2   Gedoc Schermate
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Like this? Share it with your network

Share

2 Gedoc Schermate

on

  • 2,918 views

Ge.doc

Ge.doc

Statistics

Views

Total Views
2,918
Views on SlideShare
2,901
Embed Views
17

Actions

Likes
0
Downloads
20
Comments
0

3 Embeds 17

http://www.opgsystem.it 11
http://www.slideshare.net 4
http://opgsystem.it 2

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

2 Gedoc Schermate Presentation Transcript

  • 1. Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale Archiviazione Ottica e Sostitutiva a norme CNIPA Archiviazione automatica da Spool di stampa Archiviazione automatica ed integrazione a sistemi host, legacy ed ERP Archiviazione automatica e-mail Archiviazione automatica documenti con BarCode Gestione dei Flussi Documentali e dei Workflow Protocollo Informatico a norme CNIPA Videate principali di Ge.Doc ® la Soluzione Applicativa Italiana di Gestione Documentale WEB per:
  • 2. OBIETTIVI
    • Ridurre i costi della gestione documentale
    • Ottenere la sicurezza di accesso ai documenti
    • Incrementare la produttività del personale
    • Rendere più efficienti e monitorare i processi aziendali
    • Migliorare il servizio ai clienti e l’immagine
    • Eliminare l’ingombro degli archivi mediante l’archiviazione sostitutiva;
    • Non deteriorare, smarrire o duplicare i documenti
    • Ritrovare i documenti velocemente e da WEB
    • Eliminare i ritardi nell’accesso ai documenti
    • Non disperdere le informazioni aziendali
    Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 3. FUNZIONALITÀ PRINCIPALI DI GE.DOC
    • Accesso Sicuro da WEB;
    • Archiviazione Automatica ed Integrazione documenti digitalizzati ai dati del programma utilizzato (ciclo passivo);
    • Integrazione documenti Office a quelli digitalizzati ed ai dati del programma gestionale (es: cartella cliente-fornitore-dipendente);
    • Archiviazione automatica da Spool di stampa dei documenti emessi (ciclo attivo);
    • Archiviazione massiva automatica dei documenti con BarCode;
    • Gestione della Messaggistica e dei Flussi Documentali;
    • Archiviazione Ottica Sostitutiva a norme CNIPA;
    • Gestione dei Workflow;
    • Gestione Protocollo e Posta;
    • Archiviazione automatica e-mail e fax;
    Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 4. PROCESSI DELLA GESTIONE DOCUMENTALE AUTOMATIZZATA Intranet Aziendale Uffici Operativi
    • Protocollazione
    • Distribuzione
    • Gestione Documentale
    • Procedimenti -Workflow
    • Archiviazione Sostitutiva
    • Statistiche
    E-Mail Scansione Catalogazione manuale e/o automatica Spool e dati da host Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale WEB Server/ Data base server (WEB application) Files di Office Posta - Documenti cartacei FAX
  • 5. GESTIONE DOCUMENTALE (IL CICLO DOCUMENTALE)
    • Ricerca e Gestione dei documenti da WEB
    • Archiviazione sostitutiva – a norme CNIPA e leggi precedenti
    Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
    • Catalogazione - nel database server dei documenti e dati
    • Distribuzione – dei documenti nell'organizzazione secondo criteri di responsabilità ed i procedimenti (workflow)
    • Acquisizione/Digitalizzazione – documenti da scanner e/o da file
  • 6. Ge.DOC ® - LOGIN L’accesso è sicuro ed è consentito solo agli utenti autorizzati. Possono accedere da WEB (Internet / Intranet /Extranet / Portale Aziendale), inserendo User ID e Password In questa pagina si inserisce il logo dell’azienda Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 7. L’accesso, può avvenire con un unico login, attraverso un link inserito nel Portale WEB (se in uso presso l'azienda) ACCESSO AL SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE Questo facilita l’accesso e la manutenzione del sistema, in conformità con la Legge sulla Privacy (D. Lgs. 196/03). La legge su citata prevede infatti che, aggiornando il profilo dell’utente su una applicazione, questo deve essere aggiornato anche su tutte le altre applicazioni in uso. Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 8. Riconosciuti dal sistema e filtrati dai permessi di accesso, visualizziamo, il nostro “desktop documentale”….. nel quale troveremo sempre disponibili: ACCESSO AL SISTEMA DI GESTIONE DOCUMENTALE
    • Le ricerche a cui siamo abilitati;
    • I tipi di documento che siamo abilitati ad archiviare;
    • Le attività che abbiamo da svolgere
    • I messaggi ricevuti;
    Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 9. E’ possibile ricercare i documenti in diversi modi. Ad es.: scegliendo dalla lista predefinita, della “ Ricerca Veloce ”, quella delle “ Fatture di Acquisto ”, ed inserendo le informazioni conosciute, nei “ Criteri di Ricerca ” RICERCA VELOCE DOCUMENTI Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 10. Questa è la lista dei documenti ritrovati , che soddisfa i criteri di ricerca indicati RICERCA VELOCE ----> RISULTATO DELLA RICERCA In questa finestra i campi chiave utilizzati per la catalogazione L’anteprima del documento (il file viene trasformato in formato pdf, leggibile con Acrobat Reader ) Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 11. Se occorre, si apre il documento, e lo si visualizza nel formato nativo (TIFF in questo caso) Si può ristampare il documento, oppure spedirlo per fax o con la posta Elettronica, mediante le funzioni standard di tutte le applicazioni Windows RICERCA VELOCE ----> RISULTATO DELLA RICERCA Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 12. RICERCA “CLASSICA” DEI DOCUMENTI I documenti possono essere anche ricercati dalla finestra contenente le “ cartelle ” o le “Tipologie Documenti” alle quale si è abilitati ad accedere I documenti sono organizzati secondo l’impostazione logica personalizzabile, creata per l’archivio. In questa finestra si visualizzano i documenti archiviati (da scanner, da file o da Spool di Stampa) Nell’altra finestra si visualizzano i “Campi Chiave” di catalogazione Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 13. RICERCA DOCUMENTI - INTEGRAZIONE AI DATI GESTIONALI E’ possibile ricercare i documenti archiviati, lanciando la ricerca dal proprio software gestionale. Ad es. dall’ Estratto Conto contabile, con un solo clic si effettua la ricerca automatica di tutti i documenti collegati a quella operazione contabile (fax, e-mail, titoli di pagam. Corrispondenza, etc) Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 14. RICERCA DEI MESSAGGI E’ possibile ricercare velocemente i propri messaggi archiviati:
    • Ricevuti;
    • Inviati;
    • Eliminati;
    • e le notifiche automatiche di workflow
    Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 15. La fase di protocollazione è semplice e guidata PROTOCOLLAZIONE PER LE AZIENDE A fine operazione può essere prodotta una etichetta autoadesiva (opzionalmente) da incollare sul documento originale
    • Possono essere protocolollati i documenti:
    • Ricevuti,
    • Spediti,
    • Interni,
    • Riservati
    Quelli ricevuti occorre scannerizzarli se cartacei. La scansione può essere effettuata subito o in un momento successivo. Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 16. Si possono “Inviare” i documenti e/o messaggi manualmente o automaticamente, agli utenti del sistema documentale interessati dall’iter (procedimento/ workflow), DISTRIBUZIONE DOCUMENTI NELL’ORGANIZZAZIONE Questa funzionalità tutela la Sicurezza e Privacy degli utenti (D. Lgs. 196/03) Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale e notificare l’avvenuta spedizione (mediante Ge.Doc, con e-mail ed opzionalmente anche con SMS)
  • 17. Si possono visualizzare i documenti, i messaggi “Inviati”, “Ricevuti” ed “Eliminati” con le relative informazioni DISTRIBUZIONE DOCUMENTI NELL’ORGANIZZAZIONE Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 18. Si possono visualizzare i documenti, i messaggi “Inviati”, “Ricevuti” ed “Eliminati” con le relative informazioni DISTRIBUZIONE DOCUMENTI NELL’ORGANIZZAZIONE Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 19. Sono visualizzati anche i messaggi, derivati dai processi di workflow DISTRIBUZIONE DOCUMENTI NELL’ORGANIZZAZIONE Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 20. La fase di archiviazione è semplice e guidata ARCHIVIAZIONE UN DOCUMENTO ALLA VOLTA La scansione del documento (o l’acquisizione del file già digitalizzato) può essere effettuata subito dopo la catalogazione o in un momento successivo, in modalità “singola” o “massiva”, “automatica” o “manuale”, acquisendo o meno i dati del programma gestionale o da altre fonti Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 21. ARCHIVIAZIONE AUTOMATICA DOCUMENTI EMESSI MODULO GE.SPOOL
    • Il modulo consente di archiviare e catalogare automaticamente i documenti emessi (provenienti dallo spool di stampa), generati dal proprio sistema gestionale (Es.: Fatture clienti, Bolle DDT, Estratti Conto, Cedolini Paga, Registri contabili, Ordini, etc );
    • Ai fini della validità legale dell ’”Archiviazione Sostitutiva”, le fatture accompagnatorie e le bolle/DDT, è necessario acquisirle anche da scanner, complete di firme e annotazioni del cliente e/o vettore;
    • I documenti archiviati, quando visualizzati, sono ricostruiti digitalmente nel prefincato originale, per essere poi sostitutiti (eventualmente) dal documento scansionato (in caso di fatture accompagnatorie e bolle/DDT);
    • Stampando anche un BarCode sul documento quando viene generato, si potrà poi associare in modo automatico, il documento rientrato e scansionato, ai dati acquisiti in automatico dallo spool;
    • L’archiviazione viene effettuata secondo le attuali Leggi e Regole Tecniche dettate dal CNIPA;
    Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 22. É possibile archiviare in modo automatico i documenti ricevuti, come ad es. Le Fatture di Acquisto, catturando i dati inseriti nel proprio programma gestionale
    • Con un solo click, si può effettuare:
    • La catalogazione automatica del documento, acquisendo i dati precisi al 100%;
    • L’acquisizione dallo scanner;
    • La stampa dell’etichetta con il bar code.
    ARCHIVIAZIONE AUTOMATICA DOCUMENTI RICEVUTI INTEGRAZIONE AI DATI GESTIONALI Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 23. La funzione di archiviazione massiva di documenti, consente una più veloce acquisizione dei documenti… “ ARCHIVIAZIONE MASSIVA” DEI DOCUMENTI Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale Utilizzando scanner industriali, o di rete, copiatrici digitali, sistemi multifunzioni e da files.. , per una ottimizzata e controllata distribuzione delle attività di archiviazione agli utenti abilitati
  • 24. ESISTONO DIVERSE MODALITÀ OPERATIVE: 1) AUTOMATICA: Le immagini dotate di BarCode e scansionate in modo massivo, vengono associate automaticamente ai dati già presenti in archivio (acquisiti in precedenza automaticamente da sistemi host o mediante software di OCR); “ ARCHIVIAZIONE MASSIVA AUTOMATICA” CON BARCODE Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 25. 2) SEMI-AUTOMATICA: Associando le immagini scansionate in modo massivo (mediante dispositivi idonei), e residenti in una cartella predefinita, ai dati già presenti in archivio acquisiti in precedenza automaticamente; 3)SEMI- MANUALE: Inserendo manualmente i dati di catalogazione per le immagini scansionate in precedenza in modo massivo; ARCHIVIAZIONE MASSIVA Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 26. Si possono creare e gestire le “Pratiche” catalogando direttamente solo queste e non necessariamente anche i documenti GESTIONE DELLA PRATICA E FASCICOLAZIONE E’ possibile anche “Fascicolare” automaticamente i documenti raggruppandoli in “Pratiche”, mediante speciali campi di catalogazione di tipo “aggregazione”. La “fascicolazione” può avviarsi da processo di workflow prestabilito per quel tipo di documento Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 27. Se abilitati, possiamo eseguire statistiche sulle operazioni effettuate dagli utenti, per ogni tipo di azione effettuata sulla gestione documentale STATISTICHE Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale Visualizzando i dettaglio di ogni azione effettuata
  • 28. Il responsabile del servizio personalizza l’impostazione dell a sicurezza, mediante le restrizioni previste dalla“Gestione della Sicurezza” Ge.DOC ed una chiave USB istallata sul server, controllano l’accesso le funzioni abilitate ai GRUPPI ed agli UTENTI, secondo l’ORGANIGRAMMA. SICUREZZA Gli “Utenti” sono registrati tramite un “Profilo Utente” che definisce le “ Funzioni”, le “Tipologie di documento” e le “Ricerche” ad essi consentite. Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 29. I responsabili del servizio (Dirigenti) possono organizzare la classificazione dei documenti mediante un “Titolario”. Il “Titolario” o “Piano di Classificazione”, è il raggruppamento logico, in base al quale ciascun documento, che riguarda una singola e specifica questione concreta, viene ricondotto, in base alla materia che tratta IMPOSTAZIONE ARCHIVIO – GESTIONE DEL TITOLARIO Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 30.
    • Ge.NOTIFY: Consente la distribuzione e la notifica della posta archiviata agli utenti interessati, (flussi documentali), l’inoltro da questi ad altri utenti, la gestione della ricerca, della verifica, della presa visione, dell’urgenza, delle note, dell’ordine di servizio, etc.;
    • Ge.FOLDER: Consente l’aggregazione di documenti, aventi relazione tra loro, in “Pratiche”, mediante l’utilizzo di specifici campi di aggregazione.
    • Ge.FLOW : E’ il modulo di Workflow, per automatizzare in modo semplice il flusso di lavoro che seguono i documenti o le pratiche, in modo personalizzato;
    • GE.SPOOL : Archivia e cataloga automaticamente i documenti provenienti dallo spool di stampa. Non necessita che il sistema sia presidiato. I documenti archiviati e catalogati, quando sono ricercati, sono visualizzati o stampati nel prefincato originale (che è memorizzato una sola volta). Saranno poi archiviati su CD ROM o magneto ottici;
    • Ge.HOST : Integrazione al Gestionale Legacy via video. Si integra, in modo trasparente a qualsiasi programma gestionale utilizzato dall’utente. Rende automatica la catalogazione dei documenti scanditi, i cui dati sono nella schermata dell’host. Così i dati sono acquisiti in automatico dall’host con una precisione del 100%;
    • Ge.ASCENT : Collegamento automatico dei dati catturati da Kofax Ascent Capture al db di Ge.Doc (N.B.: l'utilizzo di Kofax Ascent Capture evita l'acquisto dei moduli Ge.Bar.Code, Ge.OCR.Catalog e Ge. Capure)
    MODULI OPZIONALI AGGIUNTIVI - (1) Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 31.
    • Ge.CNIPA : consente di effettuare l’archiviazione sostitutiva a norma di Legge;
    • Ge.EXPORT : Estrattore dati e immagini per Ge. Doc® : estrae la parte interessata dei dati dal database (es. Oracle, o Sybase, Sql Server, Informix) e li esporta automaticamente in formato XML; estrae la parte interessata delle immagini; prepara un file per la masterizzazione; produce il file txt da stampare e far firmare al responsabile dell'archiviazione, contenente l'elenco dei files presenti sul CD;
    • SIGILLO: Gestione del Protocollo Informatico, per gli Enti Pubblici. Consente l’immissione in modo guidato e semplice i dati relativi alla protocollazione dei documenti in arrivo, in partenza e interni e quant’altro previsto dalle funzioni del livello minimo previsto dalla chek list del CNIPA, in conformità alle leggi in vigore. SIGILLO si integra con le altre funzioni Ge.DOC (archiviazione ottica, flussi documentali e workflow);
    • Ge.PROTOCOLLO : Gestione del Protocollo Informatico, per le aziende private. Consente l’immissione in modo guidato e semplice i dati relativi alla protocollazione dei documenti in arrivo (acquisiti da scanner, mail o fax) e in partenza (acquisiti da scanner, mail, fax o generati da word processor;
    • Ge.SIGN: collega la Firma digitale a norme CNIPA della Infocamere SpA a Ge.Doc®;
    MODULI OPZIONALI AGGIUNTIVI - (2) Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 32.
    • Ge.BACKUP: Backup automatico di database e immagini;
    • MULTIGe.Doc1: Gestione Multiaziendale (unico database o database diversi);
    • Ge.BARCODE: Lettura, interpretazione e inserimento nel db dei BarCode associazione automatica delle immagini digitalizzate (contenenti il barcode) ai dati del database;
    • Ge.VIRTUAL PRINTER: conversione automatica dei documenti Office in formato TIFF non modificabile - facile da usare. Il programma installa nel sistema una stampante virtuale che permette di convertire documenti in grafici tramite la semplice funzione di "stampa". Supporta formati multipli d'immagine e varie risoluzioni. Può convertire documenti in una serie di formati d'immagine (TIFF, JPEG, BMP, GIF, PCX e DCX inclusi). Consente l’immodificabilità del documento;
    • Ge.VIEWER: è il software autoinstallante ed autoconsistente, visualizzatore di immagini e dati, precedentemente archiviati con il software Ge.Doc®. Consente di eseguire ricerche sull’archivio, esibire l’archivio sostitutivo a norme CNIPA, ristampare documenti, senza poter effettuare modifiche all’archivio;
    MODULI OPZIONALI AGGIUNTIVI - (3) Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 33.
    • Ge.IMPORT: Importa i dati da un database esterno e relative immagini, per Ge.Doc® : estrae la parte interessata dei dati dal database esterno (ODBC) e li importa nel database predefinito; estrae la parte interessata delle immagini e le importa nel volume di memorizzazione prescelto;
    • GE.AUTOMAIL: Archiviazione automatica E- Mail - È un modulo server che consente di scaricare le e-mail inviate a determinati indirizzi di posta elettronica, configurabili. Ciascun indirizzo di posta elettronica viene trattato come un contenitore temporaneo e quindi è possibile impostare:
    • - gli utenti che devono occuparsi della archiviazione dei documenti
    • - la tipologia da assegnare al documento e di conseguenza il workflow in cui il documento sarà instradato.
    • In questo modo è possibile archiviare automaticamente i documenti che arrivano via email o inviati da mittenti reali, oppure acquisiti da copiatrici digitali multifunzione che hanno la caratteristica di inviare i documenti acquisiti via e-mail a caselle di posta pre-impostate;
    • Ge.FAX SERVER - Ge.Fax CLIENT: E’ la soluzione per la gestione dei fax in ingresso ed in uscita in modo centralizzato. Fax Server è installato su un apposito server e supporta i modem/fax sul server. E’ integrabile al sistema di gestione documentale Ge.Doc®;
    MODULI OPZIONALI DA PERSONALIZZARE Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 34.
    • Ge.REPORT: Permette di costruire report di stampa in modo personalizzato, automaticamente dai risultati di ricerca, utilizzando le chiavi di catalogazione presenti nel database (prerequisito: licenza d’uso di Crystal Report);
    • Ge.CRITTO: Crittografia automatica di documenti segreti;
    • Ge.PRESS: per creare la rassegna stampa con funzioni di taglia ed incolla, impaginazione e collegamento degli articoli archiviati al data base;
    MODULI OPZIONALI DA PERSONALIZZARE Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 35.
    • Server
      • Microsoft Windows 2000 -2003 server
      • Internet Information Server 5.0
    • Sicurezza
      • Accesso tramite login e password
      • Crittografia delle password
      • Chiave USB
    • Client
      • Microsoft Windows 95/98/NT WS/2000/XP
      • Microsoft Internet Explorer 5.5 o superiori
    • DB
      • RDBMS MS SQL Server o ORACLE
    PREREQUISITI HARDWARE E SOFTWARE Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 36. Postazioni utente Server Documentale Sistema host WEB - SERVER ARCHITETTURA DEL SISTEMA Multifunzione di rete Stazione di Acquisizione 2 Scanner 2 Stazione di Acquisizione 1 Scanner 1 Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale Internet
  • 37.
    • SEGRETERIA: Corrispondenza, Protocollo, Fax, Relazioni, Deliberazioni,
    • AMMINISTRAZIONE: Fatture di acquisto, Pagamenti, Estratti Conto Bancari; Ordini di Pagamento, Solleciti, Estratti Conto CLI/FOR; Partitari, Cespiti, Registri contabili e IVA
    • MAGAZZINO: Bolle-DDT, Fatture Immediate o Differite, Ordini da clienti, Conferme d’ordine, Inventari di magazzino;
    • PRODUZIONE / TECNICO: Distinte base, Disegni CAD, Relazioni Tecniche, Fogli Conteggi, Schede prodotti/lavorazione, Disegni Tecnici in formato raster o vettoriali,.
    • ACQUISTI: Preventivi, Ordini di acquisto, Contratti,
    • VENDITE: Offerte, Ordini, Contratti, Cataloghi, Listini.
    • QUALITÀ: Modulistica e Revisioni, Norme, Manuale, Segnalazioni Reclamo, Verbali, Rapporti di Intervento;
    • PERSONALE: Creazione Fascicolo Unico Dipendente, Buste e Cedolini Paga, Straordinari, DM 10 etc, Malattie, Curriculum, Permessi, Certificati, Attestati, Titoli, Lettere di Merito, ecc;.
    • PRESIDENZA E DIREZIONE: Contratti, Accordi, Bilanci, Deliberazioni
    • MARCHETING: Promozioni, Analisi di Mercato, Schede visitatori, Contatti,
    • LEGALE: Pratiche, Corrispondenza
    • FIDI : Proposte, Contratti, Allegati, Relazioni, Bilanci, 730 e 740;
    • ASSICURAZIONI: Polizze, Foto, Denunce di sinistro;
    • GARE: Capitolati, Progetti, Attestati.
    CAMPI DI IMPIEGO NEGLI UFFICI DELLE AZIENZE E’ possibile archiviare e controllare il corretto iter di: Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 38.
    • Protocollo e Flussi Documentali: Tutte le pubbliche amministrazioni devono provvedere, entro il 1° gennaio 2004, a realizzare o revisionare i propri sistemi informativi automatizzati finalizzati alla gestione del protocollo informatico e dei procedimenti amministrativi (art. 50, comma 3 del Testo Unico n. 445/2000 sulla documentazione amministrativa).
    • Delibere e Determine
    • Cartelle Cliniche: sono i documenti che le strutture sanitarie devono mantenere inalterato nel corso del tempo, anche successivamente al decesso del paziente e, soprattutto, sono documenti strettamente riservati, la cui consultazione deve essere limitata al medico e al diretto interessato, così come viene stabilito dalla legge sulla privacy; si tratta di documenti i referti diversi tipi e formati, con testi, immagini e tracciati;
    • Ufficio Anagrafe: I cartellini individuali AP5 ; Le schede famiglia AP6 ; I cartellini delle carte d’identità
    • Ufficio Tecnico pratiche edilizie e documenti che provengono sia dall’esterno che da diversi settori all’interno dell’Ente.
    • Personale: Cedolini, Straordinari, DM 10 etc, Malattie, Curriculum, Permessi, Certificati, Attestati,ecc; creazione Fascicolo Unico del Dipendente.
    • Archivio Generale
    CAMPI DI IMPIEGO NEGLI UFFICI DEGLI ENTI E’ possibile archiviare e controllare il corretto iter di: Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale
  • 39.
      •  G-Soft s.n.c. e relativi fornitori. Tutti i diritti riservati.
      • È vietato riprodurre o modificare anche parzialmente la presente documentazione, in qualsiasi forma o mezzo, senza espressa autorizzazione scritta di G-Soft s.n.c.
      • Tutti i marchi ed i prodotti citati in questa documentazione sono registrati dai rispettivi produttori.
      • Ge.DOC ® è un prodotto registrato presso la SIAE da G-Soft s.n.c.
      • Le informazioni contenute in questa documentazione possono variare senza preavviso.
      • Documentazione aggiornata al 23/05/2005.
    FINE DELLA PRESENTAZIONE Grazie per l’attenzione Gestione Documentale ed Archiviazione Digitale