Bari, 13 Dicembre 2012
La produzione mondiale di castagne
CINA    22%   ITALIA   15%COREA   18%   GIAPPONE 7%TURCHIA 16%   ALTRI    22%
Superficie investita a castagneto (ha)
Distribuzione regionale delle aziende castanicole e della        superficie investita a castagneto da frutto              ...
Produzione di castagne nelle principali regioni      castanicole Anni 2004 – 2008.
Dryocosmus kuriphilus
Riferimenti normativiDall’anno 2003 per l’European and Mediterranean   Plant ProtectionOrganization (EPPO) il D. kuriphilu...
Alla ripresa vegetativa (Aprile)
Metà Maggio – Inizio Luglio:Le larve si impupano: pupe prima bianche, poi nere
Elevata concentrazione degli sfarfallamenti di D. kuriphilus nelperiodo a cavallo tra l’ultima settimana di giugno e l’ult...
Un forte attacco di questinsetto può determinare un consistente calo della produzione, una riduzione dello sviluppo vegeta...
I nemici naturali rinvenuti dall’Istituto per la Protezione delle          Mesopolobus        Piante                      ...
Antagonisti     Torymus                             indigeni                   Controllo biologico     sinensis           ...
S.I.M.FitoSistema Informativo per il Monitoraggio Fitosanitario   Individuazione dei punti in cui effettuare i lanci di T....
S.I.M.FitoSistema Informativo per il Monitoraggio Fitosanitario   Individuazione dei punti in cui effettuare i lanci di T....
S.I.M.FitoSistema Informativo per il Monitoraggio Fitosanitario   Individuazione dei punti in cui effettuare i lanci di T....
Contributo di ricerca        UNIVERSITÀ DEGLI“Studio    per  il           STUDI DI TORINO:c o n t r o l l oecocompatibile ...
Andamento di volo di Dryocosmus kuriphilus nel 2011 a Roccadaspide               monitorato con trappole gialle, bianche e...
Fine primo tempohttp://www.sito.regione.campania.it/agricoltura/difesa/dryocosmus.htm
Raffaele griffocinipide-castagno-fmv-2012
Raffaele griffocinipide-castagno-fmv-2012
Raffaele griffocinipide-castagno-fmv-2012
Raffaele griffocinipide-castagno-fmv-2012
Raffaele griffocinipide-castagno-fmv-2012
Raffaele griffocinipide-castagno-fmv-2012
Raffaele griffocinipide-castagno-fmv-2012
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Raffaele griffocinipide-castagno-fmv-2012

352 views
270 views

Published on

24imo Forum di Medicina Vegetale - Bari, 13 dicembre 2012. Per saperne di più, leggi i reportage su Agronotizie:
• http://agronotizie.imagelinenetwork.com/difesa-e-diserbo/2012/12/20/la-medicina-vegetale-incontra-il-clima/17020
• http://agronotizie.imagelinenetwork.com/difesa-e-diserbo/2012/12/20/alieni-diserbi-e-normative/17022
• http://agronotizie.imagelinenetwork.com/difesa-e-diserbo/2012/12/20/pubblico-chiama-privato-risponde/17021

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
352
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Raffaele griffocinipide-castagno-fmv-2012

  1. 1. Bari, 13 Dicembre 2012
  2. 2. La produzione mondiale di castagne
  3. 3. CINA 22% ITALIA 15%COREA 18% GIAPPONE 7%TURCHIA 16% ALTRI 22%
  4. 4. Superficie investita a castagneto (ha)
  5. 5. Distribuzione regionale delle aziende castanicole e della superficie investita a castagneto da frutto Fonte ISTAT- Indagine 2007
  6. 6. Produzione di castagne nelle principali regioni castanicole Anni 2004 – 2008.
  7. 7. Dryocosmus kuriphilus
  8. 8. Riferimenti normativiDall’anno 2003 per l’European and Mediterranean Plant ProtectionOrganization (EPPO) il D. kuriphilus è considerato organismo daquarantenaDecisione della commissione n° 2006/464/CE del 2 giugno 2006 chestabilisce misure d’emergenza provvisorie per impedire l’introduzione e ladiffusione nella Comunità di D. kuriphilus Y.DECRETO MINISTERIALE 30 ottobre 2007 (GU n. 42 del 19-2-2008)Misure demergenza provvisorie per impedire la diffusione del cinipide delcastagno, Dryocosmus kuriphilus Yasumatsu, nel territorio dellaRepubblica italiana. Recepimento della decisione della Commissione2006/464/CE.Decreto n. 31 del 17.02.2010 - Delimitazione delle "zone" ai sensi delDecreto ministeriale 30 ottobre 2007 –Misure demergenza provvisorie perimpedire la diffusione del cinipide del castagno, Dryocosmus kuriphilus--Situazione al 31.12.09
  9. 9. Alla ripresa vegetativa (Aprile)
  10. 10. Metà Maggio – Inizio Luglio:Le larve si impupano: pupe prima bianche, poi nere
  11. 11. Elevata concentrazione degli sfarfallamenti di D. kuriphilus nelperiodo a cavallo tra l’ultima settimana di giugno e l’ultima settimana di luglio (zona avellinese)
  12. 12. Un forte attacco di questinsetto può determinare un consistente calo della produzione, una riduzione dello sviluppo vegetativo e un forte deperimento delle piante colpite.
  13. 13. I nemici naturali rinvenuti dall’Istituto per la Protezione delle Mesopolobus Piante Torymus Eupelmus Megastigmus
  14. 14. Antagonisti Torymus indigeni Controllo biologico sinensis - Torymus spp - Eupelmus sp - Mesopolobus sp. Lotta - ecc.Monitoraggi voli Lotta integrata Trattamento
  15. 15. S.I.M.FitoSistema Informativo per il Monitoraggio Fitosanitario Individuazione dei punti in cui effettuare i lanci di T. sinensis 3 4 1 2
  16. 16. S.I.M.FitoSistema Informativo per il Monitoraggio Fitosanitario Individuazione dei punti in cui effettuare i lanci di T. sinensis
  17. 17. S.I.M.FitoSistema Informativo per il Monitoraggio Fitosanitario Individuazione dei punti in cui effettuare i lanci di T. sinensis Verifica di campo dell’idoneità dei punti teorici 1) consistenza del castagneto (da preferire la contiguità ad altri castagneti) 2) alta infestazione da cinipide; 3) assenza di trattamenti chimici e bruciatura residui 4) posizione strategica (preferendo siti cacuminali) Attivazione monitoraggio settimanale dei castagneti oggetto di lancio per individuare il momento ottimale
  18. 18. Contributo di ricerca UNIVERSITÀ DEGLI“Studio per il STUDI DI TORINO:c o n t r o l l oecocompatibile delCinipide delcastagno” I UN TUD IA LA ITÀ I S GG L O (C FR D EG i F RA U I R D À e d -F TT ICE T RU IC R SI SE ) OL CA ER I TU P IV OL RA ER UN L M - DE
  19. 19. Andamento di volo di Dryocosmus kuriphilus nel 2011 a Roccadaspide monitorato con trappole gialle, bianche e bianche attivate con sostanze attrattive identificate da Castanea sativa (Germinara et al., 2011: J. Chem. Ecol., 37: 49). 100 Trapp. gialla 90 Trapp. bianca + attrattivo A 80 Trapp. bianca + attrattivo BAdulti/trappola/periodo (media) 70 Trapp. bianca + attrattivo G 60 Trapp. bianca + attrattivo D 50 Trapp. bianca + attrattivo H Trapp. bianca 40 30 20 10 0 20-giu 23-giu 27-giu 30-giu 07-lug 14-lug 21-lug 28-lug Data campionamento
  20. 20. Fine primo tempohttp://www.sito.regione.campania.it/agricoltura/difesa/dryocosmus.htm

×