Your SlideShare is downloading. ×
Museum Football Seminar (I edizione) - F.I.G.C.
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Saving this for later?

Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime - even offline.

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Museum Football Seminar (I edizione) - F.I.G.C.

395
views

Published on


0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
395
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Museum Football Seminar PERCORSO DI INFORMAZIONE E APPROFONDIMENTOPER LA GESTIONE E LO SVILUPPO DEI MUSEI DEL CALCIO IN ITALIA 7 E 8 GIUGNO 2011 CENTRO TECNICO FIGC DI COVERCIANO per la gestione e lo sviluppo dei Musei del Calcio in ItaliaCON IL PATROCINIO DI IN COLLABORAZIONE CON ORGANIZZAZIONE
  • 2. “Museum Football Seminar” è un momento di informazione ed approfondimento che prosegue il percorso inaugurato dalla Federazione Italiana Giuoco Calcio con il corso “Stadia Management”. Obiettivo del seminario è la realizzazione di un momento di incontro, confronto ed approfondimento sui temi legati alla realizzazione di un Museo del calcio. L’idea di fondo è quella di favorire un momento di dialogo tra le esperienze nazionali più significative, alla luce della presentazione delle “best practices” internazionali, proposte dagli esperti che le hanno ideate e realizzate. Questo approccio consente di offrire ai soggetti potenzialmente interessati un momento di discussione aperto, alla presenza di esperti altamente qualificati. Il corso è aperto alla partecipazione di: • Soggetti partecipanti alla prima edizione del corso FIGC “Stadia Management” (titolo preferenziale di ammissione); • Soggetti appartenenti alle società delle Leghe patrocinanti (titolo preferenziale di ammissione); • Rappresentanti degli Assessorati con competenze in materie di sport e cultura di Comuni e Province di tutto il territorio nazionale; • Candidati che presenteranno la richiesta d’iscrizione nelle modalità e nei termini successivamente descritti.1
  • 3. Un Museo del calcio rappresenta una risorsa culturale di straordinario valore. Un patrimonio storico-generazionale fatto di storie, senso di appartenenza, etica ed emozione capace di contribuire, se inserito all’interno di una strategia, a sviluppare passione per la società cui è collegato e, in generale, per l’intero “sistema calcio”. In quest’ottica, la realizzazione di un Museo del calcio può significare, nel tempo, il “passaggio naturale” dall’etica al valore. Il Museo è, difatti, prima di tutto uno strumento per incrementare il livello di consenso sul territorio ma, anche e successivamente, una forma di ottimizzazione e diversificazione dei ricavi per una società sportiva di vertice ed una forma di business, culturalmente e socialmente responsabile, per una Pubblica Amministrazione. Anche i soggetti privati possono riscontrare nella realizzazione di un Museo legato ai temi del calcio una forma di investimento interessante per tanti aspetti. In questa chiave, un Museo del Calcio può, progressivamente nel tempo, diventare una forma di ottimizzazione dei ricavi nella “filiera del calcio”.2
  • 4. Il corso, che si svolgerà presso il Centro Tecnico FIGC di Coverciano, nelle giornate del 7 e 8 giugno, rappresenta il primo momento di confronto sugli argomenti propedeutici alla realizzazione di un Museo del Calcio. Il corso è strutturato in tre momenti: - Relazioni su esperienze internazionali di Musei; - Approfondimenti a cura di gestori di Musei del calcio italiano; - Dialogo e confronto tra i partecipanti. Il corso si svolgerà presso il Centro Tecnico Federale, in considerazione degli strumenti e dei servizi disponibili. Presso la sala multimediale del Museo del Calcio potrà essere prevista una sessione di “scambio di esperienze”, aperta a tutti i partecipanti al corso.3
  • 5. I GIORNATA Coverciano – Martedì 7 Giugno 2011 Attività Relatori Ruolo Apertura corso e saluto 15.00 – 15.30 A cura FIGC ufficiale Introduzione al corso Approfondimento su Xperiology/The Stadium 15.30 – 16.00 Ian Nuttall esperienze significative di Business, Inghilterra musei in Europa VP Business Development Jack Shawn McCoy Rouse Associates, USA 16.00 – 17.00 Martedì Relazioni su esperienze Q&A internazionali di Musei del 7 Giugno President, Museos Deportivos Calcio Daniel Gazzo Argentina 17.00 – 18.00 Q&A Responsabile Centro Studi, Michele Uva Sviluppo e Iniziative Speciali FIGC Analisi e discussione con i Xperiology/The Stadium 18.00 – 19.00 partecipanti sui temi Ian Nuttall Business, Inghilterra approfonditi Presidente Studio Ghiretti & Roberto Ghiretti Associati4
  • 6. II GIORNATA Coverciano – Mercoledì 8 Giugno 2011 Attività Relatori Ruolo Responsabile Centro Studi, Introduzione della 9.00 – 9.15 Michele Uva Sviluppo e Iniziative Speciali giornata FIGC Introduzione ai temi della Segretario Settore Tecnico FIGC - 9.15 – 10.00 Paolo Piani giornata Coverciano Relazioni su esperienze A cura dei singoli Musei 10.00 – 12.00 dei Musei del Calcio Direttori e delegati italiani già attivi italiani Analisi dello scenario e delle potenzialità dei 12.00 – 13.00 Marco Brunelli Direttore Generale Lega Serie A Musei del Calcio a livello Mercoledì internazionale 8 Giugno Pranzo Responsabile Centro Studi, Michele Uva Sviluppo e Iniziative Speciali FIGC Marco Brunelli Direttore Generale Lega Serie A Tavola rotonda e brain Segretario Settore Tecnico FIGC 14.30 – 17.30 Paolo Piani storming sui temi del corso Coverciano Xperiology/The Stadium Ian Nuttall Business, Inghilterra Presidente Studio Ghiretti & Roberto Ghiretti Associati5
  • 7. Il programma del corso prevede l’intervento di docenti di livello internazionale, tra cui: Shawn McCoy Daniel Gazzo, VP Business Development President, Museos Deportivos, Jack Rouse Associates, USA. Argentina. Jack Rouse Associates (JRA) crea, Posizionato nella città di Buenos visualizza e realizza straordinarie Aires (Argentina), Museos esperienze di musei destinate al Deportivos gestisce, dal 2011, il pubblico oltre che per impianti museo e le attrazioni per i visitatori sportivi, aziende e parchi di del Club Atlético Boca Juniors. divertimento in tutto il mondo. Ubicato sotto le tribune dello Stadio Basandosi sul background del Club Atlético Boca Juniors, su diversificato nei settori dello una superficie di 1.800 mq, Museos spettacolo, attrazioni culturali e de la Pasion Boquense è stato il comunicazioni aziendali, Jack primo museo del calcio in Sud Rouse Associates (JRA) lavora con America e il primo museo interattivo alcune delle realtà sportive più e altamente tecnologico in Argentina. significative nel mondo. La società ha, inoltre, progettato e realizzato con successo diversi musei del calcio e luoghi di attrazione per turisti.6
  • 8. La quota di partecipazione al corso è fissata in euro 250 [duecento- cinquanta] + IVA per singolo corsista. L’iscrizione al corso è aperta ad un numero massimo di 40 partecipanti e potrà essere effettuata entro il 27/05/2011, secondo le modalità indicate al regolamento del corso. Ciascun partecipante potrà, inoltre, accedere ad un pacchetto convenzionato per n 2 pasti al costo complessivo di euro 50 [cinquanta], a carico dell’interessato.7
  • 9. Il corso prevede la presenza di personale di coordinamento e supporto all’apprendimento, a disposizione dei partecipanti, per tutta la durata dei moduli formativi. La partecipazione al corso comprende: • Registrazione, iscrizione e partecipazione alle giornate di lezione; • Attestato di partecipazione al corso; • Programma didattico; • Materiali didattici in formato telematico; • Servizio di traduzione dall’inglese; • Letture suggerite; • Link internet per l’approfondimento qualificato dei temi trattati. Al termine del corso sarà distribuito un questionario per la valutazione dei feedback dei partecipanti, che sarà sottoposto all’attenzione del Comitato Scientifico.8
  • 10. Direttore: FIGC – MICHELE UVA, Responsabile Centro Studi, Sviluppo e Iniziative Speciali Componenti: Lega Serie A – MARCO BRUNELLI, Direttore Generale Lega Serie B – PAOLO BEDIN, Direttore Generale Lega PRO – FRANCESCO GHIRELLI, Direttore Generale LND – CARLO TAVECCHIO, Presidente ORGANIZZATO IN CON IL PATROCINIO COLLABORAZIONE CON9
  • 11. Studio Ghiretti & Associati Segreteria organizzativa e informazioni: formazione@studioghiretti.it Emanuele Grisanti Tel: 0521 – 1911461 www.studioghiretti.it10