Your SlideShare is downloading. ×
0
Mp pdf marzo 2013 articolo termini di pagamento
Mp pdf marzo 2013 articolo termini di pagamento
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×
Saving this for later? Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime – even offline.
Text the download link to your phone
Standard text messaging rates apply

Mp pdf marzo 2013 articolo termini di pagamento

679

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
679
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. parere legale i termini di pagamento parere legaledi Maurizio IorioI nuovi termini di pagamento proporzionalità enunciato “I ritardi di pagamento influiscono negativamente sulla nello stesso articolo”. liquidità e complicano la gestione finanziaria delle A quali sogget tinelle transazioni commerciali e in quali casi si imprese. Essi compromettono anche la loro competitività applicano le regole e redditività quando il creditore deve ricorrere a un della “nuova” normativa? finanziamento esterno a causa di ritardi nei pagamenti”. - Le disposizioni in esame, che come ci ricorda l’articolo 1 hanno la finalità di tutelare soprattutto le piccole e medieNel corso del novembre 2012, con decorrenza dal 1° gennaio 2013, l’Italia si è adeguata constatazione di una realtà ancora in gran parte valida: il loro margine di profitto eroso o azzerato. Da qui la che “La presente direttiva dovrebbe disciplinare tutte imprese, si riferiscono ai debiti originati dalle solealla nuova direttiva europea sui ritardi di pagamento (D. 2011/7/UE), stabilendo nuovi termini a fronte di una media necessità dell’armonizzazione le transazioni commerciali transazioni (a) tra imprese europea (nel 1999) di tempi perseguita dalla precedente a prescindere dal fatto private, anche individuali,obbligatori di pagamento - derogabili solo in parte, a certe condizioni – nelle relazioni di pagamenti effettivi di direttiva. che siano effettuate tra o (b) tra imprese e autoritàcommerciali tra imprese e tra imprese e Pubbliche Amministrazioni. Lo scopo di questo 54 gg, i paesi scandinavi si attestavano sui 29 gg, La direttiva 2011/7/UE, pur a distanza di più di imprese pubbliche o private ovvero tra imprese e pubbliche (c.d. “transazioni commerciali”) ivi compresearticolo è quello di illustrare in modo chiaro e conciso le nuove regole che derivano da tale (Norvegia 27, Finlandia 29, un decennio, prende amministrazioni pubbliche, le “amministrazioni Svezia 32) e quelli dell’Europa sostanzialmente le mosse dato che alle amministrazioni aggiudicatrici” di cui alimportante innovazione, regole che andranno inevitabilmente a riflettersi sulla gestione meridionale sugli 86,5 da identiche constatazioni, pubbliche fa capo un volume Codice dei Contratti pubblicifinanziaria di ogni imprenditore, sia come creditore che come debitore. gg. (Italia 87, Spagna 74, Grecia 94, Portogallo 91); dato che ci ricorda, al considerando n° 3, che “Nelle considerevole di pagamenti alle imprese. Essa pertanto (Dlgs 12.4.06 n. 163) nonché ad amministrazioni inoltre, quanto alla media transazioni commerciali dovrebbe disciplinare dello Stato, enti pubblici europea dei giorni di ritardo tra operatori economici o anche tutte le transazioni territoriali, altri enti pubblici P rispetto a quelli pattuiti, a tra operatori economici e commerciali tra gli non economici, organismi rocedo ad esporre La direttiva citata è stata limitare il potere della GDO nei fronte di un ritardo medio amministrazioni pubbliche appaltatori principali e i loro di diritto pubblico nonché la normativa quindi sostituita dalla recente confronti degli imprenditori europeo di 15 gg, c’era una molti pagamenti sono fornitori e subappaltatori”. associazioni, unioni, sui termini di Direttiva 2011/7/UE, attuata agricoli e che non si occupa serie “orizzontale” di paesi effettuati più tardi rispetto Al considerando n° 12, consorzi, comunque pagamento in Italia con D. Lgs 192 del solo di termini di pagamento con ritardi ben superiori: a quanto concordato nel si aggiunge che “... È denominati, costituiti da detti utilizzando il 9.11.2012, che ha modificato ma anche di taluni requisiti Portogallo (41); Italia (22); contratto o stabilito nelle necessario un passaggio soggetti. metodo delle domande e radicalmente, con riferimento dei contratti di vendita e di Belgio (20); Grecia (19); condizioni generali che deciso verso una cultura - È importante notare che in risposte, che mi sembra alle transazioni commerciali pratiche commerciali sleali Olanda (19); Inghilterra (18); regolano gli scambi. dei pagamenti rapidi”. questo caso nel concetto di particolarmente efficace, in concluse dal 1° gennaio 2013 – si riferisce al solo settore quanto al settore pubblico, Sebbene le merci siano Infine, al considerando n° “Imprese”, come chiaramente quanto semplice ed intuitivo. in poi, il Decreto legislativo agroalimentare di riferimento lo stato in diversi paesi fornite e i servizi prestati, 36 si conclude, così come espresso all’articolo 2.c 231/2002 che, così emendato, e deve ritenersi tuttora valida risultava (e risulta tuttora) molte delle relative fatture nel caso della precedente del D. Lgs 231/02 ed al Qual è esat tamente rimane pertanto tuttora solo nella misura n cui i termini essere uno tra i peggiori sono pagate ben oltre il direttiva del 2000, con la Considerando n.° 10 della maurizio iorio la legge di l’unica norma di legge che di pagamento ivi previsti siano pagatori (ad es. quanto agli termine stabilito. Tali ritardi constatazione che “Poiché Direttiva 2011/7/UE (oltre Dalla partnership tra riferimento nelle transazioni commerciali nel concreto più favorevoli al ospedali pubblici, i tempi di pagamento influiscono l’obiettivo della presente che all’art. 2.3), rientrano Marketplace e ANDEC prende per i ritardi di disciplina: (a) i termini di creditore di quelli di cui alla di pagamento più lunghi negativamente sulla liquidità direttiva, vale a dire la lotta convenzionalmente anche vita a questa rubrica, curata pagamento? pagamento nei rapporti disciplina del D. Lgs 231/2001 risultavano essere quelli e complicano la gestione contro i ritardi di pagamento coloro che esercitano dall’Avvocato Maurizio C’entra qualcosa la tra imprese ed imprese e in esame, che si riferisce di Italia, con 307 gg, e di finanziaria delle imprese. nel mercato interno, non può un’attività professionale Iorio, nel suo duplice ruolo recente normativa Pubblica Amministrazione; a tutti i settori produttivi Spagna, con 305 gg); da qui la Essi compromettono anche la essere conseguito in misura (ad es. avvocati, medici, di Avvocato Professionista sui termini di (b) il saggio di interesse di (come chiarito da nota della constatazione che i ritardi di loro competitività e redditività sufficiente dagli Stati membri commercialisti, architetti, in Milano e di Presidente pagamento delle mora; (c) il risarcimento per i Presidenza del Cons. dei pagamento si riflettevano (e quando il creditore deve e può dunque, a motivo della ecc.). di ANDEC. Su ogni numero derrate alimentari? costi di recupero. Ministri del 20.12.2012 Prot. si riflettono) negativamente ricorrere a un finanziamento sua portata e dei suoi effetti, - Le disposizioni del DLgs affronteremo tematiche legali Cominciamo subito a fare un Altra cosa è la specifica n. 2667 e, con riferimento al sul mercato unico, inibendo esterno a causa di ritardi essere conseguito meglio a 231/02, tuttavia, non trovano con particolare riguardo al po’ di chiarezza in proposito. normativa, tutta italiana, settore costruzioni, da una la circolazione di beni e di nei pagamenti. Il rischio livello di Unione, quest’ultima applicazione per il caso di: (a) mondo dell’elettronica. L’Unione Europea si è per la approvata con Decreto Legge successiva nota del MISE). servizi, dato che vi sono di tali effetti negativi può intervenire in base al debito oggetto di procedure Ulteriori approfondimenti sul prima volta occupata della 24.01.2012 n. 1, convertito imprese che calcolano il loro aumenta considerevolmente principio di sussidiarietà concorsuali aperte a carico sito: www.andec.it. “lotta contro i ritardi nei in legge 24.03.2012 n. 27 sui Qual è il prezzi sulla base di termini nei periodi di recessione sancito dall’articolo 5 del del debitore comprese le Mentre sulla Web page pagamenti nelle transazioni “Termini di pagamento nelle background e quale di pagamento ad es. di 30 economica, quando l’accesso trattato sull’Unione europea. procedure finalizzate alla di Maurizio Iorio (www. commerciali” con la Direttiva relazioni commerciali tra lo scopo della gg. e che, commercializzati al finanziamento diventa più La presente direttiva si limita ristrutturazione del debito; avvocatoiorio.it) si trova la 2000/35/CE, attuata in cliente e fornitore di derrate normativa in esame? i loro prodotti in paesi UE a difficile”. a quanto è necessario per (b) pagamenti effettuati rubrica tradotta anche in Italia con il D. Lgs 231 del agricole e alimentari”. Tale La direttiva 2000/35/CE termini usuali o di fatto di Al successivo considerando conseguire tale obiettivo in a titolo di risarcimento inglese e francese. 9.10.2002. normativa - che ha lo scopo di prendeva le mosse dalla pagamento di 90 gg, vedono n° 9, quindi, si precisa ottemperanza al principio di del danno, ivi compresi iMarketPlace 76 77 MarketPlace
  • 2. parere legale i termini di pagamento parere legale“Gli interessi moratori a carico del debitore decorrono “Le clausole relative al termine di pagamento, al saggioautomaticamente dalla scadenza del termine di pagamento degli interessi moratori o al risarcimento per i costi(ossia quello pattuito dalle parti o quello stabilito dalla di recupero, a qualunque titolo previste o introdottelegge), senza necessità per il creditore di mettere in mora nel contratto, sono nulle quando risultano gravementeil debitore chiedendogli il pagamento”. inique in danno del creditore”.pagamenti effettuati a tale derogabili nel “se”). dell’accettazione o della moratori: è utile anzitutto costituzione in mora, un possono pattuire un termine buona fede e correttezza, pagata alla data concordata,titolo da un assicuratore. Ciò premesso, i termini di verifica eventualmente ricordare che, come regola importo forfettario di 40 per il pagamento superiore la natura della merce o gli interessi e il risarcimento pagamento stabiliti dalla legge previste dalla legge generale, gli interessi euro a titolo di risarcimento rispetto a quello di legge, ma del servizio oggetto del previsti dal presente decretoQuali sono i termini sono, alternativamente, i o dal contratto ai fini moratori a carico del debitore del danno. È fatta salva la la pattuizione deve essere contratto, l’esistenza di sono calcolati esclusivamentedi pagamento seguenti tre: dell’accertamento delle decorrono automaticamente prova del maggior danno, che a) scritta, b) espressa, c) motivi oggettivi per derogare sulla base degli importiprevisti dalle (1) Termine decorrente dalla conformità della merce o dalla scadenza del termine può comprendere i costi di deve essere giustificata dalla al saggio degli interessi scaduti”.disposizioni in data di ricevimento di fattura / dei servizi alle previsioni di pagamento (ossia quello assistenza per il recupero del natura o dall’oggetto del legali di mora, ai terminiesame? richiesta di pagamento: contrattuali, qualora il pattuito dalle parti o quello credito” (art. 6 DLgs 231/02). contratto o dalle circostanze di pagamento o all’importo È prevista unaPer procedere con le idee il termine di pagamento debitore riceva la fattura o stabilito dalla legge, come esistenti al momento della sua forfettario dovuto a titolo di tutela di leggechiare, occorre premettere stabilito è di 30 giorni di la richiesta equivalente di sopra illustrato), senza Le parti possono conclusione e, in ogni caso, d) risarcimento per i costi di che prescindache la normativa in esame calendario decorrenti dalla pagamento in epoca non necessità per il creditore di derogare alle i termini non possono essere recupero”; dall’iniziativa deiopera attraverso il seguente data di ricevimento della successiva a tale data.. Il mettere in mora il debitore previsioni di legge superiori a sessanta giorni. “3. Si considera gravemente singoli operatorischema: fattura o di similare richiesta termine di verifica di 30 chiedendogli il pagamento. in tema di termini (2) La seconda “barriera” iniqua la clausola che esclude economici?- La legge stabilisce alcuni di pagamento di contenuto giorni è inderogabile “salvo Ciò premesso e salvo di pagamento, (= patto gravemente iniquo) l’applicazione di interessi di Anche in questo caso latermini di pagamento a valere equivalente. Non hanno effetto che sia diversamente ed diversa pattuizione scritta interessi, rimborso concerne l’intero contenuto mora. Non e’ammessa prova risposta è positiva: all’art.per il caso in cui le parti non sulla decorrenza del termine espressamente concordato delle parti (la cui validità è delle spese di della normativa (termini contraria”; 8 del D. Lgs 231/02, cosìabbiano disposto (per iscritto) le richieste di integrazione o dalle parti e previsto nella subordinata alla “barriera” recupero? di pagamento, saggio “4. Si presume che sia come modificato a seguitoaltrimenti; modifica formali della fattura documentazione di gara e del patto gravemente iniquo, Come accennavo, la deroga è degli interessi moratori e gravemente iniqua la clausola dell’attuazione della citata- le parti (anche e soprattutto o di altra richiesta equivalente purché ciò non sia gravemente di cui dirò) il saggio degli ammessa ma solo in parte e risarcimento per i costi di che esclude il risarcimento direttiva 2011/7/UE,quelle pubbliche) non sono di pagamento. iniquo per il creditore ai sensi interessi dovuti è il seguente: a certe condizioni: il tutto si recupero); essa è stabilita per i costi di recupero di cui viene attribuita alle “...completamente libere di (2) Termine decorrente dalla dell’articolo 7. L’accordo deve tasso di interesse per il può illustrare per chiarezza di dall’art. 7 del D.Lgs 231/02, all’articolo 6”; associazioni di categoriadisporre altrimenti, dato che data di consegna della merce o essere provato per iscritto” ( rifinanziamento commerciale esposizione come necessità che riproduco qui di seguito: “5. Nelle transazioni degli imprenditori presentisussistono 2 “barriere” (quella della prestazione del servizio: art. 5, comma 6, Dlgs 231/02). di mercato applicato dalla di rispettare entrambe “1. Le clausole relative al commerciali in cui il nel Consiglio nazionaledei limiti al patto contrario e il termine di pagamento In tutti e tre i casi (1-2-3) Banca Centrale Europea (quando applicabili), due termine di pagamento, debitore è una pubblica dell’economia e del lavoroquella del patto gravemente stabilito è di 30 giorni dalla il termine è tuttavia di 60 aumentato dell’8%, calcolato diverse “barriere”: al saggio degli interessi amministrazione è nulla la (Cnel), prevalentemente ininiquo: dirò di entrambe tra data di ricevimento delle gg, anziché 30, nel caso semestralmente, rilevato (1) La prima “barriera” moratori o al risarcimento clausola avente ad oggetto rappresentanza delle piccolepoco) che rendono in taluni merci o dalla prestazione dei di (I) imprese pubbliche e pubblicato in Gazzetta (= limiti al patto contrario) per i costi di recupero, a la predeterminazione o e medie imprese di tutti icasi nulle le pattuizioni servizi, nel caso in cui: che sono tenute al rispetto Ufficiale a cura del Ministero concerne i soli termini di qualunque titolo previste la modifica della data di settori produttivi e degliin contrasto con i termini a) la data di ricevimento di particolari requisiti di dell’Economia e delle Finanze pagamento: o introdotte nel contratto, ricevimento della fattura. La artigiani…” la legittimazionedi legge e le altre norme della fattura / richiesta non trasparenza (stabiliti con Dlgs “entro i primi dieci giorni - Nelle transazioni sono nulle quando risultano nullità è dichiarata d’uf ficio ad agire in sede legale percomplementari su interessi possa essere determinata con 11/11/2003, n. 333) e di (II) lavorativi di ciascun semestre commerciali tra imprese le gravemente inique in dal giudice”. ottenere provvedimentimoratori e spese; certezza o enti pubblici che forniscono solare”. parti possono pattuire un danno del creditore.” In giudiziali di (i) accertamento- la mancata ottemperanza ai b) la data in cui il debitore assistenza sanitaria, a tal fine Quanto alle spese di termine per il pagamento tali casi esse si intendono Si possono pat tuire della grave iniquità delletermini di pagamento come riceve la fattura o la richiesta specificamente incaricati e recupero credito: di regola, superiore rispetto a quello automaticamente sostituite pagamenti rateali? condizioni generalisopra stabiliti è “sanzionata” equivalente di pagamento riconosciuti. è stabilito che il creditore di legge, ma la pattuizione dalle disposizioni di legge che La risposta è sì. Infatti, all’art. concernenti il termine ditramite l’applicazione di è anteriore a quella del ha diritto anche al rimborso deve essere a) scritta e, se si abbiamo esaminato; 5, comma 7 della disposizione pagamento, il saggio degliinteressi moratori a un ricevimento delle merci o della Quali sono gli dei costi sostenuti per il tratta di termini superiori a “2. Il giudice dichiara, anche in esame, si precisa che sia interessi moratori o ilcerto saggio di legge (solo prestazione dei servizi. interessi moratori recupero delle somme non sessanta giorni, deve essere d’ufficio, la nullità della nel caso di transazioni tra risarcimento per i costi dieccezionalmente derogabili (3) Termine decorrente previsti e quali corrisposte tempestivamente anche b) espressa. clausola avuto riguardo a imprese private o con la PA, recupero, di (ii) inibizionenel “quanto”) e tramite la dalla data dell’accettazione / regole si applicano nei termini sopra illustrati. - Nelle transazioni tutte le circostanze del caso, “Resta ferma la facoltà delle dell’uso di tali condizioni,debenza di un rimborso verifica: al rimborso delle In particolare, “… al commerciali in cui il tra cui il grave scostamento parti di concordare termini di nonché (iii) provvedimentidelle spese per il recupero il termine di pagamento spese di recupero? creditore spetta, senza debitore è una pubblica dalla prassi commerciale in pagamento a rate. In tali casi, correttivi; e (iv) pubblicazionecredito (solo eccezionalmente è di 30 giorni dalla data Quanto agli interessi che sia necessaria la amministrazione le parti contrasto con il principio di qualora una delle rate non sia della sentenza.MarketPlace 78 79 MarketPlace

×