miei complimenti! ), ma domani la situazione sarà la stessa? Manterrai la tua posizione o correrai il rischio di vederti superato da un nuovo concorrente che riesce a sfruttare al meglio le potenzialità del web marketing?
  • 2. Negli ultimi giorni ho riflettuto molto su tale problematica e ho deciso di realizzare una breve presentazione nella quale fornirti alcuni spunti sui quali riflettere (la trovi cliccando sul link alla fine di questo articolo). Essa introduce brevemente il concetto di reputazione aziendale online e, successivamente, presenta alcuni casi emblematici di marchi italiani e stranieri che hanno comunicato male verso il proprio pubblico. Una cattiva comunicazione può portare a dei rischi abbastanza gravi: proprio per questo, alla fine della presentazione, ti indico alcuni strumenti per monitorare la tua reputazione aziendale e quella dei tuoi concorrenti. Ma qual è lo “stato dell’arte” in Italia per la questione della reputazione aziendale su Internet. Se ne è parlato a giugno 2013 nel corso di “State of The Net” e qui sotto puoi trovare un video molto interessante. Tra le altre cose, il video contiene i seguenti spunti:  Come le aziende devono relazionarsi all’esterno e comunicare i propri prodotti e valori di brand;  Come gestire i “rischi reputazionali”: i casi di Unicredit e di Telecom;  La disintermediazione della comunicazione: non sono solo le aziende ad “avere una voce”;  L’importanza del “tone of voice”: parlare come un essere umano serve;  Le migliori pratiche per relazionarsi con i clienti sui social media.
  • 3. Clicca qui per vedere il video incorporato. Sono a tua disposizione per discutere questo argomento in maniera più approfondita. Se ti interessa mettere in pratica i miei suggerimenti per la tua azienda, contattami subito per un primo confronto. Carlo Mazzocco - Il Web Marketing su Misura