App & Game per il benessere dei giovani verso
comunità media-educative
Convegno 9-10 giugno 2014
c/o Ex Convento San Franc...
Comunicare emozioni attraverso i media:
criticità e punti di forza
o  Cosa sono le emozioni
o  Cosa sono i media
Comunicare emozioni attraverso i media:
criticità e punti di forza
o  Le emozioni primarie, hanno una base
neurale specif...
Comunicare emozioni attraverso i media:
criticità e punti di forza
Le emozioni primarie si fondano su due fattori:
o  Il ...
Comunicare emozioni attraverso i media:
criticità e punti di forza
o  Per Darwin le emozioni sono il risultato
dell’evolu...
Comunicare emozioni attraverso i media:
criticità e punti di forza
Secondo Ekman i programmi neuronali innati, ereditati
f...
Le espressioni
emozionali del
volto
Le espressioni
emozionali del volto
Comunicare emozioni attraverso i media:
criticità e punti di forza
o  Esistono movimenti facciali tipici per le emozioni ...
Le espressioni emozionali del volto
Ekman (2002-2008)
Felicità - La fierezza (vincere in un’impresa incredibile, una sfida...
Comunicare emozioni attraverso i media:
criticità e punti di forza
o  Il termine mass-media o mezzo di comunicazione di
m...
Comunicare emozioni attraverso i media:
criticità e punti di forza
o  Per cui oltre ai libri, giornali, manifesti, cartel...
Comunicare emozioni attraverso i media:
criticità e punti di forza
o  Qual è il rapporto fra media ed
emozioni?
Comunicare emozioni attraverso i media:
criticità e punti di forza
o  I media sono gli strumenti, i supporti con
cui si t...
Comunicare emozioni attraverso i media:
criticità e punti di forza
o  video
Comunicare emozioni attraverso i media:
criticità e punti di forza
o  Elementi positivi
o  Modelli sociali
Comunicare emozioni attraverso i media:
criticità e punti di forza
Subliminale
o  Messaggio subliminale. Sotto la soglia,...
Comunicare emozioni attraverso i media:
criticità e punti di forza
Neuromarketing
o  Il neuromarketing è una branca di ri...
Comunicare emozioni attraverso i media:
criticità e punti di forza
o  Controllo sociale
o  Modelli negativi trasmessi da...
Comunicare emozioni attraverso i media:
criticità e punti di forza
o  Effetto vicario
o  Effetto esemplare
o  Le impres...
Es.
o  Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra
americano Leon Eisenberg, che ha scoperto il
disturbo da deficit ...
Comunicare emozioni attraverso i media:
criticità e punti di forza
o  Il futuro dei media
o  Cosa decide Plissken, noi o...
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Convegno “APP & GAME Il benessere dei giovani verso comunità media-educative” 9-10 Giugno 2014 Ex Convento S. Francesco Pordenone

212 views
110 views

Published on

Relatore : Enzo Kermol

Published in: Healthcare
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
212
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
4
Actions
Shares
0
Downloads
1
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Convegno “APP & GAME Il benessere dei giovani verso comunità media-educative” 9-10 Giugno 2014 Ex Convento S. Francesco Pordenone

  1. 1. App & Game per il benessere dei giovani verso comunità media-educative Convegno 9-10 giugno 2014 c/o Ex Convento San Francesco - Pordenone Comunicare emozioni attraverso i media: criticità e punti di forza Enzo Kermol – Università degli Studi di Trieste
  2. 2. Comunicare emozioni attraverso i media: criticità e punti di forza o  Cosa sono le emozioni o  Cosa sono i media
  3. 3. Comunicare emozioni attraverso i media: criticità e punti di forza o  Le emozioni primarie, hanno una base neurale specifica, un’espressione facciale specifica, una sensazione distinta, un’origine nei processi evolutivi-biologici, una proprietà motivante con una funzione adattiva
  4. 4. Comunicare emozioni attraverso i media: criticità e punti di forza Le emozioni primarie si fondano su due fattori: o  Il primo di Natura neurale (aspetti universali e innati delle emozioni). Ekman ritiene che all’origine dell’espressione delle emozioni e dell’esperienza emozionale vi sia un certo numero di programmi neurofisiologici innati di natura genetica che ne determinano l’universalità o  Il secondo di Natura culturale (modificabilità delle risposte emozionali dovuta alla variabilità culturale)
  5. 5. Comunicare emozioni attraverso i media: criticità e punti di forza o  Per Darwin le emozioni sono il risultato dell’evoluzione e sono universali, da segnale adattivo ambientale (attacco, difesa) a semplice “abitudine sociale” o  All’interno di un processo comunicativo il volto è il luogo dove si concentra la maggior parte delle informazioni sensoriali sia che un soggetto le esibisca come emittente o che le «legga» in un’altra persona come ricevente
  6. 6. Comunicare emozioni attraverso i media: criticità e punti di forza Secondo Ekman i programmi neuronali innati, ereditati filogeneticamente, danno luogo a risposte adattive riconducibili a 6 emozioni base che rappresentano “famiglie di emozioni”: o  Sorpresa - reazione di attivazione o  Paura - reazione al pericolo o  Rabbia - reazione alla paura (per affrontare il pericolo) o  Disgusto - reazione di protezione dall’ingestione di qualcosa di nocivo o  Tristezza - reazione ad una perdita o  Felicità - reazione al raggiungimento di un obiettivo
  7. 7. Le espressioni emozionali del volto
  8. 8. Le espressioni emozionali del volto
  9. 9. Comunicare emozioni attraverso i media: criticità e punti di forza o  Esistono movimenti facciali tipici per le emozioni di base, primarie o fondamentali che sono universali e condivise da tutte le culture o  Le altre azioni compiute con il volto sono emozioni secondarie o “non – emozioni” cioè atti che regolano l’interazione verbale, commenti sulla comunicazione, messaggi volontari o  Le emozioni di base sono individuate da cambiamenti dei muscoli della fronte, delle sopracciglia, delle palpebre, delle guance, del naso, delle labbra e del mento
  10. 10. Le espressioni emozionali del volto Ekman (2002-2008) Felicità - La fierezza (vincere in un’impresa incredibile, una sfida insormontabile, soprattutto nello sport – oltre il trionfo)
  11. 11. Comunicare emozioni attraverso i media: criticità e punti di forza o  Il termine mass-media o mezzo di comunicazione di massa fu introdotto, insieme all'espressione «comunicazione di massa», nella prima metà del XX secolo in ambito anglosassone. o  Secondo la definizione i mass media sono mezzi progettati per mettere in atto forme di comunicazione «aperte, a distanza, con tante persone in un breve lasso di tempo». o  La comunicazione di massa è costituita da organizzazioni complesse che hanno lo scopo di «produrre e diffondere messaggi indirizzati a pubblici molto ampi e inclusivi, comprendenti settori estremamente differenziati della popolazione». o  Oltre alla stampa precedentemente avevamo la pittura, la scultura, il conio delle monete (efige), ed altri strumenti minori.
  12. 12. Comunicare emozioni attraverso i media: criticità e punti di forza o  Per cui oltre ai libri, giornali, manifesti, cartelloni, pubblicità, agli inizi del XIX secolo lo sviluppo delle ferrovie e della distribuzione elettrica, crearono le condizioni per la nascita del telegrafo. Seguiranno, il telefono, il cinema, la radio e la televisione, ma anche i fumetti, i nastri audio, i dischi, ecc. o  La nascita e l'apertura commerciale delle reti telematiche, in particolare Internet, costituiscono la tappa più recente di questo percorso. o  In base alle caratteristiche possedute ci si riferisce ai dispositivi basati sulle nuove tecnologie di comunicazione in rete con l'espressione “nuovi media” (vs “media tradizionali”).
  13. 13. Comunicare emozioni attraverso i media: criticità e punti di forza o  Qual è il rapporto fra media ed emozioni?
  14. 14. Comunicare emozioni attraverso i media: criticità e punti di forza o  I media sono gli strumenti, i supporti con cui si trasferiscono informazioni o  L’informazione risulta efficace se contiene un messaggio che funge da “stimolo” ad un’emozione
  15. 15. Comunicare emozioni attraverso i media: criticità e punti di forza o  video
  16. 16. Comunicare emozioni attraverso i media: criticità e punti di forza o  Elementi positivi o  Modelli sociali
  17. 17. Comunicare emozioni attraverso i media: criticità e punti di forza Subliminale o  Messaggio subliminale. Sotto la soglia, in riferimento al confine del pensiero conscio. In psicologia si riferisce ad un'informazione che il cervello di una persona assimilerebbe a livello inconscio. Il messaggio è trasmesso attraverso scritte, suoni o immagini che trattano un qualsiasi argomento che nasconde al suo interno ulteriori frasi o immagini avulse dal contesto iniziale che rimarrebbero inconsapevolmente nella memoria dell'osservatore. o  Effetto Poetzel
  18. 18. Comunicare emozioni attraverso i media: criticità e punti di forza Neuromarketing o  Il neuromarketing è una branca di riferimento delle cosiddette "neuroeconomie", ed indica una recente disciplina volta all'individuazione di canali di comunicazione più diretti ai processi decisionali d'acquisto, mediante l'utilizzo di metodologie legate alle scoperte delle Neuroscienze. Fonde il marketing tradizionale (economia) con neurologia (medicina) e psicologia (scienze comportamentali) e si prefigge di individuare cosa accade nel cervello delle persone in risposta ad alcuni stimoli relativi a prodotti, marche o pubblicità con l’obiettivo di determinare le strategie che spingono all’acquisto.
  19. 19. Comunicare emozioni attraverso i media: criticità e punti di forza o  Controllo sociale o  Modelli negativi trasmessi dai media o  Patologie del comportamento o  Es. anoressia
  20. 20. Comunicare emozioni attraverso i media: criticità e punti di forza o  Effetto vicario o  Effetto esemplare o  Le impressioni di realtà o  Braga, Morin, McLuhan, “nouvelle vague”
  21. 21. Es. o  Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra americano Leon Eisenberg, che ha scoperto il disturbo da deficit di attenzione e iperattività (ADHD), ha detto che si tratta di "un esempio di malattia immaginaria". Comunicare emozioni attraverso i media: criticità e punti di forza
  22. 22. Comunicare emozioni attraverso i media: criticità e punti di forza o  Il futuro dei media o  Cosa decide Plissken, noi o loro? o  SE SPENGO IL TERZO MONDO, LORO PERDONO E VOI VINCETE. o  SE SPENGO L’ AMERICA VOI PERDETE E LORO VINCONO. o  PIU’ LE COSE CAMBIANO PIU’ RESTANO LE STESSE. o  Che cosa ha deciso di fare? o  SPARIRE. o  VE L’ AVEVO DETTO DI SPERARE CHE NON TORNASSI. o  Se spingerai quel bottone tutte le conquiste americane degli ultimi cinquecento anni saranno cancellate. La tecnologia, il nostro livello di vita, la nostra storia. Dovremmo ricominciare daccapo. o  Per l’ amor di Dio non farlo Jena! o  MI CHIAMO PLISSKEN.

×