Forum Lago Maggiore 23.09.2011, Roland Scherer
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

Forum Lago Maggiore 23.09.2011, Roland Scherer

on

  • 316 views

 

Statistics

Views

Total Views
316
Views on SlideShare
316
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
6
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

Forum Lago Maggiore 23.09.2011, Roland Scherer Forum Lago Maggiore 23.09.2011, Roland Scherer Presentation Transcript

  • La Regione Turistica del Lago di Costanza –cosa può dare al Lago Maggiore?Dr. Roland SchererLocarno, 23 settembre 2011
  • 26.09.2011 pag 2
  • 26.09.2011 pag 3
  • 26.09.2011 pag 4
  • 26.09.2011 pag 5
  • 26.09.2011 pag 6
  • 26.09.2011 pag 7
  • 26.09.2011 pag 8
  • 26.09.2011 pag 9
  • 26.09.2011 pag 10
  • 26.09.2011 pag 11 Uno sguardo al passato
  • 26.09.2011 pag 12 Una lunga tradizione nella cooperazione … 1824 Inizio del servizio di linea pubblico di navigazione transfrontaliero sul Lago Bodanico 1884 Inizio della cooperazione fra le compagnie di navigazione (con coordinamento di orari e prezzi)
  • 26.09.2011 pag 13 … che mantiene il proprio valore ancora oggi
  • 26.09.2011 pag 14 … anche in altri ambiti...1857 Trattato internazionale per la regolamentazione die deflussi del Lago Bodanico tra il Granducato di Baden e i Regni di Württemberg e Baviera, l‘Impero Austro- Ungarico e la Confederazione Elvetica.
  • 26.09.2011 pag 15 … ed in altri ambiti ancora.1893 Accordo sull‘utilizzo di prescrizioni uniformi sulla pesca nel Lago Bodanico.
  • 26.09.2011 pag 16 Una prima conclusione intermedia La cooperazione transfrontaliera sul Lago Bodanico é il risultato dell‘utilizzo comune di un bene comune: il „Lago Bodanico“ e dalla necessità di coordinare l‘utilizzo di questo bene e di evitare il sovrautilizzo delle risorse.
  • Il sistema differenziato della governance regionale 26.09.2011 pag 17
  • 26.09.2011 pag 18 4 nazioni  Spazio vitale per 3-5 milioni di persone 10 Cantoni / Länder (regioni)  Regione turistica con 7 – 23 milioni di pernottamenti 41 Circoli / distretti  Meta escursionistica per 528 Comuni 12-30 milioni di turisti di giornata 12 organizzazioni turistiche orientate a  Regione di fruizione del livello nazionale tempo libero per ca. 6 milioni di persone, che 5‘000 esperti turistici vivono nel bacino di stimati riferimento  Diversi punti di attrazione … e l‘IBT (Internationale conosciuti a livello Bodensee-Tourismus sovraregionale e internazionale GmbH) deve coordinare il tutto …  … e un grado di visibilità notevole della regione sul mercato germanofono
  • 26.09.2011 pag 19 La regione turistica del Lago Bodanico - alcuni fatti e cifre -
  • 26.09.2011 pag 20 Un grado di visibilità eccezionale No, non ne ho mai sentito parlare Sì, ne ho già 1% sentito parlare 10% Sì, conosco bene la regione 41% Sì, conosco la regione 48% Fonte: Scherer/Johnsen/Strauf 2005
  • 26.09.2011 pag 21 … quante volte sono ritornato nella regione? Non lo so 1% Mai 11% Una volta 7% 2-5 volte Più di 5 volte 25% 56% Fonte: Scherer/Johnsen/Strauf 2005
  • 26.09.2011 pag 22 L‘immagine dal punto di vista degli ospiti e degli operatori turistici -2 -1 0 1 2 dormitorio anregend fastidioso angenehm noioso unterhaltsam Dal punto di vista degli operatori Dal punto di vista degli pesante erholsam ospiti tradizionale exklusiv caro preiswert Fonte: Scherer/Johnsen/Strauf 2005, Umfrage IDT-HSG 2009
  • 26.09.2011 pag 23 Quali sono le posizioni di successo (USP) del Lago Bodanico? Fonte: IDT-HSG Online-Befragung 2010.
  • 26.09.2011 pag 24 E cosa lega l‘ospite col Lago Bodanico in modo positivo? Fonte: diverse inchieste con ospiti, analisi IDT-HSG
  • … 26.09.2011 pag 25 Contenuti della regione turistica del Lago Bodanico
  • 26.09.2011 pag 26 Contenuti della regione turistica del Lago Bodanico Fonte: Reiseführer Bodensee, analisi IDT-HSG
  • 26.09.2011 pag 27 Contenuti della regione turistica del Lago Bodanico
  • 26.09.2011 pag 28 Il turismo come fattore economico per la regione dl Lago Bodanico Regione del Lago Bodanico (in senso Pernottamenti Turisti di giornata stretto) assoluti cumulativi assoluti cumulativi Germania 4900000 627200000 25000000 702500000 Svizzera 800000 102400000 5000000 140500000 Austria 700000 89600000 2000000 56200000 Somma 6400000 819200000 32000000 899200000Cifra d‘affari globale generata dal turismo nella regione del Lago Bodanico:ca. 1, 7 mia di €; ca. 30000 posti di lavoro (censiti) nell‘albergheria e nella gastronomia Fonti: pernottamenti, dati statistici regionali e nazionali; cfira d‘affari, ripartizione turisti di soggiorno / di giornata: DWIF (2010 und 2006) Delimitazione della regione: Destination Bodensee, dati per il 2007
  • 26.09.2011 pag 29 L‘offerta di posti-letto 2009 Anzahl Betten 2009 0 - 50 50 - 100 100 - 500 500 - 1000 1000 - 2000 2000 - 15000 Fonte: visualizzazione propria secondo dati dei rispettivi uffici statistici regionali e nazionali
  • 26.09.2011 pag 30 Pernottamenti 2009 Logiernächte 2009 0 - 25,000 25,000 - 50,000 50,000 - 100,000 100,000 - 250,000 250,000 - 500,000 500,000 - 5,000,000 Fonte: visualizzazione propria secondo dati dei rispettivi uffici statistici regionali e nazionali
  • 26.09.2011 pag 31 L‘occupazione media dei posti-lettoOccupazione eccezionaleOccupazione forteOccupazione deboleOccupazionemolto debole Hotels und Pensionen (rd. 175) Privatunterkünfte, Bauernhöfe, Ferienwohnungen (rd. 400) Jugendherbergen, Gästehäuser, Campingplätze (rd. 30) Fonte: IDT-HSG inchiesta online 2010
  • 26.09.2011 pag 32 Il motore dello sviluppo: i letti 80% 70% Gaienhofen 60%Evoluzione pernottamenti 1997-2007 50% Dornbirn 40% Hagnau Feldkirch Radolfzell 30% Bregenz St. Gallen Friedrichshafen 20% Konstanz Allensbach Überlingen Meersburg Lindau Langenargen 10% Uhldingen-Mühlhofen Immenstaad Wasserburg Reichenau 0% Gailingen -10% -20% -30% -20% -10% 0% 10% 20% 30% Evoluzione dell‘offerta di posti-letto 1997-2007 Fonte: visualizzazione propria secondo dati dai rispettivi uffici statistici regionali e nazionali
  • 26.09.2011 pag 33 I più importanti punti di attrazione turistica Fonte: elaborazione propria, stato al 2009
  • 26.09.2011 pag 34 Provenienza dei turisti di soggiorno 3% 2% 10% Deutschland Schweiz Österreich restl. EU 85% Baden-Württemberg Nordrhein-Westfalen Bayern Ostdeutschland Mitteldeutschland Norddeutschland 0% 20% 40% 60% 80% 100% Berlin Fonte: IDT-HSG inchiesta online 2010.
  • 26.09.2011 pag 35 Utilizzo dell‘offerta da parte degli ospiti 5 4 3 2 1 3,2 Shopping 2,1 Gesundheit 2,6 Wellness 3,1 Kultur 4,1 Ausflugsangebote 3,7 Wandern 4,0 Radfahren 2,1sonstige Sportangebote 2,2 Wassersport 3,7 Schifffahrt 3,9 Bademöglichkeiten 0% 20% 40% 60% 80% 100% sehr viel viel hin und wieder selten gar nicht Linie der Durchschnittsbewertung Fonte: IDT-HSG inchiesta online 2010.
  • 26.09.2011 pag 36 Una conclusione Immagine + Sviluppo + Struttura degli ospiti + Creazione di indotto + Distribuzione - Prodotti - Internationalizzazione - Marca ?
  • 26.09.2011 pag 37 Le sfide per il futuro
  • 26.09.2011 pag 38 Le sfide 1. Necessità di un posizionamento strategico 2. Prolungamento della stagione 3. Sviluppo dell‘organizzazione del turismo 4. Marketing territoriale integrato
  • 26.09.2011 pag 39 Il posizionamento strategico Fonte: Hassemer 2010.
  • 26.09.2011 pag 40 Il prolungamento della stagione turisticaOccupazione piena Forteoccupazione DeboleoccupazioneOccupazionemolto debole Hotels und Pensionen (rd. 175) Privatunterkünfte, Bauernhöfe, Ferienwohnungen (rd. 400) Jugendherbergen, Gästehäuser, Campingplätze (rd. 30) Fonte: IDT-HSG inchiesta online 2010.
  • 26.09.2011 pag 41 Lo sviluppo dell‘organizzazione del turismo
  • 26.09.2011 pag 42 Il marketing territoriale integrato Fonte: Südkurier 14.9.2011
  • 26.09.2011 pag 43