Analisi socio-demografica del comune di Castiadas
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Analisi socio-demografica del comune di Castiadas

on

  • 87 views

Dati su popolazione e reddito, sui settori produttivi. Esercizi ricettivi, utilizzo del suolo.

Dati su popolazione e reddito, sui settori produttivi. Esercizi ricettivi, utilizzo del suolo.

Statistics

Views

Total Views
87
Views on SlideShare
72
Embed Views
15

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

2 Embeds 15

http://lnx.visposrl.it 14
http://www.slideee.com 1

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment
  • Mettere una cartina della Sardegna con evidenziato Castiadas e i confini comunali <br /> <br /> Scrivere qualcosa a proposito dell’unione dei comuni a cui appartiene Castiadas <br /> <br />
  • Castiadas è un piccolo comune della provincia di Cagliari. E’ tra i pochi comuni con una popolazione compresa tra mille e duemila abitanti ad avere un saldo positivo della popolazione tra il 1991 e il 2011. <br /> Secondo le definizioni dell’Istat è un comune totalmente montano e contemporaneamente litoraneo. Proprio questa caratteristica incide prevalentemente nel saldo positivo.
  • Una ripartizione per genere e classe d’età della popolazione residente nel 2011 (popolazione legale del censimento) si presenta come nel grafico. Il picco risulta nella fascia d’età tra i 45 e i 50 anni per le donne e tra i 35 e i 40 anni per gli uomini. Questa distribuzione differisce solo leggermente da quella relativa al comune di Muravera, mentre è più dissimile da quella del capoluogo regionale, dalla media sarda e da quella nazionale, presentate di seguito.
  • La numerosità della popolazione rende il grafico molto più omogeneo. <br /> E’ evidente che solo nelle classi centrali (35-39 anni) c’è parità di genere.
  • Inserire i dati del censimento dell’agricoltura <br />
  • Nel comune ci sono 218 attività produttive (nel 2011, ultimo anno disponibile) <br /> La scomposizione per forma giuridica
  • A Castiadas ci sono tre scuole per i primi tre livelli di istruzione non si arriva alla scuola secondaria superiore. <br /> I residenti possono frequentare nel vicino comune di Muravera in cui si può scegliere tra un Istituto tecnico per geometri, un istituto tecnico commerciale, un istituto agrario e un liceo scientifico. <br /> <br /> <br /> http://cercalatuascuola.istruzione.it/cercalatuascuola/
  • Un incremento consistente di reddito che si spiega col fatto che nel 2006 non vi erano contribuenti per la fascia di reddito superiore ai 50 mila euro annui. <br /> La metà dei contribuenti non arriva a 12 mila euro in media. Nel 2007 il 60% dei contribuenti non arrivava a 11 mila euro annui. <br /> <br /> Ogni contribuente sardo dichiara un reddito medio, imponibile ai fini delle addizionali, pari a 20.915 euro: 2.226 euro in meno rispetto ad un connazionale residente fuori Sardegna, ma 280 euro in più di un residente nel Mezzogiorno. <br />
  • Il reddito mediano (sotto il quale sta il 50% dei contribuenti) è più basso del reddito medio e corrisponde a 11.700 euro. <br /> Solo il 2% dei contribuenti (12 persone) dichiara invece un reddito superiore a 50 mila euro nel 2011. <br />
  • A Castiadas ci sono 304 percettori di redditi da pensione. L’importo medio mensile percepito è di 550 euro. <br /> La pensione media in Sardegna ammonta al 686 euro (136 in più rispetto alla media comunale). <br /> Sono invece 250 gli euro che separano la pensione media mensile dei residenti di Castiadas dall’italiano medio. <br /> Meno della metà di queste pensioni sono di vecchiaia: 142 in totale (il 47%) e l’assegno mensile arriva a 707 euro (309 in meno della media regionale). In Sardegna la percentuale di pensioni di vecchiaia è decisamente più bassa rispetto al comune, appena il 38%, mentre a livello nazionale il 52% delle pensioni erogate mensilmente dall’Inps si riferisce a questa tipologia. <br />

Analisi socio-demografica del comune di Castiadas Analisi socio-demografica del comune di Castiadas Presentation Transcript

  • L’11 marzo 1986 con L. R. n. 24 è stato costituito il comune di Castiadas, con le frazioni Camisa e l’Annunziata staccate dal comune di Villaputzu, con la frazione Buddui staccata dal comune di San Vito e con le frazioni Castiadas centro, Olia Speciosa, Sabadi, Monte Gruttas, Masone Pardu, Maloccu Capucciu, Orteduso, Sitò, Masone Murtas, San Pietro, Cala Pira, Cala Sinzias e Santa Giusta staccate dal comune di Muravera. Fonte: Sistat.Istat.it
  • confina con i comuni di: Maracalagonis, Muravera, San Vito, Sinnai e Villasimius. Ha una superficie di 102,70 km2 invariata dalla costituzione Fonte: Sistat.Istat.it
  • 1.507 Residenti Densità di popolazione 15 abitanti per km2 +23% in venti anni 70 ab/km2 in Sardegna Tasso di natalità: 6,6 7,9 in Sardegna 37 stranieri residenti Il 2,4% della popolazione totale In Sardegna sono l’1,9% 632 famiglie 2,39 membri per famiglia 2,33 in Sardegna Fonte: Elaborazione su dati Demo.Istat.it
  • Reddito medio: 17.584 € 1.572 abitazioni Imu media per abitazione pagata nel 2012: 302 € 249 € in Sardegna 21.339 € in Sardegna 13 alberghi e 21 esercizi complementari 1 abitazione per residente 1 abitazione ogni due residenti in Sardegna Fonte: Elaborazione su dati Istat e Ministero delle Finanze
  • Fonte: Elaborazione su dati Demo.Istat.it
  • Fonte: Elaborazione su dati Demo.Istat.it
  • Fonte: Elaborazione su dati Demo.Istat.it
  • Fonte: Elaborazione su dati Demo.Istat.it
  • Fonte: Elaborazione su dati Demo.Istat.it
  • Anno Nati Morti Saldo naturale Iscritti Cancellati Saldo migratorio Numero famiglie 2001 8 6 2 nd nd -2 nd 2002 12 8 4 30 20 10 nd 2003 19 8 11 22 32 -10 456 2004 7 6 4 40 23 17 474 2005 11 9 2 33 20 13 487 2006 14 7 7 49 22 27 508 2007 15 10 5 44 34 10 533 2008 11 9 2 50 22 28 556 2009 12 4 8 48 42 6 570 2010 9 9 0 78 22 56 616 2011 10 12 -2 65 33 32 632 Fonte: Demo.Istat.it
  • -32% Le percentuali indicano la variazione della classe di popolazione dal 1991 al 2011 -17% 12% 27% 110% 134% 44% Fonte: Elaborazioni su dati Demo.Istat.it
  • Fonte: Elaborazione dati Demo.Istat.it
  • Castiadas (1° gennaio) 2002 2012 Indicatori maschi femmine totale maschi femmine totale Indice di vecchiaia 67 104 85 129 118 123 Indice di dipendenza strutturale 33 46 39 36 45 40 Indice di dipendenza degli anziani 13 23 18 20 25 22 Indice di dipendenza giovanile 20 23 21 16 21 18 Indice di mascolinità (maschi/femmine) 111 104 Età media 37 40 38 42 42 42 Indice di ricambio (pop 60-64/15-19) 45 61 51 156 129 142 Indice di struttura della pop attiva (pop 40-64/15-39) 107 124 115 118 127 122 Fonte: Elaborazioni su dati Demo.Istat.it
  • Sardegna (1° gennaio) 2002 2012 Indicatori maschi femmine totale maschi femmine totale Indice di vecchiaia 96 138 116 138 193 165 Indice di dipendenza strutturale 40 45 43 44 51 48 Indice di dipendenza degli anziani 20 26 23 26 34 30 Indice di dipendenza giovanile 20 19 20 19 18 18 Indice di mascolinità (maschi/femmine) 96 96 Età media 39 41 40 42 45 44 Indice di ricambio (pop 60-64/15-19) 86 101 93 135 152 143 Indice di struttura della pop attiva (pop 40-64/15-39) 524 571 547 771 857 812 Fonte: Elaborazione su dati Demo.Istat.it
  • Nel territorio comunale ci sono 219 aziende agricole Classe di superficie totale Aziende 0 ettari 8 1-1,99 ettari 9 2-2,99 ettari 10 3-4,99 ettari 16 5-9,99 ettari 43 10-19,99 ettari 70 20-29,99 ettari 23 30-49,99 ettari 20 50-99,99 ettari 10 100 ettari e più 10 Totale 219 Fonte: Elaborazione su dati.Istat.it Forma di conduzione Aziende conduzione diretta del coltivatore 217 conduzione con salariati 1 altra forma di conduzione 1 Totale 219 Forma giuridica Aziende Aziende individuali 207 società semplice 7 altre società di persone 4 società di capitali 1 Totale 219
  • Imprese numero Individuali 161 Società di persone 37 Società di capitali 15 Cooperative 5 totale 218 Settore imprese registrate Agricoltura 98 Alloggio e ristorazione 30 Costruzioni 24 Commercio 22 Noleggio, agenzie di viaggio, servizi di supporto alle imprese 19 Trasporto e Magazzinaggio 9 Manifattura 7 Non classificate 7 Attività finanziarie e assicurative 1 Altre attività dei servizi 1 TOTALE 218 Fonte: Elaborazione su Cribis
  • Farmacia Piredda Luciana Località Olia Speciosa Fonte: Elaborazione su dati.Istat.it Banco di Sardegna SpA Località Olia Speciosa Biblioteca comunale Località Olia Speciosa Le chiese Chiesa di San Pietro e Paolo in località San Pietro Chiesa di San Basilide in località Castiadas Centrale Chiesa di San Giovanni Battista in località di Olia Speciosa Chiesa di Santa Lucia in località Camisa Chiesa di Santa Annunziata in località Annunziata
  • SCUOLA DELL'INFANZIA 09040 CASTIADAS (CA) - OLIA SPECIOSA tel: 0709949125 Fonte: Elaborazione su dati del Miur SCUOLA PRIMARIA 09040 CASTIADAS (CA) - LOCAL. OLIA SPECIOSA tel: 0709949005 SCUOLA SEC. I° GRADO 09040 CASTIADAS (CA) - LOC. OLIA SPECIOSA tel: 0709949006
  • Esercizi ricettivi Esercizi Posti letto 4 stelle 7 1942 3 stelle 2 40 2 stelle 1 20 1 stella 3 53 Totale Alberghi 13 2055 Campeggi e Villaggi turistici 1 836 Alloggi Agroturistici 10 139 Case per ferie 2 24 Bed & Breakfast 5 24 Totale Esercizi Complementari 21 1107 Fonte: Elaborazione su dati Istat
  • Nel 2011 ci sono stati 655 contribuenti soggetti alle addizionali irpef comunali e regionali. Mediamente hanno dichiarato 16.719 euro, 3 mila in più rispetto ai contribuenti che hanno presentato la dichiarazione nel 2007 (603 in totale). Fonte: Elaborazione su dati del Ministero delle Finanze
  • Classi di reddito Frequenza Ammontare Importo medio fino a 1.000 20 10.896 544,80 da 1.000 a 2.000 15 19.902 1.326,80 da 2.000 a 3.000 9 21.380 2.375,56 da 3.000 a 4.000 0 0 0 da 4.000 a 5.000 7 32.867 4.695,29 da 5.000 a 6.000 13 64.036 4.925,85 da 6.000 a 7.500 24 152.936 6.372,33 da 7.500 a 10.000 90 769.342 8.548,24 da 10.000 a 15.000 154 1.804.211 11.715,66 da 15.000 a 20.000 112 1.893.214 16.903,70 da 20.000 a 26.000 104 2.255.726 21.689,67 da 26.000 a 33.500 48 1.297.274 27.026,54 da 33.500 a 40.000 21 712.039 33.906,62 da 40.000 a 50.000 21 833.500 39.690,48 da 50.000 a 60.000 5 273.076 54.615,20 da 60.000 a 70.000 0 0 0 oltre 70.000 7 688.256 98.322,29 Fonte: Elaborazione su dati Ministero dell’Economia e delle Finanze
  • Tipologia di pensione numero importo medio Vecchiaia 142 707,00 Invalidità 36 504,00 Superstite 43 393,00 Assegni sociali 19 335,00 Invalidi civili 64 397,00 Totale 304 550,00 Fonte: Elaborazione su dati Inps