Your SlideShare is downloading. ×
0
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Web 2.0, formazione infermieri, sanita'
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Web 2.0, formazione infermieri, sanita'

1,960

Published on

Negli ultimi anni si è assistito a numerose “rivoluzioni” nel campo della comunicazione e nella fattispecie di Internet, sia in positivo che in negativo: si pensi alla c.d. “bolla del .com” esplosa …

Negli ultimi anni si è assistito a numerose “rivoluzioni” nel campo della comunicazione e nella fattispecie di Internet, sia in positivo che in negativo: si pensi alla c.d. “bolla del .com” esplosa nell’autunno del 2001 che ha portato nel giro di pochissimo tempo alla nascita declino e morte di numerose società e al convincimento che la rete fosse assolutamente sopravvalutata, mentre ultimamente si parla sempre più spesso di Web 2.0 intendendo con questa definizione una modalità di fruizione e di generazione dei contenuti del web che risponda a criteri di collaborazione, discussione, condivisione tra utenti. Gli strumenti tipici del Web 2.0 (Podcast, Feed RSS, Wiki, Blog, etc.) vengono sempre più utilizzati da organizzazioni istituzionali, riviste, società scientifiche e così via, come nuovi canali comunicativi attraverso cui distribuire contenuti e formazione/informazione sia dedicata ai “laici” che ai professionisti.

Published in: Health & Medicine, Technology
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total Views
1,960
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
71
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Web 2.0 e Social Networks, nuovi strumenti per la formazione e l’aggiornamento dei professionisti. 17 marzo 2009 IX Sessione - Formazione e Infermieristica Clinica Relatore: Dott. Francesco Tarantini
  • 2. Web Vs Web 2.0 Adattata da: Santoro E. Web 2.0 e Medicina. Il Pensiero Scientif ico Editore. 2009 Web Web 2.0 Modello di pubblicazione unidirezionale Modello di pubblicazione bidirezionale Scientifico Contenuti di un sito forniti dal proprietario Contenuti dinamici aggiunti anche dai lettori Pubblicazione di un sito Partecipazione (blog, social network, ecc.) Web 2.0 e Social Networks Collegamento a un sito per accedere ai contenuti (l’utente (l’ Distribuzione dei contenuti del sito attraverso FeedRSS (i va verso i contenuti) contenuti vanno verso l’utente) l’ Uso di directory e tassonomie (dizionari standard) Classificazione dei contenuti da parte dell’utente tramite i dell’ tags (folksonomia)) folksonomia Strumenti di ricerca organizzati in directory Strumenti di ricerca tipo Google Bookmark personale Social bookmark Enciclopedia online in sola lettura Wikipedia – generazione collaborativa dei contenuti Uso di SW personale per creare documenti (p.es. MS Word) Uso di software basato sul web per creare e condividere documenti (p.es. Google Documenti. Pubblicità statica Pubblicità Pubblicità che si adatta alla pagina che la ospita. Pubblicità Dott. Francesco Tarantini
  • 3. Web 2.0 Perché Web 2.0 se prima non si è mai parlato di Web 1.0 Web 2.0 e Social Networks i sa div Arc con hite a ttur rm a pa afo att rtec i ipat P Tools Web iva Based di 2 ° generazi one Giustini D. How Web 2.0 is changing medicine. BMJ 2006 Boulos KMN, Wheeler S. The emerging web2.0 social software: an enabling suite of sociable technologies in health and health care education. HILJ 2007 education. O’Reilly T. What is Web 2.0? Design Patterns and Business Models for the Next generation of Software Dott. Francesco Tarantini
  • 4. Web 2.0 Cond Quali caratteristiche? ivision Inn e ic it à ov Web 2.0 e Social Networks az am Creat i on e D in ività G ratu zione ità rega Agg Collaborazione Partecipazione degli utenti Dott. Francesco Tarantini
  • 5. Web 2.0 Quali strumenti? Content Management System (CMS) Web 2.0 e Social Networks Feed RSS Redazioni distribuite Podcast Wiki … Dott. Francesco Tarantini
  • 6. Web 2.0 Quali strumenti? Content Management System (CMS) Web 2.0 e Social Networks Feed RSS Podcast Wiki Redazioni distribuite Dott. Francesco Tarantini
  • 7. CMS Web 2.0 e Social Networks Dott. Francesco Tarantini
  • 8. Feed RSS Web 2.0 e Social Networks Dott. Francesco Tarantini
  • 9. Podcast Web 2.0 e Social Networks Dott. Francesco Tarantini
  • 10. Wiki Web 2.0 e Social Networks Dott. Francesco Tarantini
  • 11. Web 2.0, e la qualità? Condivisione Dinamicità Web 2.0 e Social Networks Qualità? Redazioni distribuite Partecipazione degli utenti … Dott. Francesco Tarantini
  • 12. Web 2.0, e la qualità? 1995 Health On Web 2.0 e Social Networks the Net Foundation www.hon.ch Dott. Francesco Tarantini
  • 13. Web 2.0, e la qualità? 8 principi Health On the Net Foundation Web 2.0 e Social Networks 1. Authoritative 5. Justifiability 2. Complementarity 6. Transparency 3. Privacy 7. Financial disclosure 4. Attribution 8. Advertising policy Dott. Francesco Tarantini
  • 14. HON - Authoritative Ogni informazione medica fornita ed ospitata dal sito sarà scritta unicamente Web 2.0 e Social Networks da esperti dell'area medica e da professionisti qualificati, a meno che un'esplicita dichiarazione non precisi che qualche informazione provenga da persone o organizzazioni non mediche. Dott. Francesco Tarantini
  • 15. HON - Complementarity Le informazioni diffuse dal sito sono destinate ad incoraggiare, e non a Web 2.0 e Social Networks sostituire, le relazioni esistenti tra paziente e medico. Dott. Francesco Tarantini
  • 16. HON - Privacy Le informazioni personali riguardanti i pazienti ed i visitatori di un sito medico, Web 2.0 e Social Networks compresa l'identità, sono confidenziali. Il responsabile del sito s'impegna sull'onore a rispettare le condizioni legali di confidenzialità delle informazioni mediche in rispetto delle leggi del paese dove il server ed i mirror-sites sono situati. Dott. Francesco Tarantini
  • 17. HON - Attribution La provenienza delle informazioni diffuse devono essere accompagnate Web 2.0 e Social Networks da referenze esplicite e, se possibile, da links verso questi dati. La data dell'ultimo aggiornamento deve apparire chiaramente sulla pagina (ad esempio in basso ad ogni pagina). Dott. Francesco Tarantini
  • 18. HON - Justifiability Ogni affermazione relativa al beneficio o ai miglioramenti indotti da un Web 2.0 e Social Networks trattamento, da un prodotto o da un servizio commerciale, sarà supportata da prove adeguate e ponderate secondo il precedente Principio 4. Dott. Francesco Tarantini
  • 19. HON - Transparency Gli ideatori del sito si sforzeranno di fornire informazioni nella maniera più Web 2.0 e Social Networks chiara possibile e forniranno un'indirizzo al quale gli utilizzatori possono chiedere ulteriori dettagli o supporto. Questo indirizzo e-mail deve essere chiaramente visibile sulle pagine del sito. Dott. Francesco Tarantini
  • 20. HON – Financial disclosure Il patrocinio del sito deve essere chiaramente identificato compresa le Web 2.0 e Social Networks identità delle organizzazioni commerciali e non-commerciali che contribuiscono al finanziamento, ai servizi o al materiale del sito. Dott. Francesco Tarantini
  • 21. HON – Advertising policy Se la pubblicità è una fonte di sovvenzione del sito deve essere chiaramente indicato. I responsabili del sito forniranno una breve Web 2.0 e Social Networks descrizione dell'accordo pubblicitario adottato. Ogni apporto promozionale ed eventuale materiale pubblicitario sarà presentato all'utente in modo chiaro da differenziarlo dal materiale originale prodotto dall'istituzione che gestisce il sito. Dott. Francesco Tarantini
  • 22. Web 2.0, e la qualità? Authors and contributors, their affiliations, Authorship and relevant credentials should be provided. References and sources for all content should Attribution be listed clearly, and all relevant copyright Web 2.0 e Social Networks HON information noted. Web site “ownership” should be prominently Disclosure + Foundation and fully disclosed, as should any sponsorship, advertising, underwriting, commercial funding arrangements or support, or potential conflicts of interest. Dates that content was posted and updated Currency should be indicated. Silberg WM, Lundberg GD, Musacchio RA. Assessing, Controlling, and Assuring the Quality of Medical Information on the Internet. JAMA 1997; Vol 277(15): 1244-1245 Dott. Francesco Tarantini
  • 23. Web 2.0, e la qualità? Universit à degli Studi di Milano,Tesi di Laurea Magistrale A.A. 2007/2008 Sito valutato …………………………………………………………………………… Ambito di Dettaglio valutato SI NO Web 2.0 e Social Networks : ll’’esperienza di www.nursetoday.e u www.nursetoday.eu valutazione HONCode È presente il logo di accreditamento e revisione da parte della Health On the Net Foundation? Foundation? È aggiornata la revisione HONCode? HONCode? Web 2.0 e Social Networks Authorship Sono evidenziabili le informazioni sull’autore (presenza di nome e sull’ cognome, e-mail, indirizzo postale, telefono, affiliazione, ruolo)? e- Sono evidenziabili le informazioni sui collaboratori (presenza di nome di e cognome, e-mail, indirizzo postale, telefono, affiliazione, ruolo)? e- Attribution Vi sono i riferimenti alle fonti di provenienza dei contenuti pubblicati? pubblicati? Sono riportate informazioni sul copyright delle notizie pubblicate? pubblicate? Networks: Disclosure Dott. Francesco Tarantini Sono evidenti le fonti di finanziamento del sito? Le sponsorizzazioni e notizie pubblicitarie sono facilmente identificabili? Vi sono dichiarati eventuali conflitti d’interesse? d’ Currency È indicata la data di pubblicazione delle notizie? Università È indicata la data degli eventuali aggiornamenti se presenti? È stato aggiornato negli ultimi 3 mesi? Dott. Francesco Tarantini
  • 24. Web 2.0 Portale che rispetti i principi HONCode e i vincoli qualitativi Predisposto per lavoro condiviso Web 2.0 e Social Networks Redazioni distribuite FeedRSS Podcast Video … Dott. Francesco Tarantini
  • 25. Quali realtà… Web 2.0 e Social Networks Dott. Francesco Tarantini
  • 26. Piattaforma eLearning… Web 2.0 e Social Networks Dott. Francesco Tarantini
  • 27. Conclusioni Web 2.0 e Social Networks possono a basso costo: Web 2.0 e Social Networks Supportare i percorsi di formazione del personale Facilitare la condivisione di conoscenze ed esperienze Creare comunità di interesse e di lavoro Creare reti interaziendali e interprofessionali … Dott. Francesco Tarantini
  • 28. Limiti… Aggiornamento reale e costante dei contenuti (Web 1.0?) Web 2.0 e Social Networks Qualità certificata da terzi (no autoreferenzialità…) Esperienza e confidenza nell’uso di strumenti informatici… Dott. Francesco Tarantini
  • 29. Il “nuovo” avanza… Web 2.0 e Social Networks Dott. Francesco Tarantini
  • 30. Futuro… Web 3.0 o “Web semantico”… Web 2.0 e Social Networks Tim Berners-Lee, Sci Am, 2001 Dott. Francesco Tarantini
  • 31. Futuro… Web 3.0 o “Web semantico”… Immaginiamo una ragazza di nome Lucia, alla cui madre il dottore ha suggerito di effettuare una visita da un cardiologo. La ragazza attraverso il suo computer istruisce il suo agente di ricerca (uno speciale software capace di interpretare i Web 2.0 e Social Networks significati delle parole) che immediatamente individua sul web l'elenco dei cardiologi, lo interroga, e quindi identifica quelli che sono convenzionati con l'assicurazione stipulata dalla madre, che operano nel raggio di 20 chilometri dal luogo del suo domicilio, e le cui capacità professionali siano giudicate eccellenti o molto buone da parte di servizi di rating indipendenti e affidabili. Una volta individuati i potenziali cardiologi, l'agente di ricerca, consultando l'agenda personale di Lucia, quella di sua madre e quella degli specialisti (fornita a loro volta da un agente/software operante sul sito web dei professionisti), fissa un appuntamento cercando tra i possibili orari che sono compatibili con gli impegni di tutti… Tim Berners-Lee, Sci Am, 2001 Dott. Francesco Tarantini
  • 32. Futuro… ci stiamo lavorando… Web 2.0 e Social Networks Dott. Francesco Tarantini
  • 33. Web 2.0 Get with Web 2.0 or become Web 2.0 e Social Networks yesterday’s person Richard Smith, BMJ Dott. Francesco Tarantini
  • 34. Grazie dell’attenzione Dott. Francesco Tarantini RN, BSN, MSN. Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena Milano Web 2.0 e Social Networks Queste slides saranno disponibili anche sul sito www.nursetoday.eu francesco.tarantini@unimi.it Dott. Francesco Tarantini

×