Your SlideShare is downloading. ×
Pisellini primavera a
Upcoming SlideShare
Loading in...5
×

Thanks for flagging this SlideShare!

Oops! An error has occurred.

×

Saving this for later?

Get the SlideShare app to save on your phone or tablet. Read anywhere, anytime - even offline.

Text the download link to your phone

Standard text messaging rates apply

Pisellini primavera a

651
views

Published on

Cucina italiana: pisellini primavera con prosciutto crudo

Cucina italiana: pisellini primavera con prosciutto crudo

Published in: Entertainment & Humor

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total Views
651
On Slideshare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
0
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

Report content
Flagged as inappropriate Flag as inappropriate
Flag as inappropriate

Select your reason for flagging this presentation as inappropriate.

Cancel
No notes for slide

Transcript

  • 1. Avanzamento con clic del mouse
  • 2. Il contorno di piselli primavera è un classico che può arricchire una cotoletta, troppo anonima da sola, o una fettina di arrosto o, in pratica, tutte le carni o pesci che risultino troppo “asciutti”. Questa è la ricetta comunemente in uso nel Lazio.
  • 3. Ingredienti:400 grammi pisellini primavera, anche surgelati; 50 grammi di prosciutto crudo; mezza cipolla; 1 dito di vino bianco, secco; brodo granulare, olio, sale e pepe (se volete).
  • 4. Mettiamo un filo d’olio extravergine di oliva sulfondo di una larga padella e lo lasciamo scaldare a fuoco medio;
  • 5. poi vi aggiungiamo la mezza cipolla, tagliata a fettine sottili;
  • 6. la lasciamo imbiondireleggermente, rimestando spesso.
  • 7. Ora aggiungiamo i piselli emescoliamo, per qualche minuto;
  • 8. poi mettiamo un coperchio di vetro e lasciamo che i piselli cedano un po’ della loro acqua.
  • 9. Di tanto in tanto mescoliamo; aggiungiamo ora la punta di un cucchiaino di brodo granulare;
  • 10. Rimettiamo il coperchio e lasciamo stufare dolcemente: i pisellidovranno riassorbire il fondo di cottura.
  • 11. Quando si saranno “asciugati”, saliamoleggermente, aggiungiamo (volendo) il pepe, e li lasciamo insaporire, rimestando velocemente.
  • 12. Basterà un minuto o due.
  • 13. Aggiungiamo il prosciutto crudo tagliato apezzettini e un dito di vino bianco secco;
  • 14. Lasciamo sfumare il vino, continuando a mescolare,mentre il prosciutto si ammorbidisce leggermente: non deve assolutamente seccare.
  • 15. Il piatto è pronto, ma i sapori devono essere equilibrati, perciò attenti quando aggiungerete ilsale, ricordate che anche il prosciutto ne rilascerà …
  • 16. E attenti anche alla morbidezza: nessun alimento aggiunto dovrà apparire troppo asciutto.
  • 17. Contorno, ma non solo: i piselli primavera, così preparati, sono il condimento ideale per i nostritagliolini “paglia e fieno”, oggetto di una prossima ricetta; perciò, a presto rileggerci! Realizzazione, testo e foto: zafulla1@yahoo.it