Successioni a causa di morte

1,114
-1

Published on

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
1,114
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
55
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Successioni a causa di morte

  1. 1. Quest’opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported SUCCESSIONI G. Pedrazzi - UniBS v0.2/12 1
  2. 2. Classificazioni G. Pedrazzi - UniBS v0.2/12 2
  3. 3. SUCCESSIONI A CAUSA DI MORTE Per testamento. A titolo Per legge s. legittima universale s. necessaria G. Pedrazzi - UniBS particolare v0.2/12 3
  4. 4. PATTI SUCCESSORI (Art. 458 cc)  Istitutivi (ad es. vendita di eredità futura)  Dispositivi (ad es. figlio che vende eredità del padre)  Rinunziativi o abdicativi (rinunzie prima dell’apertura della successione)  Sanzione: nullità (ma v. patto di famiglia artt. 768 bis ss.) G. Pedrazzi - UniBS v0.2/12 4
  5. 5. Fasi • Apertura della successione (morte) • Vocazione (designazione) • Delazione (offerta) G. Pedrazzi - UniBS v0.2/12 5
  6. 6. Capacità (art. 462)  Idoneità a subentrare nella titolarità dei rapporti giuridici inerenti al de cuius.  nati o concepiti al momento dell’apertura della successione  Incapaci a succedere: tutore protutore notaio testimone e interprete del testamento G. Pedrazzi - UniBS v0.2/12 6
  7. 7. Indegnità Viene considerato indegno: chi ha ucciso o tentato di uccidere volontariamente il de cuius o il coniuge dello stesso o i parenti più stretti chi ha commesso a danno di tali persone un fatto equiparabile all’omicidio chi ha calunniato tali persone indicandole come colpevoli d’omicidio il genitore che è stato dichiarato decaduto dalla potestà genitoriale (in questo caso non può succedere al figlio) chi ha indotto il de cuius con dolo o violenza a fare, revocare o cambiare il testamento oppure gliel’ha impedito chi ha soppresso, alterato o nascosto il testamento dal quale sarebbe stata regolata la successione chi ha prodotto un testamento falso o ne ha fatto consapevolmente uso G. Pedrazzi - UniBS v0.2/12 7
  8. 8. Rappresentazione • Rappresentanti: discendenti legittimi, legittimati, naturali ed adottivi all’infinito • rappresentati,: figli, fratelli e sorelle del de cuius • Cfr. sostituzione G. Pedrazzi - UniBS v0.2/12 8
  9. 9. Accettazione • Negozio giuridico unilaterale non recettizio, puro, irrevocabile • Effetto: status di erede, successore a titolo universale • Nulla se parziale Modalità: a) pura e semplice (espressa o tacita) b) con beneficio d’inventario G. Pedrazzi - UniBS v0.2/12 9
  10. 10. • SEPARAZIONE DEI BENI EREDITARI Azione per separazione beni ereditari da patr. erede • PETIZIONE DI EREDITÀ 533 Azione per restituzione beni ereditari • RINUNZIA ALL’EREDITÀ Negozio unilaterale puro, atto pubblico, revocabile (salvo prescrizione o altrui accettazione), retroattiva, personalissimo (ma cfr. surrogatoria). G. Pedrazzi - UniBS v0.2/12 10
  11. 11. Successione testamentaria • • • • • • • Testamento: Negozio personalissimo Patrimonialità Unilateralità Non recettizietà Unipersonalità Revocabilità G. Pedrazzi - UniBS v0.2/12 11
  12. 12. Forme testamentarie • Forme speciali • a) b) c) Forme ordinarie: T. olografo T. pubblico T. segreto G. Pedrazzi - UniBS v0.2/12 12
  1. A particular slide catching your eye?

    Clipping is a handy way to collect important slides you want to go back to later.

×