• Save

Loading…

Flash Player 9 (or above) is needed to view presentations.
We have detected that you do not have it on your computer. To install it, go here.

Like this presentation? Why not share!

2.4 Ottimizzazione della vita dei prodotti (Sara Cortesi, Politecnico di Milano - Italia, 2010)

on

  • 751 views

 

Statistics

Views

Total Views
751
Views on SlideShare
751
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

CC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike LicenseCC Attribution-NonCommercial-ShareAlike License

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

2.4 Ottimizzazione della vita dei prodotti (Sara Cortesi, Politecnico di Milano - Italia, 2010) 2.4 Ottimizzazione della vita dei prodotti (Sara Cortesi, Politecnico di Milano - Italia, 2010) Presentation Transcript

    • 2.4
    • OTTIMIZZAZIONE DELLA VITA
    • DEI PRODOTTI
    • sara cortesi
    • Politecnico di Milano / INDACO dept. / DIS / RAPI.labo
    corso DESIGN PER LA SOSTENIBILITA’ AMBIENTALE METODI E STRUMENTI DI LIFE CYCLE DESIGN LeNS, the Learning Network on Sustainability
    • CONTENUTI:
    • . ottimizzare la vita dei prodotti:
    • . estendere la durata
    • . linee guida ed esempi
    • . intensificare l’uso
    • . linee guida ed esempi
  • OTTIMIZZAZIONE DELLA VITA DEI PRODOTTI COSA SI INTENDE ovvero progettare per una lunga vita utile degli artefatti ESTENDERE LA DURATA (dei prodotti e/o componenti) ovvero progettare per una vita utile con un’alta frequenza di utilizzo degli artefatti INTENSIFICARE L’USO (dei prodotti e/o componenti)
  • OTTIMIZZAZIONE DELLA VITA DEI PRODOTTI misura quanto tempo un prodotto e i suoi materiali possono durare in condizioni normali d’uso conservando le proprie prestazioni e il proprio comportamento ad un livello standard accettato Variabile a seconda del tipo di prodotto VITA UTILE
  • OTTIMIZZAZIONE DELLA VITA DEI PRODOTTI . degrado prestazioni . degradazione per cause ambientali o chimiche . danni causati da incidenti o usi impropri . obsolescenza tecnologica . obsolescenza culturale ed estetica FINE VITA UTILE = DISMISSIONE MOTIVI CHE PORTANO ALLA DISMISSIONE:
  • ESTENDERE LA DURATA
  • DETERMINATA FUNZIONE NEL TEMPO PRODOTTO/COMPONENTE A VITA BREVE PRODOTTO/COMPONENTE A VITA ESTESA PRODOTTI CHE NON CONSUMANO RISORSE IN USO IMPATTI EVITATI PROD DISTRIB USO PRE-PROD PRE-PROD PROD DISTRIB USO DISM PRE-PROD PROD DISTRIB USO
  • AGGIORNAMENTO COMPONENTI CHE DETERMINANO I CONSUMI DETERMINATA FUNZIONE NEL TEMPO USO PRODOTTO/COMPONENTE A VITA ESTESA PRODOTTI CHE CONSUMANO RISORSE IN USO IMPATTI EVITATI IMPATTI ADDIZIONALI PRODOTTO/COMPONENTE A VITA BREVE PROD DISTRIB USO PRE-PROD DISM PRE-PROD PROD DISTRIB PRE-PROD PROD DISTRIB USO DISM PRE-PROD PROD DISTRIB USO TECNOLOGIE/TECNICHE A MINOR CONSUMO IN USO USO
  • ESTENDERE LA DURATA TIPOLOGIE DI PRODOTTO INTERESSANTE PER: . prodotti che NON CONSUMANO energie/materiali in uso? . prodotti che CONSUMANO energie/materiali in uso? . prodotti CONSUMATI durante l’uso? . prodotti USA-E-GETTA ?
  • INTENSIFICARE L’USO
  • DURATA INDIPENDENTE DAL TEMPO DI USO IMPATTI EVITATI PRODOTTO/COMPONENTE A VITA NON INTENSA PRODOTTO/COMPONENTE A VITA INTENSA PP P DT DM USO NEL TEMPO PP P DT DM PP P DT DM PP P DT DM B 1 B 2 B 3 A 1 A 2 A 3 C 1 C 2 C 3 A 1 A 2 A 3 B 1 B 2 B 3 C 1 C 2 C 3
  • PP P DT PP P DT PP P DT PP P DT DM USO NEL TEMPO TECNOLOGIE/TECNICHE A MINOR CONSUMO IN USO TECNOLOGIE/TECNICHE PRE E POST CONSUMO A MINOR IMPATTO IMPATTI ADDIZIONALI DURATA IN FUNZIONE DEL TEMPO DI USO PRODOTTO/COMPONENTE A VITA NON INTENSA PRODOTTO/COMPONENTE A VITA INTENSA IMPATTI ADDIZIONALI DM DM DM PP P DT DM PP P DT DM
  • CONTESTO SOCIALE ED ECONOMICO . nel POSSEDERLO e non tanto nell’USARLO . nel possederne IL MAGGIOR NUMERO POSSIBILE . nel possederne di NUOVI PIÙ FREQUENTEMENTE possibile Nelle società ad industrializzazione matura spesso il valore di un prodotto sta:
  • STIMOLO PROGETTUALE . acquistano VALORE COL TEMPO . sono STRUMENTI di un’alta qualità di fruizione Far in modo che i PRODOTTI DUREVOLI ED INTENSAMENTE USATI siano PERCEPITI (scelti) come MIGLIORI perché:
  •