Henri de toulouse lautrec

542 views
313 views

Published on

language: italian

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
542
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Henri de toulouse lautrec

  1. 1. Vita• Henri Marie Raymond de Toulouse-Lautrecnacque il 24 novembre del 1864 ad Albi(sud Francia)• Origini nobili risalivano fino a Carlo Magno• Nel 1872 si trasferì con la madre a Parigi,dove frequentò il Lycée Fontanes econobbe Maurice Joyant (che sarà l’amicodella sua vita e lo aiutò molto)• Egli soffriva di picnodisostosi, una malattiaossea di natura ereditaria, dovuta allaconsanguineità dei genitori che erano,infatti, cugini di primo grado• A 13 anni, si ruppe il femore sinistro aseguito di una rovinosa caduta e lannosuccessivo una nuova caduta gli procurò larottura del femore destro
  2. 2. • Egli soffriva di picnodisostosi,una malattia ossea di naturaereditaria, dovuta allaconsanguineità dei genitoriche erano, infatti, cugini diprimo grado• A 13 anni, si ruppe il femoresinistro a seguito di unarovinosa caduta e lannosuccessivo una nuova cadutagli procurò la rottura delfemore destro
  3. 3. • Conobbe molti artisti famosiall’epoca come RenéPrincetau, Léon Bonnat,Fernand Cormon, HenriRachou, Adolphe Albert,René Grenier• In particolare conobbeVincent Van Gogh, di cuidivenne amico e il cui ritrattoè una delle sue miglioriprime opere.
  4. 4. • Frequentò assiduamente cabaret, caffè e sin dalla suafondazione, nel 1889, divenne ospite fisso del MoulinRouge, al cui ingresso faceva mostra di sé la sua opera"Cavallerizza acrobata al circo Fernando", del 1888, eper il quale realizzò il "Ballo al Moulin Rouge", del 1892.
  5. 5. • Molti dei personaggi delcabaret, tra cui LaGoulue, Yvette Guilbert,il proprietario di cabaretAristide Bruant,Valentin le Désossé,furono resi immortaligrazie ai quadri e aimanifesti di LautrecHenri de Toulouse-LautrecLa Gouloue e Valentin, 1894
  6. 6. Ambassadeurs:Aristide Bruant,1892
  7. 7. Yvette Guilbert
  8. 8. • Nel 1884 ebbe luogo la primaesposizione a cui prese partecon alcune sue opere, a cuine seguirono altre e nel 1893realizzò la sua prima grandemostra individuale che videgiudizi positivi da parte dellacritica.Jane Avril che danza, 1892
  9. 9. • Nel 1891, quando il MoulinRouge gli commissionò larealizzazione di un manifestopubblicitario che sarebbestato affisso in tutta Parigi,iniziò per Lautrec un periododi notorietà e di commissioni• Produsse 31 manifesti, tra cuifamosi quelli per Jane Avril,Aristide Bruant, la ballerinaMay Milton, il Divan Japonaise il Jardin de Paris.
  10. 10. May Milton1895
  11. 11. • Intorno al 1890, Lautrecebbe lincarico didipingere il salotto dellacasa chiusa di Rue deMoulins, la migliore diParigi, e pertanto sitrasferì lì, vivendo inquegli ambienticonsiderati malfamati mache egli trovava ricchi divita ed accoglienti.Tipica accoglienza
  12. 12. • Fra il 1892 e il 1895Toulouse-Lautrecdedicò moltissimiquadri e disegni allecase chiuse pariginee alla vita quotidianache in esse sisvolgeva, colta negliaspetti più particolarie segreti.La Toilette1895
  13. 13. • Lautrec, anche a causa della sua vitasmodata e senza soste, iniziò ad avere i primieffetti dannosi per la sua salute.
  14. 14. • Bevitore di alcol, dal 1897in poi fu sempre più coltoda depressioni, manie dipersecuzione, nevrosi,irascibilità• Fu ricoverato, allinizio del1899, in una clinicaneurologica. Uscitonedopo qualche mese,riprese soprattutto adipingere.Miss Dolly,linglesina dello Stara Le Havre, 1899
  15. 15. La modista1900
  16. 16. Al Rat Mort,1899-1900
  17. 17. • Riprese a bere elunica cosa che glidesse conforto era illavoro: realizzò altrimanifesti e quadri, tracui una serie di dipintiper lopera teatrale"Messalina"Messalina tra due figuranti euna statua, 1900-1901
  18. 18. Nellestate del 1901, fu colpito daun colpo apoplettico che gli procuròuna semiparalisi.Morì, trentasettenne, il 9 settembre del 1901,assistito dalla madre e dal suo amico Paul Viad.Autore, nei ventanni di attività, di 600 dipinti,350 litografie, 31 manifesti e 9 incisioni

×