Your SlideShare is downloading. ×
0
Laboratori espressivi, laboratoricognitivi. Un intervento clinico           integrato.          Dario Cuccolo             ...
Premessa            Difficoltà di apprendimento scolastico            Fobie scolari            Ritiro sociale             ...
I laboratori e il lavoro di reteApproccio multifocale:•    interazione e coordinamento tra i diversi contesti e i diversi ...
I laboratori e il lavoro di rete            Lavorare sulle rappresentazioni affettive e cognitive            dell adolesce...
I ragazzi: la tipologia             Adolescenti timidi, inibiti, chiusi, soli, senza istruzioni per             l uso per ...
La sintomatologia: alcuni esempi        •     Crisi di pianto, pensieri tristi o condotte ossessive        •     Paura di ...
Correlati psicologici        •    Difficoltà a rappresentare ed esprimere stati interni             (pensieri, emozioni e ...
Le condizioni di invio•    Quando l adolescente sembra non riuscire a reggere un     contesto esplicitamente dedicato al l...
La specificità dei laboratori            Laboratorio come dispositivo capace di stimolare e meglio            articolare l...
La specificità dei laboratori            I laboratori, attraverso l intreccio tra azione e processi            riflessivi,...
I laboratori individuali e di gruppo Attività individuale                  Attività di gruppo- per ragazzi in grave       ...
Obiettivi dei laboratori•    Favorire l esplicitazione delle rappresentazioni affettive     connesse ai diversi ruoli inca...
Il laboratorio sull apprendimento scolastico    E rivolto a quegli studenti che:    •     manifestano difficoltà scolastic...
Il laboratorio sull apprendimento scolastico:             un ipotesi esplicativa      Le difficoltà evolutive si esprimono...
Il ruolo dell adulto•    Garantisce un contesto esperienziale bonificato e     rispecchiante affettivamente•    Usa lo str...
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Dario Cuccolo - Laboratori espressivi, laboratori cognitivi. Un intervento clinico integrato

235

Published on

Intervento tratto dal il IV° Convegno sull'Adolescenza, dal titolo "Nuove normalità, nuove emergenze.

Adolescenza, famiglia, società".
I temi trattati hanno riguardato i nuovi modi, culturalmente determinati, con cui gli adolescenti affrontano i compiti evolutivi ed esprimono la sofferenza psichica; le diverse rappresentazioni degli adulti, dentro e fuori la famiglia, e le prospettive d'intervento educativo e psicoterapeutico che ne derivano.

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
235
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Transcript of "Dario Cuccolo - Laboratori espressivi, laboratori cognitivi. Un intervento clinico integrato"

  1. 1. Laboratori espressivi, laboratoricognitivi. Un intervento clinico integrato. Dario Cuccolo !
  2. 2. Premessa Difficoltà di apprendimento scolastico Fobie scolari Ritiro sociale come Forme di disagio connesse ad un blocco nell area della socializzazione e dei processi affettivi implicati nell assunzione del ruolo studenteNUOVE NORMALITA , NUOVEEMERGENZE
  3. 3. I laboratori e il lavoro di reteApproccio multifocale:•  interazione e coordinamento tra i diversi contesti e i diversi ruoli che ruotano attorno all adolescente (psicoterapeuta, genitori, scuola e docenti, eventuali agenzie educative extrascolastiche)
  4. 4. I laboratori e il lavoro di rete Lavorare sulle rappresentazioni affettive e cognitive dell adolescente Giungere ad una maggiore differenziazione e integrazione delle diverse parti del Sé Sbloccare il processo decisionale affettivo per aprirlo a soluzioni più adattiveNUOVE NORMALITA , NUOVEEMERGENZE
  5. 5. I ragazzi: la tipologia Adolescenti timidi, inibiti, chiusi, soli, senza istruzioni per l uso per la socializzazione perché: •  intrappolati nel proprio universo infantile •  traumatizzati da esperienze di umiliazione con coetanei •  mortificati dalle caratteristiche rigide dell istituzione scolastica o da docenti poco empaticiNUOVE NORMALITA , NUOVEEMERGENZE
  6. 6. La sintomatologia: alcuni esempi •  Crisi di pianto, pensieri tristi o condotte ossessive •  Paura di arrivare in ritardo agli appuntamenti •  Valutazione negativa dell idea di sé •  Disturbi del sonno e/o dell alimentazione •  Difficoltà di separazione dalla famiglia •  Difficoltà di gestione della rabbiaNUOVE NORMALITA , NUOVEEMERGENZE
  7. 7. Correlati psicologici •  Difficoltà a rappresentare ed esprimere stati interni (pensieri, emozioni e affetti) •  Difficoltà a nominare, differenziare e ricombinare creativamente esperienze e concetti legati agli aspetti traumatici •  Difficoltà di esplicazione della funzione riflessiva •  Difficoltà di decentrarsi dalla posizione di oggetto del giudizio proprio o altruiNUOVE NORMALITA , NUOVEEMERGENZE
  8. 8. Le condizioni di invio•  Quando l adolescente sembra non riuscire a reggere un contesto esplicitamente dedicato al lavoro su di sé•  Quando la consultazione ha permesso di sbloccare aree dominate dal vissuto di inadeguatezza e inefficacia•  Quando la consultazione è incagliata su nodi tematici non ulteriormente sviscerabili e simbolizzabili con la sola parola
  9. 9. La specificità dei laboratori Laboratorio come dispositivo capace di stimolare e meglio articolare le funzioni riflessiva e di simbolizzazione attorno alla dimensione del fare per : - Ricostruire una fiducia nelle proprie capacità - Sperimentare ruoli diversi - Riattivare la speranza nella costruzione di un Sé nuovo, futuroNUOVE NORMALITA , NUOVEEMERGENZE
  10. 10. La specificità dei laboratori I laboratori, attraverso l intreccio tra azione e processi riflessivi, stimolano il cambiamento mediante la riorganizzazione di rappresentazioni cognitive e affettive meno rigide e automatiche, responsabili di ostacolare la creatività nei processi di apprendimentoNUOVE NORMALITA , NUOVEEMERGENZE
  11. 11. I laboratori individuali e di gruppo Attività individuale Attività di gruppo- per ragazzi in grave - Gruppo per riflettere, sofferenza e ritiro confrontarsi e sociale rispecchiarsi- in un contesto - Gruppo come terreno di relazionale protetto messa alla prova- centrata su un - Gruppo come luogo di fare feedback reciproci focalizzato su un attività specifica NUOVE NORMALITA , NUOVE EMERGENZE
  12. 12. Obiettivi dei laboratori•  Favorire l esplicitazione delle rappresentazioni affettive connesse ai diversi ruoli incarnati•  Favorire un atmosfera riflessiva•  Stimolare a formulare ipotesi alternative•  Orientare alla padronanza piuttosto che alla prestazione•  Promuovere l attività di autoregolazione•  Favorire il confronto reciproco di esperienze
  13. 13. Il laboratorio sull apprendimento scolastico E rivolto a quegli studenti che: •  manifestano difficoltà scolastiche non temporanee •  presentano capacità intellettive nella norma, ma manifestano difficoltà nell autoregolazione (non riescono a controllare o inibire elementi di interferenza durante l esecuzione del compito)
  14. 14. Il laboratorio sull apprendimento scolastico: un ipotesi esplicativa Le difficoltà evolutive si esprimono all interno del rapporto tra immagine ideale e percepita di sé Il Sé ideale prende il posto del Super-io sottoponendo il soggetto ad una auto-osservazione intransigente con conseguenti vissuti di inadeguatezza e inefficacia
  15. 15. Il ruolo dell adulto•  Garantisce un contesto esperienziale bonificato e rispecchiante affettivamente•  Usa lo strumento dell interattività intensa intesa come continuo riferimento agli stati e percorsi interni, cognitivi e affettivi, stimolati dal fare insieme•  Si pone come oggetto di investimenti affettivi tollerabili•  Sostiene la nascita di un progetto evolutivo condiviso
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×