Nucleare E Le Fonti Rinnovabili

3,175 views
3,030 views

Published on

Questo è la mia presentazione su power point del progetto Per capire chi siamo, c'è un po tutto e credo sia chiaro e semplice ma in maniera completa. Buona lettura e buono studio.

Published in: Technology, Education
0 Comments
2 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
3,175
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
52
Actions
Shares
0
Downloads
92
Comments
0
Likes
2
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Nucleare E Le Fonti Rinnovabili

  1. 1. Nucleare e le fonti rinnovabili Energia nucleare, fonti rinnovabili, referendum e atomo. Ginevra Magherini 3Cmercurio
  2. 2. L’energia <ul><li>Le forze si definiscono in base al loro effetto </li></ul><ul><li>Energia = Lavoro ha una formula molto semplice che è FORZA x SPOSTAMENTO. </li></ul><ul><li>L’energia è contro la gravità, cioè è una forza opposta. L’energia non si consuma ma si trasforma ad esempio, nel nostro corpo, diventa calore che dopo un po’ non è più recuperabile. ENERGIA CALORE dispersione. </li></ul><ul><li>Ci sono 2 principi della termodinamica: 1 non esiste alcuna trasformazione termodinamica il cui risultato sia dal corpo freddo al corpo caldo. </li></ul><ul><li>Ci sono molte fonti energetiche non rinnovabili: petrolio (idrocarburi) carbone legna . </li></ul><ul><li>Il petrolio come il carbone e l’uranio sono fonti fossili che risiedono nel sottosuolo e che ci mettono milioni anche miliardi di anni a formarsi. </li></ul><ul><li>Energia chimica viene prodotta dalla fotosintesi </li></ul>
  3. 3. L’ atomo <ul><li>Atomo = la più piccola parte della materia che si combina con altri per dare dei composti. </li></ul><ul><li>L’atomo è formato da protoni (+), neutroni (neutro), elettroni (-). </li></ul><ul><li>Nel nucleo all’interno ci sono protoni e neutroni e all’esterno gli elettroni. </li></ul><ul><li>Il numero atomico è dato dalla somma di protoni + elettroni e il numero di massa da protoni + neutroni. </li></ul><ul><li>L’idrogeno (H) è l’elemento che ha minor numero di elettroni e protoni. Il peso di un Atomo di idrogeno è uguale a 10 -15m </li></ul><ul><li>Sono noti tre isotopi radioattivi dell’idrogeno: </li></ul><ul><li>Prozio 11 H (+), Deuterio 21H (+ n)e Trizio 31H (n + n). </li></ul><ul><li>Le particelle alfa sono nuclei di elio (He) (2+) </li></ul>
  4. 4. Energia atomica <ul><li>Le reazioni nucleari sono fissione e fusione. </li></ul><ul><li>La fusione ha come maggior difetto il fatto che non è controllabile. </li></ul><ul><li>Fissione = divisione dell’atomo. </li></ul><ul><li>Gli elementi che possono essere usati per la fissione sono Uranio, Plutonio e Torio i cui isotopi vengono scissi. </li></ul><ul><li>L’Uranio fu scoperto nel 1789 da M. H. Klaproth; ha peso atomico di 92 e numero atomico 238. Alcuni atomi però hanno un diverso numero atomico e questi vengono usati nelle reazione nucleari. </li></ul><ul><li>Per spaccare l’atomo di urani vengono usate particelle che lo bombardano e lo dividono creando particelle che a loro volta colpiscono altri atomi con una reazione a catena. </li></ul><ul><li>Energia = Massa x Velocità della luce. </li></ul><ul><li>La radioattività è naturalmente presente nel nucleo della terra; gli isotopi emettono radiazioni nell’aria e perdono gradatamente la radioattività. </li></ul><ul><li>T/2= Tempo di dimezzamento cioè quanto tempo impiega un atomo radioattivo a perdere metà della sua radioattività. </li></ul><ul><li>Per datare i reperti archeologici viene usato l’isotopo radioattivo del carbonio 12 (12C) che è il 14C che ha un T/2 di più di 5000 anni </li></ul>
  5. 5. <ul><li>I raggi Gamma sono fotoni, cioè radiazioni pure che provengono dallo spazio e hanno effetto ionizzante come anche i raggi Alfa (nuclei di He) e Beta (e-). </li></ul><ul><li>La terra è schermata dai raggi Gamma, X e Ultra Violetti che sono dannosi alla vita grazie all’ozono presente nella parte alta dell’atmosfera. </li></ul><ul><li>I raggi Beta sono prodotti da quasi tutti gli elettroni. </li></ul><ul><li>Le particelle alfa sono nuclei di Elio e hanno bassa energia. </li></ul><ul><li>I raggi Gamma e X che giungono sulla terra sono schermati (trattenuti) soltanto da lastre di piombo e da cemento. </li></ul>
  6. 6. <ul><li>Il calcolo decivalente si usa per sapere quale è lo spessore di un qualunque materiale in grado di diminuire le radiazioni del 90%. </li></ul><ul><li>Per esempio 50 cm di cemento armato pieno. </li></ul><ul><li>Per misurare la ridioattività si contano quante cellule escono dal nucleo al secondo; Becquerel è l’unità di misura (1B=1particella al secondo). </li></ul><ul><li>L’attività specifica è B/g ad esempio 1g di Cobalto emette 41600 B al grammo. </li></ul><ul><li>L’assorbimento della radiazione si misura in Gray (Gy) che è Energia assorbita/ Porzione di materia. </li></ul><ul><li>La dose assorbita dipende da: Tempo, Distanza, sistemi di protezione. Si calcola dividendo la porzione di materia con la massa del corpo. </li></ul>
  7. 7. Effetti delle radiazioni <ul><li>Gli effetti delle radiazioni sono di due tipi: </li></ul><ul><li>Deterministici : che si possono determinare come l’abbronzatura che puo essere dannosa alla persona; bastano 4-5 Gy per causare la morte. </li></ul><ul><li>Stocastici : riguardano il calcolo delle probabilità che si abbia un effetto. </li></ul>
  8. 8. Fonti rinnovabili di energia <ul><li>L’energia può essere ricavata anche usando altri metodi: </li></ul><ul><li>Biomasse : ad esempio con le colture di mais e cereali si ottengono prodotti derivati come Etanolo o Biodisel </li></ul><ul><li>Idroelettrico : l’energia si ricava dalla caduta dell’acqua </li></ul><ul><li>Geotermico : viene sfruttato il vapore naturale (soffioni Boraciferi di Larderello) </li></ul><ul><li>Eolico : viene sfruttato il vento sia terrestre che marino (correnti e maree) </li></ul><ul><li>Solare : usando l’energia proveniente dal sole grazie a pannelli solari, termici, foto elettrici e fotovoltaici. </li></ul><ul><li>Il pannello solare fotovoltaico ha una superfice di silicio e funziona solo di giorno. </li></ul>
  9. 9. Energia eolica Pannelli solari Soffioni boraciferi di Larderello Idroelettrico Biomasse
  10. 10. Referendum sul nucleare <ul><li>Nel 1987 fu fatto un referendum per sapere se gli italiani volevano adottare l’energia atomica. </li></ul><ul><li>Gli italiani votarono contro e con quella decisione l’ Italia non ha adottato il nucleare dopo avere visto quali erano state le conseguenze dell’esplosione di una centrale nucleare a Cernobyl in Ucraina. </li></ul><ul><li>Oggi a distanza di 20 anni la situazione in Bielorussia e Ucraina è notevolmente migliorata ma non ancora risolta. </li></ul>
  11. 11. Funzionamento centrale nucleare <ul><li>Schema di funzionamento di una centrale nucleare a fissione. Il calore sviluppato dalla reazione di fissione all'interno del reattore viene trasferito tramite un fluido diatermico a un flusso di acqua che genera vapore surriscaldato . Il vapore alimenta una turbina che tramite un generatore produce la corrente che alimenterà la rete elettrica. </li></ul>

×