Enit 24.7

464 views
401 views

Published on

Progetto per ENIT - Agenzia Nazionale del Turismo per la realizzazione di una piattaforma web ispirata al social networking, in chiave business to business.

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
464
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
10
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Enit 24.7

  1. 1. a cura di: Giuseppe Piccoli Un social network per ENIT
  2. 2. Perché un social network? <ul><li>Cresce in modo esponenziale il numero degli utilizzatori internet in Italia e nel mondo; </li></ul><ul><li>Il social networking oggi costituisce il modo più immediato e diretto per mettere in contatto cittadini, aziende e istituzioni. </li></ul>
  3. 3. 500 milioni di utenti 125 milioni di utenti 105 milioni di utenti I SOCIAL NETWORK NEL MONDO
  4. 4. TRAVEL 2.0 <ul><li>Il TRAVEL 2.0 (o Turismo 2.0) è dunque la sintesi tra Web 2.0 e turismo: il cliente interagisce direttamente con l’offerta commerciale utilizzando i social media . </li></ul><ul><li>Internet ha accelerato notevolmente i tempi delle contrattazioni business to consumer: il turista moderno cerca sempre più il contatto immediato e diretto con l’operatore, il quale può sfruttare il web per essere sempre più visibile ai potenziali clienti. </li></ul>Allo stesso modo il Travel 2.0 può essere esteso al business to business .
  5. 5. SEMPLICITA' ISTANTANEITA' ASSENZA BARRIERE GEOGRAFICHE EFFICIENZA L’importanza assunta dal social networking suggerisce a ENIT di implementare una piattaforma che segni un percorso nuovo per l’incontro tra domanda e offerta in ambito B2B improntata su caratteri di :
  6. 6. A CHI SI RIVOLGERA’ IL NOSTRO SOCIAL NETWORK? <ul><li>ATTORI </li></ul><ul><li>DELLA </li></ul><ul><li>CONTRATTAZIONE </li></ul><ul><li>in ottica </li></ul><ul><li>BUSINESS TO BUSINESS </li></ul>ENIT TOUR OPERATORS STRANIERI OPERATORI TURISTICI ITALIANI
  7. 7. L’OBIETTIVO <ul><li>Creare una fitta rete di relazioni sul web </li></ul><ul><li>che favorisca l’incontro tra domanda e offerta e agevoli la contrattazione </li></ul><ul><li>tra tour operators stranieri </li></ul><ul><li>e operatori italiani </li></ul><ul><li>Incremento del flusso di turisti stranieri in Italia </li></ul>(effetto di medio-lungo periodo)
  8. 8. NELL’IMMINENTE FUTURO LE RELAZIONI E LE SCELTE IN CHIAVE B2B SI SVILUPPERANNO SUL WEB OCCORRE ESSERE PRONTI ALL’INEVITABILE CAMBIAMENTO APRIRE LE PORTE AI SOCIAL MEDIA!!!
  9. 9. <ul><li>Un “social network del turismo”, una piattaforma web strutturata in maniera istituzionale, altamente innovativa e dinamica. </li></ul><ul><li>24.7 perché attiva </li></ul><ul><li>24 ore su 24 </li></ul><ul><li>7 giorni su 7 </li></ul>ENIT 24.7
  10. 10. La registrazione e la creazione del profilo <ul><li>Al momento della registrazione l’utente/operatore turistico compilerà con estrema cura dei campi obbligatori che dovranno esprimere il DNA dell’operatore stesso. </li></ul><ul><li>Le informazioni richieste dovranno essere quanto mai precise e univoche fornendo un preciso identikit alle controparti. </li></ul><ul><li>I profili, visualizzabili sia online che offline, dovranno dunque essere estremamente oggettivi e costituiranno la carta d’identità di ciascun operatore turistico italiano o tour operator straniero. </li></ul>
  11. 11. I profili degli attori coinvolti (campi obbligatori) OPERATORI TURISTICI ITALIANI TOUR OPERATORS STRANIERI <ul><li>CATEGORIA (agenzia viaggi, albergo, ristorante, vettore, ecc.) </li></ul><ul><li>LINEA DI PRODOTTO (es. per gli alberghi “terme e benessere” o “mare”) </li></ul><ul><li>LOCALIZZAZIONE GEOGRAFICA (provincia, regione, localizzazione su mappa) </li></ul><ul><li>POTENZIALE DI BUSINESS (numero sale, posti letto, ecc.) </li></ul><ul><li>SERVIZI OFFERTI </li></ul><ul><li>PARTITA IVA </li></ul><ul><li>FATTURATO </li></ul><ul><li>NUMERO DIPENDENTI </li></ul><ul><li>PREZZI E TARIFFE (range) </li></ul><ul><li>NAZIONALITA’ </li></ul><ul><li>LIVELLO DI SPECIALIZZAZIONE DELL’OFFERTA </li></ul><ul><li>MERCATO DI SBOCCO </li></ul><ul><li>NUMERO DIPENDENTI </li></ul><ul><li>PARTITA IVA </li></ul><ul><li>FATTURATO </li></ul>
  12. 12. Tour operator straniero Operatore turistico italiano ENIT 24.7 Nell’uso quotidiano di questo strumento, dopo il login, l’operatore si muove nella piattaforma ENIT 24.7 alla ricerca delle sue controparti ideali proprio come se si recasse ad una fiera, con una lunga serie di vantaggi rispetto agli strumenti attuali.
  13. 13. <ul><li>Abbattimento barriere geografiche e di fuso orario, la piattaforma funzionerà 24 ore su 24, 7 giorni su 7 </li></ul><ul><li>Conoscenza diretta tra gli attori della domanda e dell’offerta con individuazione ottimale della controparte e immediatezza delle informazioni </li></ul><ul><li>Uso di filtri per rendere per una rapida ricerca </li></ul><ul><li>Pagina personale per ogni operatore con informazioni aziendali e geo-culturali della regione di appartenenza (supporti video, audio, foto, ecc.) </li></ul><ul><li>Riduzione dei costi di transazione (viaggi, rappresentanza e spese varie) </li></ul><ul><li>Aggiornamento costante sulle attività ENIT in Italia e all’estero </li></ul><ul><li>Possibilità di partecipare ad eventi in diretta streaming </li></ul><ul><li>Possibilità per i tour operators stranieri di esprimere valutazioni e pareri sulla controparte italiana innescando un sistema di rating dell’offerta italiana </li></ul>VANTAGGI PER GLI OPERATORI
  14. 14. Gli strumenti di ENIT 24.7 Messaggio testuale privato Messaggistica istantanea (chat) Comunicazione video (videochat) Gruppi di discussione ON-LINE OFF-LINE
  15. 15. Creazione di una grande PIAZZA VIRTUALE del turismo <ul><li>Operatori turistici italiani :andranno ad incrementare la propria offerta e i loro mercati di sbocco. </li></ul><ul><li>Le medio-piccole imprese che in precedenza non potevano accedere alle fiere potranno aprirsi al mercato internazionale </li></ul><ul><li>Tour operators stranieri :arricchiranno le proprie brochures aumentando la capillarità della propria offerta sul territorio italiano. </li></ul>
  16. 16. Gli strumenti della comunicazione per ENIT 4. Video in streaming da fiere, workshop o convegni 2. Notifica eventi e comunicazione dati (fiere, workshop, convegni, ecc.) 3. Video sul canale Youtube “ Italian Tourism ” , pubblicati sui profili degli operatori turistici (in base alla regione) 5. Pubblicazione di un report annuale sull’attività svolta all’interno della piattaforma 1. Newsletters
  17. 17. I VANTAGGI PER ENIT <ul><li>Possibilità di far conoscere in modo istantaneo le proprie iniziative comunicando puntualmente con gli operatori tramite gli strumenti elencati in precedenza </li></ul><ul><li>Possibilità di inviare comunicazioni mirate agli operatori utilizzando i filtri </li></ul><ul><li>Miglior consapevolezza dello scenario dell’offerta italiana grazie alle informazioni contenute nei profili </li></ul><ul><li>Possibilità di attirare nuovi operatori in “Club Italia” </li></ul><ul><li>Possibilità di autofinanziamento tramite le quote associative </li></ul><ul><li>Possibilità di attrarre sponsorship o partnership </li></ul><ul><li>La piattaforma avrà l’effetto di contribuire in modo decisivo all’incremento del flusso di turisti stranieri in Italia </li></ul><ul><li>Costituzione di un potente database </li></ul>
  18. 18. <ul><li>INFORMAZIONI CONTENUTE NEI PROFILI </li></ul>DATABASE FILTRI PER POTER ELABORARE INFORMAZIONI E CREARE UN LABORATORIO STATISTICO SU mercato turistico italiano dall’estero Dati qualitativi e quantitativi su campione significativo
  19. 19. PROMUOVERE ENIT 24.7 VIDEO TUTORIAL: SPOT e GUIDA alla piattaforma (su portali ENIT e di istituzioni patrocinanti) PATROCINIO di ENTI e ASSOCIAZIONI di categoria ARTICOLI su QUOTIDIANI e RIVISTE SPECIALIZZATE SEDI ESTERE ENIT, SITI ENIT ESTERI, FIERE E WORKSHOP
  20. 20. TEAM DEDICATO e PERMANENTE Tecnico informatico Addetti alla comunicazione web AGGIORNAMENTO e MONITORAGGIO costante di tutta la COMUNICAZIONE WEB
  21. 21. I COSTI <ul><li>2 OPZIONI: </li></ul><ul><li>Affidarsi a server esterni (es. ning) o software che sfruttano tecnologie standard (Content Management System). In questo caso il costo si aggira dalle 1000 euro una tantum alle 400 euro/mese . </li></ul><ul><li>Data l’istituzionalità e la professionalità della piattaforma sarebbe preferibile affidarsi a un’agenzia esterna (es. ACI informatica). In questo caso il costo si stima intorno ai 50.000 euro . </li></ul>
  22. 22. ESSERE I PRIMI <ul><li>IMMAGINE E PRESTIGIO DELL’ENTE </li></ul><ul><li>RICONOSCIMENTO SU SCALA MONDIALE COME PRECURSORI DI UN SOCIAL NETWORKING ISTITUZIONALE (sinora nessun ente del turismo all’estero ha implementato una piattaforma di questo genere) </li></ul><ul><li>ITALIA LEADER MONDIALE NELLA COMMERCIALIZZAZZIONE NEL SETTORE TURISTICO </li></ul>

×