Your SlideShare is downloading. ×
SocioSanitariaMentor - Progettazione LEN
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Introducing the official SlideShare app

Stunning, full-screen experience for iPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

SocioSanitariaMentor - Progettazione LEN

222
views

Published on

SocioSanitariaMentor è il progetto a cura dello staff progettazione di LEN Formazione

SocioSanitariaMentor è il progetto a cura dello staff progettazione di LEN Formazione

Published in: Education

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
222
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. SocioSanitariaMentor BU Progettazione Elisa Caccamo & Paola Ziliani
  • 2. Il Contesto.. Progettazione su Bandoprovinciale di Parma Giugno 2012 Azione di riferimento 9 – “Mentor” – Percorsi di aggiornamento Ente di formazione Irecoop PrNasce.. SocioSanitariaMentor: buone prassi e contaminazioni possibili 07/12/2012 Elisa Caccamo, Paola Ziliani
  • 3. “Mi avete insegnato ad usare i miei poteri solo per grandi gesta; mi avete insegnato a sapere chi sono, ma soprattutto a fare la cosa giusta” (Merlino al proprio Maestro) 07/12/2012 Elisa Caccamo, Paola Ziliani
  • 4. Chi è il Mentor?L’etimologia della parola Mentore nasce dall’Odissea: Mentoreera l’amico fidato e consigliere di Ulisse, il quale, prima di partireper Troia, chiese a Mentore di prendersi cura di suo figlioTelemaco e di prepararlo a succedergli al trono.Nel corso del poema, la Dea Athena assume la forma diMentore per guidare, proteggere e insegnare a Telemacodurante i suoi viaggi. In questo ruolo, Mentore (e Atena) hannola funzione di coach, di insegnante, di guardiano e di protettore,infondendo saggezza e fornendo consigli. 07/12/2012 Elisa Caccamo, Paola Ziliani
  • 5. Perché nel settore SocioSanitario?Il settore sanitario e socio-assistenziale è caratterizzatodi per sé da una ineludibile tensione formativa chenasce:• dalla ricerca medico-scientifica e dall’innovazionetecnologica;• dalla validazione di nuove procedure e innovazioni sulpiano della qualità (dalla qualità totale alla customersatisfaction);• dalla definizione professionale e del curriculumdidattico di nuove figure professionali all’interno diquesto specifico settore. 07/12/2012 Elisa Caccamo, Paola Ziliani
  • 6. 07/12/2012 Elisa Caccamo, Paola Ziliani
  • 7. “Il mentore favorisce la crescita personale e professionale della persona, condividendo con essa il sapere e la capacità di discernimento acquisti nel corso degli anni. Il desiderio di condividere tali esperienze vitaliè caratteristica tipica di un mentore che si rispetti” (Arizona National Guard) 07/12/2012 Elisa Caccamo, Paola Ziliani
  • 8. “Noi impariamo dagli esempi, abbiamo bisogno di modelli, eroi e valori sull’ambizione, per combattere per il successo, contro gli ostacoli.Noi impariamo attraverso l’imitazione di modelli positivi” (Lewis Carroll) 07/12/2012 Elisa Caccamo, Paola Ziliani
  • 9. Le approvazioni ci hanno giàpremiato!(unico progetto presentato in azione 9 in tutta laProvincia)Con il tuo voto puoi premiarci anche tu! 07/12/2012 Elisa Caccamo, Paola Ziliani