anteprima presentazione video Addestramento Dott. Trinca
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

anteprima presentazione video Addestramento Dott. Trinca

on

  • 1,794 views

 

Statistics

Views

Total Views
1,794
Views on SlideShare
1,644
Embed Views
150

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

3 Embeds 150

http://www.oltreladieta.it 147
http://oltreladieta.it 2
http://rieducazionemetabolica.it 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment
  • Il paziente che ha acquistato il pacchetto, dopo aver fatto il versamento della quota, viene addestrato a compilare per una settimana il diario alimentare (far scrivere al paziente tutte le abitudini d’orario) e la registrazione dei pesi e poi spedisce per e-mail il tutto; il paziente deve darci il suo peso attuale, l’altezza e indicare l’obbiettivo di peso che vorrebbe raggiungere. Nel primo video-contatto parlare anche della bilancia idonea) La scheda excell con i pesi del paziente che ci arriva per mail, deve mostrare già le sottrazioni riguardanti l’eventuale calo dei pesi e i totali delle variazioni di peso)   Dopo la settimana di Diario Alimentare e registrazione dei pesi, si passa al video-addestramento vero e proprio.
  • ALLA FINE DELLA DIAPOSITIVA: Quando il grasso brucia diventa energia, acqua e anidride carbonica. “ non esistono quindi impedimenti metabolici al dimagrimento… ma solo psicologici e organizzativi !!
  • Rinforzato il desiderio, si passa alle rassicurazioni sulla possibilità di dimagrire
  • PRIMA DELL’INIZIO DELLA DIAPOSITIVA: E’ necessario modificare l’idea del rapporto e del conflitto cibo-peso
  • Dire a voce: “attivare la pompa rossa e spegnere quella nera” prima di passare alla diapo successiva.
  • Aumentare l’attività fisica: il minimo è camminare molto e a passo veloce. Inoltre, chi ha tempo può andare in palestra, o piscina, oppure organizzarsi in casa: ellittica (total body) –mostrare immagine- IL MIGLIORE CHI POSSEDESSE GIA’ UN tappeto, ciclette, DEVE ABBINARE IL LAVORO CON I PESETTI specificare che l’ideale è dopo i pasti E CHE BISOGNA abbinare una respirazione profonda ; mangiare poco e spesso , spiegando che la pompa nera deve stare sempre a secco . Inoltre, mangiare poco e spesso ha tanti altri vantaggi: non si soffre mai la fame e la debolezza e si incontra il cibo, per quanto moderato, parecchie volte al giorno. Anticipare che subito dopo entreremo negli esempi alimentare concreti
  • PUNTO DELICATO!
  • Se pensi di non farcela da solo … Noi possiamo aiutarti , contattaci: oltreladieta@oltreladieta.it

anteprima presentazione video Addestramento Dott. Trinca anteprima presentazione video Addestramento Dott. Trinca Presentation Transcript

  • OLTRE LA DIETA… RIEDUCAZIONE METABOLICA E COMPORTAMENTALE (METODO DOTT. TRINCA)
  • Dovete essere consapevoli che NON È SOLO IL CORPO ad ingrassare … ma l’intera personalità ! Quindi è indispensabile mobilitare anche la MENTE REGISTA.
  • … al giorno d’oggi, la vita sedentaria e l’abbondanza di cibo, determinano per tutti la tendenza all’ingrassamento accumulare grasso per i lunghi inverni è la strategia che Madre Natura ha inventato per proteggere i suoi figli dalle carestie … INGRASSARE È UN PROBLEMA DI GENETICA E DI EVOLUZIONE: Madre Natura ha dotato gli organismi viventi di programmi metabolici anticarestia!
  • Infatti, l’organismo accumula il grasso al solo scopo di bruciarlo !! … PER Ò NON PERDIAMO LA SPERANZA... Quando il grasso brucia diventa: energia e calore, anidride carbonica e acqua… cioè si squaglia come neve al sole!
  • SI PUÒ IMPARARE A DIMAGRIRE … … CON L’EQUILIBRIO DEI PIACERI
  • Risolvere il conflitto cibo/peso IDEA ISTINTIVA ED INGENUA UN PIACERE / UNA FATICA (cibo) (dieta)
  • 2 PIACERI 2 FATICHE / / / / / NUOVA IDEA DA ASSIMILARE CIBO ESSERE IN FORMA TENERSI I CHILI !! DIETA
  • PROGETTO DIMAGRANTE sono necessarie due condizioni per dimagrire rispettando l’EQUILIBRIO DEI PIACERI: … Con il Metodo di Rieducazione Metabolica e Comportamentale i risultati verranno da sé: 1 TAGLIA IN POCO PIÙ DI UN MESE (pause incluse)! FORTE MOTIVAZIONE E APPLICAZIONE ORDINATA DEL METODO…
  • Come funziona il Metabolismo DOPO CIRCA 3 ORE DAL PASTO IL SANGUE TORNA VUOTO… DOVE SONO ANDATI I CARBURANTI ALIMENTARI: IN CALDAIA …. O A DEPOSITO ? CIBO
  • 3 mosse per dimagrire velocemente ed in salute aumentare l’attività fisica: base minima camminare a piedi per aumentare il metabolismo si può fare di più: mangiare poco e spesso:
    • stimola il metabolismo a bruciare di più
    • evita di soffrire la fame e frena l’avidità ai pasti
    • “ soddisfa” la mente con frequenti appuntamenti legittimi col cibo
    sperimentare il giusto rapporto personale carboidrati-proteine
  • CARBOIDRATI = ZUCCHERI cognome chimico della famiglia: soprannome della famiglia: Gli Zuccheri o Carboidrati si suddividono in 2 sottofamiglie: Carbo-idrati ( idrati del carbonio) Zuccheri
  • PANE PASTA RISO PATATE LEGUMI ORTAGGI VERDURA Non è quindi vero che verdure e ortaggi si possono mangiare “a volontà”! La Cellulosa, come gli Amidi, è fatta da lunghe collane di Glucosio
  • LA DOPPIA PERSONALITA’ DEI CARBOIDRATI (Dr. Jekill & Mr. Hide) Da un lato il GLUCOSIO è indispensabile come innesco per bruciare grassi… ma appena supera certe quantità (individuali) diventa il principale fattore di ingrassamento!!
  • ANCHE PER “SORELLA ACQUA ”… … al dilà dei luoghi comuni NON BISOGNA SUPERARE LA GIUSTA QUANTITÀ!
  • Struttura di spuntini e pasti Metabolicamente equilibrati Regola metabolica base: gli spuntini ed i pasti devono contenere alimenti sia proteici , che a base di carboidrati (in piccole quantità).
  • PRIMO LIVELLO DI ADDESTRAMENTO È sufficiente imparare a trovare le proprie Razioni Dimagranti Efficaci (R.D.E.), per dimagrire… … o di giorno, o di notte!
  • FATTORI DA CUI DIPENDONO LE VARIAZIONI DI PESO “ Entrate”:
    • Quantità, tipo di cibo e liquidi, orari di ingestione
    “ Uscite”:
    • Metabolismo basale, attività motoria, evacuazioni, diuresi
    Se le dinamiche del peso non dipendessero da questi fattori allora non è un nutrizionista esperto di metabolismo il consulente adatto… FORSE L’ASTROLOGO!
  • ADDESTRAMENTO COMPORTAMENTALE AL PROGRAMMA DIMAGRANTE … … ADESSO, ATTIVIAMO LA MENTE REGISTA !