Your SlideShare is downloading. ×
E learning fc
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Introducing the official SlideShare app

Stunning, full-screen experience for iPhone and Android

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

E learning fc

1,308
views

Published on

Presentazione metodologie e tencniche per la formazione a distanza

Presentazione metodologie e tencniche per la formazione a distanza

Published in: Education

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,308
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
7
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Presentazione metodologie e tecniche per la produzione di corsi di formazione e-learning
  • 2. La società Fc Consulting Group SpA è una società che opera nel mercato della consulenza e formazione di direzione con la missione di “ contribuire alla crescita dei propri Clienti con creatività ed innovazione” Ha maturato esperienze che si traducono, ad oggi, in circa 25.000 dipendenti della PA formati e circa 4.000 ore di corsi a catalogo; 4 piattaforme integrate per auto-apprendimento e formazione a distanza
  • 3. La società Le soluzioni formative FC hanno l’obiettivo di sviluppare competenze che concorrano al raggiungimento dei risultati organizzativi delle aziende clienti. L’offerta FC propone percorsi di training diversificati, caratterizzati da un presidio costante di tutte le fasi del processo formativo. L’azione formativa FC si pone l’obiettivo di impattare in modo sostanziale sullo sviluppo di knowhow e di capacità competitività dell’azienda cliente.
  • 4. Esperienze Alcune Esperienze di Successo Regione Lazio Comune di Cagliari Regione Sardegna
  • 5. Referenze SETTORE PUBBLICO
  • 6. Referenze SETTORE PUBBLICO
  • 7. Referenze SETTORE PUBBLICO
  • 8. Referenze SETTORE PUBBLICO
  • 9. Referenze SETTORE PUBBLICO
  • 10. Referenze SETTORE PRIVATO
  • 11. Progetti di rilievo Alcuni degli ultimi progetti realizzati
    • Progetto di Gestione del Cambiamento dell’Istituto (INPDAP) Progetto INPDAP - Modello dei processi
    • FC in collaborazione con il Dipartimento della Funzione Pubblica
    • Il Progetto Itinera PA
    • P.O.R. Sardegna 2000-2006 ASSE III Misura 3.9 - Adeguamento delle competenze nella pubblica amministrazione
    • FORe-gov - progetto Trio –Macro e micro progettazione corsi di e-learning per i cittadini della Regione Toscana
  • 12. Referenze Progetto INPDAP - Modello dei processi Obiettivo del servizio è la modellizzazione e revisione del sistema dei processi e dei ruoli organizzativi comprensiva del dimensionamento ottimale degli organici, in logica di integrazione/ottimizzazione, coerentemente e a supporto dell’evoluzione dell’attuale contesto organizzativo e degli sviluppi informatici dell’Istituto per agevolare il raggiungimento di un modello operativo e di funzionamento efficace. Lo sviluppo di tale attività dovrà avvenire sotto il coordinamento e la supervisione della struttura “Organizzazione e Formazione” dell’Istituto e mediante l’utilizzo di metodologie di analisi organizzativa avanzate e sperimentate, in grado di facilitare il trasferimento di conoscenza verso il personale dell’Istituto. Si precisa che le attività di analisi e revisione dei processi attinenti alla gestione e sviluppo delle risorse umane saranno sviluppate nel lotto specifico (“Sistema di Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane”). link: http://www.fc-spa.it/php/page.php?132
  • 13. Referenze Il Progetto Itinera PA ITINERA: ITineraris of INstitutional Education Register Application for Public Administration. Il progetto rientra nell'ambito delle iniziative del Dipartimento della Funzione Pubblica, Ufficio per la Formazione del Personale per le Pubbliche Amministrazioni, volte a migliorare l'efficienza e al qualita' dei processi della pubblica amministrazione e riguarda lo studio e l'implementazione di un modello e di un sistema informativo dedicati alla pianificazione, programmazione e monitoraggio della formazione nell'ambito della pubblica amministrazione, sia centrale che periferica. link: http://www.fc-spa.it/php/page.php?133
  • 14. Referenze P.O.R. Sardegna 2000-2006 Le azioni previste all’interno del Progetto sono il prodotto di un accurato studio delle Amministrazioni e del fabbisogno formativo del personale, segno di un concreto interesse per lo sviluppo delle Risorse Umane e di attenzione per la qualità dei servizi offerti ai cittadini. La progettazione del Piano Formativo è stata effettuata in modo da rispondere il più possibile alle reali esigenze delle organizzazioni e del personale così da non costituire un mero susseguirsi di corsi, ma un intervento effettivamente finalizzato a una riconfigurazione del sistema professionale coerente con le logiche del nuovo ordinamento professionale ed integrabile con azioni di mobilità e di sviluppo degli Enti. link: http://www.fc-spa.it/php/page.php?130
  • 15. Referenze FORe-gov Progetto TRIO
    • Macro, micro progettazione e produzione di corsi di e-learning divisi in 7 aree tematiche per un totale di circa 300 ore di Formazione a Distanza.
    • I corsi realizzati con un alto livello multimediale e in compatibilità con gli standard di accessibilità (CNIPA) e programmazione (SCOMR 2004), si articolavano sulle seguenti tematiche:
    • Sicurezza dei dati
    • Cooperazione Applicativa Regione Toscana
    • Sportello Unico Attività Produttive
    • Sistemi operativi Open Source
    • Autenticazione digitale
    • Il servizio per l'immigrazione PAeSI
    • La gestione per l’acquisizione di beni e forniture di servizi
  • 16.  
  • 17. I docenti collaboratori provenienti da diversi atenei italiani I docenti compilano gli storyboard seguendo procedure progettate dallo staff di FC Lo staff tecnico controlla gli output realizzati dai docenti e preparano i materiali per l’ingegnerizzazione I moduli conformi alle linee guida vengono inseriti nel ciclo di produzione I moduli divenuti Learningobject interattivi vengono implementati sulla piattaforma previamente allestita. L’erogazione prevede anche servizi di comunicazione sincrona, ambienti per l’interazione sociale, il tutoring.
  • 18. La metodologia
    • 1. Analisi del contesto
    • analisi del contesto e degli enti coinvolti
    • definizione del concept del prodotto sulla base del target e del fabbisogno formativo
    • studio di fattibilità per l’individuazione delle soluzioni più opportune per la realizzazione e la messa on line del corso
    IL PROCESSO
    • 2. Macroprogettazione
    • strutturazione del percorso formativo
    • formulazione degli obiettivi didattici finali e intermedi
    • individuazione l’architettura didattica adeguata
    • scelta della strategia didattica da seguire
    • definizione dei moduli e delle unità didattiche del corso
  • 19. La metodologia
    • 3. Microprogettazione
    • Definizione dell’ architettura logica di ogni singola cellula del percorso (LO)
    • scelta della modalità di presentazione dei contenuti secondo i principi del Multimedia Learning
    • Progettazione dell’interfaccia grafica
    IL PROCESSO
    • 4. Progettazione della valutazione
    • Scelta delle strategie valutative adeguate alla strategia didattica scelta
  • 20. La metodologia
    • 5. Produzione
    • Realizzazione storyboard dei singoli Learning Object
    • Realizzazione prove valutative
    • Realizzazione interfaccia grafica
    • Sviluppo Learning Object
    IL PROCESSO
    • 6. Erogazione
    • Forum di discussione dedicato ad ogni specifico modulo
    • Tutoring on line
  • 21. La tecnologia
    • Sviluppo prodotti ipertestuali e multimediali
    • Contenuti audio e video ( realizzati con software e linguaggi di ultima generazione)
    • Animazioni 2d flash
    • Standard SCORM-AICC compliant
    • Erogazione e gestione piattaforma LMS
    • Attività di web conference, aula visrtuale e webinar
    • Syncro Learn
      • SyncroPhone
      • SyncroSchool
      • SyncroConference
      • SyncroEvento
  • 22. Progetti di rilievo Alcuni degli ultimi progetti realizzati Foregov -Formazione su Information Technology per la PA (regione Toscana)
  • 23. L’erogazione Piattaforma LCMS, per l’erogazione dei corsi di formazione
  • 24. Cosa è Menteinforma? Filosofia didattica   Menteinforma è progettato per supportare le più attuali filosofie didattiche come il costruttivismo e il costruzionismo sociale: in accordo a questi principi, Menteinforma permette di creare ambienti di apprendimento cooperativo per la condivisione delle conoscenze e il coinvolgimento attivo dei discenti.
  • 25. Cosa è Menteinforma? MenteInForma Manager
    • Gestione dei corsi per gli amministratori di sistema e docenti
    • Gestione degli strumenti per l’erogazione (forum, filemanager, risorse e attività sincrone e asincrone)
    • Personalizzazione funzionale e stilistico dell’ambiente per la fruizione.
    MenteInForma Learning
    • Interfaccia usabile ed accessibile
    • Sistema di erogazione/formazione web-based e learner-centered )
    • Personalizzazione funzionale e stilistico dell’ambiente per la fruizione.
  • 26. L’erogazione Piattaforma per le attività di comunicazione sincrona
  • 27. Syncro Phone Direttamente dalla rubrica di SyncroLearn è possibile chiamare un utente, che verrà avvertito con l’invio automatico di una mail e di un sms, per incontrarsi sul web in modalità audio/video. Il costo è a carico solo del chiamante. Syncro School Docenti e allievi si collegano ad un sito web e si ritrovano in un ambiente del tutto simile ad un’aula “reale”, grazie alla presenza di stumenti quali: slide, lavagne elettroniche, sistema di registrazione presenze.
  • 28. Syncro Conference Più persone partecipano a una discussione, condividendo slide e lavagna elettronica Syncro Evento Il relatore invia e-mail a tutti gli invitati, con l’indicazione di login e password di accesso. E’ possibile, inoltre, pubblicare il link dell’evento lasciando completamente libero l’accesso.