Elementi di competitività nella    gestione del vigneto         Risultati economici               Gabriele Canali    Unive...
Elementi chiave analizzati • Gli effetti sui ricavi:     – variazione delle rese     – variazione della qualità delle uve ...
Nel caso specifico: gli elementi analizzati•   Miglioramento delle rese: è un primo aspetto decisivo e l’unico, tra quelli...
I risultati in termini produttivi:una valutazione quantitativa     •   32 aziende = INCREMENTO delle rese produttive in MA...
Il risparmio in termini di minore numero dei trattamentifitosanitari necessari•   34 casi con ridotto il numero di trattam...
Il risparmio in termini di minore numero dei trattamenti:in sintesi•   Nei complesso, quindi, in 42 casi si è registrata u...
Valutazione di sintesi•   Tenendo quindi conto di tutti e tre i parametri considerati si possono    sintetizzare i risulta...
Miglioramento delle rese produttive e riduzione dei trattamenti                                                           ...
GRAZIE PER L’ATTENZIONEIn vino MagisSapore-Agrifil, Rimini 22 febbraio 2011
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Elementi di competitività nella gestione del vigneto. Risultati economici

1,106 views
1,022 views

Published on

a cura di Gabriele Canali - Università Cattolica del Sacro Cuore


In vino Magis
Sapore-Agrifil, Rimini 22 febbraio 2011

Published in: Business
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,106
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
339
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Elementi di competitività nella gestione del vigneto. Risultati economici

  1. 1. Elementi di competitività nella gestione del vigneto Risultati economici Gabriele Canali Università Cattolica del Sacro Cuore
  2. 2. Elementi chiave analizzati • Gli effetti sui ricavi: – variazione delle rese – variazione della qualità delle uve • Gli effetti sui costi: – variazione nei costi per i trattamenti fitosanitari (a parità di tutti gli altri costi) In vino Magis Sapore-Agrifil, Rimini 22 febbraio 2011
  3. 3. Nel caso specifico: gli elementi analizzati• Miglioramento delle rese: è un primo aspetto decisivo e l’unico, tra quelli considerati, che agisce sui ricavi• Eventuali miglioramenti della qualità delle uve e quindi dei vini dovrebbero necessariamente trovare una modalità di ponderazione economica per diventare più correttamente utilizzabili• Evidente che in alcuni casi, dati i vincoli imposti dalle denominazioni, non vi è interesse né possibilità ad incrementare le rese produttive• Secondo aspetto analizzato: effetto sul numero degli interventi fitosanitari necessari; evidentemente una loro riduzione ha effetti positivi in termini di riduzione dei costi di produzione• Terzo elemento: tempi impiegati per operazioni colturali, trattamenti + operazioni agronomiche. Elemento chiaramente correlato ai costi per la manodopera In vino Magis Sapore-Agrifil, Rimini 22 febbraio 2011
  4. 4. I risultati in termini produttivi:una valutazione quantitativa • 32 aziende = INCREMENTO delle rese produttive in MAGIS • 16 casi = NESSUNA differenza tra le due parcelle • 20 casi = DIMINUZIONE delle quantità prodotte • In 2 casi si sono verificati eventi che non hanno consentito un confronto corretto di questo parametro (ad es. grandine). • In altri 2 casi non ci sono i dati. In vino Magis Sapore-Agrifil, Rimini 22 febbraio 2011
  5. 5. Il risparmio in termini di minore numero dei trattamentifitosanitari necessari• 34 casi con ridotto il numero di trattamenti: impatto sui costi delle operazioni relative agli stessi mediamente pari a riduzione del 15,4% (con un minimo del 7,1% ed un massimo del 42,3%).• 8 degli altri 28 casi nei quali il numero di trattamenti fitosanitari è rimasto invariato: risparmio dei tempi di lavoro quantificabile mediamente sui costi per la manodopera nella misura del - 16,2%.• In 2 dei restanti 10 casi nei quali nell’appezzamento Magis si è necessario 1 trattamento in più, si è tuttavia segnalata una riduzione dei costi per la manodopera che potrebbe aver neutralizzato o controbilanciato gli effetti complessivi per tali operazioni sui costi. In vino Magis Sapore-Agrifil, Rimini 22 febbraio 2011
  6. 6. Il risparmio in termini di minore numero dei trattamenti:in sintesi• Nei complesso, quindi, in 42 casi si è registrata una riduzione dei costi relativi alla realizzazione dei trattamenti o degli interventi agronomici ad essi correlati, più o meno marcata.• In altri 5 casi non si sono registrate variazioni di costi per queste operazioni ma si è avuto un incremento delle rese mediamente pari al +14,9%.• In altri 2 casi si è avuta perfetta neutralità sia dei costi analizzati che delle rese.• In 12 delle altre 23 aziende nelle quali si è avuto un qualche effetto negativo dal lato dei costi, si è realizzato tuttavia un miglioramento delle rese pari mediamente al +14,4% che potrebbe aver ampiamente controbilanciato l’effetto economico complessivo. In vino Magis Sapore-Agrifil, Rimini 22 febbraio 2011
  7. 7. Valutazione di sintesi• Tenendo quindi conto di tutti e tre i parametri considerati si possono sintetizzare i risultati come segue.• In 32 casi si è avuto un incremento delle rese che ha determinato un proporzionale aumento dei ricavi.• Negli altri 16 casi nei quali si è registrata una uguaglianza delle rese tra parcelle Magis e standard, in 6 aziende si è avuta una riduzione del numero di trattamenti necessari che ha logicamente comportato una riduzione dei costi, mentre in ulteriori 4 casi, anche a parità di trattamenti si è registrata una riduzione dei tempi delle operazioni.• Nel complesso, quindi, in 42 aziende su 70 (il 60% dei casi) si sono determinate le condizioni economiche per creare un migliore risultato economico finale a livello aziendale. In vino Magis Sapore-Agrifil, Rimini 22 febbraio 2011
  8. 8. Miglioramento delle rese produttive e riduzione dei trattamenti 30,0% 20,0%V a r ia z io n e % d e i 10,0% tr a tta m e n ti 0,0% -6 0 ,0 % -4 0 ,0 % -2 0 ,0 % 2 0 ,0 % 4 0 ,0 % 6 0 ,0 % 8 0 ,0 % 0 ,0 % -10,0% -20,0% -30,0% -40,0% -50,0% Variazione % delle rese In vino Magis Sapore-Agrifil, Rimini 22 febbraio 2011
  9. 9. GRAZIE PER L’ATTENZIONEIn vino MagisSapore-Agrifil, Rimini 22 febbraio 2011

×