TuneUp Utilities 2009
   Manuale d'uso
Installazione




                TuneUp Utilities 2009 è stato sviluppato da:


                Azienda:      TuneUp Soft...
Installazione



Sommario




     Installazione .................................................................. 5

   ...
Installazione

                    Funzioni Windows ...................................................... 45
            ...
Installazione




                       Windows Vista e i suoi predecessori sono installati come sistema operativo sulla ...
Installazione


                 Il programma offre, però, molte altre opzioni. Oltre a supportare il progetto "Il nostro
...
Installazione



Installazione
                                                                                      1


 ...
Installazione


                        Esplora risorse per eseguire il file SETUP.EXE nella directory principale del CD. ...
Installazione



                      Inserimento di nome utente e codice prodotto
Per continuare, è
necessario
accettare...
Installazione


                 Il percorso predefinito proposto risulterà in genere accettabile. Qualora si desideri ins...
Introduzione a
                                                                             TuneUp Utilities 2009


Introd...
Introduzione a
TuneUp Utilities 2009




                 I moduli della categoria correntemente selezionata sono rapprese...
Introduzione a
                                                                                TuneUp Utilities 2009



Le...
Introduzione a
TuneUp Utilities 2009

                 elimina dopo aver consultato chi li utilizza. Singolare è l'indicaz...
Introduzione a
                                                                     TuneUp Utilities 2009

ottima visione ...
Introduzione a
TuneUp Utilities 2009




Novità di TuneUp Utilities 2009
                 TuneUp Utilities 2009 offre molt...
Introduzione a
                                                                    TuneUp Utilities 2009


Supporto del br...
Introduzione a
TuneUp Utilities 2009


                 Categoria Recupero spazio su disco
                 La visualizzaz...
Pagina di avvio



Pagina di avvio
                                                                                       ...
Pagina di avvio


                  velocizzare la connessione Internet, il browser e l'interfaccia di Windows. Facendo cl...
Incremento delle prestazioni



Incremento delle prestazioni
                                                             ...
Incremento delle prestazioni


                 TuneUp Speed Optimizer controlla eventuali rallentamenti del computer oppu...
Incremento delle prestazioni



TuneUp Speed Optimizer
        Introduzione
        Come impostazione predefinita, Windows...
Incremento delle prestazioni


                       Al primo avvio del modulo, occorre prima rispondere a qualche breve ...
Incremento delle prestazioni


                        Con un semplice clic sulle rispettive voci o tramite la scheda in a...
Incremento delle prestazioni


                 Nell'area a destra vengono visualizzati ulteriori dettagli sul suggeriment...
Incremento delle prestazioni




Scelta del profilo
Grazie al nuovo TuneUp Speed Optimizer l'ottimizzazione del computer c...
Incremento delle prestazioni




                 Esiste anche la possibilità di disattivare le funzioni inutilizzate. Tun...
Incremento delle prestazioni



TuneUp Drive Defrag
        I motivi per i quali il computer rallenta le sue prestazioni n...
Incremento delle prestazioni

Selezionare i
supporti dati da
analizzare.




                   Quando è attivata l'opzion...
Incremento delle prestazioni


                   TuneUp Drive Defragesegue il suo lavoro, la mappa dell'occupazione dello...
Incremento delle prestazioni



TuneUp StartUp Manager
                       Molte applicazioni vengono lanciate automati...
Incremento delle prestazioni




                       Uso di TuneUp StartUp Manager
                       TuneUp StartU...
Incremento delle prestazioni


                   Quando si è sicuri di non avere bisogno di una voce specifica, l'opzione...
Incremento delle prestazioni



TuneUp Registry Defrag
                     Ogni nuova applicazione installata e ogni nuov...
Incremento delle prestazioni

Analisi del registro   Dopo aver confermato il messaggio, TuneUp Registry Defrag colora lo s...
Incremento delle prestazioni



TuneUp Memory Optimizer
                   TuneUp Memory Optimizer controlla il sistema in...
Incremento delle prestazioni


                      Windows utilizza le risorse. Allo stesso tempo potete controllare l'u...
Incremento delle prestazioni


                bisogno di tutta la potenza di calcolo, TuneUp Memory Optimizer ritarda aut...
Recupero spazio su disco



Recupero spazio su disco
                                                                     ...
Recupero spazio su disco


                 Con questo processo il software smette di cercare i file in base alla loro est...
Recupero spazio su disco



File non necessari e copie di backup
                    In questa categoria vengono visualizz...
Recupero spazio su disco




                Tipi di file superflui riconosciuti
                            Tipo         ...
Recupero spazio su disco


                                 Tipo                                         Descrizione
     ...
Recupero spazio su disco


                       Pulizia
                       Per dare inizio alla procedura di elimina...
Recupero spazio su disco



Funzioni Windows
        Alcune funzioni Windows occupano molto spazio nella memoria fisica, m...
Recupero spazio su disco


                Windows Desktop Search
                Windows Desktop Search è una funzione di...
Recupero spazio su disco



TuneUp Disk Space Explorer
        Introduzione
        Negli ultimi anni la capacità di memor...
Recupero spazio su disco




TuneUp Disk
Space Explorer
analizza le unità o
le cartelle
selezionate.




                 ...
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Tu2009 it
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Tu2009 it

1,314

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,314
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
4
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Tu2009 it"

  1. 1. TuneUp Utilities 2009 Manuale d'uso
  2. 2. Installazione TuneUp Utilities 2009 è stato sviluppato da: Azienda: TuneUp Software GmbH Indirizzo: Rheinstraße 97 - 64295 Darmstadt Internet: www.tuneup.de TuneUp Utilities 2009 è stato prodotto da: Azienda: Questar s.r.l. Indirizzo: Via I° Maggio, 62 - 24060 Brusaporto Internet: www.questar.it È possibile ottenere assistenza per questo software nei seguenti modi: Telefono: Numero verde 800-QUESTAR (800-7837827) Internet: http://www.tune-up.it/support/ 2
  3. 3. Installazione Sommario Installazione .................................................................. 5 Introduzione a TuneUp Utilities 2009 ........................... 9 Le sette categorie ........................................................ 11 La nuova pagina di avvio ............................................ 14 TuneUp Speed Optimizer ............................................ 14 TuneUp Shortcut Cleaner ............................................ 14 Supporto del browser Opera ....................................... 15 TuneUp Styler ............................................................. 15 TuneUp Uninstall Manager ......................................... 15 TuneUp StartUp Manager ........................................... 15 Categoria Recupero spazio su disco ............................ 16 Ulteriori funzionalità migliorate .................................. 16 Pagina di avvio............................................................ 17 Incremento delle prestazioni ...................................... 19 TuneUp Speed Optimizer ............................................ 21 TuneUp Drive Defrag ................................................... 27 TuneUp StartUp Manager ........................................... 30 TuneUp Registry Defrag .............................................. 33 TuneUp Memory Optimizer ......................................... 35 Recupero spazio su disco ............................................ 39 File non necessari e copie di backup ........................... 41 1
  4. 4. Installazione Funzioni Windows ...................................................... 45 TuneUp Disk Space Explorer ........................................ 47 Pulizia di Windows ...................................................... 55 TuneUp Manutenzione in 1 clic ................................... 56 TuneUp Uninstall Manager ......................................... 58 TuneUp Registry Cleaner ............................................. 60 TuneUp ShortCut Cleaner............................................ 66 Risoluzione dei problemi ............................................ 69 TuneUp Disk Doctor .................................................... 71 TuneUp Repair Wizard ................................................ 75 TuneUp Undelete ........................................................ 76 Personalizzazione di Windows .................................... 81 TuneUp System Control .............................................. 82 TuneUp Styler ............................................................. 85 Tool aggiuntivi ...........................................................101 TuneUp Process Manager .......................................... 103 TuneUp Registry Editor ............................................. 107 TuneUp Shredder ...................................................... 109 TuneUp System Information ..................................... 113 Moduli globali............................................................115 TuneUp Rescue Center .............................................. 116 TuneUp Update Wizard ............................................. 119 2
  5. 5. Installazione Windows Vista e i suoi predecessori sono installati come sistema operativo sulla maggior parte dei computer usati nel mondo. Windows è molto adatto per attività standard come il lavoro con applicazioni e la gestione di file. Però, guai se l'utente desidera personalizzare, ottimizzare o velocizzare il sistema! In questi casi la semplicità di gestione termina improvvisamente e molte attività sono impossibili da risolvere con gli strumenti forniti in dotazione da Windows. Eppure, di fatto tutto è possibile. Windows controlla le applicazioni che vengono lanciate automaticamente all'avvio del sistema. Windows determina quali comandi debbano essere visualizzati nel menu di avvio. Windows definisce anche l'aspetto delle icone sul desktop. Ma com'è possibile modificare queste preimpostazioni? Quasi tutto è Tutto è molto semplice, dicono i professionisti. Tutte le indicazioni delle regole importanti modificabile - basta sono infine nascoste nei file di boot di Windows e nel registro di sistema (ingl.: "Registry"). sapere dove e Il registro di sistema è la banca dati centralizzata di Windows, in cui sono memorizzati le come. applicazioni e anche i moduli hardware memorizzano le proprie impostazioni correnti. Tramite editor specifici è possibile aprire questa banca dati speciale e intervenire in modo preciso sulle impostazioni dei vari punti. Tuttavia, il problema è che solo i professionisti possono cercare informazioni interessanti in mezzo a quelle poco chiare. La maggioranza degli utenti, quando guarda un registro di sistema aperto, comprende solo la parola Stazione. Ma, anche quando si conoscono a memoria le voci del registro di sistema, esiste sempre il pericolo di un errore di distrazione, che può avere conseguenze fatali fino ad arrivare al blocco completo del sistema. TuneUp Utilities Questo è il punto in cui interviene TuneUp Utilities 2009. Questo software aiuta egualmente 2009: il vostro sia i non addetti ai lavori che i professionisti a personalizzare Windows in modo semplice e esperto personale sicuro in base alle proprie esigenze. Tutte le opzioni importanti del sistema vengono di Windows spiegate in modo chiaro e possono essere selezionate o deselezionate con un semplice clic del mouse. TuneUp Utilities 2009 provvede poi ad effettuare autonomamente le necessarie modifiche alle voci del registro di sistema o nei file di boot. TuneUp Utilities 2008 dà molta importanza alla protezione dei file, in modo che Windows non possa improvvisamente rifiutarsi di funzionare in modo affidabile. E quando si desidera annullare una modifica effettuata, è possibile farlo nella maggioranza dei casi, in modo semplice e sicuro, con TuneUp Rescue Center. 3
  6. 6. Installazione Il programma offre, però, molte altre opzioni. Oltre a supportare il progetto "Il nostro Windows deve diventare più bello", è anche possibile pulire e ottimizzare il sistema con un clic del mouse. TuneUp Utilities 2009 ripulisce il disco rigido dai dati spazzatura ed elimina dal registro di sistema le voci inutili, quindi è in grado di deframmentare entrambi e di ottimizzare le impostazioni di sistema in modo tale che Windows funzioni in seguito molto più velocemente. Gran parte di queste attività di manutenzione viene eseguita da TuneUp Manutenzione in 1 clic ogni settimana in modo completamente automatico. Adattamento Per effettuare tutte queste modifiche, TuneUp Utilities 2009 deve intervenire a fondo sul automatico al sistema. Tuttavia, lo stesso Windows cambia notevolmente da una versione all'altra. Per vostro sistema questo il software si adatta automaticamente a tutte le versioni di Windows supportate. operativo Nella maggior parte dei casi, gli utenti non noteranno questi adattamenti e potranno continuare a utilizzare il software senza dover cambiare le proprie abitudini. 4
  7. 7. Installazione Installazione 1 Prima di poter utilizzare TuneUp Utilities 2009 sul proprio computer, è necessario installare l'applicazione software. Durante tale procedura i file dell'applicazione vengono trasferiti sul disco rigido. Successivamente, sarà possibile avviare il software in qualsiasi momento senza necessità di inserire nuovamente il CD-ROM nell'unità. Requisiti di sistema Affinché TuneUp Utilities 2009 possa essere installato e utilizzato, è necessario che il sistema soddisfi determinati requisiti minimi. Questo software non richiede tuttavia configurazioni particolari: ogni computer più meno moderno dovrebbe già disporre di fabbrica della dotazione minima necessaria. Requisiti di sistema Microsoft Windows Vista, XP SP2 (sia la versione a 32 bit che a 64 bit) Processore a 300 MHz 256 MB di memoria fisica Risoluzione schermo 800x600 a 256 colori Versione online: 80 MB di spazio libero su disco rigido Versione su CD: 300 MB di spazio libero su disco rigido Unità CD-ROM o DVD-ROM Internet Explorer 6 o versioni successive Avvio dell'installazione Inserire il CD fornito in dotazione nell'unità CD-ROM del computer. L'installazione verrà avviata automaticamente non appena l'unità ha riconosciuto il CD. Se, dopo aver inserito il CD nell'unità, l'applicazione non si attiva automaticamente, significa che la funzione di avviamento automatico dell'unità è disattivata. In questo caso utilizzare 5
  8. 8. Installazione Esplora risorse per eseguire il file SETUP.EXE nella directory principale del CD. A tal fine fare doppio clic sul file. Chiudere tutte le altre applicazioni in esecuzione. La routine di installazione vi dà il benvenuto. All'inizio della procedura verrà richiesto di chiudere tutti gli altri programmi Windows. A tal fine, utilizzando i tasti ALT+TAB, passare all'applicazione corrispondente e chiuderla con la combinazione di tasti ALT+F4. In questo modo si potranno evitare elementi di disturbo e interferenze nel corso dell'installazione. Inoltre, ciò consente alla routine di installazione di aggiornare i file di sistema che, in caso contrario, non sarebbero accessibili poiché in uso. Fare clic sul pulsante Avanti per continuare. A questo punto il programma visualizza il contratto di licenza. Leggere attentamente il testo per conoscere le condizioni d'uso del programma. Infine, selezionare l'opzione Accetto il contratto di licenza e premere nuovamente su Avanti. 6
  9. 9. Installazione Inserimento di nome utente e codice prodotto Per continuare, è necessario accettare i termini del contratto di licenza. Nel passaggio successivo viene chiesto di completare le Informazioni Utente. La routine di installazione chiede a questo punto l'inserimento del nome dell'utente, dell'organizzazione o azienda. Nella maggior parte dei casi questi campi sono già compilati correttamente. In caso contrario, correggere i dati necessari. Il Codice prodotto richiesto si trova sul retro di copertina di questo manuale. Personalizzate la vostra copia di TuneUp Utilities. Le impostazioni di questo passaggio servono a specificare se, dopo l'installazione, il programma deve essere disponibile per tutti gli utenti del computer o esclusivamente per il proprietario. Una volta che tutti i dati sono stati inseriti, fare clic su Avanti per continuare. Selezione della cartella di destinazione A questo punto si fa sul serio. Nel passaggio seguente è necessario specificare la cartella di destinazione, ossia la cartella sul disco rigido nella quale si desidera salvare TuneUp Utilities 2009. La routine di installazione propone la cartella predefinita C:ProgrammiTuneUp Utilities 2009. 7
  10. 10. Installazione Il percorso predefinito proposto risulterà in genere accettabile. Qualora si desideri installare il software in un'altra cartella, fare clic su Sfoglia. Avviare la Infine, fare clic su Avanti per avviare la copia dei file. procedura di installazione. Durante la procedura di installazione una barra indica lo stato di avanzamento dell'installazione. Attendere finché appare il messaggio: "TuneUp Utilities 2009 è stato installato con successo". Per terminare l'installazione, fare clic sul pulsante Fine per chiudere la routine di installazione. 8
  11. 11. Introduzione a TuneUp Utilities 2009 Introduzione a TuneUp Utilities 2009 2 Avvio del software L'interfaccia utente grafica del programma principale di TuneUp Utilities 2009 può essere richiamata in vari modi. Qui di seguito vengono descritti i principali. Durante l'installazione è stata aggiunta una nuova icona sul desktop. È possibile fare doppio clic sull'icona denominata TuneUp Utilities 2009 per avviare direttamente l'applicazione software. Inoltre, è possibile utilizzare il menu Start di Windows. Per questo, aprire il menu Start di Windows e la cartella Programmi che si trova al suo interno. Qui si trova la cartella TuneUp Utilities 2009 creata al momento dell'installazione del software. È sufficiente fare clic sulla voce TuneUp Utilities 2009 all'interno della cartella per caricare il programma principale. Quando si sarà acquisita familiarità con il software, si potrà anche caricare singolarmente ogni singolo modulo di TuneUp Utilities 2009. In questo caso, aprire il menu di avvio della sottocartella Utilità, che contiene un elenco di tutti i moduli. Fare clic su uno dei nomi riportati nell'elenco per avviare il modulo corrispondente. Uso dell'applicazione software Sul lato sinistro della finestra si può vedere il nome delle categorie disponibili. Fate clic su uno dei nomi per selezionare la categoria corrispondente e vedere la descrizione dei moduli che contiene. 9
  12. 12. Introduzione a TuneUp Utilities 2009 I moduli della categoria correntemente selezionata sono rappresentati con il loro nome sul lato destro della finestra. È possibile avviare un modulo con un semplice clic del mouse sul nome. Tramite i collegamenti forniti sotto al nome del modulo, c'è la possibilità di saltare direttamente al punto desiderato all'interno del modulo. Una volta terminato il lavoro con uno dei moduli, basta chiudere la finestra del modulo con un clic sulla X rossa nell'angolo in alto a destra. In questo modo si torna al programma grafico principale, nel quale sarà possibile avviare il modulo successivo oppure terminare il lavoro con TuneUp Utilities 2009. 10
  13. 13. Introduzione a TuneUp Utilities 2009 Le sette categorie TuneUp Utilities è composto da molti moduli utili che possono essere lanciati tutti da un programma grafico principale comune. Questo programma principale è suddiviso in sette categorie per facilitare l'individuazione dei singoli moduli. I moduli della categoria correntemente selezionata sono rappresentati con il relativo nome nell'area destra della finestra. È possibile avviare un modulo con un semplice clic del mouse sul nome. Tramite i collegamenti forniti sotto al nome del modulo, c'è la possibilità di saltare direttamente al punto desiderato all'interno del modulo. Una volta terminato il lavoro con uno dei moduli, è sufficiente fare clic sulla X rossa nell'angolo in alto a destra della finestra, per chiudere la finestra del modulo e tornare al programma principale. Pagina di avvio La pagina di avvio appare subito dopo aver lanciato TuneUp Utilities 2009. In questo modo, le possibilità di ottimizzazione e manutenzione saranno istantaneamente visibili. Nell'area superiore la pagina di avvio presenta suggerimenti per l'ottimizzazione del computer o informazioni sulle nuove voci di avvio automatico inserite dall'ultimo avvio di TuneUp Utilities. L'area Manutenzione indica se sul computer sono presenti problemi o riferimenti non validi. L'area Prestazioni indica se ci sono altre possibilità per ottimizzare le prestazioni del PC. Infine, l'area Stato del sistema informa se Windows non è stato installato correttamente e quali processi in background utilizzano una quantità considerevole di memoria ecc. Fare clic su una voce per passare direttamente al modulo corrispondente, correggere i problemi e ottimizzare il sistema. Incremento delle prestazioni È controproducente lavorare con un sistema Windows che nel tempo diventa notevolmente più lento. TuneUp Utilities 2009 offre diversi moduli che servono per contrastare il graduale calo di prestazioni. TuneUp Drive Defrag rileva il grado di frammentazione del disco rigido e si occupa di riordinare i file in un nuovo ordine intelligente. TuneUp Registry Defrag prende un registro di sistema sovradimensionato e lo compatta in un file che utilizza visibilmente meno memoria. Con TuneUp StartUp Manager potete impedire l'avvio automatico di programmi indesiderati. TuneUp System Optimizer conosce molti trucchi per ottimizzare il rendimento generale del vostro sistema e in particolar modo il rendimento in Internet. Per Windows XP è disponibile anche TuneUp Memory Optimizer. Con questo modulo è possibile liberare memoria fisica bloccata anche senza riavviare il sistema. Recupero spazio su disco Anche il disco rigido più grande si riempie. TuneUp Utilities 2009 previene il blocco del vostro supporto di memorizzazione cercando espressamente tutti i tipi di file superflui, che 11
  14. 14. Introduzione a TuneUp Utilities 2009 elimina dopo aver consultato chi li utilizza. Singolare è l'indicazione dello spazio recuperabile su disco già presente nel programma principale di TuneUp Utilities 2009, prima ancora di aver avviato un modulo. Manutenzione del sistema Windows è un sistema dinamico al quale l'utente deve sempre prestare attenzione. Per questo motivo è importante eseguire una manutenzione regolare senza rimandare troppo. TuneUp Manutenzione in 1 clic è in grado di eseguire una manutenzione completa del sistema, che potete avviare, se desiderato, con un semplice clic del mouse oppure in modo completamente automatico all'ora da voi scelta, per mantenere il vostro sistema sempre in perfetta efficienza. Se desiderate eseguire una manutenzione dettagliata del registro di sistema, TuneUp Registry Cleaner è sempre a vostra disposizione. Risoluzione dei problemi Quando Windows non funziona più come dovrebbe, questi tre moduli sono di grande aiuto. TuneUp Disk Doctor si occupa delle unità disco del vostro sistema esaminandole per accertare la presenza di difetti o errori del file system, che possono essere riparati anche subito. Con TuneUp Repair Wizard è possibile eliminare i problemi generali del computer e di visualizzazione. Se per disattenzione si eliminano file importanti, TuneUp Undelete è di grande utilità, pronto a offrirvi la possibilità di ripristinarli, a patto che Windows non li abbia già sovrascritti con altri dati. Personalizzazione di Windows Lo stesso Windows non è così rigido come spesso lascia intendere. I moduli di questa categoria vi consentono di personalizzare il sistema in base alle vostre esigenze. Con TuneUp System Control è semplicissimo, ad esempio, modificare le impostazioni di Windows e dei programmi, le opzioni Internet e la struttura del menu di avvio e della barra delle attività. TuneUp Styler vi consente anche di modificare l'aspetto di tutto il sistema adattandolo alle vostre esigenze. Tool aggiuntivi Questa categoria racchiude cinque moduli avanzati. Il compito di TuneUp Uninstall Manager è quello di eliminare i programmi di cui non si ha più bisogno. TuneUp Process Manager gestisce i processi in esecuzione, mostra tutti i file aperti e controlla il carico del sistema. TuneUp Registry Editor permette di leggere e modificare le chiavi e i valori contenuti nel registro di sistema. Con TuneUp Shredder i file e le cartelle vengono distrutti in modo tale che nessun estraneo potrà ripristinarli. E con TuneUp System Information ogni utente può avere un 12
  15. 15. Introduzione a TuneUp Utilities 2009 ottima visione d'insieme del software e hardware disponibile, una funzionalità che può essere molto utile prima di una riparazione o modifica del PC. Moduli e impostazioni globali Oltre ai moduli che si trovano all'interno delle sei categorie principali, nel programma principale sono presenti anche tre pulsanti posizionati in alto a destra su una barra di colore grigio scuro nel bordo superiore della finestra: La tecnica di TuneUp Rescue Center effettua un monitoraggio in background di tutte le modifiche che vengono eseguite sul sistema ed è sempre a vostra disposizione per annullare le modifiche effettuate con TuneUp Utilities e ripristinare i valori precedenti. Il modulo TuneUp UpdateWizard serve per l'attualizzazione del software e recupera aggiornamenti da Internet con un semplice clic del mouse. Dietro l'ultimo pulsante si trovano guide e impostazioni per personalizzare il pacchetto software in base alle proprie esigenze. 13
  16. 16. Introduzione a TuneUp Utilities 2009 Novità di TuneUp Utilities 2009 TuneUp Utilities 2009 offre molte interessanti novità e integrazioni rispetto alla versione precedente. A tale riguardo, il nostro obiettivo è stato quello di trasformare nuovamente le esigenze dei nostri utenti in procedure più intuitive e sicure. Di seguito, vi forniamo un riepilogo delle novità più importanti. La nuova pagina di avvio TuneUp Utilities 2009 si presenta con una Pagina di avvio completamente rinnovata che fornisce tutte le informazioni sullo stato del computer. Se nello stato del sistema vengono rilevati problemi o impostazioni inadeguate, la soluzione è a portata di mouse. La pagina di avvio fornisce inoltre nuovi suggerimenti per migliorare le prestazioni del computer e avvisa se le funzioni di manutenzione non vengono eseguite completamente in automatico. La pagina di avvio mostra anche se dall'ultimo avvio di TuneUp Utilities si sono infiltrati in Windows nuovi programmi ad avvio automatico. È possibile stabilire subito se tali programmi ad avvio automatico sono veramente importanti. TuneUp Speed Optimizer Quali impostazioni rallentano il computer? Quali servizi o programmi inutilizzati sono attivi in background? Le impostazioni della connessione Internet in uso sono ottimali? TuneUp Speed Optimizer conosce le risposte a tutte queste domande. L'applicazione verifica l'intero sistema per rilevare colli di bottiglia, programmi in background superflui e impostazioni errate. Eccezionale! Con un solo clic è possibile eseguire rapidamente gran parte delle ottimizzazioni. Inoltre, TuneUp Speed Optimizer offre suggerimenti per l'ottimizzazione del sistema, tra cui è possibile scegliere in tutta semplicità quelli più adatti per velocizzare il computer. TuneUp Shortcut Cleaner La pulizia dell'area di lavoro è un'operazione noiosa: l'eliminazione dei collegamenti non validi dal menu di avvio, dal desktop e dalla barra di avvio veloce è dispendiosa in termini di tempo. Di tutto questo ora si occupa TuneUp Shortcut Cleaner. Verifica se tutti i collegamenti sono ancora validi ed elimina quelli orfani tramite un apposito pulsante. Con questa operazione, anche le cartelle vuote vengono rimosse dal menu di avvio. TuneUp Shortcut Cleaner ricerca inoltre i programmi che vengono ancora utilizzati frequentemente e pulisce l'elenco dei file aperti di recente. 14
  17. 17. Introduzione a TuneUp Utilities 2009 Supporto del browser Opera Oltre alla deframmentazione dei dischi rigidi, già presente in TuneUp Utilities 2008, la funzionalità più richiesta dai nostri clienti era il supporto per il browser Opera. TuneUp Utilities 2009 offre anche supporto completo per Opera. Grazie a una varietà di impostazioni installate in TuneUp System Control specificamente per Opera, è possibile ad esempio variare con estrema facilità il numero delle voci di selezione rapida (Speed Dial), selezionare comodamente i motori di ricerca standard e riattivare la rapida navigazione in avanti e indietro che in Opera veniva eseguita in modalità automatica. Grazie all'ottimizzazione di Internet le prestazioni di Opera vengono adattate all'accesso a Internet del singolo utente. Nell'area Recupero spazio su disco è possibile eliminare la cache di Opera. TuneUp Styler Anche l'animazione del logo di Vista che appare prima dell'accesso può essere modificata. Dal sito web di TuneUp è possibile scaricare una serie di fantastiche animazioni. Inoltre, è possibile far sì che all'avvio di Vista venga visualizzata un'immagine personalizzata. Ora in Vista la schermata di accesso può essere personalizzata con immagini a scelta: con pochi clic del mouse l'accesso verrà configurato in modo del tutto personale. TuneUp Uninstall Manager Completamente rinnovato, TuneUp Uninstall Manager è ora molto più rapido e la nuova procedura guidata risulta ancora più intuitiva. Ciò consente di disinstallare in modo ancora più semplice le applicazioni inutilizzate. I programmi inutilizzati vengono di frequente dimenticati in quanto installati da molto tempo e successivamente non utilizzati. TuneUp Utilities 2009 mostra i programmi da tempo non più utilizzati per consentirvi di disinstallare in modo mirato quelle applicazioni che occupano inutilmente spazio su disco e rallentano talvolta l'intero sistema. TuneUp StartUp Manager Il sistema funziona in modo lineare se non è ostacolato da inutili applicazioni ad avvio automatico. TuneUp StartUp Manager è stato perfezionato e, grazie alle nuove funzionalità di raggruppamento e descrizione, consente di individuare con maggior facilità i programmi superflui. Vengono rilevate le applicazioni di avvio automatico aggiunte per facilitare ulteriormente la disattivazione le voci inutili. Ora le attività pianificate all'avvio del sistema vengono visualizzate in TuneUp StartUp Manager. Queste vengono sempre più utilizzate, particolarmente in Vista, per l'avvio automatico dei programmi. 15
  18. 18. Introduzione a TuneUp Utilities 2009 Categoria Recupero spazio su disco La visualizzazione dello spazio recuperabile su disco, già molto rapida, risulta ora molto più veloce su unità NTFS. È inoltre possibile eliminare con la massima semplicità più file superflui, ad es. il backup del primo Service Pack di Windows Vista e la cache di Opera e Safari. Anche il secondo modulo per disattivare le funzionalità di Windows, che occupano molto spazio su disco, è stato ampliato. L'indice della ricerca rapida di Windows può ora essere disattivato ed eliminato con un clic. Questa operazione è giustificata se si preferisce utilizzare un altro motore di ricerca. Inoltre, TuneUp Disk Space Explorer è stato velocizzato, poiché non è più necessario analizzare l'intera unità. È ora possibile analizzare anche solo le cartelle che si desidera esaminare in modo più approfondito. Ulteriori funzionalità migliorate Oltre alle funzioni completamente nuove, sono stati introdotti numerosi miglioramenti meno visibili. Oltre ai tooltip nel programma principale e a piccole utilità, quali la maggior facilità di individuazione dei problemi in TuneUp Registry Cleaner e la visualizzazione progressiva più precisa di TuneUp Drive Defrag, i miglioramenti principali riguardano in particolare il meccanismo di installazione completamente rielaborato e la tecnica di aggiornamento decisamente perfezionata. 16
  19. 19. Pagina di avvio Pagina di avvio 3 Il computer di bordo della vostra auto indica se è necessario cambiare l'olio e quando è previsto il successivo tagliando. La nuova pagina di avvio di TuneUp Utilities svolge lo stesso ruolo per il vostro computer. Indica se sono stati individuati problemi, quali modifiche risultano dall'ultimo avvio e se il computer è stato impostato in modo ottimale. La pagina di avvio è suddivisa in più aree. Nell'area in alto viene indicato ciò che bisogna fare successivamente. Nell'area in basso ci sono tre barre che indicano la manutenzione del sistema, le prestazioni e lo stato del sistema. Viene fornita una rapida panoramica su quale area deve essere migliorata o su dove si può ancora incrementare l'ottimizzazione. Facendo clic su Dettagli, si ottengono le rispettive informazioni e nella maggior parte dei casi anche una rapida soluzione. Indicazione delle azioni da eseguire Nell'are superiore della pagina di avvio si trova la nota che indica la prossima operazione da eseguire oppure che il sistema è in perfetto ordine. In questo modo vengono evidenziate anche nuove voci ad avvio automatico, visibili facendo nuovamente clic in TuneUp StartUp Manager. Manutenzione del sistema Lo stato nell'area Manutenzione del sistema sulla pagina di avvio indica se la manutenzione automatica viene eseguita settimanalmente con tutte le funzioni di manutenzione. Con un clic su Dettagli è possibile richiamare le impostazioni della Manutenzione in 1 clic. Se la Manutenzione in 1 clic di TuneUp Utilities 2009 è disattivata, in quest'area compare un avviso. Per ulteriori informazioni sulla Manutenzione in 1 clic, consultare il capitolo Pulizia di Windows – Manutenzione in 1 clic. Prestazioni Lo stato nell'area Prestazioni sulla pagina di avvio indica se sono state individuate possibilità per aumentare le prestazioni del sistema. Sono incluse ad esempio le impostazioni per 17
  20. 20. Pagina di avvio velocizzare la connessione Internet, il browser e l'interfaccia di Windows. Facendo clic su Dettagli, TuneUp Speed Optimizer si avvia (v. apposito capitolo nella categoria Prestazioni; è così possibile ottimizzare le prestazioni del sistema con pochi clic. Stato del sistema Lo stato nell'area Stato del sistema sulla pagina di avvio indica la "salute" del proprio computer, ovvero se sono stati rilevati problemi critici o avvisi che potrebbero danneggiare lo stato del sistema del computer. Quest'area informa, per esempio, se impostazioni critiche in Windows sono errate, se lo spazio libero su disco rigido è troppo poco o se non sono stati installati programmi di sicurezza. Con un clic su Dettagli si ottengono ulteriori informazioni relative ai singoli problemi. Esiste anche la possibilità di risolvere i problemi con pochi clic. Se non si desidera risolvere subito un problema, è possibile semplicemente ignorarlo con Nascondi. Infine, viene visualizzato il problema successivo che può essere elaborato. Quando dei problemi sono nascosti, possono essere visualizzati usando il collegamento ipertestuale nell'area in basso. Nota: lo stato dei problemi nascosti non viene più considerato. Se tutti i problemi residui sono nascosti, lo stato del sistema è indicato in verde. 18
  21. 21. Incremento delle prestazioni Incremento delle prestazioni 4 I moduli della categoria Incremento delle prestazioni servono alla velocizzazione del sistema. Qui potrete trovare tutto ciò che vi serve per velocizzare il vostro sistema. Qui potrete trovare tutto ciò che vi serve per velocizzare il vostro sistema. Molti fattori delle attività quotidiane del computer influenzano negativamente le prestazioni del sistema. Numerose installazioni di programmi e molte impostazioni errate di Windows rallentano notevolmente le funzionalità del computer. Gli esperti riconoscono questi ostacoli e sanno come intervenire per ripristinare le prestazioni ottimali del computer. Grazie ai moduli di questa categoria TuneUp Utilities vi permette di eseguire per conto vostro, con pochi clic del mouse, le ottimizzazioni necessarie senza doversi rivolgersi ad un esperto di Windows. 19
  22. 22. Incremento delle prestazioni TuneUp Speed Optimizer controlla eventuali rallentamenti del computer oppure problemi che spesso portano a un comportamento problematico del sistema e li rimuove tramite un apposito pulsante. Allo stesso tempo, offre preziosi suggerimenti per la configurazione di hardware e software. Uno degli strumenti più efficaci per la velocizzazione del sistema è TuneUp Drive Defrag. Questa funzione ordina tutti i file su disco rigido in modo tale che vengano letti più rapidamente. Grazie ai metodi avanzati di deframmentazione, Windows e i programmi vengono avviati in modo sensibilmente più veloce. Con TuneUp StartUp Manager potete finalmente eliminare le fastidiose applicazioni che vengono caricate automaticamente all'avvio di Windows. Si tratta di programmi avviati automaticamente con Windows, spesso senza che ciò sia espressamente richiesto o senza che sia necessario. TuneUp Registry Defrag ottimizza e deframmenta il registro di sistema di Windows, che durante il normale lavoro al computer diventa sempre più grande. Il modulo disponibile fino a Windows XP TuneUp Mem Optimizer monitorizza in background la memoria di Windows per ottimizzarla durante le pause di lavoro. 20
  23. 23. Incremento delle prestazioni TuneUp Speed Optimizer Introduzione Come impostazione predefinita, Windows non tende ad alte prestazioni e non fa economia delle risorse del PC. Il sistema operativo è pieno zeppo di attività o servizi eseguiti in background, che nell'uso quotidiano servono raramente o mai. Nonostante sia fastidiosa, questa condizione ha un suo fondamento logico: in fondo Microsoft è obbligata a pensare a ogni tipo di utente. Così, ad esempio, anche sui semplici computer da casa vengono caricate funzioni per tablet PC oppure tecnologie per server di rete. Ma chi non possiede un computer portatile con ingresso per pennino o non fa parte di una grossa rete aziendale, spreca prestazioni e deve aspettare a lungo dopo l'avvio, prima di poter iniziare a lavorare con il PC. Un'altra limitazione è che Windows non sempre può sfruttare in modo ottimale la larghezza di banda della connessione Internet. Il download contemporaneo di più file o il trasferimento di siti Internet viene rallentato inutilmente a causa delle impostazioni predefinite. Ed è qui che entra in gioco TuneUp Speed Optimizer. Questo modulo conosce esattamente i colli di bottiglia sul computer e propone numerose possibilità di ottimizzazione. Sono passati i tempi in cui le prestazioni del computer erano limitate dalle impostazioni predefinite. Con TuneUp Speed Optimizer l'ottimizzazione del sistema è un gioco da ragazzi. Finora era necessario avviare tutta una serie di moduli per ottimizzare l'intero sistema. Con TuneUp Speed Optimizer si fa tutto in un'unica operazione: i colli di bottiglia della connessione Internet vengono rimossi facilmente, la visualizzazione dell'interfaccia viene velocizzata e le funzioni inutili vengono disattivate. TuneUp Speed Optimizer riunisce per la prima volta le funzioni di molti moduli e può eseguire l'ottimizzazione in un solo passaggio. TuneUp Speed Optimizer è il modulo indispensabile per tutti gli utenti Windows: dal principiante, che non vuole aver a che fare con le impostazioni e ottimizzare il proprio sistema rapidamente, senza dover risolvere gli errori manualmente, fino all'esperto, che può decidere nei dettagli quali possibilità di ottimizzazione sfruttare. Uso di TuneUp Speed Optimizer Avvio di TuneUp Speed Optimizer. Nella Pagina di avvio di TuneUp Utilities fare clic su Dettagli nell'area Prestazioni. Si può anche passare alla categoria Incremento delle prestazioni, quindi fare clic su TuneUp Speed Optimizer. 21
  24. 24. Incremento delle prestazioni Al primo avvio del modulo, occorre prima rispondere a qualche breve domanda della procedura guidata per la creazione del profilo. Per informazioni più dettagliate, consultare il capitolo "Scelta del profilo" più avanti. Per l'ottimizzazione rapida si possono eseguire tutte le misure di ottimizzazione selezionando Ottimizza tutto e non ci si dovrà più preoccupare di niente. Per ulteriori informazioni sui singoli suggerimenti, fare clic sulle rispettive voci o su Dettagli oppure, utilizzando le schede, passare alle sezioni Ottimizzazione rapida o Consigli sulle prestazioni. TuneUp Speed Optimizer fornisce preziosi suggerimenti per l'ottimizzazione dell'intero sistema Nelle aree Ottimizzazione rapida e Consigli sulle prestazioni si vede un elenco di tutti i suggerimenti di ottimizzazione catalogati. Facendo clic su una voce, nell'area a destra vengono visualizzati ulteriori dettagli. Se si desidera abilitare l'ottimizzazione, fare clic su Applica il suggerimento. Se un suggerimento in TuneUp Speed Optimizer non soddisfa le proprie esigenze, è sufficiente fare clic su Ignora il suggerimento e il suggerimento verrà ignorato. Pagina riepilogativa Quando si avvia TuneUp Speed Optimizer, si vede innanzitutto il riepilogo delle possibilità di ottimizzazione non ancora utilizzate. La finestra è suddivisa in due aree. Nell'area Ottimizzazione rapida si riconosce rapidamente se vengono eseguiti dei programmi o dei servizi inutili o se le impostazioni Internet sono errate. Se impostazioni fondamentali del sistema non sono del tutto ottimali o se Windows rallenta il PC con eccessivi effetti di visualizzazione, anche questo viene segnalato dall'Ottimizzazione rapida. A destra si trova l'area Consigli sulle prestazioni. Qui TuneUp Speed Optimizer mostra importanti possibilità di ottimizzazione, che possono velocizzare il flusso di lavoro del computer. Poiché queste impostazioni dipendono anche dalle proprie abitudini, si può decidere se eseguire l'ottimizzazione o meno. 22
  25. 25. Incremento delle prestazioni Con un semplice clic sulle rispettive voci o tramite la scheda in alto è possibile visualizzare i dettagli delle due sezioni. Ottimizzazione rapida TuneUp Speed Optimizer mostra nella visualizzazione Ottimizzazione rapida i suggerimenti nei cinque settori Avvio del sistema, Servizi di Windows, Internet, Impostazioni del sistema ed Effetti di visualizzazione. I suggerimenti presentati migliorano la larghezza di banda, disattivano servizi inutili e programmi ad avvio automatico e regolano l'impostazione degli effetti di visualizzazione. Un clic su Ottimizza tutto è sufficiente per eseguire le ottimizzazioni necessarie. Se si desiderano informazioni più precise sui singoli suggerimenti, fare clic sulla rispettiva voce. 23
  26. 26. Incremento delle prestazioni Nell'area a destra vengono visualizzati ulteriori dettagli sul suggerimento selezionato nell'elenco a sinistra. Per consentire l'ottimizzazione, fare clic su Applica il suggerimento. Se TuneUp Speed Optimizer propone un'ottimizzazione indesiderata, è sufficiente fare clic su Ignora il suggerimento e la proposta non verrà considerata. Se si è soddisfatti dei suggerimenti, fare clic nella barra gialla su Ottimizza tutto. Consigli sulle prestazioni Nel registro Consigli sulle prestazioni viene visualizzato un elenco con le proposte per l'ottimizzazione delle prestazioni del computer. Qui vengono indicate le possibilità per incrementare la velocità del proprio sistema. Con semplici domande vengono disattivate le funzioni che consumano risorse di sistema, se non utilizzate dall'utente, per aumentare le prestazioni del computer. Viene ad esempio chiesto cosa si desidera fare con i programmi non utilizzati per molto tempo, dei quali probabilmente non ci si ricorda nemmeno. Grazie alla disinstallazione di questi programmi si possono eliminare limitazioni della velocità spesso inutili. Rispondere alla domanda, facendo clic sulla rispettiva risposta se si conosce il programma. A sinistra, se è stato selezionato No, non conosco questo programma, vengono visualizzate ulteriori informazioni. Selezionando Sì, conosco questo programma, si può decidere se disinstallare il programma facendo clic sul collegamento ipertestuale Il programma può essere rimosso, oppure se nasconderlo e aggiungerlo all'elenco dei suggerimenti ignorati facendo clic su Desidero mantenere il programma. Inoltre, vengono visualizzate le funzioni che limitano le prestazioni, le quali vengono disattivate fornendo la rispettiva risposta. Allo stesso tempo, i consigli sulle prestazioni individuano le debolezze del computer e forniscono suggerimenti mirati per aggiornare l'installazione. Ad ogni suggerimento è anche sempre possibile selezionare Ignora il suggerimento (il numero dei suggerimenti ignorati viene visualizzato a piè di pagina). Facendo clic su questa indicazione, i suggerimenti vengono nuovamente visualizzati. 24
  27. 27. Incremento delle prestazioni Scelta del profilo Grazie al nuovo TuneUp Speed Optimizer l'ottimizzazione del computer con TuneUp Utilities diventa un gioco da ragazzi. Se si avvia TuneUp Speed Optimizer per la prima volta, occorre anzitutto rispondere a qualche domanda. Si consiglia di prendersi il tempo necessario affinché TuneUp Speed Optimizer possa ottimizzare le prestazioni del computer: Iniziare facendo clic sul campo di selezione sotto la domanda Com'è connesso a Internet questo computer? E selezionare la voce giusta. Grazie a queste impostazioni TuneUp Speed Optimizer può adeguare le impostazioni della rete, di Internet e del browser (ad es. le dimensioni dei pacchetti) alla propria connessione Internet in maniera ottimale. La successiva domanda è Quali criteri si desidera adottare per ottimizzare gli effetti di visualizzazione? Selezionando Prestazioni massime (escluso l'aspetto), vengono disattivati tutti gli effetti e la variopinta interfaccia Luna di XP oppure l'interfaccia Aero di Vista. Ciò è consigliabile soprattutto per i computer meno potenti, poiché la visualizzazione di pesanti interfacce riduce notevolmente le prestazioni del computer. Se l'interfaccia viene visualizzata a scatti e le finestre tardano ad aprirsi, si può innanzitutto selezionare l'impostazione Mix equilibrato di prestazioni e aspetto. La bella interfaccia (Luna o Aero) viene mantenuta, ma TuneUp Speed Optimizer disattiva gli effetti che consumano molte risorse. Nota: Per sistemi con scheda grafica molto potente, la disattivazione dell'interfaccia Aero in Windows Vista non aumenta le prestazioni. 25
  28. 28. Incremento delle prestazioni Esiste anche la possibilità di disattivare le funzioni inutilizzate. TuneUp Speed Optimizer riconosce se una funzione è già stata impostata e offre solo i punti attualmente non necessari. Se non si utilizza una stampante, è possibile disattivare tutti i programmi eseguiti in background che si occupano della gestione delle stampanti. A tale scopo, rimuovere il segno di spunta davanti a Non ho necessità di stampare utilizzando questo computer. Se non si accede a una rete aziendale o a un dominio, si possono disattivare anche tutti i servizi correlati e i programmi eseguiti in background. È sufficiente eliminare il segno di spunta davanti a Non intendo utilizzare questo computer per accedere a reti aziendali o domini di Windows con un semplice clic. Più funzioni inutili si disattivano, più velocemente si avvia e lavora il computer. In fondo, dopo l'ottimizzazione con TuneUp Speed Optimizer, Windows rinuncia all'avvio automatico di programmi costantemente eseguiti in background. Facendo clic con il mouse su OK, si passa al riepilogo di tutti i suggerimenti di ottimizzazione. Suggerimento: le impostazioni nella scelta del profilo possono essere modificate in ogni istante facendo clic sul pulsante Modifica profilo in alto a destra nella barra del titolo di TuneUp Speed Optimizer. 26
  29. 29. Incremento delle prestazioni TuneUp Drive Defrag I motivi per i quali il computer rallenta le sue prestazioni nel corso del tempo sono molteplici. Uno di questi è la frammentazione occulta del disco rigido. Questa operazione può essere immaginata come segue: su un disco vuoto i file vengono registrati sequenzialmente in un unico blocco. Quando Windows richiede un file, la testina di lettura deve essere indirizzata una sola volta e quindi leggere il file in un unico passaggio. Quando l'utente elimina un file, si crea uno spazio vuoto. Successivamente Windows utilizza questo spazio vuoto per registrare in questo punto il file da memorizzare sul disco rigido. Se lo spazio disponibile in questo spazio vuoto non è sufficiente, Windows divide il file e inserisce la seconda parte in un altro spazio vuoto. Con il tempo si creano sempre più spazi vuoti e sempre più file nuovi o modificati vengono suddivisi in un numero crescente di frammenti. Ciò costituisce un grosso freno per le prestazioni del computer: le teste di lettura del disco rigido devono essere sempre riallineate per leggere i frammenti. Laddove prima bastavano due o tre giri del disco rigido per leggere i dati desiderati in memoria, ora sono necessarie decine o centinaia di rotazioni del disco. TuneUp Drive Defragla viene avviata per ripristinare lo stato ottimale del disco rigido. Il software esegue una deframmentazione intelligente organizzando lo spazio in modo che i file siano nuovamente "singole stringhe" sul disco rigido e che quindi possano essere letti più rapidamente. TuneUp Drive Defrag ha inoltre la caratteristica di essere in grado di organizzare in modo particolarmente intelligente i nuovi file ordinati. Quindi i file di sistema di uso frequente si trovano all'inizio del disco rigido in modo che possano essere trovati da Windows ancora più velocemente di quanto lo fossero in precedenza sul disco frammentato. Ovviamente questo tipo di deframmentazione necessita di più tempo rispetto alla semplice raccolta dei file. Per questo motivo TuneUp Drive Defrag viene eseguito con una priorità particolarmente bassa, in modo che si possa continuare a lavorare senza essere disturbati. Al termine il processo velocizza notevolmente l'avvio di Windows. Anche i programmi utilizzati di frequente si avviano più velocemente. In questo modo le prestazioni di Windows vengono sensibilmente migliorate. Un altro vantaggio di TuneUp Drive Defrag è l'esecuzione automatica in base a un calendario pianificato: Non occorre ricordarsi di provvedere a questa funzione che viene eseguita in modalità standard da TuneUp Utilities 2009 nell'ambito della TuneUp Manutenzione in 1 clic settimanale. In tal modo siete sempre al sicuro e potete mantenere il computer in perfetta efficienza. Analisi delle unità Nella schermata di avvio di TuneUp Drive Defrag il modulo identifica tutte le unità disco rigido disponibili riportando le lettere delle unità corrispondenti. All'inizio tutte le unità sono selezionate, in modo che sono già contrassegnate per l'analisi. Se desiderato è possibile escludere singole unità con un clic del mouse. 27
  30. 30. Incremento delle prestazioni Selezionare i supporti dati da analizzare. Quando è attivata l'opzione Deframmenta automaticamente le unità disco troppo frammentate, e selezionata con un segno di spunta, l'iniziativa viene presa da TuneUp Drive Defrag. Se durante l'analisi il programma rileva unità disco per le quali è sensato eseguire una deframmentazione, questa viene avviata automaticamente al termine dell'analisi. Se l'opzione non è attivata, la deframmentazione deve essere avviata manualmente. In questo caso attendete l'analisi delle unità. Le unità disco per le quali è sensato effettuare una deframmentazione sono già preselezionate. Fate clic semplicemente su una delle unità dell'elenco per vedere la mappa dell'occupazione dello spazio sul disco. Potete selezionare o deselezionare unità per la deframmentazione con un segno di spunta e successivamente avviare la deframmentazione facendo clic su Avanti. A questo punto il modulo analizza i supporti dati. Una freccia gialla davanti a una voce indica che l'analisi della sezione corrispondente è attualmente in corso. Un segno di spunta verde informa che l'analisi dell'unità disco è terminata. L'indicazione percentuale vicino all'unità disco indica lo stato di avanzamento dell analisi. Colori nella mappa di occupazione dello spazio Nella mappa dell'occupazione dello spazio i dati frammentati sono indicati in rosso, quelli non frammentati sono riportati in blu. Le aree libere di memorizzazione sono indicate in bianco. Le caselle viola scuro indicano i file bloccati (ovvero che non possono essere spostati). Deframmentazione delle unità disco Durante la deframmentazione delle unità disco, il programma mostra la mappa attuale dell'occupazione dello spazio sulla partizione oggetto della deframmentazione. Mentre 28
  31. 31. Incremento delle prestazioni TuneUp Drive Defragesegue il suo lavoro, la mappa dell'occupazione dello spazio cambia in tempo reale e mostra in modo chiaro l'efficienza del programma di deframmentazione. Selezionare i supporti dati da analizzare. Un barra di avanzamento visualizzata in basso a sinistra mostra l'avanzamento del lavoro su tutti i dischi rigidi. Direttamente sotto il nome dell'unità nell'elenco di selezione viene visualizzato l'avanzamento per ciascuna unità. Facendo clic su Annulla, si può interrompere in qualsiasi momento il processo. Suggerimento: NTFS è migliore di FAT È possibile scegliere se formattare i dischi rigidi con il sistema NTFS, l'impostazione predefinita nelle versioni più recenti di Windows, oppure con il sistema FAT, supportato dalle versioni di Windows meno recenti. L'analisi delle unità disco per una successiva deframmentazione è chiaramente più veloce sulle unità con file system NTFS. Con i sistemi FAT l'utente deve attendere più a lungo prendendosi la spesso citata pausa caffè. È una buona idea, ma non solo per questo motivo, convertire il vecchio file system FAT al formato NTFS. Il file system NTFS (NTFS = New Technology File System) è il file system di Windows NT e dei sistemi operativi successivi fino a Vista. Offre spesso una protezione di accesso mirata a livello di file, permette una gestione flessibile dei diritti, permette file di dimensioni superiori a 4GB, ha una funzione di correzione automatica dei difetti del file system e può anche utilizzare il disco rigido in modo chiaramente più efficiente. Una conversione è molto semplice da effettuare. In Windows, fare clic su Start, selezionare Programmi, Accessori, quindi fare clic su Prompt dei comandi. Il comando CONVERT.EXE C: /FS:NTFS avvia la conversione. Sostituire C: con altre lettere di unità per convertire un'altra partizione. Appena è terminata la conversione della partizione di sistema, è necessario riavviare il computer. In questo caso, seguire le istruzioni sullo schermo. Anche se la conversione è molto sicura, è consigliabile prima eseguire un backup dei dati memorizzati. 29
  32. 32. Incremento delle prestazioni TuneUp StartUp Manager Molte applicazioni vengono lanciate automaticamente e senza ulteriori domande insieme al sistema di Windows. È voluto e sensato, quando si tratta per esempio di mettere a disposizione funzioni e servizi importanti, come il programma antivirus, uno strumento gestionale per reti WLAN o la console di configurazione della scheda audio. Tuttavia, accanto a queste applicazioni "sensate" spesso esistono anche applicazioni inutili che si avviano autonomamente dopo ogni connessione a Windows. A volte le applicazioni installate di fresco possono registrarsi, senza richiederlo, nel cosiddetto file di avvio automatico, rallentando in questo modo inutilmente la procedura di avvio. Contemporaneamente questi componenti dei programmi lavorano in modo invisibile in background consumando le risorse nel computer. È particolarmente fastidioso quando queste applicazioni disturbano con richieste sgradite o la visualizzazione di messaggi pubblicitari. TuneUp StartUp Molti utenti sanno che i comandi di avvio automatico si trovano nella cartella di avvio Manager libera il automatico del menu di avvio e quindi possono essere facilmente eliminati. Tuttavia, si sistema da tratta solo di una mezza verità: la maggior parte dei comandi di avvio viene registrata programmi ad avvio automatico direttamente nel registro di sistema e non viene individuata nella cartella di avvio superflui automatico. In particolare, in Windows Vista vengono utilizzate sempre più spesso attività pianificate all'avvio del sistema o all'accesso dell'utente per avviare automaticamente i programmi. Per fortuna TuneUp StartUp Manager è in grado di trovare tutte le applicazioni con avvio automatico, a prescindere da quanto sia ben nascosto il loro comando di avvio. TuneUp StartUp Manager mostra un riepilogo di tutti i programmi che vengono lanciati in automatico all'avvio di Windows. 30
  33. 33. Incremento delle prestazioni Uso di TuneUp StartUp Manager TuneUp StartUp Manager visualizza in un elenco nella sua finestra principale tutte le voci di avvio automatico rilevate. Come si può sapere Nella prima colonna Nome vengono visualizzati innanzitutto i nomi dei programmi di tutte le se una registrazione voci di avvio automatico. In molti casi TuneUp Utilities riconosce se un programma ad avvio di avvio automatica automatico è necessario o no. Nella colonna Giudizio viene visualizzata la voce Non è necessaria o meno? necessario, Necessario oppure A discrezione dell'utente. Per ulteriori informazioni selezionare le varie voci con un clic del mouse. Nell'area sinistra della finestra apparirà una descrizione esauriente del programma. StartUp Manager riconosce, grazie a un database sempre aggiornato, i programmi ad avvio automatico più frequenti e può fornire informazioni dettagliate sul loro funzionamento. In SuggerimentoStartUp Manager fornisce informazioni, offrendo contemporaneamente la possibilità di disattivare la voce di avvio automatico. Disattivazione ed Come impostazione predefinita tutte le voci di avvio automatico sono attive. Per disattivare eliminazione di i programmi ad avvio automatico indesiderati, fare clic con il mouse su Disattiva nella singole voci barra degli strumenti oppure sul pulsante per attivare/disattivare. Al successivo avvio il programma non verrà più eseguito in automatico. Per i programmi ad avvio automatico è consigliabile disattivare un programma alla volta, riavviare il computer e lanciare i programmi da utilizzare come di consueto. In questo modo si può vedere se una voce è veramente superflua. Se qualcosa non funziona più correttamente dopo il riavvio, è sufficiente riattivare la voce. Se tutto funziona al meglio, è possibile disattivare la voce successiva. Suggerimento: le opzioni Attiva e Disattiva funzionano rapidamente anche con un doppio clic sulla voce. 31
  34. 34. Incremento delle prestazioni Quando si è sicuri di non avere bisogno di una voce specifica, l'opzione Elimina consente di rimuoverla completamente dall'elenco. Esiste inoltre la possibilità di ripristinare la voce con TuneUp Rescue Center. Aggiungere la Per aggiungere un nuovo programma da lanciare automaticamente all'avvio di Windows, propria voce di fare clic sul pulsante Aggiungi. avvio automatico Nella finestra di dialogo che viene visualizzata inserire il percorso alla cartella di avvio del software nel campo Destinazione. È possibile aiutarsi con il pulsante Sfoglia. Nel menu Modifica, oppure facendo clic sulla voce con il pulsante destro del mouse, si possono scegliere delle funzioni avanzate. Qui, ad esempio, è possibile far visualizzare le proprietà di una voce di avvio automatico oppure modificare la posizione utilizzata da Windows nel registro di sistema. 32
  35. 35. Incremento delle prestazioni TuneUp Registry Defrag Ogni nuova applicazione installata e ogni nuovo componente hardware collegato viene regolarmente registrato nel registro di sistema, dove lascia chiavi e valori. Di conseguenza, la banca dati centrale di Windows diventa sempre più grande. Quanto maggiori sono le dimensioni del registro di sistema, tanto maggiore sarà il tempo necessario al sistema per trovare le informazioni specifiche richieste da un applicazione. Windows diventa per questo sempre più lento. Formaggio svizzero Quando si disinstallano applicazioni o si effettua la pulizia del registro di sistema, nella a spese delle maggior parte dei casi chiavi e valori vengono eliminati, tuttavia non per questo il registro prestazioni del diventa più piccolo. Quali sono le cause di questo comportamento? Lo spazio sistema precedentemente occupato dalle chiavi eliminate rimane disponibile nel registro di sistema, anche quando non viene utilizzato. Il registro di sistema prima o poi assumerà le sembianze di un formaggio svizzero con molti buchi: potrà avere una dimensione considerevole di 13 MB nonostante le informazioni contenute siano solo 9 MB. Un puro spreco di spazio a costo delle prestazioni del sistema: non solo sul disco rigido, ma anche nella memoria fisica. TuneUp Registry Defrag è in grado di comprimere il registro di sistema in modo che diventi notevolmente più piccolo. Grazie a questo piccolo accorgimento è possibile migliorare le prestazioni di Windows. In tal modo, il modulo analizza il vecchio registro di sistema e ne crea una versione completamente nuova, che contiene solo i dati ancora intatti e nella sequenza corretta. Dopo questo passaggio, il vecchio registro viene eliminato e al riavvio della macchina viene sostituito dalla versione nuova. Questo modulo vi dà il benvenuto. Analisi del registro di sistema Come primo passo,TuneUp Registry Defragindividua il grado di frammentazione del registro di sistema. Fare clic su Avanti per avviare l'analisi. Prima di avviare il processo, verrà chiesto di terminare tutte le applicazioni attualmente in uso. Seguire l'indicazione e chiudere tutte le altre applicazioni prima di continuare. 33
  36. 36. Incremento delle prestazioni Analisi del registro Dopo aver confermato il messaggio, TuneUp Registry Defrag colora lo schermo di grigio di sistema visualizzando una finestra di attesa per informare che il computer non può essere utilizzato durante questo processo. Durante l'analisi completa un piccolo orologio lampeggia nell'angolo superiore della finestra di attesa per indicare che il software è al lavoro. Inoltre, viene visualizzata una barra di avanzamento che informa sullo stato corrente. Non c'è motivo di preoccuparsi se la barra non si muove per diversi minuti. Con i sistemi molto usati, l'analisi del registro di sistema può durare a lungo. Successivamente, il modulo mostra i risultati del'analisi. Quando esiste la possibilità di un'ottimizzazione, in questa finestra è possibile visualizzare la percentuale e le dimensioni in kilobyte della riduzione potenziale del registro. Esecuzione della deframmentazione Che cosa avviene al Una volta che TuneUp Registry Defrag ha determinato che il registro di sistema può riavvio. essere deframmentato, fare clic sul pulsante Fine per avviare la deframmentazione. In questo modo TuneUp Registry Defrag riavvia il computer. Durante il riavvio (in modo assolutamente invisibile) viene creato il nuovo registro di sistema ed eliminato il vecchio. Non appena Windows viene caricato completamente, il nuovo registro è già in uso. Il programma ha terminato il suo lavoro e deve quindi essere riavviato. 34
  37. 37. Incremento delle prestazioni TuneUp Memory Optimizer TuneUp Memory Optimizer controlla il sistema in background creando, in caso di necessità, spazio libero nella memoria di lavoro per velocizzare le prestazioni del sistema. L'uso di TuneUp Memory Optimizer è consigliabile con i sistemi operativi fino a Windows XP e con uno spazio di memoria di almeno 512 MB. Nel caso in cui la memoria fisica si riduca eccessivamente, TuneUp Mem Optimizer fa automaticamente in modo che il sistema liberi spazio per le applicazioni in memoria spostando i dati vecchi. Grazie alla tecnologia SmartOptimize il vostro lavoro non viene disturbato dalle ottimizzazioni che vengono eseguite in background. SmartOptimizer si assicura che le ottimizzazioni vengano eseguite solo quando il processore non è sotto carico. Importante per gli utenti di Windows Vista: Si prega di osservare che TuneUp Memory Optimizer non è più disponibile a partire da Windows Vista. Con Vista Windows ha migliorato sensibilmente la gestione interna della memoria - il sistema operativo si adatta automaticamente al comportamento delle applicazioni installate e recupera in modo intelligente nelle pause di lavoro i dati di cui prevede di avere bisogno ("Prefetching"). Poiché questo meccanismo potrebbe essere disturbato dall'attività di creazione di spazio in memoria, si sconsiglia l'utilizzo di questo tipo di strumenti con Windows Vista. Uso di TuneUp Memory Optimizer La finestra principale di TuneUp Memory Optimizer è composta di tre livelli. Il modulo indica l'utilizzo della memoria fisica. Nel primo livello Riepilogo il modulo mostra un grafico animato. Questo mostra il carico corrente della memoria fisica libera. Qui potete seguire in tempo reale il modo in cui 35
  38. 38. Incremento delle prestazioni Windows utilizza le risorse. Allo stesso tempo potete controllare l'uso corrente della memoria fisica nei campi Memoria fisica libera e Spazio libero nel file di paging. Sotto alla rappresentazione grafica c'è un riquadro con informazioni relative all'attivazione di AutoOptimize. Questa funzione di TuneUp Memory Optimizer controlla la memoria fisica e può avviare automaticamente un'ottimizzazione appena la memoria libera scende sotto un valore limite. Aprire la finestra di dialogo di configurazione Quando si desidera modificare le impostazioni di TuneUp Memory Optimizer per ottimizzare automaticamente la memoria, passare al livello Riepilogo e fare clic sul collegamento Modifica impostazioni. AutoOptimize Impostazioni Ora viene aperta la finestra del modulo di configurazione. Per consentire a TuneUp Memory Optimizer di eseguire il suo lavoro automaticamente, è necessario spuntare l'opzione Attivare AutoOptimize. Se si desidera rinunciare all'ottimizzazione automatica, allora questo punto può essere disattivato. Come fare sì che il modulo ottimizzi più spesso Nella sezione Memoria fisica con quale percentuale di memoria libera deve essere attivata l'ottimizzazione automatica. Questo può essere, ad esempio con 50 MB. Con l'opzione Aumentare la memoria libera a inserire il valore desiderato dove iniziare a liberare memoria. Carico di Nella sezione Monitoraggio del carico del processore dovete attivare l'opzione SmartOptimize sul Monitorizza il carico del processore, in questo modo il modulo può rilevare il grado di vostro computer carico del vostro computer. Quando ad esempio Windows Media Player o un gioco hanno 36
  39. 39. Incremento delle prestazioni bisogno di tutta la potenza di calcolo, TuneUp Memory Optimizer ritarda automaticamente le ottimizzazioni in corso per non rallentare inutilmente il sistema. Se è attivata l'opzione Utilizza SmartOptimize, è TuneUp Memory Optimizer stesso che si occupa di rilevare questo tipo di situazione e di ottimizzare la memoria fisica solo durante le pause di lavoro. Se per voi l'impostazione automatica lavora in modo troppo difensivo, potete impostare i valori limite manualmente con l'opzione Utilizza impostazioni manuali , fino a quale percentuale di carico il processore può essere ancora ottimizzato. Maggiore è il valore limite, più efficace sarà l'intervento di TuneUpMemory Optimizer. I dati inseriti vengono attivati con OK. Se dopo una modifica dei dati desiderate tornare ai valori precedenti, ritenuti ottimali dal programma, premere il pulsante Consigliato. Ottimizzazione manuale Quando non si utilizza AutoOptimize, oppure, ad esempio prima dell'avvio di un'applicazione che richiede molta memoria, si desidera liberare subito spazio in memoria, cambiare l'impostazione intervenendo nel livello Ottimizzazione manuale. Nel campo Libera manualmente è possibile determinare tramite un cursore scorrevole quanto spazio liberare in memoria. Con Libera ora l'azione viene eseguita, questa può durare qualche secondo. Con questa operazione il modulo elimina dalla memoria DLL che non servono più e altri file. Nella sezione Appunti il modulo indica le dimensioni attuali del contenuto dei vostri appunti. Premere il pulsante Svuota appunti per liberare la memoria fisica utilizzata. Opzioni del programma Nel livello Opzioni di programma è possibile attivare l'opzione Carica automaticamente all'avvio di Windows, in modo da permettere a Memory Optimizer di mettersi al lavoro appena avviato Windows Nascondere L'opzione Mostra l'icona nell'area di notifica permette di mostrare una piccola icona TuneUp Memory nell'area di notifica della barra delle applicazioni (a sinistra vicino all'orologio) che indica lo Optimizer stato della memoria. Se questa opzione viene disattivata, TuneUp Memory Optimizer continua a lavorare in background, ma non sarà più visibile. Per accedere nuovamente a TuneUp Memory Optimizer, è necessario riattivare il modulo tramite l'interfaccia grafica utente o il menu di avvio. Potete anche ottimizzare la memoria tramite una combinazione di tasti (Hotkey). La combinazione di tasti corrente è riportata nel campo Combinazione di tasti ed è solitamente CTRL+ALT+O. Ovviamente questa combinazione di tasti può essere modificata. 37
  40. 40. Recupero spazio su disco Recupero spazio su disco 5 Anche il disco rigido più capiente a volte si riempie. Con i collegamenti odierni a Internet e le sempre più diffuse offerte di download, i dischi si riempiono più rapidamente di quanto desiderato. La categoria Recupero spazio su disco vi aiuta a individuare i file di cui non avete più bisogno e a liberare spazio su disco. Liberate il vostro sistema dalla vecchia zavorra! Le funzioni più importanti per il recupero di spazio su disco sono integrate direttamente nel programma principale di TuneUp Utilities. Dopo una breve analisi, il programma principale presenta un riepilogo di quanto spazio può essere recuperato sulle unità selezionate del sistema. 39
  41. 41. Recupero spazio su disco Con questo processo il software smette di cercare i file in base alla loro estensione o dimensione. Numerose funzioni speciali riconoscono quei file che veramente occupano molto spazio e che prima non venivano rilevati dai "cleaner" di tipo tradizionale. Particolare attenzione è stata dedicata alla sicurezza: quindi, a differenza dei procedimenti tradizionali che vagliano il disco rigido "alla cieca" ricercando profili specifici, sono escluse sgradite sorprese di messaggi che avvisano su elementi mancanti o software non più funzionanti. Gli elementi per i quali è suggerita la rimozione vengono individuati e spiegati in modo chiaro e suddivisi in una delle quattro categorie seguenti: File e backup non necessari In questa categoria vengono visualizzati tutti i file che possono essere cancellati senza problemi per guadagnare velocemente spazio su disco. In questa categoria si trovano per esempio file temporanei, il contenuto della cache del browser, file di anteprima e file di protocollo creati automaticamente. Inoltre qui vengono visualizzati file che servono solitamente a ripristinare uno stato precedente del vostro sistema. In questa categoria rientrano i punti di ripristino, i backup di Windows Update e il contenuto del cestino. Quando il sistema funziona senza problemi e non volete ripristinare file o cartelle eliminate di recente, potete recuperare molto spazio rimuovendo questi file di backup. Funzioni di Windows Windows installa in modo predefinito molte funzioni che occupano velocemente molti gigabyte di spazio. Per guadagnare spazio, è possibile disattivare le funzioni che hanno particolari esigenze di spazio. Tra queste vi è ad esempio la modalità di risparmio energia "Ibernazione", che riserva in modo permanente su disco lo spazio della vostra memoria di lavoro. 40
  42. 42. Recupero spazio su disco File non necessari e copie di backup In questa categoria vengono visualizzati tutti i file che possono essere cancellati senza problemi per guadagnare velocemente spazio su disco. In questa categoria si trovano per esempio file temporanei, il contenuto della cache del browser, file di anteprima e file di protocollo creati automaticamente. Nel programma principale fare clic nell'area Recupero spazio su disco sulla voce File inutili per avere una panoramica dei file rilevati sulle unità disco rigido selezionate. Il riepilogo riporta i file trovati suddivisi in diverse Categorie. Nella colonna Dimensioni potete vedere ogni volta quanto spazio può essere recuperato con l'eliminazione di tutti i file della categoria. Qui è possibile recuperare spazio su disco. Appena si fa clic su una categoria, l'area di dettaglio gialla sul bordo inferiore della finestra mostra una descrizione dettagliata della categoria e altri dettagli relativi agli elementi trovati. Viene eseguita una ricerca mirata per molti tipi di file non necessari che solitamente possono essere eliminati dal disco rigido senza problemi. 41
  43. 43. Recupero spazio su disco Tipi di file superflui riconosciuti Tipo Descrizione Cluster persi memorizzati I programmi di riparazione quali, ad esempio, CHKDKS cercano i cluster perduti sul disco e li memorizzano per sicurezza. Nella maggior parte dei casi questi file di backup non vengono considerati dagli utenti. File della cache di Google Google Earth utilizza questa cache per memorizzare immagini. Earth Internet Explorer, Cache di Tutte le immagini, i testi e le animazioni caricati durante la Mozilla Firefox, Opera e navigazione su Internet con Internet Explorer vengono Safari memorizzati nella cache. In questo modo, quando si visita una homepage per la seconda volta, i testi e le immagini vengono caricati dalla cache più velocemente che da Internet. In ogni caso, vale la pena svuotare regolarmente la cache. File anteprima I file di anteprima delle immagini vengono utilizzati da molti programmi per mostrare un'anteprima veloce. Vengono tenute in considerazione le anteprime di Windows, ACDSee e Google Picasa. Cestino Tutti i file che si trovano nel Cestino possono essere eliminati. File di registro Molti applicativi scrivono un file di protocollo che aiuta ad analizzare successivamente il comportamento dell'utente. In questo modo, è possibile riconoscere eventuali problemi. Chi non effettua questo tipo di analisi può tranquillamente rinunciare a questi file. File di backup Molte applicazioni creano automaticamente copie di riserva dei file da esse utilizzati. Qualora non servano successivamente, possono essere tranquillamente eliminati. File di immagine della In caso di problemi di software, per la diagnosi degli errori memoria Windows effettua un backup in un file della memoria fisica utilizzata dal software. Questi file occupano inutilmente spazio sul disco e possono essere eliminati. File temporanei Vengono utilizzati da molte applicazioni come memoria temporanea e dovrebbero essere eliminati una volta concluso il lavoro. Si possono eliminare senza problemi. File temporanei della Vengono utilizzati per la visualizzazione più veloce dei file guida. Guida File di installazione Vengono utilizzati da molti programmi di installazione di Windows temporanei come memoria temporanea e dovrebbero essere eliminati una volta concluso il lavoro. Si possono eliminare senza problemi. 42
  44. 44. Recupero spazio su disco Tipo Descrizione Punti di ripristino I punti di ripristino sono la rappresentazione di uno stato dei file di sistema del computer. Vengono creati dal ripristino del sistema a intervalli determinati e quando vengono rilevate modifiche al computer. File di rapporto errori di Quando si verifica un crash di un programma, Windows memorizza Windows le informazioni. Se il servizio è stato disattivato o non si desidera inviare informazioni al produttore, questi file possono essere tranquillamente eliminati. Windows XP, Vista Update Quando si aggiorna Windows vengono creati file di backup. e Service Pack Backup Esclusione di È possibile escludere singole categorie dall'attività di eliminazione. Per escludere categorie, categorie fare clic sul segno di spunta di una categoria, ad esempio "File temporanei" oppure "File di protocollo". Visualizzare Nella maggior parte delle categorie avete la possibilità di visualizzare singolarmente i file singolarmente tutti selezionati da rimuovere. In questo caso sono visibili nell'area di dettaglio della finestra i file da eliminare dell'interfaccia Mostra dettagli. Appena vengono selezionati, si apre una finestra nuova all'interno della quale potrete vedere tutti i file della categoria prescelta. Tramite un clic del mouse sulla casella accanto al nome di un file è possibile rimuovere il segno di spunta. A partire da questo momento, lo specifico file selezionato verrà escluso dalla procedura di eliminazione. Con Apri file è anche possibile visualizzare il contenuto di un file per verificare se effettivamente lo potete eliminare. Visualizzare singolarmente tutti i file da eliminare 43
  45. 45. Recupero spazio su disco Pulizia Per dare inizio alla procedura di eliminazione dei file, fare clic sul pulsante Pulisci. Il modulo comunica ancora una volta quanti sono i file per i quali si è avviata la procedura di eliminazione e quanto spazio su disco è possibile recuperare con questa procedura. Una volta avviata la pulizia, il software inizia l'eliminazione dei file selezionati. Nota: questo processo, specialmente con la pulizia della cache del browser, può durare diversi minuti. È possibile che in questo periodo il software apparentemente non risponda. Questo comportamento è determinato da motivi tecnici e non è motivo di preoccupazione: terminata la pulizia, l'attività riprende immediatamente e viene visualizzato un messaggio di conferma del successo dell'operazione. Finito! I file superflui sono stati eliminati. Una volta completata la pulizia, fare clic sul pulsante Fine per chiudere la finestra. 44
  46. 46. Recupero spazio su disco Funzioni Windows Alcune funzioni Windows occupano molto spazio nella memoria fisica, ma non vengono utilizzate da ogni utente. Qui è possibile disattivare le funzioni che usano molta memoria, di cui non avete bisogno e così liberare spazio di memoria. Modalità risparmio energia ibernazione La cosiddetta "Ibernazione" consente l'arresto del computer senza dover chiudere le finestre, i programmi o i documenti aperti. Tutti i dati nella memoria del computer vengono salvati sul disco rigido. Quando il computer viene riacceso, è possibile riprendere il lavoro dal punto in cui è stato interrotto. Tutte le finestre, i programmi e i documenti precedentemente aperti vengono immediatamente ripristinati. Il file di ibernazione, se non utilizzato, occupa tuttavia spazio su disco rigido prezioso. Le sue dimensioni corrispondono esattamente a quelle della memoria fisica. Se il computer dispone di circa 4 GByte di memoria fisica, il file di ibernazione occupa 4 GByte anche sul disco rigido, poiché con l'ibernazione l'intero contenuto della memoria fisica deve essere salvato. Con Funzionalità di Windows di TuneUp Utilities 2009 è possibile disattivare l'ibernazione e ripristinare lo spazio occupato sul disco rigido. È sufficiente fare clic su Disattiva. Windows Messenger Il programma Windows Messenger consente di scambiare brevi messaggi con gli amici. Se non si utilizzano Windows Messenger o altri programmi di chat, è possibile eliminarli completamente con la massima semplicità. Fare clic in Funzionalità di Windows su Rimuovi. È possibile caricare Windows Live Messenger dalla pagina Microsoft http://get.live.com/messenger/ gratuitamente e in qualsiasi momento. 45
  47. 47. Recupero spazio su disco Windows Desktop Search Windows Desktop Search è una funzione di Windows che consente di individuare più rapidamente i file e le cartelle. Essa crea un indice di ricerca con voci per ogni file e ogni cartella. La ricerca (ad es. in Esplora risorse o in Outlook) non viene più eseguita sull'intero disco rigido ma solo all'interno dell'indice di ricerca, risultando quindi più veloce. Questo indice, che si basa sul numero dei file presenti sul disco rigido, è molto esteso e necessita di un'ampia memoria fisica. Se Windows Desktop Search non viene utilizzata, disattivando questa funzione è possibile recuperare spazio su disco, nonché aumentare le prestazioni del computer. Nota: Windows riutilizza da subito la ricerca file tradizionale, che dura decisamente più a lungo. 46
  48. 48. Recupero spazio su disco TuneUp Disk Space Explorer Introduzione Negli ultimi anni la capacità di memorizzazione dei moderni supporti dati, quali i dischi rigidi e le schede di memoria, è aumentata moltissimo. Sorprendentemente, come utenti riusciamo tuttavia a riempire completamente anche i nuovi e sempre più capienti dischi. Se prima non ci si sognava nemmeno di raccogliere 20 GB di dati, oggi siamo in grado di raggiungere velocemente il limite di capacità di 250 GB o più. Naturalmente, a causa di questi sviluppi, è diventato ancora più complesso mantenere una visione di insieme su tale enorme quantità di dati. Come riuscire a trovare, tra i moltissimi dati memorizzati, quelli che occupano maggiore spazio? A tale proposito entra in campo il nuovo TuneUp Disk Space Explorer: questo efficiente modulo consente di individuare in brevissimo tempo tutti i file e le cartelle che occupano spazio su disco prezioso. Successivamente questi possono essere spostati senza problemi su altri supporti, memorizzati su CD/DVD oppure semplicemente eliminati per liberare spazio. Analisi dei vostri dischi Una volta lanciato TuneUp Disk Space Explorer, appare una procedura guidata, dove è possibile scegliere le unità su cui cercare file di grandi proporzioni. Per ogni unità disco la procedura guidata indica anche le dimensioni complessive e lo spazio libero. È consigliabile analizzare quelle unità disco in cui lo spazio disponibile è minimo. In alternativa si possono analizzare anche singole cartelle. Questo metodo rappresenta un notevole risparmio di tempo, poiché non è necessario analizzare prima tutto il disco. 47
  49. 49. Recupero spazio su disco TuneUp Disk Space Explorer analizza le unità o le cartelle selezionate. Effettuare la selezione, dopodiché fare clic su Avanti per avviare l'analisi. L'analisi può avere una certa durata in base alle dimensioni e al livello di riempimento del disco o della cartella selezionata. Non appena conclusa l'analisi, fare clic su Fine per uscire dalla procedura guidata e visualizzare i risultati nella finestra principale. La finestra principale La finestra principale di TuneUp Disk Space Explorer è suddivisa in due aree. Sul bordo sinistro della finestra è visualizzata la Struttura della directory, simile a quella utilizzata da Esplora risorse. L'elemento selezionato nella struttura determina quali dati verranno visualizzati nell'area destra della finestra. Poiché, dopo aver avviato il modulo, la selezione predefinita è il punto superiore delle Risorse del computer, per prima cosa apparirà un riepilogo di tutte le unità disco del sistema che verranno esaminate. Quando nella vista struttura si seleziona direttamente un'unità o addirittura singole cartelle, i dati visualizzati vengono limitati in modo corrispondente alle aree selezionate. In questo modo, è possibile scoprire velocemente quali sino i file nella cartella Documenti e nelle sue sottocartelle che occupano spazio prezioso su disco. Nella visualizzazione dei dati nell'area destra della finestra è possibile selezionare tra la vista Riepilogo, Contenuto, Tipi di file e Top 100 file, che vengono poi visualizzati nelle apposite schede nella parte superiore della finestra. Vista "Riepilogo" Poiché tutte le informazioni più importanti sono riportate in modo ben visibile, la vista Riepilogo viene attivata in modo predefinito ed è il punto di partenza ideale per avviare la pulizia dell'unità disco. 48

×