Utilizzo unix livello 1 - Scheda corso LEN
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Utilizzo unix livello 1 - Scheda corso LEN

on

  • 124 views

E' il primo di due corsi pensati per chiunque debba imparare ad operare con sistemi UNIX. In questo primo corso si imparano i comandi, la terminologia, la struttura del file system, delle directory e ...

E' il primo di due corsi pensati per chiunque debba imparare ad operare con sistemi UNIX. In questo primo corso si imparano i comandi, la terminologia, la struttura del file system, delle directory e dei processi, e gli aspetti di base dell'architettura di un sistema UNIX.

Statistics

Views

Total Views
124
Views on SlideShare
123
Embed Views
1

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

1 Embed 1

http://lenformazione.it 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Utilizzo unix livello 1 - Scheda corso LEN Utilizzo unix livello 1 - Scheda corso LEN Document Transcript

  • Catalogo LEN Formazione 2009/2010 Scheda di dettaglio www.lenformazione.it – www.hrsystem.it Sede e aule corsi: Via Golfo dei Poeti 1/A - 43100 Parma - tel. 0521.038411 fax 0521.038499 - e.mail: len@gruppolen.it Sede distaccata con aule corsi: Via Nobel, 14/A – Quartiere SPIP - 43100 Parma - tel. 0521.1910311 LEN Learning Education Network - diritti riservati anno 2009 UTILIZZO DI UNIX: LIVELLO I Durata: 16 ore [cod. E901] UN BUON MOTIVO PER E' il primo di due corsi pensati per chiunque debba imparare ad operare con sistemi UNIX. In questo primo corso si imparano i comandi, la terminologia, la struttura del file system, delle directory e dei processi, e gli aspetti di base dell'architettura di un sistema UNIX. A CHI È RIVOLTO A tutti coloro che hanno i seguenti prerequisiti: E' richiesta familiarità con i concetti elementari di informatica. L'esperienza pratica di utilizzo di altri sistemi operativi è sicuramente di aiuto all'apprendimento. COMPETENZE ACQUISITE Al termine del corso il candidato sarà in grado di utilizzare UNIX (livello I). PROGRAMMA DI DETTAGLIO 1) Teoria  Modifica della propria password  Quale shell ? - sh, ksh, bash, csh, tcsh  Sintassi della linea di comandi shell  Comandi tipici di UNIX: ls, cat, more  Comandi "informativi": id, who, date, cal, echo  Il File System di UNIX  Struttura ad albero  Directory di sistema e dell'utente  La directory HOME  Navigazione del File System: cd, pwd  Attributi e contenuto dei file  Utilizzo del comando ls  I tipi di file in UNIX  Visualizzazione delle informazioni sui file  Distinzione dei file per contenuto: il comando file
  • Catalogo LEN Formazione 2009/2010 Scheda di dettaglio www.lenformazione.it – www.hrsystem.it Sede e aule corsi: Via Golfo dei Poeti 1/A - 43100 Parma - tel. 0521.038411 fax 0521.038499 - e.mail: len@gruppolen.it Sede distaccata con aule corsi: Via Nobel, 14/A – Quartiere SPIP - 43100 Parma - tel. 0521.1910311 LEN Learning Education Network - diritti riservati anno 2009  Denominazione completa dei file (pathname)  Nomi di file validi e raccomandati  File nascosti: definizione ed uso  Directory corrente e parent  Nomi di path assoluti e relativi  Creazione di file vuoti: il comando touch  Creazione e cancellazione di directory: i comandi mkdir e rmdir  File Name Generation (FNG)  Utilizzo dei caratteri *, ?, [], e ~ per generare liste di nomi di file  Uso produttivo di FNG  Come prevenire l'uso di FNG  Gestione dei file  Spostamento o copia di un file: i comandi mv e cp  Spostamento o copia di più file  Copia di un sottoalbero  Cancellazione di un sottoalbero  Cancellazione di file: il comando rm  I link hard e soft: il comando ln  Variabili di shell  Uso e caratteristiche delle variabili di shell  Impostazione di una variabile  Variabili di processi, locali ed esportabili  Visualizzazione del valore delle variabili: i comandi set, env ed echo  Esportazione delle variabili a un processo child  Interpretazione delle linee di comando shell  Ordine e sequenza dei componenti di una linea di comando  Utilizzo dei caratteri FNG  Tre tipi di "quoting": , ', "  Sostituzione di una variabile  Autorizzazioni di accesso ai file  La sicurezza dei file UNIX  Tre categorie di accesso  Tre tipi di autorizzazioni  Visualizzazione delle protezioni di file e directory  Modifica delle protezioni di file esistenti: il comando chmod  Le protezioni "default" di file e directory  Impostazione della maschera delle protezioni: il comando umask  Input/Output (I/O)  stdin, stdout e stderr  Ridirezione dell'input e/o dell'output  Utilizzo di pipe per connettere l'I/O di un processo  Il null device
  • Catalogo LEN Formazione 2009/2010 Scheda di dettaglio www.lenformazione.it – www.hrsystem.it Sede e aule corsi: Via Golfo dei Poeti 1/A - 43100 Parma - tel. 0521.038411 fax 0521.038499 - e.mail: len@gruppolen.it Sede distaccata con aule corsi: Via Nobel, 14/A – Quartiere SPIP - 43100 Parma - tel. 0521.1910311 LEN Learning Education Network - diritti riservati anno 2009  Comandi avanzati di visualizzazione di testi: less, pg  Utilizzo dell'editor vi  Modalità comando, inserimento e a linee  Impostazione del tipo di terminale  Attivazione e termine di una sessione vi  Salvataggio delle modifche in un file  Spostamento del cursore  Comandi di inserimento di testo  Copia, taglia e incolla  Ricerca e sostituzione  Suggerimenti sulla configurazione  Personalizzazione della sessione di lavoro  File di configurazione di sistema e dell'utente  Impostazione ed esportazione di variabili di ambiente. Impostazione della variabile PATH  Alias di comandi  Visualizzazione ed impostazione delle caratteristiche del terminale: stty  Altri comandi consigliati. Stampa  I comandi lpr, lpq, lprm, lpc  Confronto tra le utility di stampa BSD e SVR4  File di stampa  Interrogazione delle code di stampa  Annullamento di una richiesta di stampa  Visualizzazione dello stato di un stampante  Ricerca di file e archiviazione  Localizzazione di un file in un sottoalbero: il comando find  Ricerca di un testo in file: il comando grep  Compressione e decompressione di file: il comando compress  Creazione di archivi di file: il comando tar  Utilities di rete  Verifica di raggiungibilità di un host: il comando ping  Scrivere e conversare  Controllo della comunicazione: il comando mesg  Posta elettronica: il comando mail  Individuazione di nomi e indirizzi di host definiti. Login in un sistema remoto: il comando telnet.. Trasferimento di file tra sistemi: il comando ftp. 2) Laboratori  Lab 1: Login in un sistema UNIX. Cambio della password. Logout.  Lab 2: Cambio della directory corrente; verifica del cambiamento.
  • Catalogo LEN Formazione 2009/2010 Scheda di dettaglio www.lenformazione.it – www.hrsystem.it Sede e aule corsi: Via Golfo dei Poeti 1/A - 43100 Parma - tel. 0521.038411 fax 0521.038499 - e.mail: len@gruppolen.it Sede distaccata con aule corsi: Via Nobel, 14/A – Quartiere SPIP - 43100 Parma - tel. 0521.1910311 LEN Learning Education Network - diritti riservati anno 2009  Lab 3: Lista dei file di una data directory del file system.  Lab 4: Utilizzo di pathname per visualizzare file o contenuti. Creazione di nuove directory.  Lab 5: Generazione di liste di nomi di file da usare in un comando di copia.  Lab 6: Copia, spostamento e cancellazione di file.  Lab 7: Impostazione, visualizzazione e utilizzo di variabili in una linea di comando.  Lab 8: Utilizzo di caratteri "quote" per permettere l'espansione selettiva dei caratteri speciali.  Lab 9: Modifica delle autorizzazioni di accesso di file esistenti. Definizione della maschera delle protezioni e sua verifica tramite la creazione di nuovi file e directory.  Lab 10: Ridirezione di stdin, stdout ed stderr per un comando eseguito in "background".  Lab 11: Editing di file utilizzando i comandi di base di vi ed ex.  Lab 12: Modifica del proprio profilo per personalizzare la propria sessione di login.  Lab 13: Stampa di file ed interrogazione della coda di stampa.  Lab 14: Ricerca di file per nome e per contenuto.  Creazione di un file tar compresso contenente un sottoalbero.  Lab 15: Utilizzo delle utilitiy di rete per accedere ad un sistema remoto.Contenuto dettagliato. MODALITA’ FORMATIVE o SEMINARIO Intervento collettivo d'aula a taglio divulgativo, di approfondimento o generico su di un tema afferente ai contenuti sotto descritti. La durata è stabilita da un minimo di 3 ad un massimo di 8 ore. o WORKSHOP
  • Catalogo LEN Formazione 2009/2010 Scheda di dettaglio www.lenformazione.it – www.hrsystem.it Sede e aule corsi: Via Golfo dei Poeti 1/A - 43100 Parma - tel. 0521.038411 fax 0521.038499 - e.mail: len@gruppolen.it Sede distaccata con aule corsi: Via Nobel, 14/A – Quartiere SPIP - 43100 Parma - tel. 0521.1910311 LEN Learning Education Network - diritti riservati anno 2009 Intervento collettivo d'aula a taglio pratico sperimentale finalizzato alla condivisione di problemi, proposte, soluzioni, esami di certificazione e strumenti specifici afferenti ai contenuti sotto descritti e ai processi aziendali ad essi collegati. La durata è stabilita da un minimo di 3 ad un massimo di 16 ore. o CORSO TRAINING: «il sapere e il saper fare» intervento frontale, seminariale e di laboratorio finalizzato all’introduzione e alla conoscenza teorica e pratica dell’argomento in oggetto. TRAINING ON THE JOB: «il saper risolvere» intervento personalizzato finalizzato alla conduzione di strumenti operativi e di soluzioni pratiche Le durate sono coerenti rispetto agli obiettivi e sono stabilite da un minimo di 9 ad un massimo di 40 ore.