Pubblicità google facebook
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Like this? Share it with your network

Share
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
No Downloads

Views

Total Views
593
On Slideshare
476
From Embeds
117
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
10
Comments
0
Likes
1

Embeds 117

http://wikicorsoweb.altervista.org 117

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Modelli e strumenti di vendita pubblicitaria Luigi La Torre - Alessio Bellino 14 dicembre 2011
  • 2. Pubblicità È una delle componenti del marketing mix (prodotto, prezzo, distribuzione, promozione) È una comunicazione uno a molti Utilizza vari mezzi di comunicazione di massa (medium) tra cui internet
  • 3. Pubblicità Il medium dipende dallampiezza e dalla tipologia del target che si intende raggiungere Lampiezza dipende dalla tipologia del prodotto (prodotto di nicchia VS prodotto per il consumo di massa) Stabilire un piano di comunicazione adeguato alla tipologia Più ampio sarà il target, maggiori saranno i costi della campagna pubblicitaria
  • 4. Pubblicità e internet Internet utilizzato come:  medium tradizionale  medium “su misura”: target di interesse raggiungibile con estrema precisione
  • 5. Internet come medium tradizionale Il pubblico di internet è eterogeneo(stili di vita, interessi) e in costante aumento La comunicazione può raggiungere il target di interesse con buona precisione Riviste di settore / Siti di settore – Riviste generaliste / Siti generalisti
  • 6. Internet come medium “su misura” Profili degli utenti (Google e Facebook) Ti conosco, so cosa ti piace, ti propongo la pubblicità di sicuro interesse per te! Bisogni degli utenti (Google) Hai bisogno di un prodotto/servizio? Te lo propongo!
  • 7. Profilazione Google Google Gli utenti Google fornisce utilizzano i profila gli servizi gratuiti servizi utenti
  • 8. Profilazione Facebook - Mi piace! Gli utenti comunicano “inconsapevolmente” i propri interessi attraverso “Mi piace!” Facebook propone pubblicità di interesse all‟utente Avviene attraverso partecipazione agli eventi, iscrizione ai gruppi, ecc...
  • 9. Bisogni degli utenti - Google Pubblicità anche in base alle esigenze degli utenti Lutente visualizza pubblicità di sicuro interesse Linteresse non denota necessariamente un bisogno. Da un bisogno, invece, è molto probabile che si passi allacquisto
  • 10. Differenze Google - Facebook Google Facebook Google cerca di L„utente comunica iProfilazione ricavare gli interessi degli propri interessi (la utenti attraverso i dati funzione “Mi piace!” dellutente (non sempre rende la profilazione è facile ricavare tali molto precisa). interessi). Google propone le pubblicità di cui lutenteBisogni ha “bisogno”. Lutente comunica i propri bisogni tramite la query di ricerca.
  • 11. Tipi di web-pubblicità Display advertising:  Banner  Video  Rich Media Search advertising:  Contextual Text Link (CTL)  Paid Inclusion  Paid Search
  • 12. Evoluzione del display ad
  • 13. Ammontare display-search ad
  • 14. Metriche CTR (Click-Through Rate) Indice che misura l‟efficacia di una pubblicità. Esempio: 1%. CPC (Cost Per Click) Indica il costo associato al click dell‟utente sul relativo banner o link. Esempio: 0.80 €. CPM (Cost Per Mille) Indica il costo della pubblicità per ogni 1000 impressioni. Esempio: 1.20 €.
  • 15. Facebook CTR WebTrends
  • 16. Facebook CTR-CPC WebTrends
  • 17. Video di introduzione http://www.youtube.com/watch?v =STN3yS7L54o
  • 18. Google AdWords (1) Permette alle aziende di promuovere i propri prodotti e servizi Basato sull‟utilizzo di parole chiavi: Google propone la pubblicità del miglior offerente per quella ricerca
  • 19. Google AdWords (2) Il costo delle parole chiave dipende dalla domanda: più ambita sarà una parola chiave e maggiore sarà il costo della stessa Permette di stabilire un tetto massimo per ogni campagna pubblicitaria Offre statistiche per valutare l‟efficacia della propria campagna pubblicitaria
  • 20. Google AdSense Servizio utilizzato da utenti non professionisti in possesso di siti/blog che intendono fare ricavi monetari Le piccole aziende/utenti non professionisti utilizzano Google perché le concessionarie pubblicitarie si presentano solo per grandi editoriali
  • 21. Facebook Permette all‟azienda di stabilire il target con molta precisione Budget giornaliero L‟annuncio sarà visualizzato a secondo dell‟offerta dell‟inserzionista: gli spazi pubblicitari sono all‟asta!
  • 22. Nuovi studi Non basarsi più sul CTR ma su ciò che avviene dopo il click. Nuove metriche che misurino il cambiamento dell‟idea sul prodotto.