Presentazione Arcipelago Muratori

  • 886 views
Uploaded on

Un viaggio nell'Arcipelago Muratori alla scoperta delle 4 isole produttive

Un viaggio nell'Arcipelago Muratori alla scoperta delle 4 isole produttive

  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Be the first to comment
    Be the first to like this
No Downloads

Views

Total Views
886
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1

Actions

Shares
Downloads
9
Comments
0
Likes
0

Embeds 0

No embeds

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
    No notes for slide

Transcript

  • 1. I Fratelli Muratori nella fabbrica del filato (più di 40 anni di presenza sul mercato)
  • 2. I Fratelli Muratori insieme a Francesco Iacono (nel 1999 nasce l’Azienda Agricola Fratelli Muratori)
  • 3. Francesco Iacono durante la sua esperienza professionale di ricercatore - Esperto in viticoltura, enologia, analisi sensoriale (collaborazioni scientifiche in Francia, Svizzera, Germania, Stati Uniti, Argentina, Australia, Nuova Zelanda, Sud Africa, Ungheria, Repubblica Slava, Moldova, Georgia, Slovenia)
  • 4. L’Arcipelago Muratori è un progetto unico e speciale
  • 5. La sua missione è “un territorio un vino”: in 4 differenti territori della penisola italiana 4 diverse tipologie di vino
  • 6. Franciacorta: la patria dello spumante metodo classico in Italia
  • 7. Suvereto: in Toscana vicino al mare, il terroir per i vini rossi
  • 8. Sannio: nelle colline del Beneventano la patria delle varietà a bacca bianca più importanti d’Italia
  • 9. Isola d’Ischia: il primo luogo del Mediterraneo dove è stata coltivata la vite (VII secolo a.C. ad opera dei Greci). E’ l’isola per il vino delle 3 stagioni
  • 10. La Cantina di Villa Crespia: la casa dello spumante
  • 11. Nuova tecnologia per un vino tradizionale
  • 12. La vendemmia è eseguita a mano
  • 13. La pressatura è eseguita rispettando al massimo la qualità delle uve
  • 14. La fermentazione e l’affinamento del vino avviene in acciaio ma anche in botti e barrique
  • 15. Dopo 6 mesi dalla vendemmia si imbottiglia il vino dopo aver aggiunto zuccheri e lieviti (per catturare l’anidride carbonica durante la rifermentazione che diventerà il perlage)
  • 16. Le bottiglie maturano per almeno 3 anni nei cestoni in posizione orizzontale
  • 17. Dopo 3 anni per eliminare il deposito prodotto durante la rifermentazione, le bottiglie vengono messe in punta
  • 18. Ora lo spumante è pronto per essere sboccato e confezionato secondo il gusto preferito
  • 19. La Cantina di Rubbia al Colle: la casa del vino rosso
  • 20. I paesaggi di Suvereto diventano vino: pianura calda e arida, mezza collina profonda e selvaggia, collina aerata e assolata
  • 21. Le uve vengono raccolte in parte con una macchina che abbiamo inventato noi: raccoglie rapidamente ma rispetta l’acino. In 30 minuti l’uva è raccolta ed è in cantina
  • 22. Le uve sono selezionate come fossero vendemmiate a mano
  • 23. La vinificazione si svolge in acciaio e/o legno
  • 24. L’affinamento in legno (botti e barrique) si svolge in un ambiente termo-igrocondizionato
  • 25. Il vino affina anche nel BARRICOCCIO®, una barrique in terracotta, in cui il vino matura lentamente preservando colore e profumi varietali
  • 26. I vigneti di Oppida Aminea: il terroir dei vini gialli
  • 27. Il Sannio è la patria di molte varietà native: Falanghina, Fiano, Greco sono le più famose
  • 28. Noi le raccogliamo a mano e le vinifichiamo con attenzione
  • 29. La Cantina di Giardini Arimei: la culla del vino del Mediterraneo
  • 30. Isola d’Ischia nel Golfo di Napoli: di origine vulcanica è l’isola delle cure termali
  • 31. Isola d’Ischia: è mare ma soprattutto terra. Dall’epoca dei Romani si produce vino di qualità riconosciuto in tutto il mondo
  • 32. Isola d’Ischia: è sudore e passione. Terrazzamenti, viticoltura difficile che negli anni 60 è quasi scomparsa per i costi di produzione ma oggi sta rinascendo
  • 33. Isola d’Ischia: è sole e calore. Il sole bacia l’isola nella parte ad Ovest dove sono i nostri vigneti
  • 34. Uva d’estate Uva d’autunno Uva d’inverno Isola d’Ischia: è vino delle tre stagioni. L’uva è raccolta da settembre a dicembre con un processo di vinificazione unico al mondo
  • 35. Il processo è condotto in antichi “palmenti” ristrutturati ed adattati
  • 36. Il vino poi matura in una cantina interamente scavata in una roccia di tufo
  • 37. In una cantina in cui modernità e tradizione convivono
  • 38. Modernità e tradizione per un vino da unico frutto dei profumi e dei sapori dell’estate, dell’autunno e dell’inverno isolani
  • 39. L’Arcipelago Muratori sono vini di eccellenza ma soprattutto passione e cultura
  • 40. Franciacorta Suvereto Isola d’Ischia Sannio Sono vigneti e cantine in alcune delle aree più affascinanti dell’Italia. Un percorso turistico da conoscere attraverso la nostra accoglienza