• Like
  • Save
34. Il tardo Barocco in Italia
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

Published

 

Published in Education
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
1,126
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0

Actions

Shares
Downloads
0
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. Il tardo Barocco in Italia:Torino: G. Guarini (Cappella della Santissima Sindone,Palazzo Carignano),F. Juvarra (Basilica di Superga, Complesso di Stupinigi);Venezia: B. Longhena (Santa Maria della Salute);L’ambiente napoletano: L. Vanvitelli: la Reggia diCasertaIl barocco siciliano: A. di Palma (Duomo di Siracusa), G.B. Vaccarini (Sant’Agata di Catania) e R. Gagliardi (SanGiorgio a Ragusa, il Duomo di Noto)
  • 2. TORINOG. Guarini
  • 3. Cappella Santissima SindoneSTATO DI FATTO PRIMA DELLA COSTRUZIONE DEL DUOMO
  • 4. La Reliquia Zona terrena Zona terrenaZona mediana
  • 5. Zona celeste
  • 6. CAPPELLA DELLA SINDONE. SPACCATO DELLA CUPOLA ATTUALE
  • 7. PALAZZO CARIGNANO
  • 8. F. JuvarraBasilica di SupergaComplesso di Stupinigi
  • 9. BASILICA DI SUPERGA: VEDUTE
  • 10. BASILICA DI SUPERGA: VEDUTA DELL’ESTERNO
  • 11. PALAZZINA DI STUPINIGI (dal 1729)
  • 12. PALAZZINA DI STUPINIGI (dal 1729)La Reale Palazzina di Caccia è una delle più belle costruzioni dellarchitettura juvarriana. Molticostruttori, artigiani e decoratori piemontesi e stranieri presero parte ai vari ampliamenti eallarredamento delledificio nel corso degli anni. La costruzione fu iniziata nel 1729 su progetto delJuvarra, fu la residenza estiva dei Savoia, utilizzata prevalentemente per feste e matrimoni. Ladisposizione architettonica è sviluppata a bracci di fabbricato collegati da gallerie, diviso in piùappartamenti ancora denominati con i loro nomi storici. La Palazzina è affiancata da un bellissimobosco utilizzato per battute di caccia dai Savoia e in particolar modo da Vittorio Emanuele II. Il boscooggi è stato trasformato dalla Regione Piemonte in Parco Naturale, come area verde della città diTorino. Fin dal 1919 nella Palazzina di Stupinigi è ospitato il Museo dellArredamento. Sonoconservati mobili, oggetti, dipinti che fecero parte degli arredi originali della Palazzina e delle altreresidenze reali, come il Castello di Venaria, il Castello di Moncalieri e il Castello di Rivoli. Ledificiooccupa unarea di 31.050 mq, i fabbricati circostanti occupano altri 14.298 mq ed il parco adiacentesi estende per 155.289 mq. Nella Palazzina di caccia si trovano 17 gallerie e 13 camere.
  • 13. VENEZIA
  • 14. BALDASSARRE LONGHENA VENEZIABALDASSARRE LONGHENA (1598 – 1682) CHIESA DI S. MARIA DELLA SALUTE A VENEZIA (1630 – 1648) PIANTA
  • 15. CHIESA DI SANTA MARIA DELLA SALUTE
  • 16. FACCIATA VISTA DAL CANALE
  • 17. L’AMBIENTE NAPOLETANOL. Vanvitelli: la Reggia di Caserta
  • 18. LA REGGIA DI CASERTA (1751 – 1774)Reggia di Caserta. Planimetria generale. Reggia di Caserta. Veduta aerea
  • 19. PROSPETTO SUL PARCO
  • 20. REGGIA DI CASERTA. PARTICOLARE DEL PROPSPETTO PRINCIPALE
  • 21. Vedute dell’interno della Reggia di Caserta
  • 22. IL PARCO. LE CASCATE
  • 23. VASCA DEI DELFINI
  • 24. Il barocco siciliano:A. di Palma (Duomo di Siracusa)G. B. Vaccarini (Sant’Agata di Catania)R. Gagliardi (San Giorgio a Ragusa, il Duomodi Noto)
  • 25. A. di Palma (Duomo di Siracusa)Il palazzo della Curia Arcivescovile in Piazza Duomo. La grande isola pedonale di Piazza Duomo
  • 26. La Cattedrale del Duomo
  • 27. GIOVAN BATTISTA VACCARINI CataniaCATTEDRALE DI SANT’AGATA A CATANIA
  • 28. ROSARIO GAGLIARDI CHIESA DI SAN GIORGIO A RAGUSA IBLARagusa: Chiesa di San Giorgio nel nucleo antico della città
  • 29. RAGUSA: Piazza eDuomo di SanGiorgio
  • 30. FACCIATA DEL DUOMO