• Share
  • Email
  • Embed
  • Like
  • Save
  • Private Content
Master in Non Conventional Marketing e Social Media Marketing
 

Master in Non Conventional Marketing e Social Media Marketing

on

  • 966 views

Project work del Master in Non Conventional Marketing e Social Media Marketing di Bologna...

Project work del Master in Non Conventional Marketing e Social Media Marketing di Bologna

Promuovere il proprio profilo professionale attraverso un Piano di Personal Branding, attraverso i social ntetwork

www.augmentedrealityformarketing.eu

Statistics

Views

Total Views
966
Views on SlideShare
966
Embed Views
0

Actions

Likes
0
Downloads
26
Comments
0

0 Embeds 0

No embeds

Accessibility

Categories

Upload Details

Uploaded via as Adobe PDF

Usage Rights

© All Rights Reserved

Report content

Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
  • Full Name Full Name Comment goes here.
    Are you sure you want to
    Your message goes here
    Processing…
Post Comment
Edit your comment

    Master in Non Conventional Marketing e Social Media Marketing Master in Non Conventional Marketing e Social Media Marketing Presentation Transcript

    • Project Work per il MasterNon ConventionalMarketing + Social Media Gianmarco Bassini
    • Scelta del project work Promuovere il proprio profilo professionale attraverso un Piano di Personal Branding. Ho sviluppato un sito Internet che tratta di realtà aumentata (AR) e per esso ho messo in pratica gli insegnamenti avuti dai docenti del Master.
    • Tutto nacque nel…2009 Nel maggio del 2009, oramai alla fine degli esami, sollecitato dal mio relatore (Andrea De Marco), ad approfondire un argomento così stimolante come la realtà aumentata, decisi, all’uopo, di creare un blog: www.augmentedrealitymarketing.wordpress.com nel quale ho postato news, recensioni di applicazioni, digital marketing, eventi, MobileAR, Augmented Reality, app per iPhone, app per Android...e tanto altro ancora...
    • Perchè ho scelto di aprire un blog Questo blog è nato come strumento portante della mia Tesi di Laurea. Il tradurre e riportare articoli, riguardanti l’AR, mi ha facilitato molto nel compitare la Tesi. Ora…è una passione che cerco di sfruttare anche a livello professionale ed è per questo che da blog l’ho trasformato in sito Web. Ora è anche il mio biglietto da visita! ☺ Lo studio delle applicazioni AR nel marketing, mi ha suscitato un ulteriore interesse per i social media, buon mezzo di marketing e di promozione per il mio sito e per farmi conoscere.
    • augmentedrealityformarketing.eu Questa è la prima pagina del mio sito: consultabile all’indirizzo: www.augmentedrealityf ormarketing.eu E’ un semplice sito a cui ho installato come CMS WordPress.
    • Ma perché WordPress? Sempre in aggiornamento WordPress viene periodicamente aggiornato. I Plugin Dispone di innumerevoli Plugin in grado di implementare in WordPress funzioni che non sono state previste nel suo core principale. Ce ne sono per ogni gusto ed esigenza. Semplicità Social Network e SEO WordPress è stato pensato in un ottica SEO. Inoltre in WordPress è molto facile gestire le integrazioni con i principali social network, ad esempio i nostri visitatori possono commentare gli articoli utilizzando le credenziali del proprio profilo su FaceBook o di suggerire ai propri amici i nostri post. Community internazionale Se qualcosa non va o se non abbiamo trovato un plugin adatto alle nostre esigenze, WordPress, dispone di una community di aiuto dove è possibile trovare qualcuno con il nostro stesso dilemma e magari una soluzione.
    • Plugin utilizzati Ovviamente, sono tanti i plugin che ho utilizzato per ottimizzare il sito, ma i principali sono tre: SEO by Yoast Social BookMarking WPtouch
    • SEO by Yoast Parola Chiave Principale: qui mettiamo le keywords che identificano il contenuto del nostro articolo. Titolo SEO: come apparirà nei rapporti di ricerca il nome della nostra pagina. Meta Description: questa descrizione della pagina verrà visualizzata sotto il Titolo SEO.
    • Social Bookmarking Questi bottoni permettono una maggiore diffusione dei nostri contenuti nei maggiori social network.
    • WPtouchWPtouch: è un plugin che permette la formattazione adatta per ivisitatori muniti di smartphone quali: iPhone / iPod touch, GoogleAndroid, Blackberry e altri… Gli screenshot rappresentano come è vistoil sito con e senza il plugin.
    • Google AdWords Utilizzando Google AdWords, ho creato 2 annunci con lo scopo di aumentare la visibilità del sito e farmi rintracciare. I risultati sono rappresentati nello screenshot seguente.
    • Risultato ottenuto con GoogleAdWords
    • I Social Network…Di seguito: lo sviluppo della mia pagina Facebook, del mio profilo Twitter, di quello di LinkedIn, di Google+ e di SlideShare. E di come li ho integrati nel sito ottenendo ottimi risultati.
    • Facebook Ho creato una pagina aziendale per promuovere il sito. http://www.facebook.co m/pages/ARforMarketin g/307386572610222
    • Tecniche utilizzate suFacebook Ho creato una landing page appetibile per raggiungere e invogliare a cliccare sul pulsante Mi piace.
    • Twitter Il mio profilo Twitter è stato creato in parallelo alla costruzione del sito. Ogni articolo viene pubblicato oltre che sul sito anche su Twitter, in modo da raggiungere quanti più lettori possibili. ARforMarketing bla bla bla bla bla bla
    • Twitter: I risultati ottenuti Le statistiche parlano chiaro: 257 persone che seguo (Following) 217 le persone che MI seguono (Follower) ☺ rispetto al 2009 che erano una decina o poco più
    • Twitter: I risultati ottenuti 2 In questa immagine è possibile vedere le persone che mi hanno inserito nelle proprie liste: compaio in 13 liste. questo ulteriore strumento rende, a mio avviso, più facile trovare persone interessanti da seguire: se qualcuno che non conosco fa parte di un gruppo creato da uno dei miei follower, potrei pensare che quel qualcuno sia uno che vale la pena di seguire. Penso che le liste saranno presto utilizzate come strumento per valutare la "reputazione" di qualcuno appartenente alle stesse liste.
    • LinkedIn LinkedIn è stato utilizzato per presentarmi alle aziende, rimanere in contatto con colleghi di Università/Master e di lavoro, scrivere/ricevere segnalazioni e iscrivermi a gruppi. http://it.linkedin.com/pub/gianmarco- bassini/26/135/2
    • Linkedin 2 Attualmente una delle mie attività è Main Blogger Augmented Reality Marketing Tesi in Marketing dal titolo: La realtà aumentata nelle applicazioni di marketing. La tesi ha analizzato i diversi tipi di realtà aumentata illustrandone i vari campi di applicazione, i business models e le sue connotazioni in chiave di marketing. Nel Dicembre 2010 sono stato invitato come speaker all’evento culturale “Salotti di comunicazione” presso l’Aula Magna dell’Istituto Statale DArte “Giulio Romano” a Mantova per illustrare il mio lavoro di Tesi.
    • LinkedIn: i risultati ottenuti Ho ricevuto 2 segnalazioni importanti: << Conosco Gianmarco soprattutto per il suo lavoro da blogger. Sul suo Blog "La Realtà Aumentata nelle applicazioni di marketing" parla con competenza dellargomento e da davvero ottimi spunti di riflessione. Sicuramente deve essersi documentato a lungo, ma si distingue per la passione con cui scrive. Ottimo lavoro! >>------------------(Seac02, leader italiano per la Realtà Aumentata)
    • LinkedIn: i risultati ottenuti<< As a fellow AR blogger it’s great to be in contact with guys like Gianmarco who runs an excellent AR community site for the Italian audience. Gianmarco is a great guy who is always happy to share information with other bloggers and assist with breaking AR related news. >>------------- (Lester Madden, esperto internazionale di Realtà Aumentata)
    • Google+ Il social network di BigG da la possibilità, come Facebook, di creare una pagina collegata al proprio profilo. Ovviamente non potevo non creare la pagina di ARforMarketing. https://plus.google.com/u/0/ 107573185049661961558/p osts
    • Google+ La pagina è stata aggiunta da 10 persone nelle proprie cerchie. Non è tanto, ma sono sicuro che questo numero crescerà. Ho aggiunto immagini nello scarpbook per riprodurre la testata del sito.
    • Google+: I risultati ottenuti Delle 10 persone che mi hanno aggiunto nelle proprie cerchie, in diversi mi hanno contattato in privato per sapere se sono in grado di sviluppare app di realtà aumentata, avere maggiori informazioni, 4 per richiedermi un’intervista per la propria Tesi. Da qui si capisce com’è importante avere profili sui Social Network e attuare tecniche di Social Media Marketing.
    • Un problema… Fare in modo che tutti gli articoli vengano pubblicati sui rispettivi social network. Come fare???
    • La soluzione: Dlvr I social network sono uno dei canali di visibilità più importanti per farci conoscere attraverso il Web, i contenuti dei nostri articoli sono il nostro biglietto da visita e sappiamo molto bene quanto oggi sia importante apparire su più social network come Twitter, Facebook… Dlvr.it è un utilissimo servizio che espande il bacino di utenza di blogger e non solo, pubblicando in automatico i post sui principali social network. Dlvr.it è molto semplice. Si inserisce l’indirizzo del sito o del feed RSS, si effettua una registrazione gratuita ed in ultimo si setta lo strumento per la trasmissione in automatico dei propri articoli selezionando i vari servizi messi a disposizione. (escluso per il momento Google+)
    • SlideShare SlideShare è un social network che permette, a chi è registrato, di caricare le proprie presentazioni, trovarne altre e condividerle. Ecco il mio profilo: http://www.slideshare.net/Giammolo84/
    • SlideShare Ho fatto un profilo SlideShare per condividere le mie presentazioni. Ho condiviso: - le slide della mia Discussione di Laurea. - le slide dell’intervento fatto a “Salotti di comunicazione” a Mantova (Dic. 2010). - queste slide saranno disponibili per chiunque abbia un profilo.
    • SlideShare+LinkedIn Ho installato nel mio profilo LinkedIn un plugin apposito, il quale permette di visualizzare le slide che ho caricato. Ritengo che sia molto utile integrare diversi social di diverso tipo = più visibilità.
    • Conclusioni Con questo Master ho imparato tanto e ho rafforzato cose che già sapevo. Per me è stata una bellissima esperienza che mi ha permesso di crescere dal punto di vista professionale e anche da quello personale.Gianmarco Bassini