Handtracker - Brochure

669 views
608 views

Published on

Nel film “Minority Report” Steven Spielberg ha utilizzato un sistema all'avanguardia tramite cui era possibile sostituire il mouse con le mani per la gestione del computer. Oggi questa fantasia è diventata realtà !!!

Published in: Business, Economy & Finance
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
669
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
14
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Handtracker - Brochure

  1. 1. Nel film “Minority Report” Steven Spielberg ha utilizzato un sistema all'avanguardia tramite cui era possibile sostituire il mouse con le mani per la gestione del computer. Oggi questa fantasia è diventata realtà !!! Di fatto funziona come un mouse convenzionale, per cui qualsiasi vetrina diventa una superficie attiva con cui comunicare e soprattutto interagire con i passanti a qualsiasi ora del giorno e della notte. W W W . H A N D T R A C K E R . I T W W W . H A N D T R A C K E R . I T
  2. 2. Nel film Gli obiettivi possono essere i più disparati: “Minority • Attirare nuovi potenziali clienti Report” Steven • Raccolta dati (oltre a fare interagire l’utente, Spielberg tramite l’applicazione è possibile incoraggiarlo a ha utilizzato un lasciare i suoi dati) sistema all'avan • Migliorare la promozione dei prodotti attraverso guardia tramite un mezzo innovativo cui era possibile • Dare informazioni all’utente che ha una curiosità verso i nostri servizi ma non si attenta ad entrare e sostituire il chiedere al personale mouse con le mani per la • Erogare servizi ai clienti 24h su 24 gestione del • Dare informazioni di utilità generica: quotazioni di computer. Oggi borsa, meteo,…. questa • Mettere a disposizione giochi con sonoro compreso fantasia è (è possibile installare anche altoparlanti che usano la diventata vetrina stessa da cassa acustica), contenuti erogabili realtà con via bluetooth, … HT, un sistema ottico in grado di estrapolare le coordinate della mano nuda rispetto alla superficie a cui viene applicato. HT, infatti, è un dispositivo capace di trasformare qualsiasi superfice in un touch screen, indipendentemente dalla dimensione e dall’ubicazione. A differenza di altri dispositivi, può funzionare con superfici di dimensioni molto diverse, e può arrivare a rendere tattili aree di oltre 4 metri quadrati. In particolare è possibile convertire il cristallo di una vetrina in un gigantesco monitor su cui l'utente può navigare all’interno dell’offerta commerciale del negozio. Come funziona HT funziona mediante un sofisticato processo di analisi delle immagini basato su un sistema di illuminazione a bassa frequenza. E’ un piccolo dispositivo hardware che, collocato nella parte superiore della superficie, converte questa in un touch screen. Le sue dimensioni sono molto ridotte e, nel caso di una sua installazione Ambiti Applicativi su vetrine, può essere posto molto sopra alla immagine proiettata. Gli ambiti di utilizzo di HT sono i più disparati e La visione risulta particolarmente interessante nel l’unico limite è soltanto la fantasia. In ogni caso caso i contenuti vengano retroproiettati su un possiamo individuare due macro suddivisioni: pannello olografico, questo permette di creare utilizzo completamente all’interno (si pensi a immagini apparentemente sospese e con grande reception, show room, fiere, eventi, scuole, …) e luminosità e intensità. utilizzo interattivo con l’esterno, tipicamente Di fatto funziona come un mouse convenzionale, vetrine. con alcune utilità supplementari che lo rendono più utile ed affidabile (ad esempio l’assegnazione di eventi ad alcune azioni in Windows, visualizzare Reception e Show Room una tastiera virtuale per scrivere direttamente sullo schermo, …) per cui qualsiasi vetrina diventa HT installato in Show Room o Reception rappresenta una superficie attiva con cui comunicare e un modo innovativo di parlare con clienti e soprattutto interagire con i passanti a qualsiasi ora visitatori. del giorno e della notte. HT permette di comunicare in modo interattivo e L a v e t r i n a n o n è l ’ u n i c o m od o d i s f r u t t a r e q u e s t o consente all’utente che “gioca” col sistema di avere strumento, può essere utilizzato in una vasta informazioni supplementari e dettagliate su prodotti gamma di applicazioni, incluso reception, uffici e o servizi. sale riunioni, fiere, eventi,...
  3. 3. In particolare, utilizzando HT assieme ad uno In particolare: schermo olografico, si avranno immagini particolarmente realistiche che sommate • È un mezzo di comunicazione nuovo e all’interazione attraverso l’uso della mano e bidirezionale. all’utilizzo del sonoro immergono il vostro ospite • L’ Azienda può dialogare con i clienti in in una un’esperienza multimediale unica e qualsiasi momento del giorno e della notte, coinvolgente. anche quando il negozio è chiuso. In particolare: • I Clienti trovano risposte in modo autonomo • Consente di promuovere prodotti e servizi semplicemente toccando il vetro della attraverso un mezzo unico ed innovativo. vetrina • Migliora la comunicazione e accresce • Migliora la promozione dei prodotti e dei l’immagine aziendale. servizi grazie ad una maggiore quantità e • E’ uno strumente discreto: i clienti possono qualità di informazioni consultare le informazioni in completa • Consente di raccogliere dati e statistiche sui autonomia clienti in modo da poter attuare • L’aggiornamento di offerte, news, eventi, … è comunicazioni mirate semplice ed immediato • Funziona con qualsiasi tipo di vetro, • HT può essere utilizzato per offrire servizi compresi quelli blindati delle banche. complementari a quelli aziendali, in questo modo si possono proporre spazi promozionali ai partner attivando un sistema di sinergie e/o autofinanziamento Software Vetrine HT può essere corredato di un software per la gestione centralizzata dei contenuti. Il software rende completamente indipendente il Cliente che, in maniera autonoma, riesce a gestire e pubblicare i contenutii attraverso una interfaccia particolarmente semplice ed intuitiva raggiungibile anche da remoto. Nel caso un’azienda abbia più di un dispositivo Ht può gestirli tutti in modo centralizzato per rendere i contenuti fruibili da qualsiasi applicativo con un'unica operazione di inserimento. Il software consente di suddividire lo schermo in 3 aree: quella prinicipale, una laterale che può essere utilizzata per gestire immagini e filmati riguardanti, ad esempio Sponsor, ed una Inferiore dove vengono visualizzati messaggi spot facilmente gestibili tramite inserimento testo via web, solitamente questa area viene utilizzata per visualizzare news, orari al pubblico, offerte speciali… Nell’area principale l’utente può scegliere di visualizzare: Video: il sistema riproduce i principali formati video, consente di navigare tra i titoli caricati, HT trasforma una normale vetrina in una superficie organizzarli tramite una playlist e riprodurli a interattiva trasparente, le immagini vengono schermo interoo a finestra. proiettate sul vetro dall’interno del negozio TV Digitale-Analogica: è possibile visualizzare tramite un videoproiettore oppure un monitor Lcd spettacoli TV digitali, analogici o tramite o Plasma, mentre dall'esterno, semplicemente ingresso AV. La visualizzazione è possibile a toccando la vetrina, si interagisce con schermo intero o a finestra, lasciando così spazio l'applicazione creata per mostrare i prodotti o i per l'area Sponsor e le news. servizi dell'Azienda. Immagini e Animazioni:in questo caso la parte E’ possibile distribuire contenuti digitali e centrale pubblica immagini o animazioni che interagire con cellulari e smartphone all’esterno possono essere sfogliate dall’utente come in un della vetrina grazie all'integrazione con un grande libro virtuale. dispositivo Bluetooth (opzionale). Internet: l’utente può navigare all’interno di un Inoltre HT può essere corredato di diffusori elenco predefinito di siti web acustici che trasformano il vetro della vetrina in Musica: tutto questo può essere fatto mentre in una cassa acustica per cui è possibile completare sottofondo è attiva una playlist musicale fatta di l’interazione con l’utente attraverso il sonoro. mp3 e dei principali formati audio.
  4. 4. Mercati Concessionarie auto e moto Banche e Assicurazioni Negozi moda Fiere, eventi e centri congressi Farmacie ed erboristerie Agenzie viaggi Compagnie di telecomunicazioni Areoporti, stazioni e porti Agenzie Immobiliari Franchising e catene monomarca Show room arredamenti Musei e teatri Centri abbronzatura ed estetiste Negozi di fotografia Imbarcazioni Cinema e Parchi divertimento Agenzie di recruitement Scuole Pubbliche Amministrazioni Hotel, Spa e Resort Gioiellerie Ospedali e strutture sanitarie Centri commerciali Ristoranti e Pub Accessori Schermi olografici L'effetto ottenuto con uno schermo olografico è quello di un'immagine che prende vita da una lastra di vetro (o metacrilato) opaca oppure trasparente. La tecnica di rifrazione della luce utilizzata conferisce agli schermi una luminosità tale da poterne permettere l’utilizzo anche in pieno giorno. L’effetto di un’immagine in movimento che prende vita da una lastra di vetro conferisce un’impressione di immaterialità che assicura risultati ad alto impatto emotivo. Diffusori sonori per vetrine HT può essere corredato di diffusori acustici che trasformano qualsiasi superficie solida, come ad esempio il vetro della vetrina, in una superficie acustica. Possono essere fissati all'interno della vetrina del negozio, nel retro di una parete divisoria, sotto il bancone di un bar e insieme ad HT creeranno un'esperienza unica di intrattenimento attraverso immagini e musica. Bluetooth Access-point Bluetooth che distribuiscono i contenuti multimediali ai terminali mobili presenti nell'area circostante. Gli access point ricercano continuamente i ellulari degli utenti che entrano nella zona e interagiscono con essi. Il consumatore receverà un messaggio di notifica che comparirà sullo schermo del telefono cellulare (permission-based message). Totem e cavi: Kit di cavetti, morsetti e pesi per il montaggio in sospensione degli schermi. I cavi hanno un diametro di mm. 2,5 e una lunghezza massima di 4 metri. I pesi sono in alluminio anodizzato. Strutture: Schermi olografici rigidi con cornice trasparente inseriti in struttura di alluminio anodizzato o in ferro color anracite. Erogatori di aromi: Sono disponibili diffusori di aromi sia da interno che da esterno, vengono comandati dall’utente che può scegliere tra le varie fragranze quali vaporizzare per assaporarne l’essenza. HandTracker Distribuito da: Tel +39 059 254 992 Fax +39 059 260 896 www.handtracker.it info@handtracker.it

×