• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Il diario di Luigi Cristiano: testo del diario
 

Il diario di Luigi Cristiano: testo del diario

on

  • 1,998 views

Testo del diario di Luigi Cristiano, inserito nel percorso tematico INSMLI "Memoria inedita della guerra di Libia"

Testo del diario di Luigi Cristiano, inserito nel percorso tematico INSMLI "Memoria inedita della guerra di Libia"

Statistics

Views

Total Views
1,998
Views on SlideShare
577
Embed Views
1,421

Actions

Likes
0
Downloads
0
Comments
0

3 Embeds 1,421

http://www.italia-resistenza.it 1417
http://www.google.it 3
http://translate.googleusercontent.com 1

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Il diario di Luigi Cristiano: testo del diario Il diario di Luigi Cristiano: testo del diario Document Transcript

    • RETRO DI COPERTINACristiano LuigiLibro di tuttii documentiper la:Guerra PAGINA 1Mr. Cristiano GasperoSouth Bartonville IllsU. S. of AmericaAl SignoriAvvocato ScaglioneVico Spirito Santo N° 12Provincia CosenzaSignor Turco AlessandroAggento di P. S.Caserma S. Chiara PadovaSignor Antonio Falsettaprovincia Cosenza peri [?]Carolei[?] Tatita Tatita tititi tititiTatititatitatita TatitaTititi tititi tita acorne RETROAl trombettiere Cristiano LuigiCorpo di spedizione di Oltre mare7ma Brigata ComandanteMaggiore Generale Ciancio79mo Reggto Fanteria3° Battaglione 9a CompagniaBengasi CirenaicaMr Cristiano Gaspero - Garretti IridàBox 233 Nord AmericaMrs BanBanca D. esopo 510Front it.Harlford Cosmej PAGINA 2 N° 1La mia partenza per Tripoli è preparatae devo partire, speriamo Iddio; che la vittorianon ci possa mancare siamo spediti diPadova per Verona in diretto siamo statifermi 2 giorni per preparare il nostrocorredo e partenza per Napoli ancora3 giorni fermi a Napoli per il pronto dellapartenza per Tripoli e il pronto dellapartenza al piroscafo fu stato giorno9=11=1911 al mattino ho lavorato all’imbarco
    • fino alle 2 dopo mezzodì dopo i marinaisi affrettarono per approntare da mangiareabbiamo pranzato alle ore 8 della serae io mi trovavo con dolore di stomaco e pienodi fame e stanchezza di mangiare non avevocosa comprare e bramavo la morte ilviaggio 3 giorni di mare un giornofa niente sbarco mi sognavo a casa –formato come un uomo feroce armatoe vestito da militare andavo a trovare lacognata Saveria che si trovava a lavare nelfiume Surdo sono cascato nel fondo delacqua con il fucile larmamento dopouscito fuori acqua mi poso [= metto] a ragionare [= conversare] conla cognata nel mezzo che ragionavamo [= conversavamo]le domando si mi volesse prendere per sposoe lei mi ha ricordato lamore di sua sorellache non potevo abbandonare il primo amoree io ho levato subito quel discorso e le raccontavoracconti della vita militare terminatoquesto sogno volta [testo sospeso] RETRONumeri e lettere dell’alfabeto in colonna PAGINA 3 N° 2giorno 12=11=1911 sospeso lo sbarco per il mareche era cattivo siamo stati fermi al portogiorno 13=11=1911 fermi al porto giorno 14=11=1911tempo così medio siamo sbarcati a terra siamoattendati la sera con grande maltempo e mi ètoccato montare di guardia senza potermicambiare tutti bagnati di acqua con freddo efame senza potere dormire stare 24 ore diguardia di fronte al nemico giorno 15=11=1911giorno 16=11=1911 riposo giorno 17=11=1911la mia compagnia siamo montati in avampostoe alle ore 10 della notte si sente suonare allarmeche il nemico era stato scoperto e noi che ci trova=vamo alla sua fronte che in caso veronoi saremmo stati i primi a moriregiorno 18=11=1911 riposo giorno 19=11=1911giorno festivo riposo e siamo andati a lavarei nostri panni dentro certa acqua sporca cheinvece di lavare li abbiamo sporcati giorno 20=11=1911giorno 21=11=1911 giorno 22 23=11=1911 giorno 24=11=1911riposo giorno 25=11=1911 di guardiagiorno 26=11=1911 riposo giorno 27=11=1911la notte mi sognavo che i miei genitorierano venuti a trovarmi al campodi battaglia e dispiacendosi dei nostri
    • soffrimenti la mia fidanzata era armatacon un bellissimo cavallo e io le ho domanda=to se me lo dava e lei è statapronta a darmelo e io lho ringraziatadicendole che a me non facevadi bisogno perché non potevo andarea cavallo allora nello stesso momento RETROMisterJoe Bruno N° 1041Shooumaker Ave.Monessen Ps.Mr Cristiano GasperoSouth Baronville IllsAl SoldatoTurco Salvatore15° Artiglieria da Campagna3° BatteriaReggio Emilia PAGINA 4 N° 3Mi sveglio mi sognavo a campo di battaglianel combattimento e subito mi sono sveglia=to del [=per il] forte spavento X giorno 28=11=1911ecco il sogno della notte avvenuto infattila mattina alle ore 9 mangiato il ranciopartenza verso il nemico 4 ore diseguito sempre a camminare alle ore 1dopo mezzodì le prime fucilate cominciatoil combattimento la durata del fuoco ore4,30 senza cessare un minuto perfino alleore 5,30 essendo stati circondati dalnemico che tutti credevamo di lasciarcila vita sul posto del combattimentoper grazie Iddio siamo rimasti salvi con13 morti e 53 feriti siamo tornati alaccampamento pieni di sete e stanchezzasenza appetito perfino alle ore 3 dopomezzanotte X giorno 29=11=1911 riposo Xgiorno 30=11=1911 di avamposto verso lafronte nemica che stavamo di momentoa momento per scappare che si aspettavail nemico avvisati dal comandodi plotone X giorno 1=12=1911riposo dentro la notte sono stato chiamatoall’armi 4 volte. E abbiamo dormitoallaria serena tutta la notte e i cannoniche bombardavano tutta la notte perfinola mattina X giorno 2=12=1911 riposoe durante la notte in ogni momento si suonava
    • allarmi e fucilate da ogni parte e cannonateche pareva finito il mondo e noi a dormirecome in trincea senza dormire RETROAl Signor Amalfitano GiovanniP. Napoli per ForioI. IschiaVia TosaMr Cristiano GasperoN° 205 Harsch St.Hammond Ind.Al Caporale Turco Salvatore27° Artiglieria di Mon[ta]gniaDernaMr. Cristiano GasperoHarschi st.Homommond [= Hammond] Ind.North America PAGINA 5 N° 4giorno 3=12=1911 di guardia intorno loaccampamento durante il giorno è stato discreta=mente la sera dopo addormentato mi sognavo cheche la mattina appena smontato di guardiadovevo montare nuovamente di avampostoe mi arrabbiavo nel momento che miarrabbiavo erano le dieci della notte èvenuto un mio compagno a svegli=armi dicendomi "alzati che dobbiamosmontare che il nostro battaglione partee dobbiamo andare anche noi" siamopartiti con il battaglione e siamo andati3 chilometri avanti verso il fronte nemicoavanti all’accampamento ci hanno fattofermare e ci hanno fatto coricare a terra che cerabagnato faceva freddo non potevamo alzarciné parlare e né fumare pensate che dolcenotte che abbiamo avuto; la mattina versole 10 ci siamo tornati allaccampamentoX la mattina del giorno 4=12=1911 durante ilgiorno riposo la notte di guardia X giorno5=12=1911 riposo X giorno 6=12=1011 riposo Xdi notte alle trincee X giorno 7=12=1911riposo X giorno 8=12=1911 di rinforzo alletrincee posto di riconoscimento e alle 10 dellanotte si è attaccato un fuoco scelleratocannoni fucile e mitragliatricedi mezza ora X giorno 9=12=1911 riposo Xgiorno 10=12=1911 di guardia allaccampamen=to X giorno 11=12=1911 riposo la sera siamo
    • andati to [= al] 3° battaglione di rinforzo3 chilometri distante dall’accampamento RETROti ricordi quando abbiamogiocato uniti dentroquello di mastro________________________________Al CaporaleTurco Salvatore7a Artiglieria Fortezza3a Batteria sessioneMontagna Ridotto CalabriaDerna________________________________ PAGINA 6 N° 5a guardare un Blockhaus alle ore 11 dellanotte è venuto il nemico e ci ha fatto fuocosi è cominciato a combattere dalle 11 della notteper fino alle 6e30 della mattina senzacessare fuoco un minuto che avevamofinite le munizioni e poi per grazieIddio e per labbiamo fatta franca Xgiorno 12=12=1911 pulizia di armi elavare la biancheria X giorno 13=11=1911di servizio al Blockhaus senza poteredormire neanche un minuto Xgiorno 14=12=1911 riposo la notte in trincea Xgiorno 15=12=1911 riposo X giorno 16=12=1911al mattino di guardia circa circa 4chilometri distante dallaccampamentodentro il giorno è venuta unapattuglia di cavalleria turca chesi avanzava ci abbiamo fatto fuoco e sonomorti una quantità e uno prigionieroX giorno 17=12=1911 riposo Xgiorno 18=12=1911 al Blockhaus Xgiorno 19=12=1911 riposo X giorno 20=12=1911di guardia allaccampamento con fortemaltempo sotto la tenda che la mattinami sono trovato bagnato come una bestiagiorno 21=12=1911 riposo alle 3 dopomezzanotte siamo andati alletrincee la mattina giorno 22=12=1911ci siamo ritirati dalle trincee neanchelevate le giberne di avamposto versola fronte nemica RETROesegue una divisione:
    • 57.982 : 394 =147prova147 x 394 = 57982conto fatto____________________________________ PAGINA 7 N° 624 ore e dentro le 24 ore durantela notte 3 piccoli posti ai nostri fianchisono scappati e noi siamo stati fermicon vento e acqua che non si vedeva=no più di dieci metri distante ein caso che venivano ci uccidevano oche ci pigliavano prigionieri comeè successo al 63 che un piccoloposto è stato fatto prigioniero con6 persone X giorno 23=12=1911Riposo X giorno 24=12=1911 la vigiliadi Natale si è fatta la distribuzionedei complimenti [= doni] che hanno mandato lenostre società di Italia e mi è toccatoun limone uno spicchio di portogallo [= arancia]un bicchiere di quello dello spirito di vinoe uno di vermuth una sardina perogni soldato e una cartolina che mi èuscita ai sorteggi e me lho mangiatotutto dopo che avevo bevuto 15soldi di marsala 8 di vermuth e6 di aranci 6 soldi di formaggioe 4 di pane e il rancio come tuttigli altri per la sera dopo mangiato il2° rancio ci siamo aggiunti altri 5 compagniDerose e Perri Michele e altri 3e abbiamo mangiato bevuto con 5 litridi birra e è passata la vigilia diNatale alquanto contento e buonaNotte RETRO Alfabeto Militarea ._b _..c _._.d _..e.f .._.g _.h ….i ..l ._..m__
    • n _.o___p ._ _.q __._r ._.s…t_u .._v …_z _ _..Inammaco (?)1 ._ _ _ _2 .._ _ _3… _ _4 …. _5 …..6 _....7__…8 _ _ _..9_ _ _ _ .0_____ PAGINA 8N° 7giorno 25=12=1911alle ore 4 ci hanno svegliato che il nemicoera vicino alle nostre trincee e ci venivaa disturbare come già alle ore 5 delmattino si è attaccato il fuoco e duranteil giorno non è cessato fuoco neancheun minuto che i nostri cannoni portavanole grande strage ai Turchi che nonsi sa il numero dei morti ma fugrandissimo dalla loro parte dei nostrinon ce stata nessuna perdita chelattacco è stato alla distanza deicannoni e non abbiamo adoperatofucile che il combattimento per loro èstata tutta la sua forze che hannopotuto adoperare contro di noi e pernoi è stato come il viaggio della S. Messadi Natale e il combattimento è statoper fino alle ore 9 della sera poiognuno di noi soldati abbiamo presola nostra coperta e labbiamo buttatasulle facce e posatici a dormire e santaNotte per il 25 del s. Natale Xgiorno 26=12=1911durante il giorno riposo la sera alle ore 4mangiato il rancio siamo andati ad attendere ilnemico alle trincee che si aspettavanograndi attacchi verso la nostra fronte
    • per grazie Iddio nessun avvenimentointorno alle nostre truppe che durantela notte abbiamo fatto il nostro serviziofelici e contenti X PAGINA 9 N° 8giorno 27=12=1911di guardia allaccampamento con ventoe acqua e durante la notte di un forte ventosiccome eravamo sotto le tende che dormivamoci ha portato le tende per laria e siamo rimastiallo scoperto allo scuro siccome le tende nonle abbiamo potute trovare mi è toccatostare al vento e allacqua e la mattinatutti bagnati e pieni di freddo che per noiè stata una passione pensate voi chedolore X giorno 28=12=1911riposo X giorno 29=12=1911 durante ilgiorno nessun avvenimento di notte alletrincee X giorno 30 =12=1911 riposo Xgiorno 31=12=1911 di guardia a Foyat5 chilometri distante dallaccampamentoe di giorno si è veduta una pattuglia dicavalleria TurcaXFine dellAnno del– 1911 – PAGINA 10N° 9 PRIMA DI ANNO E PRIMA DI MESEgiorno 1=1=1912 di giorno riposo la mattinadi capodanno alle ore 2 dopomezzanotte di rinforzo alle trincee conacqua e vento tutto bagnato che è statoforte di passare il primo dellannoe nessun avvenimento della fronte nemicala mattina ho preso per colazione unatazza di caffé e dentro il tascapaneavevo certi pipe [peperoni] e ho preso 2 pipe [peperoni] conun pezzo di pane e ho fatta la miacolazione X giorno 2=1=1912 di giornoriposo di notte alle trincee con il medesimotempo giorno 3=1=1912 di giornoriposo di notte con il medesimotempo anzi peggio ancora alle trinceealle ore 2 dopo mezzanotte abbiamofatto fuoco al nemico la mattinanon appena smontato di guardiaallaccampamento che sarebbe stato giorno4=1=1912 il giorno 5=1=1912 di giornoriposo di notte alle trincee vicino la
    • riva del mare il freddo in quantitàgiorno 6=1=1912 di giorno riposo di nottenessun avvenimento X giorno 7=1=1912al Blockhaus 24 ore nessunavvenimento giorno 8=1=1912 riposogiorno 9=1=1912 riposo giorno 10=1=1912di giorno riposo di notte alle trincee PAGINA 11 N° 10giorno 11=1=1912di guardia a Foyat giorno 12=1=1912al Blockhaus giorno 13=1=1912 diguardia allaccampamentogiorno 14=1=1912 siamo andati a lavarealle 12 del giorno si è cominciatoun forte combattimento di cannonidi campagna e di fortezza e dellamarina fu cessato alle ore 7 della seraalle ore 11 della notte è cominciatauna grande scarica di fucili e cannonialla ridotta N° 4 la durata del fuoco3 ore fino alle 2 dopo mezzanottedei nostri nessuna perdita abbiamoportato la vincita di loro non si sa il numerodei morti e feriti giorno 15=1=1912di guardia alla trincea centralegiorno 16=1=1912 riposo giorno 17=1=1912di servizio a Foyat verso le ore 1 dopomezzodì una colonna nemica versola nostra fronte abbiamo fatto unoradi combattimento tra noi e i cannonie sono stati [uguali] morti e [uguali] feritie il resto si sono messi in fuga la seranon appena smontato siamo montatialla trincea vicino la riva del maredi sidil-sedim [= Sidi el Sedim?] alle ore 1 dopo mezzanottesi è cominciato un forte attacco di fucilicannoni e mitragliatrici e le navi dellamarina che non si sentiva più pace PAGINA 12 N° 11Le nostre perdite 7 feriti e gli altri tuttisalvi il fuoco fu cessato alle ore 11 delgiorno 18=1=1912 dopo cessato il fuoco siamoandati a raccogliere i loro morti che eranoarrotta [= circa] mille e non si sa il numero deiferiti e i morti che hanno portato viagiorno 19=1=1912 riposo e si è scoperto4 colonne di nemico con la bandiera chesi avvicinavano verso la nostra fronte e
    • tenevamo il sospetto dellattacco per la nottela notte completamente calma al mattinoallalba si è combattuto circa 2 ore a colpidi cannoni le loro perdite 190 morti e feriti nonsi sa il numero di noi nessun ferito giorno20=1=1912 riposo giorno 21=1=1912a Blockhaus e il giorno cè stato un attaccodi cannoni e fucili dei loro morti circa1000 morti dei nostri nessun feritogiorno 22=1=1912 riposo giorno 23=1=1912di avamposto a Foyat giorno 24=1=1912di avamposto al tiramento [= postazione di tiro] orientalegiorno 25=1=1912 riposo giorno 26=1=1912 riposogiorno 27=1=1912 riposo giorno 28=1=1912riposo giorno 29=1=1912 riposo dinotte alla salina del maregiorno 30=1=1912 riposo giorno 31=1=1912riposo di notte è successo un forte attaccoalla ridotta di Foyat di servizio si trovavauna compagnia del 57 Fanteria alleore 4 la mattina è stato attaccato ilfuoco con i fucili e cannoni RETROVenworth Ave. PAGINA 13 N° 12una scarica violentissima con 3000Turchi circondati alla [= che circondavano la] ridotta ilcombattimento fu cessato alle ore 7 durante3 ore dei nostri feriti 3 di fanteria e 2di artiglieria furono 5 senza morti deiloro 1080 morti 1200 feriti di giorno 1=2=1912a lavorare per fare una strada che Xcorrisponda alla ridotta di Foyatgiorno 2=2=1912 riposo giorno 3=2=1912di servizio al Blockhaus giorno 4=2=1912riposo giorno 5=2=1912 di servizio al Blockhausgiorno 6=2=1912 di guardia allaccampamentogiorno 7=2=1912 di giorno riposo la notte alle trinceegiorno 8=2=1912 di giorno riposo di notte alle trinceegiorno 9=2=1912 di giorno riposo di notte alla salinadel mare giorno 10=2=1912 Riposo giorno 11=2=1912di servizio a Foyat per fare la strada carrozzabilegiorno 12=2=1912 riposo giorno 13=2=1912 di servizioa Blockhaus giorno 14=2=1912 riposogiorno 15=2=1912 di guardia allaccampamentogiorno 16=2=1912 riposo giorno 17=2=1912di avamposto giorno 18 riposo giorno 19=2=1912a lavorare con il genio giorno 20=2=1912riposo giorno 21=2=1912 di servizio a Blockhaus
    • giorno 22=2=1912 alle trincee giorno 23=2=1912a lavorare alla strada del Foyatgiorno 24=2=1912 riposo giorno 25=2=1912a Blockhaus giorno 26=2=1912 riposogiorno 27=2=1912 a lavorare alla strada delFoyat giorno 28=2=1912 riposo giorno 29=2=1912di avamposto PAGINA 14 N° 13giorno 1=3=1912 riposo giorno 2=3=1912alle trincee giorno 3=3=1912 di guardiaallaccampamento giorno 4=3=1912 alle trinceegiorno 5=3=1912 a Blockhaus giorno 6=3=1912Riposo giorno 7=3=1912 una marcia diricognizione lo stesso giorno 8=3=1912 giorno 9=3=1912Blockhaus giorno 10=3=1912 di guardia alloaccampamento giorno 11=3=1912 a lavare labiancheria giorno 12=3=1912 cominciando dalgiorno 11 a mezzanotte venendo al 12si è cominciato un attacco respinto dai turchiun numero grandissimo alla ridotta N° 4 eNo 5 quella del Foyat lattacco fu cominciatoalle ore 10 della notte con fucili cannonie mitragliatrici fino a che é fatto giornoe la mattina siamo partiti le truppecon cannoni e mitragliatrici e li abbiamocircondati dentro un giardino il fuocofu scellerato e non potevamo finire diucciderli siamo stati costretti di andareallassalto con la baionetta lassalto è statosanguinoso e la vittoria è stata splendidae allora fu finito il combattimento alleore 5 della sera il fuoco era durato19 ore le nostre perdite furono sommate34 morti e 63 feriti da parte dei turchi1500 cadaveri furono contati al vicinoe le loro sconfitte furono grandi tra mortie feriti circa 4000 fuori dicombattimento PAGINA 15 N° 14giorno 13/3/1912 di avamposto giorno 14/3/1912di ascolta [=è termine in disuso; più comune "scolta" o "guardia"] alla fortezza di fronte al79mo Fanteria giorno 15/3/1912 riposogiorno 16/3/1912 di guardia allaccampamentogiorno 17/3/1912 al lavoro alla strada delFoyat giorno 18=3=1912 riposo giorno 19=3=1912di guardia allaccampamento giorno 20=3=1912a Blockhaus giorno 21=3=1912 a lavorare allaridotta del Foyat giorno 22=3=1912 riposo
    • giorno 23=3=1912 riposo giorno 24=3=1912di avamposto giorno 25=3=1912 di guardiaallaccampamento giorno 26=3=1912 riposogiorno 27=3=1912 a lavorare al nuovoforte avanti la frontiera del 79mo fanteriagiorno 28=3=1912 a Blockhausgiorno 29=3=1912 riposo giorno 30=3=1912di protezione alla nuova ridotta davantial 79 Fanteria giorno 31=3=1912 riposogiorno 1=4=1912 riposo giorno 2=4=1912 riposogiorno 3=4=1912 di guardia allaccampamentogiorno 4=4=1912 riposo giorno 5=4=1912di avamposto giorno 6=4=1912 riposo7=4=1912 giorno alle trincee giorno 8=4=1912 riposogiorno 9=4=1912 alla salina giorno 10=4=1912riposo giorno 11=4=1912 di guardia alloaccampamento giorno 12=4=1912 riposogiorno 14=4=1912 a Blockhaus giorno15=4=1912 a lavorare alla ridottaFoyat giorno 16=4=1912 a lavorare allanuova ridotta di fronte al 79 PAGINA 16 N° 15giorno 20=4=1912 riposo giorno 21=4=1912a lavorare alla ridotta Foyatgiorno 22=4=1912 a Blockhaus giorno 23=4=1912a lavorare alla ridotta nuova di fronteal 79 Fanteria giorno 24=4=1912 riposogiorno 25= 26= 27= 28 alla ridotta N° 4giorno 29 riposo giorno 30=4=1912 siamovenuti a prestare servizio a Bengasi il 3°Battaglione x79mo Fanteria __ __ __ 1912giorno 19 giugno al mattino il 79mofanteria e il 68 fanteria la [=con il] qualefacciamo brigata siamopartiti alle ore 4 della mattinaa fare una ricognizione diesplorazione lungo le linee delleridotte quando siamo stati allalinea della ridotta N° 1abbiamo trovato il nemico appostatodentro un giardino due chilometridistante e le prime fucilatefurono cominciate alle ore 7,30 e abbiamoterminato al 1¾ dopo mezzogiornodalla nostra parte 12 morti e 36feriti da parte dei turchi 83 morti e 163feriti e io per il grande lavoro diquesta battaglia mi sono
    • ammalato PAGINA 17 N° 20Nuova canzone per il soldatoche abbia preso partealla Tripolitania e la CirenaicaIl 1911Leviamo le bandiere atutti i venti con i fucili leFanfare e i canti marciamdi Fronte in dieci Reggticon locchio fisso ai nostricomandanti ci vennero le donnea salutareE partimmo per Terra d’oltremare: sulla fronte portiaml’Itala stella e in cuore ilnome della patria bella!..col primo sole balziamo perlassalto e sul nemico RETROAvanti! In campo aperto;solenne un volo c’indicò dall altole strade sconosciute del deserto…già sul nemico scroscia la mitragliaE noi muoviamo avanti alla Battaglia;Sulla fronte portiam l’Itala stellaE in cuore il nome della patria bella!...Addio, pensose mamme che piangete…Addio ragazze belle che aspettate…Suvvia, levate il capo e sorridete:Quaggiù i ragazzi fan le schioppettate.Ci guardano dal cielo gli antichi eroi;e siamo superbi choggi tocchi a noi;sulla fronte portiamo l’Itala stellaE in cuore il nome della patriabella!... PAGINA 18 N° 21Quando saremo a SpeziaSaremo preparati e noi siamobuoni soldati per Bengasiguerrieri siamo e nonpiangete oh genitori che noi daBengasi saremo i vincitori siamoItaliani gridiamo forte NeppureLa morte ci fa tremare quandosarà finita questa famosaGuerra ritorneremo a terra
    • le madre ad abbracciar nonpiangete oh genitori che noida Bengasi saremoi vincitori PAGINA 19 N° 22La partenza del soldato per TripoliNuove Canzonette PopolariAddio mia bella a BengasiLa sorte mi ha chiamato da fortee buono soldato domani partiròLa nave già mi aspetta [fumante]in riva al mare sì bramoso diarrivare dove lAmore chiamadei turchi sotto il barbaro giogoe una gente Aspressa [oppressa?] li irafatila [lira fatale ?] agressa [?] quale giogo dispezzare Italia Madre e vigiledi gente ancora lontana inertenon rimane deno dietro laltruipenare //