Il mercato degli affitti brevi in Italia e sul Garda

1,033 views
939 views

Published on

Published in: Real Estate
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,033
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
326
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Il mercato degli affitti brevi in Italia e sul Garda

  1. 1. Il mercato degli affitti brevi Numeri e tendenze
  2. 2. Tutti in affitto
  3. 3. Perchè cresce il mercato Principalmente per tre ragioni: 1 Crisi Economica 2 Internet (la domanda e lofferta si incontrano più facilmente) 3 Scelta "alternativa" di soggiorno/vacanza
  4. 4. Perchè potrebbe continuare a crescere3,5 milioni di seconde case inItalia di cui solo il 15% vieneadibito ad affitti brevi/turisticiIl mercato immobiliaretradizionale è in sofferenzaIMU seconde case + stangataper case sfitte
  5. 5. Numeri del fenomeno degli affitti brevi42 Milioni di viaggiatori in Europa 7,4 Milioni di viaggiatori in Italia 0,4 Milioni di viaggiatori sul Garda hanno generato 20 Miliardi di €
  6. 6. Italia98 Milioni di turisti (di cui 43Milioni sono stranieri)5° Paese al mondo comenumero di turisti internazionali12% del PIL è frutto delmercato turistico
  7. 7. Nuovi turisti conquistati dalBelpaese. i BRICTra il 2005 e il 2010:+ 113,5% di Russi+ 96,6% di Brasiliani+ 74,2 % di Indiani+ 24,5% di CinesiNel 2011 lincidenza deisoggiorni dei "turisti BRIC" èstata del 6,1% del totale.
  8. 8. 8% dei viaggiatori in Italiaalloggia in residence e case In Italia in affittovacanza6,4 giorni è la durata dellapermanenza media (vs 3,3alberghi)52 Milioni di notti14% dei pernottamenti
  9. 9. 55% sono stranieri in Italia+ 9% rispetto allannoprecedenteI 4 Milioni di stranieri "inaffitto" in Italia vengono da:28% Germania 8% USA 6% Francia e Austria 5% UK e Repubblica Ceca 4% Olanda 3,5% Svizzera e Spagna
  10. 10. Austria 10La permanenza media neglialloggi in affito è doppia rispetto a Germania 8quella in albergo (6,4 vs 3,3). Rep. Ceca 7,6 Olanda 7La durata della permanenza variamolto da paese di origine. UK 5 FR 4,5La durata della permanenza nondipende sempre dalla vicinanza. USA 4 SP 4
  11. 11. Garda5,6 Mil di turisti sul Garda:3,6 Mil prov VR1,3 Mil prov BS0,6 Mil prov TN3 su 4 sono stranieri
  12. 12. Nel 2011: GardaOltre ai classici tedeschi (35%del totale), olandesi (7%) einglesi (5%) si è registrato unboom di:Cinesi + 45%Russi + 33%Brasiliani + 31%per un totale di 2 Mil di notti(10% del totale)
  13. 13. 360K turisti sul Garda In affitto sul Gardaalloggiano in residence e casevacanza:200K prov VR100K prov BS 65K prov TNTot: 3 Milioni di nottiPermanenza media: 8,3 notti
  14. 14. Numeri a confronto ITALIA GARDATURISTI INTERNAZIONALI 43% 75 %SOGGIORNI TURISTI BRIC 6,1% 10 % TURISTI "IN AFFITTO" 8% 6,4%PERMANENZA MEDIA 6,4 gg 8,3 gg
  15. 15. Fonti: Osservatorio Nazionale del Turismo (www.onit.it) - Indicatori di ricettività PhoCusWright (www.phocuswright.com) - European Vacation RentalsOsservatorio Nazionale del Turismo (www.onit.it) - Il turismo in Italia, Francia e Spagna Provincia di Verona (www.tourism.verona.it) - Dati Turismo Provincia di Brescia (www.provincia.brescia.it) - Dati Turismo Provincia autonoma di Trento (www.turismo.provincia.tn.it) - Dati Turismo Elaborazione dati:
  16. 16. info.home@homeltd.com +39 02 9475 0333 www.homeltd.comwww.rentxpress.com | www.bookingdom.com | www.rentalsitemaker.com

×