Il Contesto Del Web Marketing E Dei Social Media

998 views
921 views

Published on

Social Media e Web Marketing, ... 
in quale contesto ci muoviamo? Identificazione del contesto, delle principali caratteristiche 
del fenomeno Social Media.
 Perché “collegarsi”.

Published in: Business
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
998
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
178
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Il Contesto Del Web Marketing E Dei Social Media

  1. 1. Social Media e Web Marketing, ... in quale contesto ci muoviamo? Identificazione del contesto, delle principali caratteristiche del fenomeno Social Media. Perché “collegarsi”.Empowering Meaningful Innovation www.lucaleonardini.com
  2. 2. Il contestoEmpowering Meaningful Innovation www.lucaleonardini.com
  3. 3. Il contesto Fine delle campagne marketing che “sparano nel mucchio” per ottenere una manciata di contatti a cui infilano in testa il messaggio standard massificato (cortesia, professionalità, qualità, convenienza, bla, bla, ...) a senso unico privo di emozione, incapace di stimolare interazione.Empowering Meaningful Innovation www.lucaleonardini.com
  4. 4. Il contesto Il Social Media ha trasformato il modo in cui le aziende si relazionano con i clienti (e con il mercato) perché prima di tutto il fenomeno ha già investito ed ha già cambiato la cultura dei consumatori. E quando la cultura cambia, il business deve seguire cambiando: non esiste alternativa. “Cambiare o chiudere.”Empowering Meaningful Innovation www.lucaleonardini.com
  5. 5. Il contesto Il Social Media rappresenta un cambio di paradigma secolare, una trasformazione culturale profonda che investe tutta la società ed il modo in cui si utilizza internet. In che senso?Empowering Meaningful Innovation www.lucaleonardini.com
  6. 6. Il contesto Nel senso della nostra natura e del desiderio dell’essere umano di aggregarsi, di collegarsi ad altri esseri umani, di essere accettato ed essere parte di un gruppo che possa farci sentire in qualche modo “bene”, “meglio” o che ci faccia provare una sensazione positiva.Empowering Meaningful Innovation www.lucaleonardini.com
  7. 7. Il contesto Inoltre si è tutti meno inclini ad accettare messaggi “standard massificati”. Perché quando un marchio “spara nel gruppo”, non si cura che il messaggio sia compreso da tutti, ma affida il risultato alla certezza scientifica delle percentuali di ritorno. E basta! Questo approccio certifica che ciò riceviamo (e che subiamo) costantemente è vera “spazzatura”.Empowering Meaningful Innovation www.lucaleonardini.com
  8. 8. Il contesto Su cosa deve concentrarsi l’attenzione di chi vuole diventare un soggetto attivo nel mondo del Social Media?Empowering Meaningful Innovation www.lucaleonardini.com
  9. 9. Il contesto Sul VALORE della proposta. Sull’AUTENTICITA’ dell’approccio. Sulla GRATUITA’ della presenza. Sull’ASCOLTO del cliente (o del contatto). Sulla CURA delle buone maniere. Sull’ESTREMA PERSONALIZZAZIONE del contatto.Empowering Meaningful Innovation www.lucaleonardini.com
  10. 10. Il contesto In sintesi il Social Media focalizza la propria azione sul fare sentire al cliente che lui/lei genuinamente è il valore più importante per l’azienda. Perché?Empowering Meaningful Innovation www.lucaleonardini.com
  11. 11. Il contesto Perché il “PASSA PAROLA” è l’essenza del Social Media. Cosa significa?Empowering Meaningful Innovation www.lucaleonardini.com
  12. 12. Il contesto Che gli esseri umani per natura parlano di ciò di cui si interessano, parlano di ciò che li riguarda (positivo o meno), di ciò che per loro conta in quel momento. “= a dire: non parliamo di ciò che non ci interessa o di ciò che non ha rilevanza!”Empowering Meaningful Innovation www.lucaleonardini.com
  13. 13. Il contesto Investire nel Social Media significa credere e sostenere l’affermazione della cultura che trasforma i clienti nei “migliori ambasciatori” e “sostenitori” del marchio.Empowering Meaningful Innovation www.lucaleonardini.com
  14. 14. Il contesto Cosa deve fare l’azienda per fare capire tutto ciò ai clienti? Dare vita ad una comunità, catalizzare l’attenzione di persone, soggetti, utenti che condividono un interesse [QUALSIASI].Empowering Meaningful Innovation www.lucaleonardini.com
  15. 15. Il contesto Da dove deriva l’interesse, la motivazione ad appartenere ad una comunità? Dalla trasparenza con cui questa viene creata e gestita, dal fatto che fornisce “materiale” utile, di valore, dal fatto che ispira, guida, ascolta, forma e informa, educa, crea moltiplicatori, diverte, appassiona, ...Empowering Meaningful Innovation www.lucaleonardini.com
  16. 16. Il contesto I Social Media NON sono nati per risolvere i problemi delle aziende, NON sono un “luogo magico” dove si fa soldi facilmente. I Social Media sono SOLTANTO una piattaforma (oggi è Facebook, domani un altra ...) che aiuta a identificare relazioni, contenuti, interessi comuni alle persone.Empowering Meaningful Innovation www.lucaleonardini.com
  17. 17. Il contesto L’azienda deve essere in grado di inserire sapientemente il proprio messaggio in questo universo di “inter-connessioni”, “inter-dipendenze” e “inter-azioni”. Il vero VALORE del Social Media è il coinvolgimento delle persone, il loro tempo, le esperienze, opinioni, giudizi.Empowering Meaningful Innovation www.lucaleonardini.com
  18. 18. Il contesto I social network NON sono un altro strumento a disposizione per continuare a sparare nel mucchio o per aggiungere ancora più “rumore” a quello già esistente. “Facebook = tanti utenti = li bombardo con i miei messaggi a basso costo.” No! Non è vero! Non c’è niente di peggio! = Non aver capito i Social Media alla radice.Empowering Meaningful Innovation www.lucaleonardini.com
  19. 19. Luca Leonardini Master in Lean Six Sigma & Brand Communication ExpertEmpowering Meaningful Innovation www.lucaleonardini.com

×