Your SlideShare is downloading. ×
  • Like
3 3 strumenti_lcd_cortesi_polimi_2010
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Now you can save presentations on your phone or tablet

Available for both IPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

3 3 strumenti_lcd_cortesi_polimi_2010

  • 529 views
Published

 

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
529
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
20
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia 3.3 STRUMENTI DI ORIENTAMENTO PER IL LCD sara cortesi Politecnico di Milano / INDACO dept. / DIS / RAPI.labo corso DESIGN PER LA SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE METODI E STRUMENTI DI LIFE CYCLE DESIGN LeNS, the Learning Network on Sustainability
  • 2. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia CONTENUTI . metodi e strumenti di design per la sostenibilità: obiettivi generali . strumenti di valutazione ambientale per la definizione delle priorità e la verifica in corso di progetto . strumenti di orientamento della generazione di soluzioni ambientalmente sostenibili . strumenti di supporto al design di sistema per la sostenibilità
  • 3. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia METODI E STRUMENTI DI DESIGN PER LA SOSTENIBILITÀ: OBIETTIVI GENERALI
  • 4. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia “SVANTAGGIO” DEL LIFE CYCLE DESIGN MAGGIORE COMPLESSITÀ PIÙ INFORMAZIONI / RELAZIONI DA CONSIDERARE IMPREVEDIBILITÀ DELLA EVOLUZIONE TECNICO-ECONOMICA ARTICOLAZIONE DEGLI ATTORI DEL CICLO DI VITA
  • 5. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia “SVANTAGGIO” DEL LIFE CYCLE DESIGN MAGGIORE COMPLESSITÀ PIÙ INFORMAZIONI / RELAZIONI DA CONSIDERARE QUINDI SONO STATI SVILUPPATI: . IMPORTANTI PROCESSI MULTIDISCIPLINARI . METODI E STRUMENTI INFORMATICI DI SUPPORTO
  • 6. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia A. valutare ambientalmente il prodotto esistente tipo per INDIVIDUARE LE PRIORITÀ di intervento progettuale B. ORIENTARE LE DECISIONI progettuali verso soluzioni più sostenibili C. VERIFICARE/VALUTARE IL POTENZIALE di miglioramento ambientale del progetto in corso di sviluppo D. COMUNICARE la qualità ambientale del nuovo prodotto METODI E STRUMENTI DI DESIGN PER LA SOSTENIBILITÀ OBIETTIVI GENERALI:
  • 7. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia concept di prodotto esecutivo di prodotto ingegnerizzazione di prodotto METODI/STRUMENTI SOSTENIBILITA’ FASI DI SVILUPPO PRODOTTO, SERVIZIO, SISTEMA EFFICACIA SOSTENIBILITA’ + _ concept di servizio esecutivo di servizio ingegnerizzazione di servizio e.sistemaconceptdisistema interazione attori di sistema/ concept offerta di “soddisfazione” i.sistema valut. priorità sistema. A orientam. concept sistema B valut. concept sistema C (ri)valutazione priorità. A’ orientamento concept B’ valutazione concept C’ valutazione esecutivo C’’ (ri)valutazione priorità A’’’ valutazione finale C’’’ orientamento esecutivo B’’ orientam. ingegnerizz. B’’’ (ri)valutazione priorità A’’
  • 8. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia 1. strumenti di VALUTAZIONE ambientale per la definizione delle priorità e la verifica in corso di progetto 2. strumenti di ORIENTAMENTO della generazione di soluzioni ambientalmente sostenibili 3. strumenti di SUPPORTO AL DESIGN DI SISTEMA per la sostenibilità STRUMENTI DI SUPPORTO ALLA PROGETTAZIONE AMBIENTALMENTE SOSTENIBILE:
  • 9. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia 1. STRUMENTI DI VALUTAZIONE
  • 10. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia 1.1 strumenti di analisi QUANTITATIVA 1.2 strumenti di analisi QUALITATIVA 1. STRUMENTI DI VALUTAZIONE AMBIENTALE PER LA DEFINIZIONE DELLE PRIORITA’ E LA VERIFICA IN CORSO DI PROGETTO
  • 11. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia 1.1 STRUMENTI DI ANALISI QUANTITATIVA
  • 12. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia . Life Cycle Assessment (LCA): strumento scientificamente più affidabile per definire l’impatto ambientale di un prodotto e progetto > EVOLUZIONE LCA PER DESIGNER . ampliamento e specializzazione banche dati input output processi per settori merceologici e contesti geografici . strumenti/metodi per LCA semplificate (veloci) 1.1 Strumenti di analisi quantitativa
  • 13. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia ESEMPIO: Ecoindicator99 Min. Ambiente Olanda strumento cartaceo per LCA semplificate (veloci) indirizzato a designer: con i soli valori di valutazione
  • 14. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia ESEMPIO: ECOit PRè strumento software per LCA semplificate (veloci) indirizzato a designer: con i soli valori di valutazione
  • 15. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia . Life Cycle Assessment (LCA): strumento scientificamente più affidabile per definire l’impatto ambientale di un prodotto e progetto . limiti generali (non solo design) 1.1 Strumenti di analisi quantitativa: EVOLUZIONE LCA PER DESIGNER
  • 16. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia LIMITI GENERALI DELLA LCA . possibile mancanza, non reperibilità, bassa qualità dati . non descrive tutti gli impatti ambientali . discussa validità scientifica dei modelli di calcolo (complessità delle analisi) È COMUNQUE LO STRUMENTO PIÙ AFFIDABILE A DISPOSIZIONE
  • 17. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia . Life Cycle Assessment (LCA): strumento scientificamente più affidabile per definire l’impatto ambientale di un prodotto e progetto . limiti generali (non solo design) . potere discriminante VS affidabilità scientifica 1.1 Strumenti di analisi quantitativa: EVOLUZIONE LCA PER DESIGNER
  • 18. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia AFFIDABILITA’ SCIEN. CLASSIFICAZIONE CARATTERIZZAZIONE NORMALIZZAZIONE VALUTAZIONE INVENTARIO B.O. ...E.S Impatto Globale prodotto/opzione B prodotto/opzione A ...CO2 CFC ... ... meglio di CFC meglio di CO2 … … … ... BA B A B A B A meglio di E. S meglio di B. O … ... BA B A B A POTENZ. DISCRIMINANTE ?? ?! !! meglio di BA LCA: POTENZIALE DISCRIMINANTE VS AFFIDABILITÀ SCIENT. CRITERI SCIENTIFICI CRITERI “POLITICI”
  • 19. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia . Life Cycle Assessment (LCA): strumento scientificamente più affidabile per definire l’impatto ambientale di un prodotto e progetto . limiti generali (non solo design) . potere discriminante VS affidabilità scientifica . efficacia prime fasi di sviluppo VS applicabilità 1.1 Strumenti di analisi quantitativa: EVOLUZIONE LCA PER DESIGNER
  • 20. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia strategie di prodotto concept di prodotto esecutivo di prodotto ingegnerizzaz. fasi di sviluppo prodotto EFFICACIA valut. ambien. APPLICABILITÀ LCA VALUTAZIONI AMBIENTALI EFFICACIA PRIME FASI DI SVILUPPO VS APPLICABILITÀ LCA veloci analisi di alternative: uso difficile e complesso LCA verifica potenziale riduzione impatto: fattibili LCA semplific. sul progetto verifica raggiung. obiettivi e comunicaz.: LCA completa sul prodotto definizione priorità progettuali: LCA completa prodotto tipo esistente
  • 21. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia . Life Cycle Assessment (LCA): strumento scientificamente più affidabile per definire l’impatto ambientale di un prodotto e progetto . limiti generali (non solo design) . potere discriminante VS affidabilità scientifica . efficacia prime fasi di sviluppo VS applicabilità . identifica e quantifica gli impatti ambientali, ma non dice/suggerisce come risolverli 1.1 Strumenti di analisi quantitativa: EVOLUZIONE LCA PER DESIGNER
  • 22. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia 1.2 STRUMENTI DI ANALISI QUALITATIVA
  • 23. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia ESEMPIO: check list ecodesign a promising approach to sustainable production and consumption UNEP valutazione qualitativa dell’impatto sul ciclo di vita
  • 24. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia ESEMPIO: MET matrix TUDelft valutazione qualitativa dell’impatto del sistema esistente sulle fasi del ciclo di vita per tre categorie di impatto
  • 25. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia ESEMPIO: checklist (ICS toolkit) DIS strumento per valutare i concept su quanto perseguono le linee guida (per ogni criterio)
  • 26. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia ESEMPIO: checklist (ICS toolkit) DIS strumento per valutare i concept su quanto perseguono le linee guida (tavola di sintesi)
  • 27. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia 2. STRUMENTI DI ORIENTAMENTO
  • 28. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia 2.1 strumenti DEDICATI a determinate prestazioni ambientali 2.2 strumenti DI LIFE CYCLE DESIGN di prodotto 2. STRUMENTI DI ORIENTAMENTO DELLA GENERAZIONE DI SOLUZIONI AMBIENTALMENTE SOSTENIBILI
  • 29. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia 2.1 STRUMENTI DEDICATI
  • 30. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia . alla selezione dei materiali a basso impatto ambientale . alla minimizzazione dei materiali tossico nocivi . al design per il riciclaggio . al design per il disassemblaggio . al design per la rifabbricazione . al rispetto delle norme e dei regolamenti ambientali 2.1 DEDICATI A DETERMINATE PRESTAZIONI AMBIENTALI:
  • 31. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia ESEMPIO: IDEMAT TU Delft strumento software per la selezione dei materiali che confronta le prestazioni con il loro impatto ambientale 2.1 STRUMENTI DEDICATI ... . alla selezione dei materiali a basso impatto ambientale
  • 32. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia 2.2 STRUMENTI DI LIFE CYCLE DESIGN
  • 33. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia . per la GENERAZIONE DI IDEE focalizzata a soluzioni ambientalmente sostenibili . per DEFINIRNE PRIORITÀ su criteri/linee guida di LCD (a partire da LCA più o meno semplificate) . per l’INTEGRAZIONE CON STRUMENTI E PROCEDURE progettuali usati correntemente (es. con CAD) . (QUANTO SOPRA) SPECIALIZZATO per settori merceologici o tipi di prodotti e sottoprodotti 2.2 STRUMENTI DI LCD DI PRODOTTO:
  • 34. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia ESEMPIO: TAVOLE ECO-IDEE (ICS toolkit) DIS strumento di supporto a workshop di generazione di idee focalizzate alla sostenibilità, 6 tavole 1 per criterio con relative linee guida Idea 3 Idea 1 Idea 2 2.2 STRUMENTI ... . per la generazione di idee focalizzata a soluzioni ambientalmente sostenibili
  • 35. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia ESEMPIO: IPSA= Indicatori Priorità Strategiche Ambientali (ICS toolkit) DIS strumento per identificare il grado di “rilevanza ambientale” delle strategie di LCD (tra di loro) per tipo di prodotto, a partire da risultati di LCA 2.2 STRUMENTI ... . per definirne priorità su criteri/linee guida di LCD (a partire da LCA più o meno semplificate)
  • 36. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia ESEMPIO: GREENFLY RMIT strumento web che usa stretgie di eco-design e dati di LCA per supportare la progettazione di prodotti 2.2 STRUMENTI ... . per l’integrazione con strumenti e procedure progettuali usati correntemente (es. con CAD)
  • 37. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia ESEMPIO: manuale di linee guida distributori automatici NECTA strumento specializzato per tipo di prodotto dotato di indicatori di priorità, linee guida e checklist specifiche 2.2 STRUMENTI ... . specializzati per settori merceologici o tipi di prodotti e sottoprodotti
  • 38. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia 3. STRUMENTI DI SUPPORTO AL DESIGN DI SISTEMA
  • 39. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia . difficoltà di valutare quantitativamente sistemi complessi > SISTEMI (ANCHE) QUALITATIVI . linee guida di orientamento verso eco-efficienti INTERAZIONI tra gli ATTORI del sistema 3. STRUMENTI DI SUPPORTO AL DESIGN DI SISTEMA PER LA SOSTENIBILITA’
  • 40. Sara Cortesi Politecnico di Milano / INDACO / DIS / Facoltà del Design / Italia ESEMPIO: SDO Sustainability Design-Orienting toolkit progetti europei MEPSS e LeNS DIS strumento web con checklist per la definizione delle priorità, tavole di generazione di idee e radar di visualizzazione delle qualità ambientali, socioetiche ed economiche del conccept di sistema METTERE checklist