2014 tagliare il tetto in caso di incendio - Alcune ipotesi di intervento. BOZZA DI LAVORO!
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×
 

2014 tagliare il tetto in caso di incendio - Alcune ipotesi di intervento. BOZZA DI LAVORO!

on

  • 338 views

BOZZA DI LAVORO PER schematizzare gli interventi per taglio del tetto e delle coperture in caso di incendio. Sono graditi commenti.

BOZZA DI LAVORO PER schematizzare gli interventi per taglio del tetto e delle coperture in caso di incendio. Sono graditi commenti.

Statistics

Views

Total Views
338
Views on SlideShare
338
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
10
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Microsoft PowerPoint

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

2014 tagliare il tetto in caso di incendio - Alcune ipotesi di intervento. BOZZA DI LAVORO! 2014 tagliare il tetto in caso di incendio - Alcune ipotesi di intervento. BOZZA DI LAVORO! Presentation Transcript

  • Dove «Tagliare» il tetto? Incendio tetto: MENO Acqua, PIU’ Tagli idee scaturite dal contributo prezioso delle osservazioni dei componenti del gruppo FB «incendio e antincendio ritorno alla base» A cura di gmg 10 gennaio 2014 BOZZA DI LAVORO PER COMMENTI !!!
  • domande • • • • • • Dove sta bruciando? Dove si sta dirigendo? Quale è il suo PERIMETRO adesso? Quale sarà il suo PERIMETRO tra 5, 10, 15 minuti? Quanto materiale può ancora bruciare? Quale grado di difficoltà rispetto alla posizione di origine? • Quale grado di difficoltà rispetto alla direzione del vento? • Dove mi posiziono per «tagliare»? BOZZA DI LAVORO PER COMMENTI !!!
  • Edificio di riferimento BOZZA DI LAVORO PER COMMENTI !!!
  • Nella prossima slide… • Proviamo ad immaginare alcune situazioni «standard» schematizzate secondo: – La posizione iniziale dell’incendio – La direzione del vento • Per ogni situazione ipotizziamo un «grado di difficoltà» da 1 (meno difficile) a 4 (più difficile) Commento: ovviamente non ci sono tutte le possibili situazioni ma è giusto per introdurre il ragionamento e vedere insieme a voi se fila BOZZA DI LAVORO PER COMMENTI !!!
  • Posizione C Posizione B vento Posizione A 4 3 3 vento 4 3 1/2 vento 1 BOZZA DI LAVORO PER COMMENTI !!! 2 1
  • Nella successiva slide… • Proviamo ad immaginare DOVE il R.O.S. avrebbe dovuto definire il PERIMETRO iniziale di «taglio» • Come si vedrà, la distanza del perimetro di lavoro dal punto in cui si trovano le fiamme in quel momento varia in funzione sia del punto stesso e sia della direzione del vento. • E’ del tutto inutile iniziare a scoperchiare e tagliare un tetto, troppo vicino al fronte di fiamme, quando ho la possibilità che l’incendio si estenda velocemente. 10 GENNAIO 2014 BOZZA DI LAVORO PER COMMENTI !!!
  • Gradi di difficoltà, iniziale perimetro di confinamento e relativa distanza in base alla posizione del fronte di fiamme e al vento Posizione B Posizione C vento Posizione A 3 4 3 vento 4 3 1/2 vento 1 2 1
  • Osservazioni finali • • • • • • Sicurezza innanzitutto e quindi: vietato cadere dai tetti (facciamo quel che serve, come preferiamo, ma facciamolo). Come di consueto, gli incendi vanno PRIMA confinati e POI vanno spenti Per gli incendi di tetto, indipendentemente dalla tipologia (che ovviamente condiziona la velocità di propagazione e la difficoltà di taglio), la valutazione del PERIMETRO dove iniziare il confinamento tiene SEMPRE conto dei due fattori: posizione del fronte di fiamme rispetto al resto del tetto e direzione del vento (se c’è… e c’è sempre, mannaggia). Se sono da solo sulla Terra e mi trovo per primo (per forza, son da solo…) su un tetto in fiamme con la lancia in una mano e la motosega nell’altra mano, appoggio la lancia e inizio con la motosega (dopo aver tolto le tegole). Dopo di che, quando abbiamo condiviso con il resto della squadra in arrivo da altri pianeti lo schema visivo del mio PERIMETRO di lavoro iniziale ci devo dar dentro con tutte le energie per fare alla svelta a togliere il pane (il legno e tutti i materiali combustibili che compongono il tetto) dai denti delle fiamme. E quelle moriranno di fame. Evitare accuratamente l’attività di «LAVAGGIO E RISCIACQUO DELLE TEGOLE»  10 gennaio 2014 . Tutti i commenti sono graditi. Si tratta solo di un tentativo di schematizzazione BOZZA DI LAVORO PER COMMENTI !!!