TECNOLOGIA, INNOVAZIONE E GIOVANI: PORTIAMO MIRANDOLA NEL FUTURO
MIRANDOLA, IERI E OGGI
COSA SARÀ MIRANDOLA DOMANI?Photo credits: Flickr, Gojame
Photo credits: Flickr, Yodel Anecdotal                                   PUÒ ESSERE QUESTA...
...E QUESTA!Photo credits: www.studi565.coml
COME? PUNTANDO SU GIOVANI E INNOVAZIONE                     Con un investimento minimo, si può                     portare...
WI-FI GRATUITO PER TUTTI               L’associazione Green Geek di                 Milano promuove lutilizzo di          ...
“BELLO IL WI-FI: E IL BUDGET?”              Questo è il bello: il budget è minimo.                   Un bar, una pizzeria,...
“VA BENE, DOVE STA LINGHIPPO?”                Lunico inghippo è mettere daccordo                     le persone su una cos...
“VA BENE, COME PROCEDIAMO?” Organizziamo un incontro con i Green Geek per approfondire le  questioni tecniche e normative....
“SVEGLIA ITALIA”: FACCIAMOPARTECIPARE ANCHE MIRANDOLA?
Photo credits: Flickr, hyku                                 IL COWORKING  Il Coworking è uno spazio destinato a profession...
MA “COME SI FA” IL COWORKING?           Il Coworking si può creare indipendentemente o                 appoggiandosi a rea...
DOVE FARE IL COWORKING A MIRANDOLA?                                  Il “nuovo” Castello dei Pico                         ...
COWORKING TROPPO INNOVATIVO?                 Ci sono spazi “Cowo” a Milano,                Bologna, Firenze, Roma, Genova,...
IL MIO RUOLO NEI DUE PROGETTI             Io vivo e lavoro a Mirandola, sono nato a                  Venezia (dove cè una ...
NESSUNO VUOLE UN DOMANI COSÌ, NO?                          Photo credits: Flickr, Gojame
“I comunicatori devono essere persone in grado di far           comprendere un problema in 10 minuti e con 18 slide,      ...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Progetto Wi-Fi e Coworking a Mirandola

1,516

Published on

Un

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,516
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Progetto Wi-Fi e Coworking a Mirandola

  1. 1. TECNOLOGIA, INNOVAZIONE E GIOVANI: PORTIAMO MIRANDOLA NEL FUTURO
  2. 2. MIRANDOLA, IERI E OGGI
  3. 3. COSA SARÀ MIRANDOLA DOMANI?Photo credits: Flickr, Gojame
  4. 4. Photo credits: Flickr, Yodel Anecdotal PUÒ ESSERE QUESTA...
  5. 5. ...E QUESTA!Photo credits: www.studi565.coml
  6. 6. COME? PUNTANDO SU GIOVANI E INNOVAZIONE Con un investimento minimo, si può portare il Wi-Fi, la connessione Internet senza fili, a Mirandola, dando unora di connessione gratuita a chiunque lo desideri, dove si vuole: al bar, in biblioteca, in piazza. Riservare uno spazio ai giovani professionisti che vogliono condividere idee e progetti, dando loro la possibilità di lavorare fianco a fianco: questo è fare Coworking.
  7. 7. WI-FI GRATUITO PER TUTTI L’associazione Green Geek di Milano promuove lutilizzo di Internet Free, della condivisione della banda e della tecnologia in tutta Italia. Realizzano reti di hot spot che consentono l’accesso gratuito ad internet per 1 ora al giorno, con i propri cellulari, nel pieno rispetto delle normative e della sicurezza della connessione.
  8. 8. “BELLO IL WI-FI: E IL BUDGET?” Questo è il bello: il budget è minimo. Un bar, una pizzeria, un negozio, unazienda, un ente, uno studio hanno già le loro connessioni ADSL. Basta mettere una piccola antenna, condividere la banda e si diventa, subito, un hot spot (con un raggio di 200 metri). La persona cerca la rete Wi-Fi col computer o il cellulare, fa la richiesta di accesso, ottiene username e password e può navigare gratis unora. Così facile? Sì
  9. 9. “VA BENE, DOVE STA LINGHIPPO?” Lunico inghippo è mettere daccordo le persone su una cosa che conviene a tutti: Al Comune, perché è promotore delliniziativa, avrà un primato a livello territoriale e vantaggi tangibili dal punto di vista dellaccoglienza e del turismo A negozi e uffici, perché possono offrire un servizio davvero utile (200 metri di raggio dazione) con una minima spesa (al massimo 400 Euro allanno) Ai cittadini, che possono cercare informazioni su Internet gratis in piazza a Mirandola usando semplicemente il proprio PC o cellulare
  10. 10. “VA BENE, COME PROCEDIAMO?” Organizziamo un incontro con i Green Geek per approfondire le questioni tecniche e normative. Organizziamo un evento in Comune o al Castello di Mirandola (coinvolgendo la Fondazione Cassa di Risparmio di Mirandola e altri soggetti),invitando esercenti, professionisti, aziende e cittadini per spiegare questo progetto.Valutiamo le persone interessate a installare le antenne Wi-Fi, da interno o da esterno, epartiamo con la fase operativa.
  11. 11. “SVEGLIA ITALIA”: FACCIAMOPARTECIPARE ANCHE MIRANDOLA?
  12. 12. Photo credits: Flickr, hyku IL COWORKING Il Coworking è uno spazio destinato a professionisti, lavoratori e consulenti, per lavorare insieme, fianco a fianco. Con una semplice prenotazione, si può riservare una postazione di lavoro per unora, un giorno, una settimana, un mese, in base alle proprie necessità, creando progetti e sinergie con altre persone. Un ufficio condiviso, un prezzo conveniente, un contatto con gente stimolante.
  13. 13. MA “COME SI FA” IL COWORKING? Il Coworking si può creare indipendentemente o appoggiandosi a realtà già esistenti. Ci sono associazioni, come il Coworking Project, che offrono il supporto necessario a capire come funziona e ad aiutare a gestire lattività, entrando in un network nazionale consolidato. Si manda una richiesta di adesione, si prevede un contributo annuale (da 250 a 400 Euro) e si mettono a disposizione i propri spazi, con un responsabile e modalità decise da chi aderisce. Quanto costa? I prezzi per postazione previsti da Coworking Project non possono superare i 300 Euro + IVA mensili e i 150 Euro + IVA a settimana
  14. 14. DOVE FARE IL COWORKING A MIRANDOLA? Il “nuovo” Castello dei Pico sarebbe una location ideale per uno spazio di coworking: unisce cultura e lavoro, storia e futuro della città. In più, è un posto simbolico e rappresentativo di Mirandola, facilmente raggiungibile e fruibile, un luogo ideale per portare avanti un progetto semplice ma del tutto innovativo negli scopi. Alcuni spazi, come la “galleria della Duchessa” o la “galleria nuova”, sarebbero perfetti: non servono sale immense, serve solo la volontà.Photo credits: Flickr, Gojame
  15. 15. COWORKING TROPPO INNOVATIVO? Ci sono spazi “Cowo” a Milano, Bologna, Firenze, Roma, Genova, Venezia, Verona e Torino. Ma anche in città più piccole, come Bolzano, Pordenone, Forlì (ben due), Ravenna, Rovigo e... Campogalliano, presso il Centro Armonico Terapeutico (CAT): una postazione con computer, Internet senza fili e una sala riunioni. Cosa aspettiamo a dare anche a Mirandola questa opportunità?
  16. 16. IL MIO RUOLO NEI DUE PROGETTI Io vivo e lavoro a Mirandola, sono nato a Venezia (dove cè una rete Wi-Fi realizzata dal Comune) e ho lavorato a Milano e Bologna (dove ci sono già spazi di Coworking). Voglio contribuire a sfruttare le potenzialità di una città che ha tanta storia e che può avere tanto futuro, solo però se ci crede davvero. Posso coinvolgere i professionisti che servono e coordinare i progetti. Perché voglio vivere in una città in grado di offrire spazi e servizi ai ragazzi di oggi e ai cittadini di domani.
  17. 17. NESSUNO VUOLE UN DOMANI COSÌ, NO? Photo credits: Flickr, Gojame
  18. 18. “I comunicatori devono essere persone in grado di far comprendere un problema in 10 minuti e con 18 slide, invece che in giorni e con decine di documenti”Riccardo PoleselVia G. Pico 2541037 Mirandola (MO)Email: riccardopolesel@hotmail.itCell. +39 347.0644599Sito: www.riccardopolesel.comBlog: liberononprofessionista.blogspot.com
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×