Adozioni a distanza India

1,755 views

Published on

Il contesto in cui Il Sole Onlus opera in India è di carattere prevalentemente rurale. Le adozioni a distanza e i progetti attuati dall’Associazione si rivolgono a bambini e comunità che vivono nello Stato dell’Andhra Pradesh nel Sud Est dell’India.

Le adozioni a distanza in India sono rivolte a garantire ai bambini i pasti principali, l’assistenza sanitaria di base e una costante frequenza scolastica. Gran parte dei bambini vengono avviati al lavoro nei campi oppure nelle aziende molto piccoli e non hanno quindi la possibilità di studiare. Le famiglie necessitano di entrate aggiuntive alle poche garantite dalle braccia degli adulti.

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,755
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
857
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Adozioni a distanza India

  1. 1. ADOZIONI A DISTANZA India
  2. 2. Il Sole OnlusNel 1997 nasce, a Como, l’Associazione Il Sole Onlus.Il suo obiettivo è, fin da subito, garantire ai bambini soprattutto nei Paesi in Via di Sviluppo, uguaglianza di bambini, dignità.Diritti, opportunità e dignitàIl Sole Onlus opera, per raggiungere i suoi obiettivi, indipendentemente da etnia, religione e appartenenza socio-culturale dei bambini. I suoi interventi sono mirati a dare concrete e adeguate risposte ai bisogni dei bambinipiù emarginati, bisognosi e vulnerabili.Il Sole Onlus si occupa prevalentemente delle seguenti problematiche:- tutela dei bambini vittime di violenza sessuale sui bambini bambini;- prevenzione dello sradicamento dall’ambiente familiare, sociale, culturale e dell’abbandono da parte delle culturale, famiglie dei propri figli, attraverso progetti di tutela dei diritti delle madri;- promozione e tutela del diritto all’identità di ogni bambino.Strumento idoneo per dare una risposta adeguata a queste problematiche è il sostegno a distanza ravvicinata ravvicinata,declinato in progetti di sviluppo e adozioni vere e proprie. Il sostegno, che vuole riavvicinare la distanza cerca di proprie. distanza,creare un ponte per uno sviluppo partecipato capace di coinvolgere, in egual misura, Nord e Sud del Mondo,sostenitori e beneficiari.
  3. 3. Che cos’è l’adozione a distanzaL’adozione a distanza è un intervento mirato al singolo bambino con l’obiettivo di garantirgli una vita dignitosa nelrispetto dei suoi diritti fondamentali: - La sua identità identità; - Una famiglia d’origine o sostitutiva; - Il nutrimento necessario per vivere; - Le cure sanitarie per crescere sano; - L’opportunità dell’istruzione istruzione. istruzioneSottoscrivere un ‘adozione a distanza significa: significa:- Intraprendere un percorso condiviso di crescita con un bambino;- Assumersi la responsabilità di ciò che lui sarà da adulto;- Sostenerlo moralmente nelle sue conquiste e contenerne le frustrazioni;- Diventare parte della sua vita e ammetterlo quale parte importante nella propria.
  4. 4. L’adozione a distanza per Il Sole OnlusIl Sole Onlus si occupa, nei Paesi del Sud del Mondo, di sostegno a distanza ravvicinata declinato in progetti di sviluppo e ravvicinata,adozioni a distanza vere e proprie Il sostegno, che vuole riavvicinare la distanza, cerca di creare un ponte per uno sviluppo proprie.partecipato capace di coinvolgere, in egual misura, Nord e Sud del Mondo, sostenitori e beneficiari.Il sostenitore può assottigliare lo spazio che esiste tra lui e il bimbo sostenuto.Per questo motivo l’Associazione favorisce contatti epistolaritra sostenitori e beneficiari, promuove incontri con i bambinisostenuti a distanza e viaggi di conoscenza della loro realtà diappartenenza.Il contesto in cui Il Sole Onlus opera in India è di carattereprevalentemente rurale. Il sostegno a distanza e i progettiattuati dall’Associazione si rivolgono a bambini e comunità chevivono nello Stato dell’Andhra Pradesh nel Sud Est dell’India. Andhra India. IndiaL’Associazione promuove, per ora, adozioni a distanza anche inEtiopia e Burkina Faso.
  5. 5. L’India Generalità: Generalità: Nome completo: Repubblica dellIndia Lingue ufficiali: Hindi, inglese e altre 21 lingue Capitale: Nuova Delhi (294.725 ab./2011) generale: Contesto generale: LIndia è uno stato dellAsia meridionale. È il settimo paese più grande per superficie e il secondo più popoloso del pianeta. pianeta Comprende una vasta gamma di condizioni meteorologiche e climatiche climatiche, fortemente influenzate sia dalla scala geografica, che dalla varietà topografica. I principali sottotipi climatici sono sei: desertico (ad ovest), alpino e glaciale (a nord), tropicale umido e tropicale secco (nelle regioni del sud-ovest e nellisole), subtropicale e arido. È la dodicesima più grande economia del mondo in termini nominali, e la quarta in termini di potere dacquisto. Riforme economiche hanno trasformato il paese nella seconda economia a più rapida crescita, nonostante ciò l’India soffre ancora di alti livelli di povertà analfabetismo e povertà, malnutrizione. malnutrizione
  6. 6. L’India Il lavoro minorileLIndia possiede il triste primato di essere la nazione col mondo.maggior numero di bambini lavoratori nel mondoLa stima ufficiale è di 13 milioni. Il numero attuale è moltopiù alto, secondo un rapporto Unicef del 1996, il numero dibambini lavoratori in India potrebbe attestarsi tra i 14 e i100 milioni di bambini.Senza considerare il lavoro agricolo svolto nellambito diuneconomia familiare di sussistenza. i bambini asiatici sidedicano a ogni tipo di produzione in genere nel settore produzione,cosiddetto informale, cioè del lavoro nero e di subappalto inpiantagioni, concerie, cave, laboratori tessili, e di giocattoli,fornaci, edilizia, commercio, lavoro domestico e selezione deirifiuti.Contribuisce non poco a questo fenomeno la delocalizzazione operata dalle multinazionali occidentali in vari settori produttivi,in particolare nel settore tessile.Altre forme di sfruttamento infantile riguardano la schiavitù per debiti e la servitù domestica domestica.
  7. 7. Il contributo annuale per le adozioni a distanza è di 300 euroÈ possibile pagare in quattro rate trimestrali di 75 euro o semestrali di 150 euro.Modalità di pagamentoÈ possibile versare la quota a copertura delle adozioni a distanza tramite:- Bonifico bancario: Cassa Rurale ed Artigiana di Cantù – IBAN IT71Q0843010900 000000260452- Conto corrente postale N. 11751229 intestato a Il Sole Ong Onlus- Rid bancario compilando l’apposito modulo- Pagamento con carta di credito, chiamando il numero 02.96193238Tutti i versamenti sono da intestare a Il Sole Ong Onlus, specificando nella causale il Paese dell’adozione adistanza: “Sad India”.I contributi e le donazioni erogate a Il Sole Onlus sono deducibili dalla dichiarazione dei redditi secondo le vigenti leggi (D.lgs. 460/97, art. 13).
  8. 8. Contatti Il Sole - Associazione per la cooperazione internazionale e le adozioni a distanza - Onlus Viale Rimembranze 45 21047 Saronno (Va) Tel. (+39) 02.96193238, Fax: (+39) 02.96709679 www.ilsole.org Ufficio adozioni a distanza: Francesca Pozzi e-mail: francesca.pozzi@ilsole.org Tel. (+39) 02.96193238

×